Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Non abilitati in Graduatoria di Istituto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mar Feb 17, 2015 5:11 pm

Non ho ben capito come mai noi NON abilitati in GI dovremmo essere esclusi da:


  • concorso 2015
  • immissione in ruolo di massa del prossimo anno
  • concorsi futuri


E' una discriminazione allucinante e inaccettabile!
Qualcuno sa se c'è qualche speranza ?
Siccome vedo che vengo richiesto come supplente in continuazione (immagino che ci sia scarsità di docenti nella mia classe di insegnamento) mi chiedo se, quando non riusciranno a trovare docenti tra le migliaia e migliaia che assumeranno, cosa faranno? Faranno insegnare informatica a un professore di educazione fisica? E' normale ?

Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mar Feb 17, 2015 5:14 pm

Continueranno a chiamare i non abilitati e faranno il possibile per farli abilitare.
L'immissione in ruolo di docenti senza abilitazione non è mai stata possibile e non vedo perché dovrebbe esserlo adesso.
Per quanto riguarda la partecipazione ai concorsi, si vedrà. Anche qui c'era una normativa, ma alcuni ricorsi vinti l'hanno almeno in parte messa in discussione.
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mar Feb 17, 2015 5:19 pm

Dec ha scritto:
Continueranno a chiamare i non abilitati e faranno il possibile per farli abilitare.
L'immissione in ruolo di docenti senza abilitazione non è mai stata possibile e non vedo perché dovrebbe esserlo adesso.
Per quanto riguarda la partecipazione ai concorsi, si vedrà. Anche qui c'era una normativa, ma alcuni ricorsi vinti l'hanno almeno in parte messa in discussione.

L'abilitazione mi sembra una perdita immane di tempo e di soldi. Gente che insegna da anni non ha bisogno di abilitazione, se è capace.
La discriminazione sui concorsi poi è una roba allucinante.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mar Feb 17, 2015 5:20 pm

E' il tuo punto di vista, ma non è quello che dice la legge.
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mar Feb 17, 2015 5:23 pm

Dec ha scritto:
E' il tuo punto di vista, ma non è quello che dice la legge.

Penso sia il punto di vista di molti. Lasciamo perdere quello che dice la legge.
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4205
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mar Feb 17, 2015 5:24 pm

durbans ha scritto:
Dec ha scritto:
Continueranno a chiamare i non abilitati e faranno il possibile per farli abilitare.
L'immissione in ruolo di docenti senza abilitazione non è mai stata possibile e non vedo perché dovrebbe esserlo adesso.
Per quanto riguarda la partecipazione ai concorsi, si vedrà. Anche qui c'era una normativa, ma alcuni ricorsi vinti l'hanno almeno in parte messa in discussione.

L'abilitazione mi sembra una perdita immane di tempo e di soldi. Gente che insegna da anni non ha bisogno di abilitazione, se è capace.
La discriminazione sui concorsi poi è una roba allucinante.


Ma èl'unica cosa che, fino ad ora, hanno promesso a noi neoabilitati all'atto della nostra esclusione dal piano di assunzioni. "Tanto per voi c'è il concorso"
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mar Feb 17, 2015 5:25 pm

durbans ha scritto:
Dec ha scritto:
E' il tuo punto di vista, ma non è quello che dice la legge.

Penso sia il punto di vista di molti. Lasciamo perdere quello che dice la legge.

Di solito non è un buon punto di partenza per una discussione serena.
Tornare in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 4205
Data d'iscrizione : 24.01.14

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mar Feb 17, 2015 5:26 pm

durbans ha scritto:
Dec ha scritto:
E' il tuo punto di vista, ma non è quello che dice la legge.

Penso sia il punto di vista di molti. Lasciamo perdere quello che dice la legge.
Anch'io trovo fortemente discriminatorio fare figli e figliastri tra GaE e II GI ma che fare?
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mar Feb 17, 2015 5:31 pm

L'ALTRO POLO ha scritto:

Ma èl'unica cosa che, fino ad ora, hanno promesso a noi neoabilitati all'atto della nostra esclusione dal piano di assunzioni. "Tanto per voi c'è il concorso"

Mi immagino che nel concorso l'abilitazione dovrebbe essere valutata con dei punti in più ma escludere del tutto delle persone con laurea mi sembra una cosa inaudita.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mar Feb 17, 2015 5:33 pm

Dec ha scritto:
durbans ha scritto:
Dec ha scritto:
E' il tuo punto di vista, ma non è quello che dice la legge.

Penso sia il punto di vista di molti. Lasciamo perdere quello che dice la legge.

Di solito non è un buon punto di partenza per una discussione serena.


Io ormai a leggere certi messaggi non ho più parole.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mar Feb 17, 2015 5:38 pm

durbans ha scritto:
L'ALTRO POLO ha scritto:

Ma èl'unica cosa che, fino ad ora, hanno promesso a noi neoabilitati all'atto della nostra esclusione dal piano di assunzioni. "Tanto per voi c'è il concorso"

Mi immagino che nel concorso l'abilitazione dovrebbe essere valutata con dei punti in più ma escludere del tutto delle persone con laurea mi sembra una cosa inaudita.

Eppure c'è scritto in un decreto che risale addirittura al 1998. Se poi i tribunali hanno deciso concordemente che non abbia valore (e non so se sia davvero così), il governo deciderà come procedere.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mar Feb 17, 2015 5:41 pm

Almeno in Italia, il possesso di un'abilitazione è la conditio sine qua non per esercitare una professione. Può semprare una limitazione, ma quanti effettivamente si fiderebbero a sottoporsi ad un intervento chirurgico eseguito da un ingegnere e quanti si sentirebbero tranquilli a vivere in un appartamento al 20° piano di un grattacielo progettato da un agronomo e quanti si affiderebbero ai consigli di un medico per l'impianto di un oliveto di 20 ettari?
Per la stessa ragione è opportuno che, almeno in via definitiva, ad insegnare siano assunti insegnanti che siano in possesso di un'abilitazione.

In passato l'abilitazione si conseguiva attraverso un percorso concorsuale che verificava e valutava il possesso dei requisiti. Attualmente l'abilitazione si consegue attraverso un percorso formativo. È indiscutibile, pertanto, che l'immissione in ruolo debba essere associata ad un'abilitazione: il titolo di studio attesta il possesso di competenze cognitive sulla disciplina ma non di competenze didattiche sulla disciplina.
In merito al possesso dell'abilitazione per la partecipazione ai concorsi si può anche obiettare, ma sul piano concettuale si avvicina al principio su cui si basano molte procedure di concorso o di selezione: ad esempio, per essere ammessi a molti concorsi pubblici (e in qualche caso anche a selezioni nel settore privato), non è sufficiente il titolo di studio ma è richiesto il possesso dell'abilitazione conseguita con il superamento di un esame di stato o di un percorso abilitante. Un esempio: puoi avere la laurea in medicina e chirurgia a pieni voti, ma nessuna struttura pubblica o privata potrà assumerti come medico se non sei in possesso dell'abilitazione.
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mar Feb 17, 2015 7:18 pm

gian ha scritto:
Almeno in Italia, il possesso di un'abilitazione è la conditio sine qua non per esercitare una professione. Può semprare una limitazione, ma quanti effettivamente si fiderebbero a sottoporsi ad un intervento chirurgico eseguito da un ingegnere e quanti si sentirebbero tranquilli a vivere in un appartamento al 20° piano di un grattacielo progettato da un agronomo e quanti si affiderebbero ai consigli di un medico per l'impianto di un oliveto di 20 ettari?
Per la stessa ragione è opportuno che, almeno in via definitiva, ad insegnare siano assunti insegnanti che siano in possesso di un'abilitazione.

In passato l'abilitazione si conseguiva attraverso un percorso concorsuale che verificava e valutava il possesso dei requisiti. Attualmente l'abilitazione si consegue attraverso un percorso formativo. È indiscutibile, pertanto, che l'immissione in ruolo debba essere associata ad un'abilitazione: il titolo di studio attesta il possesso di competenze cognitive sulla disciplina ma non di competenze didattiche sulla disciplina.
In merito al possesso dell'abilitazione per la partecipazione ai concorsi si può anche obiettare, ma sul piano concettuale si avvicina al principio su cui si basano molte procedure di concorso o di selezione: ad esempio, per essere ammessi a molti concorsi pubblici (e in qualche caso anche a selezioni nel settore privato), non è sufficiente il titolo di studio ma è richiesto il possesso dell'abilitazione conseguita con il superamento di un esame di stato o di un percorso abilitante. Un esempio: puoi avere la laurea in medicina e chirurgia a pieni voti, ma nessuna struttura pubblica o privata potrà assumerti come medico se non sei in possesso dell'abilitazione.
Ahahaha è una barzelletta vero? Ci sono centinaia di migliaia di persone che lavorano senza abilitazione (tra cui migliaia di docenti) e ora improvvisamente si scopre che l'abilitazione è una condizone fondamentale per poter lavorare? L' abilitazione è solo una perdita di tempo e soldi, un meccanismo burocratico assurdo da abolire all'istante, creato dalle caste per preservare se stesse nel tempo.
Io ad esempio sono abilitato alla mia professione (che non è richiesta dal mio lavoro) per cui ho dovuto superare un esame ridicolo che non ha aggiunto una virgola alle conoscenze che avevo acquisito con la laurea.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mar Feb 17, 2015 8:43 pm

durbans ha scritto:
gian ha scritto:
Almeno in Italia, il possesso di un'abilitazione è la conditio sine qua non per esercitare una professione. Può semprare una limitazione, ma quanti effettivamente si fiderebbero a sottoporsi ad un intervento chirurgico eseguito da un ingegnere e quanti si sentirebbero tranquilli a vivere in un appartamento al 20° piano di un grattacielo progettato da un agronomo e quanti si affiderebbero ai consigli di un medico per l'impianto di un oliveto di 20 ettari?
Per la stessa ragione è opportuno che, almeno in via definitiva, ad insegnare siano assunti insegnanti che siano in possesso di un'abilitazione.

In passato l'abilitazione si conseguiva attraverso un percorso concorsuale che verificava e valutava il possesso dei requisiti. Attualmente l'abilitazione si consegue attraverso un percorso formativo. È indiscutibile, pertanto, che l'immissione in ruolo debba essere associata ad un'abilitazione: il titolo di studio attesta il possesso di competenze cognitive sulla disciplina ma non di competenze didattiche sulla disciplina.
In merito al possesso dell'abilitazione per la partecipazione ai concorsi si può anche obiettare, ma sul piano concettuale si avvicina al principio su cui si basano molte procedure di concorso o di selezione: ad esempio, per essere ammessi a molti concorsi pubblici (e in qualche caso anche a selezioni nel settore privato), non è sufficiente il titolo di studio ma è richiesto il possesso dell'abilitazione conseguita con il superamento di un esame di stato o di un percorso abilitante. Un esempio: puoi avere la laurea in medicina e chirurgia a pieni voti, ma nessuna struttura pubblica o privata potrà assumerti come medico se non sei in possesso dell'abilitazione.
Ahahaha è una barzelletta vero? Ci sono centinaia di migliaia di persone che lavorano senza abilitazione (tra cui migliaia di docenti) e ora improvvisamente si scopre che l'abilitazione è una condizone fondamentale per poter lavorare? L' abilitazione è solo una perdita di tempo e soldi, un meccanismo burocratico assurdo da abolire all'istante, creato dalle caste per preservare se stesse nel tempo.
Io ad esempio sono abilitato alla mia professione (che non è richiesta dal mio lavoro) per cui ho dovuto superare un esame ridicolo che non ha aggiunto una virgola alle conoscenze che avevo acquisito con la laurea.
Si va be', ciai ragione
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mer Feb 18, 2015 10:26 am

gian ha scritto:

Si va be', ciai ragione

Guarda che non è che uno ha ragione e uno ha torto, ci stiamo solo confrontando su idee diverse.
Quando dicevo "non me ne frega di quello che dice la legge" intendevo che le leggi per fortuna si possono cambiare... e anche la mentalità delle persone.
Non mi vorrà mica dire che lei è convinto che solo una persona abilitata all'insegnamento è in grado di insegnare? Secondo lei non sarebbe più corretto far accedere ai concorsi tutti i laureati senza discriminazioni?
Tornare in alto Andare in basso
sosia88



Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 28.07.14

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mer Feb 18, 2015 12:00 pm

Come ha detto Dec, discutere senza far riferimento alla legge (sono d'accordo che si possa modificare, ma non possiamo pretendere che sia questo forum a riuscirci) è come provare a far friggere l'aria.
Detto ciò, perchè è giusto il concetto di abilitazione?
Come ti ha detto Gian, il titolo abilitante è una certificazione di competenze necessarie per svolgere una qualsiasi professione.
In linea generale, l'abilitazione attesta che il soggetto in questione dovrebbe (uso apposta il condizionale) avere le competenze, quantomeno base, per fare il proprio lavoro.
Lo stesso vale per gli insegnanti: il possesso di un TFA dovrebbe attestare che si abbiano le conoscenze necessarie per insegnare la propria materia ed il corso aggiungere elementi di didattica, pedagogia ecc...
Penso che il TFA come è strutturato ora (in particolare il costo ed il metodo di selezione troppo difforme tra le varie università) sia sbagliato; ma questo è un discorso diverso che non deve indurre a ritenere l'abilitazione inutile.
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mer Feb 18, 2015 12:13 pm

Mah ... bisognerebbe aprire un discorso sul fatto che la docenza sia una professione o meno ... mi sembra assurdo che i non abilitati possano insegnare per anni come gli abilitati però non possano essere stabilizzati perché non sono "abilitati". Abilitati a cosa se quello che dovrebbero fare con l'abilitazione lo fanno già?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mer Feb 18, 2015 1:26 pm

durbans ha scritto:
Mah ... bisognerebbe aprire un discorso sul fatto che la docenza sia una professione o meno ... mi sembra assurdo che i non abilitati possano insegnare per anni come gli abilitati però non possano essere stabilizzati perché non sono "abilitati". Abilitati a cosa se quello che dovrebbero fare con l'abilitazione lo fanno già?


No, è gioco! Ma come ti permetti?
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mer Feb 18, 2015 1:31 pm

Leggo qua (http://www.linkiesta.it/assunzione-docenti-scuola-gae) prospettive aberranti, ovvero che un docente in economia potrebbe essere convertito a insegnare informatica ... alla faccia dell'abilitazione e di tutte le belle favole scritte in questi post.
Come lo giudicate?

Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mer Feb 18, 2015 1:36 pm

Aspettiamo il decreto prima di fare ipotesi. Al momento si può dire tutto e il contrario di tutto, proprio perché non c'è nessuna normativa. Personalmente sono contrario a qualsiasi ipotesi di riconversione su altra materia, perché peggiorerebbe la didattica.
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mer Feb 18, 2015 1:42 pm

Dec ha scritto:
Aspettiamo il decreto prima di fare ipotesi. Al momento si può dire tutto e il contrario di tutto, proprio perché non c'è nessuna normativa. Personalmente sono contrario a qualsiasi ipotesi di riconversione su altra materia, perché peggiorerebbe la didattica.

Non solo peggiorerebbe la didattica ma demolirebbe all'istante tutti i discorsi sull'abilitazione, sulla preparazione, sulla professionalità ecc necessari all'insegnamento emersi nei post sopra.
Almeno così mi sembra.
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mer Feb 18, 2015 1:44 pm

durbans ha scritto:
Leggo qua (http://www.linkiesta.it/assunzione-docenti-scuola-gae) prospettive aberranti, ovvero che un docente in economia potrebbe essere convertito a insegnare informatica ... alla faccia dell'abilitazione e di tutte le belle favole scritte in questi post.
Come lo giudicate?


scritto da chi non ha compreso cosa vuol dire "materia affine" ma punta a toccare l'emotività di chi non rientra nel piano assunzioni così come disegnato finora dal Governo renzi
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mer Feb 18, 2015 1:46 pm

lallaorizzonte ha scritto:
durbans ha scritto:
Leggo qua (http://www.linkiesta.it/assunzione-docenti-scuola-gae) prospettive aberranti, ovvero che un docente in economia potrebbe essere convertito a insegnare informatica ... alla faccia dell'abilitazione e di tutte le belle favole scritte in questi post.
Come lo giudicate?


scritto da chi non ha compreso cosa vuol dire "materia affine" ma punta a toccare l'emotività di chi non rientra nel piano assunzioni così come disegnato finora dal Governo renzi

Vorrei capire quali sarebbero le materie "affini" ad una materia, che non siano già comprese nell'insieme delle materie per cui uno è abilitato....
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mer Feb 18, 2015 2:13 pm

durbans ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:
durbans ha scritto:
Leggo qua (http://www.linkiesta.it/assunzione-docenti-scuola-gae) prospettive aberranti, ovvero che un docente in economia potrebbe essere convertito a insegnare informatica ... alla faccia dell'abilitazione e di tutte le belle favole scritte in questi post.
Come lo giudicate?


scritto da chi non ha compreso cosa vuol dire "materia affine" ma punta a toccare l'emotività di chi non rientra nel piano assunzioni così come disegnato finora dal Governo renzi

Vorrei capire quali sarebbero le materie "affini" ad una materia, che non siano già comprese nell'insieme delle materie per cui uno è abilitato....

credo tu abbia trovato nelle tue stesse parole una risposta.

fermo restando che per alcune classi di concorso sarà ipotizzabile anche un utilizzo in ordini diversi di scuola, vedi musica, ed.fisica

certo, saremo curiosi di conoscere la quadratura del cerchio, se esisterà
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: Non abilitati in Graduatoria di Istituto   Mer Feb 18, 2015 2:33 pm

Più leggo indiscrezioni e ipotesi su questa riforma più rimango allibito, tipo questa:

http://www.orizzontescuola.it/news/anno-prova-150-mila-neoassunti-ci-sar-modifica-santerini-formarli-alluniversit-e-licenziarli-se

cioè i nuovi docenti dovranno fare un anno di prova ed essere giudicati da una commissione? Ma è ridicolo! In ogni caso continua a persistere il problema di cosa succederà quando alcuni immessi in ruolo lo rifiuteranno ... chi assumeranno?
Tornare in alto Andare in basso
 
Non abilitati in Graduatoria di Istituto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 7Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
 Argomenti simili
-
» ovodonazione Istituto Marques di Barcellona
» BARCELLONA (SPAGNA) - ISTITUTO MARQUES - Scheda
» istituto marques
» Istituto Marquès Barcellona
» Istituto Marques di Barcellona

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: