Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Divisione alunni in assenza docenti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
mary_sempre_mary



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 19.01.15

MessaggioOggetto: Divisione alunni in assenza docenti   Dom Mar 01, 2015 10:02 pm

buonasera,
insegno alle medie e nella mia scuola è consuetudine praticamente quotidiana, in caso di assenza di colleghi, di richiedere alle presenti di accogliere i loro alunni.
l'argomento è stato già affrontato in un thread qui sul forum ma è un pò datato e vi chiedo se nel frattempo qualche circolare abbia messo in chiaro qualcosa di nuovo.
per carità, mi sono resa sempre disponibile ma da un pò di tempo a questa parte non solo si chiede con modi sgarbati ed arroganti ma poi il grosso degli alunni da dividere capita sempre a me e mai a taluni colleghi.

decisa a mettere un freno, ho cominciato a richiedere un ordine di servizio e la scuola, nella persona dei bidelli o dei suoi lacchè, oltre gli alunni da prendere pretendono che firmi un foglio (che non mi consegnano) in cui è scritto grossomodo che "causa assenza del collega tal dei tali, la classe si divide nel seguente modo: 3alunni nella 1A, 2 alunni nella 3B" ecc... con sigla del dirigente.

ho obiettato xchè a me non sembra un OdS in quanto non è nominativo e non è specifico (non dichiara, ad esempio, CHI sono gli alunni che prendo in carico, ecc.).

grazie!

Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Dom Mar 01, 2015 11:13 pm

da noi sulla porta di ogni classe c'è un foglio con la divisione della classe in caso di smistamento.
Dunque tot alunni nelle varie classi, è prassi normale anche qui se non è possibile trovare un sostituto
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Dom Mar 01, 2015 11:26 pm

Pazientate per qualche mese, a partire dal prossimo anno queste esperienze potranno essere archiviate tra i brutti ricordi.
Tornare in alto Andare in basso
lilly1



Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 20.12.14

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Lun Mar 02, 2015 7:41 am

anche da me ormai è consuetudine smistare gli alunni nelle varie classi anche quando manca più di un insegnante e infatti spero che da dall'anno prossimo le cose cambino in meglio..... visto che alcune volte non sono riuscita in pratica a far lezione e il numero fuorilegge in cui eravamo in classe (28 contro una capienza di 24) volevo chiedere se è normale che alla mia domanda su di chi fosse in questi casi la responsabilità in caso di incidente di un alunno, la dirigente mi ha risposto che è dell'insegnante che li ha in classe... cioè oltre ad averteli presi e a non riuscire a far lezione devo pure essere responsabile io? non credo funzioni così!
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Lun Mar 02, 2015 10:30 am

gian ha scritto:
Pazientate per qualche mese, a partire dal prossimo anno queste esperienze potranno essere archiviate tra i brutti ricordi.

cioè ci sarà sempre un insegnante disponibile a coprire ore libere?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1785
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Lun Mar 02, 2015 1:10 pm

La pratica è illegittima, il docente si può rifiutare di prendersi una responsabilità che non gli compete.
Ridicolo poi appellarsi all' "emergenza" quando la cosa si ripete tutti i giorni.

http://www.orizzontescuola.it/news/accorpamento-classi-assenza-del-docente-e-utilizzo-improprio-dellinsegnante-sostegno-come-difen
Tornare in alto Andare in basso
vivi78



Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Lun Mar 02, 2015 5:53 pm

Anche da noi è prassi comune tanto che ad inizio anno stiliamo gli elenchi di suddivisione nelle classi nel caso manchi il docente del mattino così vengono appesi alla porta d'ingresso prima che arrivino i bambini. In una recente assemblea sindacale, il sindacalista ha allargato le braccia dicendo che le scuole non hanno i soldi per nominare i supplenti. Il dirigente ci ha detto che comunque noi alla scuola dell'infanzia alla mal parata possiamo anche riunire due classi nel salone e fare semplice assistenza (sottointeso: tanto cosa volete fare). Il tutto si tramuterebbe in una persona che deve vigilare per mezza giornata su una cinquantina di bambini, magari molti dei quali totalmente sconosciuti. In pratica l'importante è rispettare la capienza stabilita dalla normativa sulla sicurezza. Devo dire che certe volte mi cadono proprio le braccia!
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Lun Mar 02, 2015 5:55 pm

Laura70 ha scritto:
gian ha scritto:
Pazientate per qualche mese, a partire dal prossimo anno queste esperienze potranno essere archiviate tra i brutti ricordi.

cioè ci sarà sempre un insegnante disponibile a coprire ore libere?

L'organico funzionale dovrebbe permettere di coprire queste situazioni.
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Lun Mar 02, 2015 6:56 pm

mac67 ha scritto:
Laura70 ha scritto:
gian ha scritto:
Pazientate per qualche mese, a partire dal prossimo anno queste esperienze potranno essere archiviate tra i brutti ricordi.

cioè ci sarà sempre un insegnante disponibile a coprire ore libere?

L'organico funzionale dovrebbe permettere di coprire queste situazioni.

Staremo a vedere... anche oggi ho avuto ospiti
Tornare in alto Andare in basso
mary_sempre_mary



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 19.01.15

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Lun Mar 02, 2015 7:49 pm

grazie a tutti per le risposte...
il punto è che la scuola lo pretende con modi assolutamente sgarbati, con la vice che addirittura urla e sbraita se solo provo a far presente che ci sono colleghi cui non tocca mai ospitare!

ma la domanda a questo punto è: il foglietto con la suddivisione non nominativo è un ordine di servizio? penso proprio di no...
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Lun Mar 02, 2015 9:56 pm

vivi78 ha scritto:
Anche da noi è prassi comune tanto che ad inizio anno stiliamo gli elenchi di suddivisione nelle classi nel caso manchi il docente del mattino così vengono appesi alla porta d'ingresso prima che arrivino i bambini. In una recente assemblea sindacale, il sindacalista ha allargato le braccia dicendo che le scuole non hanno i soldi per nominare i supplenti. Il dirigente ci ha detto che comunque noi alla scuola dell'infanzia alla mal parata possiamo anche riunire due classi nel salone e fare semplice assistenza (sottointeso: tanto cosa volete fare). Il tutto si tramuterebbe in una persona che deve vigilare per mezza giornata su una cinquantina di bambini, magari molti dei quali totalmente sconosciuti. In pratica l'importante è rispettare la capienza stabilita dalla normativa sulla sicurezza. Devo dire che certe volte mi cadono proprio le braccia!

Tieni conto che è al limite dell'impossibile trovare un supplente (scorrendo la graduatoria, buonanotte..tempo che trovi qualcuno ti rientra il titolare) che venga a fare una supplenza per coprire assenze di 1-2 giorni.


Ultima modifica di mordekayn il Lun Mar 02, 2015 9:57 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Lun Mar 02, 2015 9:57 pm

gian ha scritto:
Pazientate per qualche mese, a partire dal prossimo anno queste esperienze potranno essere archiviate tra i brutti ricordi.

Nel senso che non si potrà proprio nominare per un giorno? ^_^
E' già troppo tardi per pensare realisticamente di avere la roba che ha promesso Renzi dall'anno prossimo.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1785
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Mar Mar 03, 2015 4:49 pm

Trovare i soldi o i supplenti è un problema dell'amministrazione. E su di lei (scuola prima, provveditorato e governo poi) devono ricadere le responsabilità.
Con la prassi, ripeto ILLEGALE, della spartizione delle classi, invece, la responsabilità viene fatta "furbamente" ricadere tutta sulle spalle dei docenti.
Sta a noi docenti, quindi, opporci! Non soltanto perchè la cosa viola il diritto allo studio ma anche perchè viola le norme sulla sicurezza delle aule.

I fondi insufficienti non sono un nostro problema, ed è comunque un problema che mai si risolverà se continueremo a offrire a spese nostre una soluzione "gratis" per l'amministrazione.
Quando in fabbrica un operaio è ammalato, gli altri svolgono GRATIS anche il suo lavoro? Non credo proprio! Semmai gli si paga lo straordinario...
... ovvero... state pur certi che il padrone CI PROVA a farglielo fare... e se gli dicono di si poi vedi che un bel giorno si accorge che gli conviene farglielo fare tutti i giorni e licenziare un operaio... con tanto di risparmiato per le sue tasche!
Tornare in alto Andare in basso
steimsav19



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Mar Mar 03, 2015 6:24 pm

Prassi illegale.
Bisogna chiedere un'ordine di servizio scritto e portare in tribunale chi vuole imporla.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Mar Mar 03, 2015 7:33 pm

gian ha scritto:
Pazientate per qualche mese, a partire dal prossimo anno queste esperienze potranno essere archiviate tra i brutti ricordi.

Chiedo scusa, ma a tutti quelli che hanno risposto a questo intervento chiedendo chiarimenti, il mio era un intervento tristemente ironico. Scaturito dalla constatazione che il filo conduttore che regge le sorti della Scuola continua ad essere la pagliacciata.

E dalle pagliacciate governative alle pagliacciate applicative il passo è breve. Purtroppo non si #cambiaverso, la #buonascuola continua a restare una #scuolaallabuona
Tornare in alto Andare in basso
russele



Messaggi : 494
Data d'iscrizione : 06.03.12

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Mar Mar 03, 2015 7:42 pm

Parliamo di soldi insufficienti? Di buona scuola? Facciamoci due risate. Buona scuola. Arrivano 14.000 euro e fischia e con essi la ditta che, mandata dal ministero, dovrá mettere a posto una parte di terrazzo attraverso il quale piove dentro. Costo: 14000 euro e fischia. La DS, ricevuta la fattura, manda a chiamare il cognato, architetto. Se fosse stata chiamata una qualsiasi ditta, il costo non avrebbe superato i 5000 euro, tanto era il danno. Moltiplichiamo per nmila scuole ed il gioco di chi ha magnato e quanto è fatto!! E poi non ci sono i soldi per le supplenti...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Mar Mar 03, 2015 9:16 pm

russele ha scritto:
Parliamo di soldi insufficienti? Di buona scuola? Facciamoci due risate. Buona scuola. Arrivano 14.000 euro e fischia e con essi la ditta che, mandata dal ministero, dovrá mettere a posto una parte di terrazzo attraverso il quale piove dentro. Costo: 14000 euro e fischia. La DS, ricevuta la fattura, manda a chiamare il cognato, architetto. Se fosse stata chiamata una qualsiasi ditta, il costo non avrebbe superato i 5000 euro, tanto era il danno. Moltiplichiamo per nmila scuole ed il gioco di chi ha magnato e quanto è fatto!! E poi non ci sono i soldi per le supplenti...

ehm... cosa c'entra un architetto con la riparazione di una copertura?
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Mar Mar 03, 2015 11:18 pm

Ah, ah, ah
http://www.repubblica.it/scuola/2015/03/03/news/il_ministro_sono_basita_nessuno_mi_ha_avvisato_ora_a_rischio_per_i_precari_l_assunzione_a_settembre-108611532/

Difficile credere che riescano a fare quello che han promesso in 5 mesi..già con l'ordinario si son visti casini allucinanti, già quest'anno con le  nuove graduatorie per i docenti.
Al contrario della Giannini non sono affatto "basito", conoscendo i polli. ^^
Sti scemotti mentre straparlavano di buona scuola facendo propaganda di bassa lega in giro per il paese han lasciato per mesi le scuole con il sidi off-line..
E poi chi fa a 30-40 persone per ogni comprensivo tutte le pratiche connesse per la più grande infornata di tutti i tempi, visto che non c'è personale sufficiente?
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Mar Mar 03, 2015 11:39 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Trovare i soldi o i supplenti è un problema dell'amministrazione. E su di lei (scuola prima, provveditorato e governo poi) devono ricadere le responsabilità.
Con la prassi, ripeto ILLEGALE, della spartizione delle classi, invece, la responsabilità viene fatta "furbamente" ricadere tutta sulle spalle dei docenti.
Sta a noi docenti, quindi, opporci! Non soltanto perchè la cosa viola il diritto allo studio ma anche perchè viola le norme sulla sicurezza delle aule.

I fondi insufficienti non sono un nostro problema, ed è comunque un problema che mai si risolverà se continueremo a offrire a spese nostre una soluzione "gratis" per l'amministrazione.
Quando in fabbrica un operaio è ammalato, gli altri svolgono GRATIS anche il suo lavoro? Non credo proprio! Semmai gli si paga lo straordinario...
... ovvero... state pur certi che il padrone CI PROVA a farglielo fare... e se gli dicono di si poi vedi che un bel giorno si accorge che gli conviene farglielo fare tutti i giorni e licenziare un operaio... con tanto di risparmiato per le sue tasche!

L'amministrazione con le scuole autonome(il grande megacetriolone post-2000) è la scuola stessa, di fatto. Ora dopo aver trasformato le scuole in aziende (ma senza fondi e personale amm.vo sufficiente per gestire il macello) pare vogliano tornare indietro http://www.tuttoscuola.com/portali/iscrizioniscolastiche/faraone-alle-scuole-autonome-autonomia-non-e-decentramento-35074.html ..ovviamente io non mi fido di questa gente (partiranno altri tagli dall'anno prossimo..circa un migliaio), che lo si metta agli atti.
Allo stato attuale un dirigente scolastico e di connesso una segreteria non può fare altro, non essendo possibile fare centinaia di decreti di ore eccedenti da inviare in ragioneria...non a caso quello che sulla lettera non è previsto, di fatto è la norma in tutte le scuole in cui ho lavorato.
Se un dipendente chiama alle 7,30 per un'assenza delle 8,30 una volta utilizzati i docenti di sostegno (altra pratica di per sè non corretta) per la classe da coprire si è costretti a smistare la classe.
Le convocazioni (e per fare una convocazione ci vogliono almeno 4-5 ore solo per quello, assumendo di non avere altro da fare, altra cosa praticamente impossibile negli attuali megacomprensivi) vanno tutte effettuate da graduatoria (non puoi chiamare direttamente la persona che sai accetterebbe) e quasi nessuno accetta supplenze di pochi giorni, con gran parte dei candidati che hanno residenza a centinaia  di km dalla sede di lavoro (le graduatorie non prevedono l'obbligo di domicilio nella provincia in cui si presenta domanda). Il problema se vuoi con l'eliminazione delle compresenze e la riduzione dei fondi (dall'anno prossimo il mof verrà quasi del tutto usato per sostituire gli ata) si è esacerbato.
In quest'ottica nasce l'idea dell'organico funzionale con cui si dovrebbe (almeno in teoria) riuscire a gestire l'ordinaria emergenza delle assenze con persone da usare come tappabuchi per coprire malattie/104/salute bambine,etc,etc.

OVviamente nessun preside è così scemo da fare un ordine di servizio..almeno da sobrio lol.
Tutto questo per dire che?
Non vi incazzate troppo con quelli dell'amministrazione..non è colpa nostra, tanto se non si trova il supplente, si smista e si smisterà a prescindere, non potendo mandare a casa gli studenti. ^^
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Mer Mar 04, 2015 1:26 am

mordekayn ha scritto:
Se un dipendente chiama alle 7,30 per un'assenza delle 8,30 una volta utilizzati i docenti di sostegno (altra pratica di per sè non corretta) per la classe da coprire si è costretti a smistare la classe.

Detto tra noi, mai penserei di telefonare alle 7,30 per comunicare alla segreteria l'assenza. Rischio di perderci lo scatto alla risposta se mi risponde solo un collaboratore scolastico mattiniero che mi invita a richiamare alle 8, meglio alle 8.10 :-)
Tornare in alto Andare in basso
russele



Messaggi : 494
Data d'iscrizione : 06.03.12

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Mer Mar 04, 2015 6:48 am

Per Gian. Il cognato architetto chiamato per dimostrare la truffa. Si sta pensando ad una denuncia o ad una chiamata a "Striscia". La cui squadra non potrà ovviamente arrivare prima delle 8/8.10 per i motivi che hai detto tu.. :-)
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1785
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Mer Mar 04, 2015 7:42 am

Le colpe dell'amministrazione sono a monte.
E' chiaro che la scuola, in mancanza di fondi, si arrangia come può, finendo per rendere quotidiane pratiche illegali o alla meglio di emergenza.
Bisognerebbe stilare a priori un piano per le sostituzioni, ovvero riservare fin dall'inizio dell'anno scolastico una fetta del fondo di istituto alle sostituzioni degli assenti.
E quando la scuola chiede al governo più soldi, perchè quelli che riceve attualmente sono del tutto insufficienti, si sentirà probabilmente rispondere "arrangiatevi con l'autonomia" e allora solitamente i presidi preferiscono utilizzare tutte, o quante più è possibile, le risorse in cose più "appariscenti" (tipo progetti) piuttosto che al funzionamento della scuola...
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Mer Mar 04, 2015 9:32 am

gian ha scritto:
mordekayn ha scritto:
Se un dipendente chiama alle 7,30 per un'assenza delle 8,30 una volta utilizzati i docenti di sostegno (altra pratica di per sè non corretta) per la classe da coprire si è costretti a smistare la classe.

Detto tra noi, mai penserei di telefonare alle 7,30 per comunicare alla segreteria l'assenza. Rischio di perderci lo scatto alla risposta se mi risponde solo un collaboratore scolastico mattiniero che mi invita a richiamare alle 8, meglio alle 8.10  :-)

Beati loro, io vengo alle 7,30 una volta alla sett. ^^.
Hai visto che è saltato tutto, tranne forse le assunzioni che faranno per decreto?
Mi piace aver ragione dopo un giorno da quando avevo manifestato la mia perplessità.
Tornare in alto Andare in basso
mary_sempre_mary



Messaggi : 158
Data d'iscrizione : 19.01.15

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Gio Mar 05, 2015 10:57 pm

grazie a tutti per le risposte!!!

stamattina, nonostante abbia consegnato la richiesta di ordine di servizio, alla 5a ora mi sono ritrovata con ospiti in classe.
li ho rifiutati e dopo un via-vai di bidelli, vicepreside e collaboratori vari alla fine siè presentata la DS in persona sbraitando (tra l'altro in presenza degli alunni) e consegnandomi il solito foglietto precompilato spacciandolo per ordine di servizio giusto perchè stavolta era protocollato ma comunque non riportante il mio nome ed una bella scritta aggiunta a mano in alto "ordine di servizio".

per me quello non era un ordine di servizio ma la dirigente insisteva urlando sempre di più (sempre davanti gli alunni) e ha lasciato li i cortesi ospiti ed è andata via!

come mi devo comportare? dietro consiglio del sindacato chiederò la visione del registro delle sostituzioni per capire se qualche collega era libero ma io vorrei lasciare in segreteria una comunicazione scritta ove riportare l'accaduto minacciando l'azione sindacale.
che dite, può servire a qualcosa?
è ritenuto "ordine di servizio" un foglio ove è scritto che
"a causa della mancanza del docente della classe 2A allora, gli alunni della stessa si dividono in:
dal nr.1 al 5 dell'elenco registro di classe: in 3C alla 2 ora
dal nr.6 al 8 dell'elenco registro di classe : in 2B alla 3ora ... eccetera.

ripeto, senza mai menzionare nè i docenti destinatari nè i nomi degli alunni.

grazie,
mary
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1785
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Divisione alunni in assenza docenti   Ven Mar 06, 2015 1:57 pm

Fai per iscritto atto di rimostranza, esponendo le tue ragioni (sul link che ho messo in uno dei miei interventi precedenti c'è un fac-simile) e poi rivolgiti immediatamente al sindacato.
Ti conviene fotografare o fotocopiare l'"ordine di servizio" che hai ricevuto per poterlo presentare come prova, magari dopo aver chiesto al sindacato se è regolare.
Tornare in alto Andare in basso
 
Divisione alunni in assenza docenti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Vigilanza alunni uscita scuole medie
» Perdonate l'assenza...
» Lunga assenza...ma ora rieccomi
» Presentazione dei Professori e degli alunni.
» Scusate la mia assenza ma...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: