Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 1:19 pm

Da ottobre sto insegnando inglese in un istituto tecnico, ho tre classi tra cui una quinta molto particolare.

Sono 25 ragazzi che, molto semplicemente, non sanno una mazza di inglese.
Non conoscono le strutture di base, a stento riconoscono un passivo, non distinguono tra sostantivo, verbo e aggettivo. Sinceramente non so come abbiano fatto ad arrivare in quinta così.

Ora, il punto è che io li vedo solo un'ora di mattina e due ore al pomeriggio, le ultime due, che finiscono alle cinque e mezza. Vi lascio immaginare in che stato faccio lezione in quelle due ore, tra ragazzi che si alzano ogni due secondi, grida e giochi vari.

Io sono alla mia primissima esperienza, i ragazzi sono indisciplinati ma dopotutto educati CON ME, molto meglio che nella seconda dove i voti sono più alti ma i ragazzi di una maleducazione unica.

Sinceramente penso che questi siano irrecuperabili dal punto di vista didattico, e che tra tre mesi saranno fuori di lì.
Durante i compiti in classe semplicemente non riesco a farli star zitti. Se riprendo uno parlano in altri dieci. Chiedono continuamente spiegazioni su esercizi semplicissimi, e a momenti penso sia più utile per loro che gli spieghi come farli (nonostante abbia già spiegato lo stesso argomento dieci volte durante le "lezioni"). Almeno, spero, si ricorderanno come farli la prossima volta.

A qualcuno è successo di trovarsi in situazioni del genere? Nonostante i suggerimenti che volano di continuo, i voti più alti sono 7-7,5.

Ho pensato che per l'ultima verifica, che era veramente semplice, alzerò la soglia della sufficienza dal 60 al 65%. Non so che altro fare. Trovo inutile minacciarli di ritirare i compiti quando copiano, perché se ne fregano e io non raggiungerei mai il numero di verifiche sufficiente, dato che li vedo due volte a settimana e si fa veramente fatica ad andare avanti col programma.

Cosa mi suggerite di fare?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1786
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 1:57 pm

non sanno riconoscere il verbo dal sostantivo e prendono pure 7 - 7,5 ????
C'è poco da andare avanti col programma: bisogna andare indietro invece, e spiegare gli elementi BASILARI per assicurarsi che arrivino almeno a un minimo. E sarà già abbastanza difficile fare questo.
Il 7 è un voto di eccellenza, da dare a chi va ben oltre il minimo! Se la situazione che constati tu è di insufficienza diffusa, quella devi certificare, e se la cosa è grave, parlarne in consiglio e porre il problema della classe intera. Solo dopo aver fatto questo si potrà arrivare a una valutazione di sufficienza, vera o forzata che sia, ma dal consiglio e con obiettivi ben chiari e specifici.
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 2:06 pm

Se ne parla eccome in consiglio. Con alzate di sopracciglia e di spalle, come a dire "eh, ormai...".
Io a volte vado indietro, ci ho già pensato. Ma vedo che proprio non ce la fanno. I 7 a cui mi riferivo vengono da persone che effettivamente stanno avanti rispetto agli altri.

Parliamoci chiaro: se dovessi essere integra al 100% prenderebbero quasi tutti 5. Ma a che pro a pochi mesi dalla fine della scuola?
Dobbiamo per forza sempre "raccontarcela", o a volte è il caso di fare i conti con la realtà?

Io sono un'insegnante piuttosto idealista, ma personalmente queste situazioni mi fanno venire dubbi.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 2:49 pm

Green.Golden ha scritto:
Io sono un'insegnante piuttosto idealista, ma personalmente queste situazioni mi fanno venire dubbi.
Ecco brava, fatteli venire.
Nella tua idea c'è che il buon insegnante trova sempre il modo di fare impegnare l'allievo e se non lo trova non è un buon insegnante ?
Nella tua idea c'è che gli studenti hanno solo diritti e noi solo doveri ?
Nella tua idea c'è che i ragazzi hanno diritto al successo formativo perchè la legge dice così e la legge si rispetta a prescindere da ogni altra considerazione ?
Nella tua idea c'è che se non sanno una mazza d'inglese è perchè i professori precedenti erano peggio di te ?

Fatti venire dei dubbi !

Quei ragazzi hanno fatto la scelta di non sapere una mazza, ne pagheranno le conseguenze (fuori dalla scuola) amen.
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 2:55 pm

Già... è triste ma è così. D'altronde sono dei ragazzi simpatici, ripeto non sono maleducati, anzi, devo dire che molto spesso devo lottare duramente per non ridere delle diecimila battute al secondo che fanno in classe.
Io provengo da tutt'altra formazione, sono innamorata della lingua e della letteratura inglese. Loro dovrebbero imparare a scrivere lettere di ordini, disquisire di finanziamenti, forme di azienda... e non sanno neanche presentarsi in modo basilare in inglese. Che senso ha?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 3:01 pm

Green.Golden ha scritto:
Già... è triste ma è così. D'altronde sono dei ragazzi simpatici, ripeto non sono maleducati, anzi, devo dire che molto spesso devo lottare duramente per non ridere delle diecimila battute al secondo che fanno in classe.
Io provengo da tutt'altra formazione, sono innamorata della lingua e della letteratura inglese. Loro dovrebbero imparare a scrivere lettere di ordini, disquisire di finanziamenti, forme di azienda... e non sanno neanche presentarsi in modo basilare in inglese. Che senso ha?
Sono degli immaturi; la maturazione avviene superando le difficoltà della vita, pagando lo scotto dei propri errori, soffrendo per le proprie delusioni.

Hanno mai avuto delle difficoltà da superare in prima persona ? Hanno mai pagato qualche scotto ? Hanno mai provato qualche delusione ?

Li cresciamo nella bambagia e questo è il risultato: simpatici ed inutili.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1786
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 3:39 pm

Insegna quello che puoi agli studenti interessati.
Gli altri meriterebbero di essere bocciati ed è tuo diritto fare una proposta di voto insufficiente, ma probabilmente il consiglio te la cambierà, promuovendo tutti.
In questa (classica) situazione la maggior parte dei docenti preferisce non rendere le cose difficili ai colleghi e mette il 6 a tutti, anche se sono ignoranti come capre. Facendo questo prende sulle proprie spalle la responsabilità di ammettere all'esame chi non dovrebbe esservi ammesso.
Facendo invece l'altra scelta: proposta di voto insufficiente, da discutere in consiglio, la responsabilità se la prende appunto tutto il consiglio.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 4:17 pm

Puoi fare ben poco. Consolati: anni fa ho conosciuto una persona a cui la docente di inglese disse al liceo "sei la tstimonianza vivente del mio fallimento professionale", tanto andava male in inglese. Quella persona ha poi frequentato l'università, ha proseguito nel campo della ricerca all'estero, e ha imparato a parlare un ottimo inglese.

Morale: insisti in questi mesi a insegnare loro qualcosa. La tua coscienza sarà a posto.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 5:45 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Green.Golden ha scritto:
Io sono un'insegnante piuttosto idealista, ma personalmente queste situazioni mi fanno venire dubbi.
Ecco brava, fatteli venire.
Nella tua idea c'è che il buon insegnante trova sempre il modo di fare impegnare l'allievo e se non lo trova non è un buon insegnante ?
Nella tua idea c'è che gli studenti hanno solo diritti e noi solo doveri ?
Nella tua idea c'è che i ragazzi hanno diritto al successo formativo perchè la legge dice così e la legge si rispetta a prescindere da ogni altra considerazione ?
Nella tua idea c'è che se non sanno una mazza d'inglese è perchè i professori precedenti erano peggio di te ?

Fatti venire dei dubbi !

Quei ragazzi hanno fatto la scelta di non sapere una mazza, ne pagheranno le conseguenze (fuori dalla scuola) amen.

Parole sante.

Quanto alla classe che non sa l'inglese... tu fai quello che puoi, nessuno può aspettarsi un miracolo. Il "sistema scuola" è pensato male e funziona anche peggio, su questo possiamo concordare... ma non è colpa tua. Tu non puoi farci nulla, se non, magari, una bella cavalcata contro i mulini a vento. Nel contesto in cui sei posta ti ritrovi ad interpretare il ruolo di uno splendido ingranaggio montato su una macchina completamente disfunzionale ed inefficiente: per quanto tu ti impegni (ed è giusto che tu lo faccia) non potrai mai trasformare la "500" in una "Ferrari".Purtroppo parliamo di un sistema che, teoricamente, dovrebbe obbligare gli studenti a studiare ogni anno una decina di materie in parallelo (cosa già questa assurda...) raggiungendo la sufficienza in tutte ma che, di fatto, concede ai pargoli la facoltà di non studiare la maggior parte delle discipline essendo comunque certi di portare a casa il risultato. Come giustamente evidenzia Avido alla fine sono loro che non hanno voluto provare ad imparare l'inglese. E non c'è da fargliene una colpa visto che si sono perfettamente adattati alle condizioni poste dal contesto in cui sono stati collocati. In un mondo regolare avrebbero dovuto essere posti di fronte alle conseguenze delle loro scelte tempo fa. Probabilmente se ciò fosse avvenuto una buona parte di loro avrebbe tratto le inevitabili conclusioni e considerazioni. Purtroppo invece dovranno fronteggiare le conseguenze delle loro scelte tutte assieme quando ormai saranno fuori dall'ambiente protetto della scuola. Sarà, purtroppo, un'esperienza brutale...
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 7:07 pm

Green.Golden ha scritto:
Già... è triste ma è così. D'altronde sono dei ragazzi simpatici, ripeto non sono maleducati, anzi, devo dire che molto spesso devo lottare duramente per non ridere delle diecimila battute al secondo che fanno in classe.
Io provengo da tutt'altra formazione, sono innamorata della lingua e della letteratura inglese. Loro dovrebbero imparare a scrivere lettere di ordini, disquisire di finanziamenti, forme di azienda... e non sanno neanche presentarsi in modo basilare in inglese. Che senso ha?

Sai, non sono certa che li definirei educati..... Interrompere la lezione ripetutamente per fare battute????????
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 9:12 pm

Volevo dire che sono educati CON ME.
In un'altra classe i voti sono più alti ma le "ragazzine belle e di buona famiglia" interagiscono tra loro a suon di "tr*ia" e "porco*io", inoltre hanno anche tentato di rubarmi una chiavetta usb.
Questi sono vivaci, ma con me sempre gentili e rispettosi. Non so se si capisce la differenza. Preferisco mille volte un ragazzo che al posto di seguire mi chiede dieci volte se li porto in gita o che faccio quella sera, ad una ragazzina che butta un assorbente chiuso per terra o fa le trecce alla compagna dicendo che "segue lo stesso".

E' chiaro che non sono nel liceo delle meraviglie.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 9:17 pm

Nella realtà lavorativa di oggi,non sapere l inglese è semplicemente UN handicap vero e proprio.sono talmente rincoglioniti che non sono nemmeno in grado di farsi un viaggio all estero.rilassati cmq,saranno i soliti fancazzisti mantenuti che riempiono la società italiana,quelli che si lamentano che TANTO IL LAVORO NON SI TROVA
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 9:26 pm

Ah be', quando gli ho parlato del mio erasmus mi hanno chiesto cosa fosse l'erasmus.
A me spiace perchè alla fine si tratta di imparare quattro cazzate che potrebbero fare la differenza ad un colloquio. Peccato.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 9:43 pm

Ma quale colloquio!! Ahah questi ogni sera hanno 50 euro dal papi sai che gli frega
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 10:12 pm

Io ho dieci anni più di loro e posso dire con cognizione di causa che il lavoro non si trova neanche con una laurea, se si vuole essere pagati ovviamente. Di lavoro gratis invece ce n'è parecchio. Quindi, sì, i figli di papà hanno il culo parato, ma per gli altri sarà ben dura.

Vi ringrazio per i vostri interventi, anche se nessuno mi ha dato un consiglio pratico su come gestire la questione compito di gruppo
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6163
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 10:42 pm

Green.Golden ha scritto:

Parliamoci chiaro: se dovessi essere integra al 100% prenderebbero quasi tutti 5.

Scusa, se non sanno quasi nulla, perché dovrebbero prendere tutti 5?

Chi non sa quasi nulla merita 2 o 3, mica 5...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Dom Feb 22, 2015 10:57 pm

Perché dicevo per dire, intendevo sotto la sufficienza. Poi oh, non sono tutti uguali. Detesto la gamma di voti italiana, la trovo perfettamente ib linea con la tendenza nazionale a perdersi nella forma piuttosto che badare alla sostanza. Ma questo è OT.
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Lun Feb 23, 2015 2:28 pm

A chi parla ritiri la verifica, la valuti lì per lì per quanto svolto fino a quel momento e registri il voto. Smetteranno.... :-)
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Lun Feb 23, 2015 5:55 pm

Grazie Atene. Quest'anno sto imparando mille cose che metterò in pratica negli anni successivi. Anche perché loro non lo sanno, ma sto per lasciarli per seguire il tfa a mille km da qui.
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 673
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Lun Feb 23, 2015 10:29 pm

Green.Golden ha scritto:
loro non lo sanno, ma sto per lasciarli per seguire il tfa a mille km da qui.

Prima di partire: hai letto questo? https://tfa.cineca.it/documenti/procedura_TFA_autoriz_iscrizione_candidati.pdf

(ma forse, visto che razza di classe sono, preferisci comunque andare mille km lontano da loro?)
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Mar Feb 24, 2015 11:54 am

Ciao geo&geo! Purtroppo non c'entra; io sono risultata idonea a Bari, e non posso spostarmi. L'avviso da te postato riguarda la possibile iscrizioni di candidati risultati non idonei... almeno a quanto ho letto! Sbaglio?
Purtroppo la scelta della sede si faceva a luglio, e io sono stata chiamata qui a ottobre.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Mar Feb 24, 2015 2:35 pm

Prova a giocare il loro gioco. Compito in classe di gruppo. Voto massimo 7 (o 8 insomma decidi tu). Ogni errore togli un voto. Dillo apertamente. E fallo. E valuta davvero come hai detto. Poi proponi: ognuno fa il suo compito in silenzio. Voto massimo 10. Ogni errore mezzo voto. Vedi cosa dicono.
Non so, è un'idea buttata lì viste le caretteristiche della classe. Ho capito cosa vuoi dire, sono incontenibili, ma non stronzi.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47824
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Mar Feb 24, 2015 5:08 pm

E pensi che il Ds non avrebbe nulla da ridire? La scala decimale va dall'1 al 10: come fai a fermarti a 7 o 8?
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Mar Feb 24, 2015 5:17 pm

Mah, io per esempio ho stabilito a inizio anno e scritto nero su bianco nella mia programmazione che per particolari tipi di prova, per esempio il ripasso, prevedo come voto massimo un voto inferiore al 10. Ora, i ragazzi di cui parla Golden sono in quinta ma non hanno raggiunto nemmeno gli obiettivi delle classi precedenti. Se golden somministra un compito su obiettivi della classe terza, non può certo mettere 10 a chi fa tutto giusto! Allo stesso modo, non si può certo valutare un lavoro di gruppo come un test svolto individualmente. Insomma, credo che le motivazioni ci siano e siano ragionevoli. Se poi non si ha voglia di sbattersi per portarle avanti con convinzione, è un altro discorso.
Tornare in alto Andare in basso
Online
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare   Mar Feb 24, 2015 5:34 pm

Il problema ha una soluzione semplice: si mantiene la scala fino a 10 e si propone una parte difficile, che pesa per il 20-25% sulla determinazione del voto.
Tornare in alto Andare in basso
 
Compiti in classe "di gruppo": quando non riesco a non farli copiare
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Compiti di un moderatore
» Quando bisogna mangiare tanta carne?
» Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando è nata Benedetta
» Quando iniziano a stare seduti
» Non riesco a bere l'acqua...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: