Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Gae senza servizio. Quale destino?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
AutoreMessaggio
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Gae senza servizio. Quale destino?   Gio Feb 26, 2015 8:56 am

Promemoria primo messaggio :

Stando al discorso di Renzi ed alle dichiarazioni della Giannini è ormai assodato che i gae senza servizio non vengano immessi in ruolo a settembre 2015.
A questo punto, posto che le gae verranno quasi sicuramente chiuse, le  ipotesi da farsi sono queste
1) O si chiederà a questi gae di superare ancora altre prove, dato che si parte dal presupposto che sono incompetenti perchè non hanno mai insegnato. Come se la competenza e l'attitudine all'insegnamento scaturiscano dalla quantità di servizio prestato, che, tra l'altro, non è mai dipeso da loro.
Come fossimo al mercato !!!
2) Oppure semplicemente verranno depennati, come se non fossero mai esistiti, pur avendo provveduto ad abilitarsi, aggiornando periodicamente le graduatorie, attivando e controllando  ogni giorno la pec, aggiornandosi anche professionalmente e quant'altro.
La loro colpa più grande è non essere stati  mai chiamati a prestare servizio in quelle classi di concorso sovraffollate, che la politica invece che smaltire, scavalcava continuamente bandendo muovi concorsi.
Certo, se il Governo preferisse questo secondo percorso, esporrebbe la P.A. ad una valanga di ricorsi fondati per violazione dei principi di uguaglianza e trasparenza.
Pensiamo a quanti hanno avuto fino ad oggi il ruolo senza neanche un giorno di servizio.
Quanto alla trasparenza lo Stato italiano dovrebbe spiegare alla Corte di Giustizia Europea per quale motivo ha indetto nuovi concorsi per quelle classi di concorso per le quali aveva già un grosso bacino cui attingere, spendendo inutilmente denaro pubblico.
Fatte queste debite considerazioni, chiedo a chiunque abbia novità sul destino dei gae senza servizio di aggiornare questo topic, e di collaborare per assumere tutte quelle iniziative necessarie alla tutela ed al rispetto dei propri diritti, compresa la via giudiziaria, attraverso una class action da intraprendere per via sindacale!!!
Siamo tantissimi, più di ventimila !!!


Ultima modifica di Francesca4 il Gio Feb 26, 2015 11:58 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Jankele



Messaggi : 273
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: Gae senza servizio. Quale destino?   Lun Mar 02, 2015 2:43 pm

L'anno di prova fatto seriamente, ma non con metodi da Gestapo, sarebbe importante. E se passano tutti, vuol dire che sono tutti bravi, come è probabile viste le mille scremature ricevute.
Tornare in alto Andare in basso
mkfat



Messaggi : 323
Data d'iscrizione : 25.05.12

MessaggioOggetto: Re: Gae senza servizio. Quale destino?   Lun Mar 02, 2015 2:58 pm

si, si, e' nelle paritarie che vale uguale, non nelle parificate. Di fatto le paritarie sono considerate in tutto e per tutto equivalenti alle statali, infatti anche l'esame di maturita' lo fanno in sede come le statali.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Gae senza servizio. Quale destino?   Lun Mar 02, 2015 3:02 pm

Jankele ha scritto:
L'anno di prova fatto seriamente, ma non con metodi da Gestapo, sarebbe importante. E se passano tutti, vuol dire che sono tutti bravi, come è probabile viste le mille scremature ricevute.

Il problema è che l'anno di prova, stando alle ultime notizie stampa, noi, gae senza servizio, non lo faremo.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Gae senza servizio. Quale destino?   Mar Mar 03, 2015 9:53 am

Finalmente si riaccendono le speranze anche per noi!
Ma proviamo a ragionare sul contenuto del provvedimento: sia esso decreto legge o disegno di legge.
Ritengo, infatti, illegittimo assimilare per l'accesso al concorso riservato due categorie diversissime di precari i gae ed i gi che avrebbero bisogno (almeno nelle prospettive di questo governo) di cose diverse : i gi dell'abilitazione, i gae del servizio che sarebbe insufficiente per entrare nel piano assunzioni)
Come potrebbe lo stesso concorso riservato sanare nel contempo due situazioni così diverse?
L'unico risultato sarebbe costringere i gae con poco servizio a rifare il concorso.
Prospettiva che cozza, ancora una volta coi diritti di chi  ha già superato, sia pure in vario modo, percorsi abilitanti.
Infine, abbandonando la prospettiva giuridica, ritengo che anche eticamente la peggior ingiustizia che si possa fare è trattare allo stesso modo situazioni oggettivamente diverse.
Tornare in alto Andare in basso
 
Gae senza servizio. Quale destino?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
 Argomenti simili
-
» sliding doors...credete al destino?
» un mondo senza religioni
» Quale libro state leggendo?
» Tanti aggiornamenti ma sono senza internet :(
» vorrei preparare io i biscotti senza uovo e glutine per la bambina..

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: