Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Coordinatori, come fate con le raccolte-soldi?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
vale0506



Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 02.09.11

MessaggioOggetto: Coordinatori, come fate con le raccolte-soldi?   Lun Mar 02, 2015 4:56 pm

Sono in una scuola nuova e, come docente di lingue, mi è stato chiesto (documentato da circolare) di curare personalmente la raccolta delle quote di iscrizione a un esame di certificazione esterno.
L'anno scorso i ragazzi di un'altra scuola avevano provveduto da soli a versare i soldi alla scuola, che a sua volta li aveva bonificati all'ente certificatore con i nominativi degli iscritti.

La segreteria di questa scuola, invece, mi dice che devo fare IO un bonifico alla scuola in cui NON FIGURA IL MIO NOME (!!!!!!) ma una vaga dicitura "Iscrizione Tizio, Caio e Sempronio esame Trinity...".

Confesso la mia ignoranza in tali questioni ma non ho nessuna voglia di andare in banca per conto di terzi e fare una cosa all'Italiana solo perché la legge impone "trasparenza" nei movimenti di soldi dentro le scuole. Un bonifico del genere non sarebbe trasparente per niente!
Mi chiedo quale banca accetterebbe di versare dei soldi senza sapere la mia identità e comunque la cosa mi sembra fumosa e scorretta, poiché, in fondo, sto maneggiando soldi di altra gente.

Ho chiesto ripetutamente alla scuola di emanare delle direttive uniformi e chiare sulla gestione dei soldi dei ragazzi, ma in questa segreteria mi sembrano più ignoranti di me e allora chiedo a voi.
Grazie!
Tornare in alto Andare in basso
vivi78



Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioOggetto: Re: Coordinatori, come fate con le raccolte-soldi?   Lun Mar 02, 2015 8:10 pm

Nella scuola dove insegno io, i docenti non maneggiano soldi: le raccolte le fanno i rappresentanti dei genitori che poi provvedono al bonifico.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6161
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Coordinatori, come fate con le raccolte-soldi?   Lun Mar 02, 2015 9:13 pm

Che io sappia, nella mia scuola, i ragazzi o i loro familiari provvedono al pagamento da soli (oppure in piccoli gruppi, ma comunque autogestiti di PROPRIA iniziativa, non stabiliti dalla scuola) e poi al massimo consegnano al docente responsabile la ricevuta dell'avvenuto pagamento, in maniera che si sappia con certezza chi l'ha fatto e chi no.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Coordinatori, come fate con le raccolte-soldi?   Lun Mar 02, 2015 9:53 pm

vale0506 ha scritto:
Sono in una scuola nuova e, come docente di lingue, mi è stato chiesto (documentato da circolare) di curare personalmente la raccolta delle quote di iscrizione a un esame di certificazione esterno.
L'anno scorso i ragazzi di un'altra scuola avevano provveduto da soli a versare i soldi alla scuola, che a sua volta li aveva bonificati all'ente certificatore con i nominativi degli iscritti.

La segreteria di questa scuola, invece, mi dice che devo fare IO un bonifico alla scuola in cui NON FIGURA IL MIO NOME (!!!!!!) ma una vaga dicitura "Iscrizione Tizio, Caio e Sempronio esame Trinity...".

Confesso la mia ignoranza in tali questioni ma non ho nessuna voglia di andare in banca per conto di terzi e fare una cosa all'Italiana solo perché la legge impone "trasparenza" nei movimenti di soldi dentro le scuole. Un bonifico del genere non sarebbe trasparente per niente!
Mi chiedo quale banca accetterebbe di versare dei soldi senza sapere la mia identità e comunque la cosa mi sembra fumosa e scorretta, poiché, in fondo, sto maneggiando soldi di altra gente.

Ho chiesto ripetutamente alla scuola di emanare delle direttive uniformi e chiare sulla gestione dei soldi dei ragazzi, ma in questa segreteria mi sembrano più ignoranti di me e allora chiedo a voi.
Grazie!

A prescindere dal fatto che mi sembra alquanto improbabile che Tizio possa tranquillamente fare un bonifico facendo risultare che il bonifico sia fatto da Sempronio, a meno che non si parli di 10-20 euro... Teoricamente, se tu fai un bonifico di X euro potresti trovarti nella condizione di dover giustificare all'Agenzia delle Entrate la provenienza non documentata di questi X euro e non incorrere in un avviso di accertamento per presunta evasione fiscale. Secondo il contesto potresti anche trovarti coinvolto/a in un'indagine su un presunto caso di riciclaggio di denaro sporco o di associazione mafiosa.
Ma anche senza tirare in ballo i massimi sistemi, chi cacchio si accolla il pagamento dei diritti spettanti alla banca per la transazione finanziaria?
Ricorda che i tuoi obblighi sono scritti nero su bianco sul contratto e non mi risulta che sul contratto sia prevista anche la mansione di esattore o di tesoriere. Le scuole hanno già un servizio di tesoreria fornito da un istituto di credito.

Ergo, sono le famiglie che devono effettuare direttamente i versamenti sul conto corrente della scuola e non versare moneta contante nelle mani dell'insegnante. Comunque, se si tratta di qualche migliaio di euro puoi sempre prendere in considerazione l'ipotesi di farti una vacanza extra a spese dei genitori. O devi rilasciare una ricevuta fiscale?
Tornare in alto Andare in basso
geppino12575



Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Coordinatori, come fate con le raccolte-soldi?   Lun Mar 02, 2015 11:48 pm

Ne ho sentite di cose assurde ma questa supera ogni immaginazione francamente.....
Tornare in alto Andare in basso
russele



Messaggi : 494
Data d'iscrizione : 06.03.12

MessaggioOggetto: Re: Coordinatori, come fate con le raccolte-soldi?   Mar Mar 03, 2015 6:51 am

Solitamente provvedono i rappresentanti di classe. Raramente li ho raccolti come coordinatore ma comunque, ogni giorno, li ho consegnati al vicario perchè non voglio avere a che fare con i soldi altrui.
Per il Trinity, ciascun genitore ha sempre pagato il bollettino a scuola che poi ha fatto il pagamento cumulativo. Che poi, dove sta scritto che devi rimetterci tu le spese di commissione? Senz'altro il progetto è stato del iberato in sede di consiglio e quindi iniziativa della scuola e non tua. Limitati a fare ciò che ti spetta. Al limite raccogliere i soldi ma niente più (che comunque è giá una grossa responsabilità sulla cui liceitá nutro dubbi...)
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1785
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Coordinatori, come fate con le raccolte-soldi?   Mar Mar 03, 2015 4:39 pm

Raccogliere e custodire soldi è un compito che, come docente, non accetterei mai. Non fa parte delle mansioni del docente.

Se poi vuoi proprio accettare questo compito, allora ti conviene evitare operazioni bancarie strane, contanti ricevi e contanti versi.
Ricordati che versare ad altri, a qualsiasi titolo, una somma superiore ai 999,99€ è vietato dalla legge! E se vuoi fare l'operazione tramite banche, invece, tutto sarà registrato e dovrai spiegare e motivare i movimenti sia a fini fiscali che a fini di trasparenza (legge sull'anti-riciclaggio)
Tornare in alto Andare in basso
steimsav19



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Coordinatori, come fate con le raccolte-soldi?   Mar Mar 03, 2015 6:46 pm

Copio-incollo una circolare diffusa lo scorso anno dal Dirigente Scolastico della mia scuola:

OGGETTO: Versamenti di somme da parte degli alunni.
Ricordo ad alunni e docenti che i versamenti dovuti alla scuola dagli studenti a qualunque titolo,
vanno effettuati dagli allievi stessi o dai loro genitori o dai rappresentanti di Classe.
I docenti non possono ritirare tali somme. Infatti, il decreto n. 44/2001 (istruzioni generali di
contabilità) vieta le "gestioni" estranee al programma finanziario annuale e gli eventuali "depositi"
di quote. Pertanto, il personale (dirigente, docente o ATA) che dovesse maneggiare direttamente il
denaro versato da alunni assumerebbe la qualifica di "contabile di fatto", con connesse
responsabilità patrimoniali.
La presente vale come comunicazione ai genitori e gli studenti sono tenuti a riportare il suo
contenuto alle famiglie.


Credo che le motivazioni giuridiche poste a fondamento di questo divieto siano ineccepibili. Non a tutti però è chiaro.
Il mese scorso gli studenti delle quinte della mia scuola si sono recati in banca per effettuare il bonifico per il viaggio di istruzione.
L'impiegato fa loro dei problemi e chiede di poter parlare un professore per i dovuti chiarimenti.
Ero già a casa perché avevo terminato il mio orario di servizio, i ragazzi mi contattano e mi chiedono la cortesia di fare un salto in banca.
Ci vado.
Gli impiegati mi espongono il loro problema: trovandosi davanti a un gruppo di ragazzini volevano accertarsi della legale provenienza di quei soldi, visto che il versamento riguardava una somma consistente.
Confermo che i ragazzi dovevano partire in gita e che quindi dovevano effettuare il pagamento mediante bonifico bancario.
Il versamento, per quanto inerente le quote di tutti gli studenti, però deve essere effettuato da una sola persona, che deve essere identificata e che deve compilare il questionario da inviare all'Agenzia delle Entrate.
In banca propongono che sia io ad assolvere a tale compito.
Rispondo: NON SE NE PARLA NEMMENO - e spiego loro il perché.

Alla fine la cosa si risolve come logica impone: uno degli studenti esegue il versamento, specificando nel questionario che quei soldi non sono tutti suoi ma sono il risultato di una raccolta-soldi per il viaggio di istruzione.
Dalla banca però insistono: "dovete capirci, se arrivano in filiale dei ragazzini con tutti quei soldi qualche dubbio ci viene - sarebbe stato meglio che si fosse avvicinato da subito qualche insegnante".

Ribadisco loro nuovamente: il docente non può maneggiare soldi degli studenti - questi ragazzini poi sono tutti maggiorenni e quindi sono pienamente titolati ad effettuare un bonifico, fornendo tutti i chiarimenti in merito alla provenienza di quel denaro.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1785
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Coordinatori, come fate con le raccolte-soldi?   Mer Mar 04, 2015 7:47 am

Infatti dovrebbero farlo i genitori! In fin dei conti quei soldi provengono da loro.
Tornare in alto Andare in basso
 
Coordinatori, come fate con le raccolte-soldi?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Due nuove fate
» Volano le fate sulla strada per un sogno
» Usa, prete rubava soldi chiesa per pagare gigolò, condannato a 3 anni
» mammine voi come fate??
» I soldi fanno la felicità?!!!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: