Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
patty20



Messaggi : 2631
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioOggetto: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 2:31 pm

Promemoria primo messaggio :

Secondo un articolo de La Stampa al MIUR starebbero cercando una soluzione legale per bypassare la rigidità delle GE e mettere dei paletti per assumere chi vogliono. Mi sembra un incubo. Possono farlo?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 4:40 pm

patty20 ha scritto:
36 mesi negli ultimi 5 anni. Sa ridere. Come la corte europea non ha messo limiti temporali e il MIUR li mette? Ma per fasvore

Ma infatti!!

Ma dove l'avete letta questa storia dei cinque anni?! Qualcuno di voi ha informazioni che noi non abbiamo?

Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25575
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 4:43 pm

Secondo me prima di venerdì qualcuno tira fuori la storia delle 24 ore o delle 36 ore a scelta, oppure dei campi estivi.
Tornare in alto Andare in basso
Meravigliato



Messaggi : 392
Data d'iscrizione : 27.11.14

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 4:54 pm

Questa dei 5 anni sembra proprio un fesseria. L'abuso di contratto scatta al 36 mese e un giorno. A prescindere dal quando. Se lo fanno per la sentenza prendono una csntonata colossale...
Tornare in alto Andare in basso
uforobot



Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 16.02.15

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 5:00 pm

esageranio ha scritto:
patty20 ha scritto:
36 mesi negli ultimi 5 anni. Sa ridere. Come la corte europea non ha messo limiti temporali e il MIUR li mette? Ma per fasvore

Ma infatti!!

Ma dove l'avete letta questa storia dei cinque anni?! Qualcuno di voi  ha informazioni che noi non abbiamo?


io ti posso solo dire che questo criterio fu usato nella finanziaria del 2007 per la stabilizzazione dei precari nella PA (scuola esclusa). Ma non c'erano già graduatorie come nel caso della scuola, perciò si usò questo criterio.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 5:09 pm

Prescindendo dal fatto che certe cdc non avranno posti per i prossimi vent'anni (per trovar posto a tutti gli avvocati in GE bisognerebbe mettere 4 ore di diritto alla settimana in ogni classe in ogni scuola) il fatto che un concorso fatto 15 o 25 anni fa dia il diritto perpetuo al ruolo è una cosa che non ha uguali non solo al mondo, ma anche in Italia.
Nessuno darebbe il ruolo ad un cardiologo che ha fatto un concorso 25 anni fa e poi ha fatto tutt'altro.
Dare invece il ruolo nella scuola a chi è in situazioni simili vuol dire avere un'idea molto bassa (quasi nulla) dell'importanza della scuola e del bene degli studenti
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 5:13 pm

udl ha scritto:

Nessuno darebbe il ruolo ad un cardiologo che ha fatto un concorso 25 anni fa e poi ha fatto tutt'altro.
Dare invece il ruolo nella scuola a chi è in situazioni simili vuol dire avere un'idea molto bassa (quasi nulla) dell'importanza della scuola e del bene degli studenti

A due miei colleghi è stato dato il ruolo nella scuola dopo 20 anni, dopo aver fatto tutt'altro.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 5:17 pm

Grazie per il riferimento normativo temporale uforobot.
Stavo però solo ragionando su quali potesse essere il criterio che potrebbero escogitare per superare le rigidità delle gae, non credo che potrebbero accontentarsi di trentasei mesi spalmati su quindici o venti anni.
Confermo, però in pieno che l'uso di qualsiasi criterio temporale in gae sarebbe illegittimo e dunque esporrebbe lo stato ad una valanga di ricorsi.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 5:20 pm

Appunto, è questo il sistema che qualcuno vuole difendere.
Immagino il grande interesse per la didattica, per la pedagogia, per l'insegnamento in generale di persone che per vent'anni se ne sono strafregate della scuola e degli studenti.
Per fortuna simili criteri non sono stati adottati nelle assunzioni dei medici, altrimenti la mortalità dopo un'operazione chirurgica in Italia raggiungerebbe istantaneamente quella di alcuni paesi sottosviluppati dell'Africa (con tutto il rispetto per questi paesi)
Tornare in alto Andare in basso
Ottodoro



Messaggi : 223
Data d'iscrizione : 09.02.15

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 5:21 pm

Ragazzi dopo tante notizie io non sono più certa del ruolo.
E se poi prima di settembre ci fanno un'altra riforma e tornano le 24 ore?
Come si farà?
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 5:24 pm

Segnalo (http://www.blitzquotidiano.it/rassegna-stampa/scuola-tutte-le-novita-della-riforma-di-2110020/)

Dei 148 mila assunti in ruolo per il prossimo settembre, 88 mila saranno ex supplenti (in graduatoria) che andranno a coprire i ruoli vacanti. I restanti 60 mila andranno a sviluppare le “nuove materie” e amplieranno il tempo pieno nel primo ciclo garantendo 2-3 ore di doppio maestro compresente.

Qualcuno riesce a interpretare?
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 5:37 pm

Proprio i medici, però, anche quelli di pronto soccorso, compresi alcuni miei conoscenti , sono stati assunti per anni con contratti a tempo determinato, per cui i loro contratti scadevano il 31 dicembre di ogni anno e se non c'erano disponibilità potevano rimanere a casa anche per più di un anno, per poi  essere richiamati all'occorrenza.
Ma non è questo il punto.
Rinnovo perciò l'invito a tutti di non cadere nella trappola della faziosità e della accanita difesa della propria situazione a discapito degli altri.
Solo rimanendo tutti uniti e preparandoci ad una difesa comune ed argomentata potremo sperare in una soluzione equilibrata  del problema.
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1878
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 5:38 pm

Ora sono 148.000

altri numeri che ho letto: 149.000 - 129.000 - 134.000 - 100.000 - 120.000

Meno di 100.000 non saranno comunque :-)
Tornare in alto Andare in basso
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 5:42 pm

udl ha scritto:
Appunto, è questo il sistema che qualcuno vuole difendere.
Immagino il grande interesse per la didattica, per la pedagogia, per l'insegnamento in generale di persone che per vent'anni se ne sono strafregate della scuola e degli studenti.
Per fortuna simili criteri non sono stati adottati nelle assunzioni dei medici, altrimenti la mortalità dopo un'operazione chirurgica in Italia raggiungerebbe istantaneamente quella di alcuni paesi sottosviluppati dell'Africa (con tutto il rispetto per questi paesi)

Si chiamano diritti acquisiti, inoltre sarebbe giusto distinguere tra chi non ha MAI insegnato per sua scelta e chi invece non è stato mai chiamato.
Tornare in alto Andare in basso
38



Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 10.12.14

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 5:46 pm

Scusate in alcuni interventi ho letto che forse rimarranno fuori dall'assunzione da GAE coloro che non hanno servizio o hanno pochi mesi di servizio.. chissà per "pochi mesi di servizio" cosa si intende? Grazie a chi risponderà
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 5:47 pm

Scusate ma una possibile ipotesi di come potrebbe funzionare il meccanismo di chiamata con la riforma qualcuno lo potrebbe ipotizzare? Come verrebbero scorse le graduatorie?
Tornare in alto Andare in basso
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 5:49 pm

38 ha scritto:
Scusate in alcuni interventi ho letto che forse rimarranno fuori dall'assunzione da GAE coloro che non hanno servizio o hanno pochi mesi di servizio.. chissà per "pochi mesi di servizio" cosa si intende? Grazie a chi risponderà

Nessuno lo sa, probabilmente rischiano (per il prossimo anno) coloro che non hanno mai messo piede in un' aula.
Tornare in alto Andare in basso
patty20



Messaggi : 2631
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 5:52 pm

Questo è il punto. La corte costituzionale nella vicenda code pettine ha detto che il punteggio rappresenta il merito e non puoi mettere dopo uno con il punteggio maggiore. Ma nel termine "eliminare la rigidità delle GE" si percepisce che questi vogliono saltellare come grilli in ogni ge.
Tornare in alto Andare in basso
80ILA



Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 20.10.10

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 6:02 pm

http://www.ilsecoloxix.it/p/italia/2015/02/23/ARQc7dcD-riguarderanno_spettro_assunzioni.shtml

Solo la parte sulle assunzioni


Roma - Tra i 120 e i 140 mila precari assunti, superamento delle rigidità imposte dalle graduatorie già nella prima ondata di immissioni, criteri non troppo stringenti ma inequivocabili per definire chi sarà dentro e chi resterà fuori. I provvedimenti saranno licenziati dal consiglio dei ministri del prossimo fine settimana e saranno contenuti in un decreto legge e in un disegno legge delega. Le grandi sfide in corso sono due. La prima è politica e punta a tenere insieme le diverse anime del Pd e pezzi di centrodestra.

La seconda sfida è la più difficile, è lo spettro dei ricorsi che aleggia su qualsiasi impercettibile questione che riguardi le assunzioni nel settore pubblico, figurarsi una riforma come quella che il governo Renzi vuole approvare. Per questo motivo si sa che i precari che verranno assunti saranno tra i 120 e i 140mila ma il numero esatto non sarà contenuto in alcun documento. Fra gli assunti ci saranno i supplenti che hanno lavorato per più di 36 mesi su un posto vacante e che hanno avuto il via libera a novembre dalla Corte di Giustizia Europea (esclusi invece i prof che insegnano materie ormai eliminate).

Ce ne saranno anche molti di più, ma quello che al ministero preme in queste ore è superare i criteri imposti dalle graduatorie ad esaurimento. Si sta cercando una formula giuridicamente valida per far rientrare i futuri assunti andandoli a prendere anche all’interno delle graduatorie di istituto in modo da «cucire sulla scuola il vestito delle assunzioni», per evitare di avere professori con provenienze geografiche o materie di insegnamento non richieste. È su questo punto che si riversano le aspettative delle migliaia di docenti precari della scuola. Ma i posti non basteranno per tutti i circa 500mila iscritti nelle varie graduatorie.

I non abilitati (circa 200mila della terza fascia) hanno meno chance di essere interessati dal provvedimento. Ci sperano invece coloro che hanno un titolo di abilitazione: diplomati magistrali, Pas (percorso abilitanti speciali) e Tfa (tirocinio formativo attivo). Se il criterio privilegiato fosse l’anzianità di servizio, ad essere penalizzati sarebbero soprattutto i più giovani. Qualcuno sicuramente resterà deluso: il ministero per il momento non si sbilancia anche per esporsi il meno possibile a critiche e azioni legali.


Ultima modifica di 80ILA il Lun Feb 23, 2015 6:07 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 6:04 pm

esageranio ha scritto:
udl ha scritto:
Appunto, è questo il sistema che qualcuno vuole difendere.
Immagino il grande interesse per la didattica, per la pedagogia, per l'insegnamento in generale di persone che per vent'anni se ne sono strafregate della scuola e degli studenti.
Per fortuna simili criteri non sono stati adottati nelle assunzioni dei medici, altrimenti la mortalità dopo un'operazione chirurgica in Italia raggiungerebbe istantaneamente quella di alcuni paesi sottosviluppati dell'Africa (con tutto il rispetto per questi paesi)

Si chiamano diritti acquisiti, inoltre sarebbe giusto distinguere tra chi non ha MAI insegnato per sua scelta e chi invece non è stato mai chiamato.

Molti diritti acquisiti erano acquisiti in base alle leggi vigenti; le leggi cambiano e cambiano i diritti.
Si vada a parlare di diritti acquisiti alle migliaia di persone che sono andate in pensione e ora fanno la fame perché una legge ha cambiato i loro diritti che erano acquisiiti, ma che poi una legge ha cambiato e quindi non sono andati in pensione (gli "esodati"). Gli esempi poi sono innumerevoli.
Per esperienza ho imparato che gli unici diritti acquisiti sono quelli dei politici
Tornare in alto Andare in basso
38



Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 10.12.14

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 6:04 pm

esageranio ha scritto:
38 ha scritto:
Scusate in alcuni interventi ho letto che forse rimarranno fuori dall'assunzione da GAE coloro che non hanno servizio o hanno pochi mesi di servizio.. chissà per "pochi mesi di servizio" cosa si intende? Grazie a chi risponderà

Nessuno lo sa, probabilmente rischiano (per il prossimo anno) coloro che non hanno mai messo piede in un' aula.

Ti ringrazio! Spero che sia davvero come dici! Anche se mi dispiacerebbe comunque per i nostri colleghi che non hanno mai insegnato! :-(
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 6:05 pm

"Una prima indiscrezione ci dice che il piano di immissioni in ruolo riguarderà anche la seconda e terza fascia (graduatorie di istituto, G.I.). Il requisito fondamentale dovrà essere quello indicato dalla sentenza della Corte di Giustizia Europea vale a dire almeno tre anni di supplenza a tempo determinato fino al 30 giugno. Qui i numeri dovrebbero essere di 1.793 precari e di questi 875 risultano già in elenco nelle Graduatorie ad esaurimento ed altri 755 sono in seconda fascia delle graduatorie di istituto, 163 in terza, il che fa un totale di circa 1000."
Tornare in alto Andare in basso
uforobot



Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 16.02.15

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 6:05 pm

udl ha scritto:
Appunto, è questo il sistema che qualcuno vuole difendere.
Immagino il grande interesse per la didattica, per la pedagogia, per l'insegnamento in generale di persone che per vent'anni se ne sono strafregate della scuola e degli studenti.
Per fortuna simili criteri non sono stati adottati nelle assunzioni dei medici, altrimenti la mortalità dopo un'operazione chirurgica in Italia raggiungerebbe istantaneamente quella di alcuni paesi sottosviluppati dell'Africa (con tutto il rispetto per questi paesi)

lo so che per voi è difficile comprenderlo essendo allergici ai concorsi ma nella PA funziona così, si è in una graduatoria e dopo anni che scorre si viene chiamati. ho parenti chiamati dopo quasi 10 anni negli enti di ricerca. Voi chiaro che cercate scorciatoie al concorso e alle graduatorie ed è difficile farvelo digerire, ma prima fate un concorso (il prossimo con i 40 mila posti) e prima entrerete.......
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 6:09 pm

uforobot ha scritto:
udl ha scritto:
Appunto, è questo il sistema che qualcuno vuole difendere.
Immagino il grande interesse per la didattica, per la pedagogia, per l'insegnamento in generale di persone che per vent'anni se ne sono strafregate della scuola e degli studenti.
Per fortuna simili criteri non sono stati adottati nelle assunzioni dei medici, altrimenti la mortalità dopo un'operazione chirurgica in Italia raggiungerebbe istantaneamente quella di alcuni paesi sottosviluppati dell'Africa (con tutto il rispetto per questi paesi)

lo so che per voi è difficile comprenderlo essendo allergici ai concorsi ma nella PA funziona così, si è in una graduatoria e dopo anni che scorre si viene chiamati. ho parenti chiamati dopo quasi 10 anni negli enti di ricerca. Voi chiaro che cercate scorciatoie al concorso e alle graduatorie ed è difficile farvelo digerire, ma prima fate un concorso (il prossimo con i 40 mila posti) e prima entrerete.......

Il fatto che funzioni così non vuol dire che non sia una aberrazione. Roba da quarto mondo.

Tornare in alto Andare in basso
uforobot



Messaggi : 405
Data d'iscrizione : 16.02.15

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 6:11 pm

patty20 ha scritto:
Questo è il punto. La corte costituzionale nella vicenda code pettine ha detto che il punteggio rappresenta il merito e non puoi mettere dopo uno con il punteggio maggiore. Ma nel termine "eliminare la rigidità delle GE" si percepisce che questi vogliono saltellare come grilli in ogni ge.

secondo me la cosa logica e appunto in linea col diritto è scorrere le graduatorie, tra doppie posizioni ma anche non accettazione i numeri si ridurranno di molto. ne conosco diverse di persone che non accetteranno perchè nel frattempo entrate in altri settori e anche meglio pagate. Altre soluzioni sarebbero solo un pasticcio fonte di ricorsi continui.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: "si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"   Lun Feb 23, 2015 6:11 pm

Il concorso che ho fatto io si chiama selezione del TFA ed è stata superata da circa l'8% dei partecipanti: non so quale altro concorso della scuola abbia avuto una selezione così severa.
Di certo non i concorsi dei bei tempi andati (con certe commissioni), quando si formavano graduatorie di migliaia e migliaia di persone: praticamente non li passava solo chi non si presentava
Tornare in alto Andare in basso
 
"si sta cercando di eliminare la rigidità delle ge"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Conviene eliminare le religioni?
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» Genesi delle leggi e influenze culturali
» la repubblica delle banane
» ciao stesteeeee!!!!!passa delle belle vacanze!!!!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: