Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 problema genitore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
lunablu



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 03.06.11

MessaggioOggetto: problema genitore   Lun Feb 23, 2015 8:06 pm

Salve,dopo l'ennesima provocazione ho detto ad un mio alunno di seconda media di "smetterla di fare il deficiente". La mamma è andata dalla preside accusandomi di aver dato del deficiente al figlio. La preside le ha dato ragione! Io però ho giudicato il comportamento e non la persona. Come posso difendermi? Grazie
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Lun Feb 23, 2015 8:40 pm

Visto che è rimasto tutto a livello verbale, l cosa finisce lì, lascerei perdere. La prossima volta fagli una nota e/o convoca un genitore informandolo dei fatti.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Lun Feb 23, 2015 9:28 pm

fare il deficiente ed essere deficiente sono due cose molto diverse; i comici fanno i deficienti ma non lo sono assolutamente; digli che tu sei quasi convinta che il figlio faccia il deficiente e non lo sia ma se la madre la pensa diversamente certamente avrà ragione lei visto che lo conosce meglio.
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Lun Feb 23, 2015 10:09 pm

mamma mia, che mondo mesto quello in cui viviamo. Quanto detesto i genitori irresponsabili. Li detesto. Scusate lo sfogo.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Lun Feb 23, 2015 10:17 pm

La differenza tra fare il deficiente ed esserlo è legalmente fondamentale. Sei in una.botte di ferro non devi temere provvedimemti
Tornare in alto Andare in basso
lunablu



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 03.06.11

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Lun Feb 23, 2015 11:50 pm

Grazie a tutti
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Mar Feb 24, 2015 2:02 am

tutto quello che volete, però, senza alcun buonismo, certe espressioni andrebbero evitate. Pensate se il preside vi dicesse che vi comportate come deficienti.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Mar Feb 24, 2015 7:22 am

ufo polemico ha scritto:
tutto quello che volete, però, senza alcun buonismo, certe espressioni andrebbero evitate. Pensate se il preside vi dicesse che vi comportate come deficienti.

la mia preside ce lo dice ad ogni collegio docenti.
Tornare in alto Andare in basso
Online
lunablu



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 03.06.11

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Mar Feb 24, 2015 8:03 am

La mia preside dice anche di lasciar perdere se non fanno i compiti, di non alzare la voce, di far di tutto per farli recuperare...
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Mar Feb 24, 2015 8:04 am

Concordo con ufo polemico. Evitare di apostrofare gli studenti in modi in cui noi stessi non gradiremmo essere chiamati.  Chiediamo rispetto.... Possibile che non siamo in grado di darlo?

Dire "non fare il bambino" li disturba di più e non siamo scesi al loro livello. Gli adolescenti conoscono bene il linguaggio delle "parolacce" e non usarle, riuscendo lo stesso a colpire diretto, li spiazza e funziona.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Mar Feb 24, 2015 11:17 am

Un conto è il ripetersi di certi termini verso l alunno, un conto è un espressione che.può umanamente scappare quando il ragazzino esagera,e allora è assolutamente tollerabile..
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Mar Feb 24, 2015 3:24 pm

Atene ha scritto:
Concordo con ufo polemico. Evitare di apostrofare gli studenti in modi in cui noi stessi non gradiremmo essere chiamati.  Chiediamo rispetto.... Possibile che non siamo in grado di darlo?
Il rispetto andrebbe anche meritato; immagino che i ragazzi siano più carenti in questo rispetto ai docenti.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Mar Feb 24, 2015 5:49 pm

lunablu ha scritto:
Salve,dopo l'ennesima provocazione ho detto ad un mio alunno di seconda media di "smetterla di fare il deficiente". La mamma è andata dalla preside accusandomi di aver dato del deficiente al figlio. La preside le ha dato ragione! Io però ho giudicato il comportamento e non la persona. Come posso difendermi? Grazie
Sostenendo quanto ha detto Avido, "fare il deficiente ed essere deficiente sono due cose molto diverse", quindi tu non hai offeso nessuno, hai solo "sanzionato verbalmente" un modo di comportarsi
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Mar Feb 24, 2015 5:58 pm

a me qualche volta è uscito, sbottando, un "ma sei cretino?" e subito ho aggiunto, con falsissimo sorriso: "non credo proprio....ma allora perché ti comporti così?!".
come dire...siamo umani, davanti a cose folli...a volte abbiamo reazioni folli.
l'importante è metterci una pezza...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8338
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Mar Feb 24, 2015 6:07 pm

Citazione :
Salve,dopo l'ennesima provocazione ho detto ad un mio alunno di seconda media di "smetterla di fare il deficiente". La mamma è andata dalla preside accusandomi di aver dato del deficiente al figlio. La preside le ha dato ragione! Io però ho giudicato il comportamento e non la persona. Come posso difendermi? Grazie

Ma scusa, difenderti da che cosa?

La preside ha fatto bene a dare ragione alla mamma, così l'ha mandata a casa bella contenta e buonanotte ai suonatori.

Tu hai avuto qualche contestazione ufficiale?

Immagino di no altrimenti l'avresti scritto.

Non è finita lì?

Se la mamma ti dirà qualcosa le risponderai che se invece di andare a parlare con la preside, cosa che ha fatto benissimo a fare perchè naturalmente era nel suo diritto, fosse venuta da te, le avresti spiegato cosa era successo, cosa avevi detto e magari insieme avreste potuto individuare strategie comuni per aiutare il figlioletto ad acquisire i fondamentali concetti di rispetto e impegno che sono alla base di una serena vita scolastica
l
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Paolo Santaniello



Messaggi : 1790
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Mar Feb 24, 2015 6:19 pm

In tutto questo il ragazzino può continuare a comportarsi "da deficiente" ma tu devi fare attenzione a come parli? Andiamo bene...
... che poi se ha un DEFICIT di attenzione, di maturità, di buona educazione, di concentrazione, di voglia di studiare e di rispetto, è effettivamente "deficiente" in qualcosa... comunque il docente che si trova a vivere a contatto con questi genitori impara presto come difendersi e fa un danno ben peggiore ai loro figli: li lascia ignoranti e maleducati invece di dargli un'opportunità di crescita a scuola (che a casa evidentemente non hanno).
I presidi poi, si sa, danno sempre ragione ai genitori A PAROLE, per rabbonirli... ma quasi sempre (a meno di casi critici, che qui non credo si verificheranno) non prendono alcun provvedimento nei confronti dei docenti. Del resto ci sarebbe da chiedere al genitore COSA voleva esattamente ottenere dal preside... e se lo abbia ottenuto.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8338
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Mar Feb 24, 2015 6:32 pm

ma infatti: ci sono già tanti problemi nella vita, non createvi dei problemi insesistenti.

Se non ci sono state azioni formali contro di te passa oltre.

Non si discute con i cretini se parlano e basta li si lascia parlare, se agiscono, naturalmente da cretini, si reagisce senza tante discussioni secondo quanto permesso dalla legge.

Stai serena, in futuro cerca di evitare, ma anche no. Sono convinta che quella mamma, al suo figliolo dica molto di peggio. Tu hai adottato un modo di agire normale, come sei tu, una persona normale che qualche volta perde la pazienza. Va bene così.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: problema genitore   Mar Feb 24, 2015 8:04 pm

tellina ha scritto:
a me qualche volta è uscito, sbottando, un "ma sei cretino?" e subito ho aggiunto, con falsissimo sorriso: "non credo proprio....ma allora perché ti comporti così?!".
come dire...siamo umani, davanti a cose folli...a volte abbiamo reazioni folli.
l'importante è metterci una pezza...
Temporanea incapacità d'intendere e di volere.
Tornare in alto Andare in basso
 
problema genitore
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Il nostro problema sono le fiabe...tipo cenerentola...
» problema dell ateismo nella comunità
» Risolto finalmente il problema nido!!
» E' più grave un problema maschile o femminile?
» Il problema delle patate

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: