Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 troppe donne in cattedra?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
filo18



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 27.10.10

MessaggioOggetto: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 9:56 am



In una scuola prevalentemente femminile gli allievi, maschi e femmine che siano, non possono apprezzare il sapere poiché quello che le donne insegnano “non è stato né creato né scoperto da loro. Socrate era maschio, Virgilio era maschio, Omero era maschio, Galileo era maschio, Leonardo era maschio, Mozart era maschio, Einstein era maschio… Non si può insegnare nulla di ciò che non si è in grado di pensare, di creare.”

Che ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso
francesco3



Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 12.08.12
Località : Piemonte

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 10:10 am

???????
Tornare in alto Andare in basso
francesco3



Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 12.08.12
Località : Piemonte

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 10:20 am

Marie Curie era maschio,Rosalind Franklin era maschio ,Rita Levi Montalcini era maschio,Saffo era maschio,Grazia Deledda era maschio........
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 10:28 am

È dato inoppugnabile che le eccellenze nel campo scientifico artistico ecc siano stati nei secoli in larga parte uomini..parliamo anche di Steve Jobs, gli ingegneri della volvo ecc.

Eppure spesso trovo alcune mie allieve più intuitive dei maschi.
Non ho una risposta... Pi non paragonate la Montalcini ad Einstein o galileo grazie
Tornare in alto Andare in basso
vivi78



Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 11:46 am

Sarà che per secoli in diversi Paesi del mondo le donne non hanno avuto accesso all'istruzione superiore ed è stato insegnato loro solo come diventare una brava moglie e mamma?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 11:49 am


Citazione :
In una scuola prevalentemente femminile gli allievi, maschi e femmine che siano, non possono apprezzare il sapere poiché quello che le donne insegnano “non è stato né creato né scoperto da loro. Socrate era maschio, Virgilio era maschio, Omero era maschio, Galileo era maschio, Leonardo era maschio, Mozart era maschio, Einstein era maschio… Non si può insegnare nulla di ciò che non si è in grado di pensare, di creare.”

Che ne pensate?

e questa cos'è?

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
piperitapatty85



Messaggi : 674
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 11:57 am

Ahahahah...
Torno seria, fingendo per un attimo che il post abbia dignità di una VERA risposta.
Quoto Vivi e aggiungo... Se non si è in grado di insegnare quello che non si può pensare ALLORA nessuno che non sia Omero o da Vinci potrebbe insegnare.
Tornare in alto Andare in basso
Green.Golden



Messaggi : 301
Data d'iscrizione : 26.10.14

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 12:04 pm

Veramente squallido quel post. Non pltremo mai sapere se la sorella di Mozart sarebbe diventata quanto e più brava di lui. Idem per milioni di donne sprecate e non istruite.
Consiglio la lettura di Una stanza tutta per sé. È passato un secolo ed è cambiato ancora troppo poco.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 12:58 pm

Da quarant anni ormai alle donne è garantito pieno accesso all università nel mondo occidentale. Tuttavia in ambito tecnico prevalgono nelle aziende gli.uomini.è questione di interessi personali non di intelligenza
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 1:37 pm

non ne sono affatto convinta.

Nelle aziende alcuni settori sono prevalentemente maschili non certo per mancato interesse delle donne quanto piuttosto per problematiche legate al genere.

Se rimane incinta, una brava segretaria la si trova sempre, mentre un bravo tecnico è più difficile da reperire quindi è meglio che il tecnico non rimanga incinta. Questo è, anche se, naturalmente, è formalmente istituita la figura del consigliere di parità che queste cose le contrasta.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
filo18



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 27.10.10

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 2:02 pm

filo18 ha scritto:


In una scuola prevalentemente femminile gli allievi, maschi e femmine che siano, non possono apprezzare il sapere poiché quello che le donne insegnano “non è stato né creato né scoperto da loro. Socrate era maschio, Virgilio era maschio, Omero era maschio, Galileo era maschio, Leonardo era maschio, Mozart era maschio, Einstein era maschio… Non si può insegnare nulla di ciò che non si è in grado di pensare, di creare.”

Che ne pensate?

l'articolo è di oggi su "il giornale". certo è che l'85% di donne in cattedra, concentrato in larga parte nella scuola primaria, è un dato che andrebbe rivisitato.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 2:11 pm

filo18 ha scritto:


In una scuola prevalentemente femminile gli allievi, maschi e femmine che siano, non possono apprezzare il sapere poiché quello che le donne insegnano “non è stato né creato né scoperto da loro. Socrate era maschio, Virgilio era maschio, Omero era maschio, Galileo era maschio, Leonardo era maschio, Mozart era maschio, Einstein era maschio… Non si può insegnare nulla di ciò che non si è in grado di pensare, di creare.”

Che ne pensate?
Concordo pienamente.

Le donne sono esseri di intelligenza inferiore; la prova ?

http://www.orizzontescuola.it/news/male-della-scuola-italiana-secondo-giornale-sapere-mano-alle-donne

"Secondo l’autrice dell’articolo"

Simili cazzate le poteva scrivere solo una donna !
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 2:15 pm

filo18 ha scritto:
l'articolo è di oggi su "il giornale". certo è che l'85% di donne in cattedra, concentrato in larga parte nella scuola primaria, è un dato che andrebbe rivisitato.
Quote azzurre ?

In cattedra si entra per concorso; bisogna avere voglia di partecipare e bisogna avere le palle per vincere; forse gli uomini non hanno le palle per vincere ?

E se non volessero partecipare dovremmo costringerli ?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 2:47 pm

Una cosa che mi sono sempre chiesto è se nella redazione del Giornale si fumano le pagine uscite storte dalla rotative o sniffano il toner delle stampanti
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1791
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 2:53 pm

Visto che ci sono tutte queste donne insegnanti... allora che cosa ne pensate di:

"Non concedo a nessuna donna di insegnare, né di dettare legge all'uomo; piuttosto se ne stia in atteggiamento tranquillo. Perché prima è stato formato Adamo e poi Eva; e non fu Adamo ad essere ingannato, ma fu la donna che, ingannata, si rese colpevole di trasgressione. Essa potrà essere salvata partorendo figli, a condizione di perseverare nella fede, nella carità e nella santificazione, con modestia"

???

E' tratto dalla Bibbia (per la precisione dal Nuovo Testamento: Lettera di San Paolo a Timoteo)!
Per un ateo è facile dire che è tutto sbagliato, ma per un cristiano è un po' più difficile ammettere che nel suo libro sacro ci sono scritte un sacco di cazzate... se poi vogliamo andare a leggere il Corano c'è di peggio ancora...
(questo per dimostrare che le donne sono rimaste per secoli in una condizione subalterna proprio grazie alle religioni)
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 2:59 pm

avidodinformazioni ha scritto:


"Secondo l’autrice dell’articolo"

Simili cazzate le poteva scrivere solo una donna !

E per di più, una donna che per tutta la vita ha INSEGNATO, magari all'università e non negli ordini inferiori di scuola, ma comunque ha INSEGNATO.

Purtroppo chi ha un minimo di familiarità col personaggio, e che riesce a confrontare ciò che scriveva in passato con le sue posizioni di adesso, sa benissimo che siamo di fronte a un caso pietoso di rincoglionimento personale, identico a quello che ha segnato la vecchiaia di tante menti validissime, sia maschili che femminili (da Wilhelm Reich a Nikola Tesla a Oriana Fallaci, giusto per dare un'idea della variabilità del campionario). Quello che trovo intollerabile è che la direzione di un giornale ne approfitti per strumentalizzarla, come gli impresari circensi di una volta che esponevano freaks, mutilati e disabili vari per attirare un minimo di pubblico in più...
Tornare in alto Andare in basso
steimsav19



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 3:28 pm

felipezz ha scritto:
È dato inoppugnabile che le eccellenze nel campo scientifico artistico ecc siano stati nei secoli in larga parte uomini..parliamo anche di Steve Jobs, gli ingegneri della volvo ecc.

Eppure spesso trovo alcune mie allieve più intuitive dei maschi.
Non ho una risposta... Pi non paragonate la Montalcini ad Einstein o galileo grazie

Nel passato certi studi e certe attività erano precluse alle donne, non deve stupire quindi che le eccellenze in determinati campi del sapere fossero tutte e quasi di sesso maschile.

Si tratta quindi di affermazioni deliranti basate su questo grossolano errore nel ragionamento che però sono relative ad un problema reale. Intendo dire che non è un bene, ad esempio, che nella scuola primaria la percentuale dei docenti di sesso maschile sia intorno al 1-2 %.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 4:18 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Visto che ci sono tutte queste donne insegnanti... allora che cosa ne pensate di:

"Non concedo a nessuna donna di insegnare, né di dettare legge all'uomo; piuttosto se ne stia in atteggiamento tranquillo. Perché prima è stato formato Adamo e poi Eva; e non fu Adamo ad essere ingannato, ma fu la donna che, ingannata, si rese colpevole di trasgressione. Essa potrà essere salvata partorendo figli, a condizione di perseverare nella fede, nella carità e nella santificazione, con modestia"

???

E' tratto dalla Bibbia (per la precisione dal Nuovo Testamento: Lettera di San Paolo a Timoteo)!
Per un ateo è facile dire che è tutto sbagliato, ma per un cristiano è un po' più difficile ammettere che nel suo libro sacro ci sono scritte un sacco di cazzate... se poi vogliamo andare a leggere il Corano c'è di peggio ancora...
(questo per dimostrare che le donne sono rimaste per secoli in una condizione subalterna proprio grazie alle religioni)

Stanting ovation
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 4:20 pm

sim1979 ha scritto:
felipezz ha scritto:
È dato inoppugnabile che le eccellenze nel campo scientifico artistico ecc siano stati nei secoli in larga parte uomini..parliamo anche di Steve Jobs, gli ingegneri della volvo ecc.

Eppure spesso trovo alcune mie allieve più intuitive dei maschi.
Non ho una risposta... Pi non paragonate la Montalcini ad Einstein o galileo grazie

Nel passato certi studi e certe attività erano precluse alle donne, non deve stupire quindi che le eccellenze in determinati campi del sapere fossero tutte e quasi di sesso maschile.

Si tratta quindi di affermazioni deliranti basate su questo grossolano errore nel ragionamento che però sono relative ad un problema reale. Intendo dire che non è un bene, ad esempio, che nella scuola primaria la percentuale dei docenti di sesso maschile sia intorno al 1-2 %.

ehm... c'è bisogno di uno studio scientifico per smantellare una corbelleria?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 4:26 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:


"Secondo l’autrice dell’articolo"

Simili cazzate le poteva scrivere solo una donna !

E per di più, una donna che per tutta la vita ha INSEGNATO, magari all'università e non negli ordini inferiori di scuola, ma comunque ha INSEGNATO.

Il possesso di una laurea, il reclutamento nel "G"iornale, lo status di giornalista e il sesso femminile sono una miscela da far paura, ne esce fuori un KA-BOUM di proporzioni bibliche. Se poi ha pure insegnato direi che siamo alla classica ciliegina (al plastico).
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 4:35 pm

Direi che su questo tema ha già detto tutto Virginia Woolf quando ha parlato della sorella di Shakespeare.
Una donna? Si, ma, obietterebbero i nuovi Illuministi del secolo XXI tra gli ammicchi: "brutta"!
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 4:48 pm

Ida Magli, l'autrice dell'articolo, è una celebre antropologa, sono quasi certo che abbia insegnato per anni all'università.

L'articolo dimostra che non serve essere ignoranti per dire corbellerie.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 5:29 pm

sim1979 ha scritto:


Intendo dire che non è un bene, ad esempio, che nella scuola primaria la percentuale dei docenti di sesso maschile sia intorno al 1-2 %.


Perchè non è un bene? Non vorrei sparare delle asinerie ma mi pare di ricordare che la scuola primaria e dell'infanzia italiane, al 97% femminili, fossero un po' viste, fino a qualche anno fa, come un'eccellenza mondiale e che, tutt'ora, non siano considerate niente male.

Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 5:34 pm

felipezz ha scritto:
Da quarant anni ormai alle donne è garantito pieno accesso all università nel mondo occidentale. Tuttavia in ambito tecnico prevalgono nelle aziende gli.uomini.è questione di interessi personali non di intelligenza

Ire ha scritto:
non ne sono affatto convinta.

Nelle aziende alcuni settori sono prevalentemente maschili non certo per mancato interesse delle donne quanto piuttosto per problematiche legate al genere.



Non saprei... da che mondo è mondo le donne sono state relegate in cucina. Però gli chef più titolati sono maschi. Bho... IMHO qualche differenza c'è, anche se non ho idea di quale ne sia la ragione o l'origine (fisiologica? ambientale? antropologica? bho...). Ma è stupido mettersi a fare classifiche. E' come discettare se sia meglio l'arancia o il limone. Forse dipende semplicemente dai contesti. E poi si parla cmq di differenze valide sui grandi numeri e probabilmente prive di senso sui singoli.

Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: troppe donne in cattedra?   Sab Feb 28, 2015 6:03 pm

Tra i dieci migliori ingegneri del politecnico delle mie parti che hanno fondato startup di innovazione scientifica non c è manco una donna. Tra i numerosi finalisti selle olimpiadi Dell informatica Dell anno scorso c w un incredibile maggioranza maschile.RITORNO A DIRE?:eppure in tre anni di insegnamento ho sempre avuto eccellenze femminili. Dico solo che non so spiegarmi il ffenomeno. Probabilmente la mente femminile è maggiormente condizionata dai turbamenti amorosi... Se volete altro esempio,le più importanti innovazioni tecnologiche degli ultimi anni in ambito automobilistico come il Cruise controllo adattivo sono opera di tecnici di ricerca di sesso femminile
Tornare in alto Andare in basso
 
troppe donne in cattedra?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 4Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» il Dio che odia le donne
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» Donne e i testi sacri
» Imam afferma: Giusto picchiare le donne
» Dove stanno le donne più belle del mondo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: