Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 GI seconda fascia. Cosa fare?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
berlinese12



Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 10.09.12

MessaggioOggetto: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 2:15 pm

Promemoria primo messaggio :

Cari colleghi,
mi rivolgo a tutti quelli che sono nella mia stessa condizione.
Sono un'abilitata TFA con sei anni di servizio. Ho passato un anno della mia vita a preparare un esame super selettivo e un altro anno a fare il tirocinio, spendendo più di 2000 euro, nella speranza di essere un giorno finalmente stabilizzata. E ora questa riforma ci butta fuori da tutto, ci toglie la speranza di lavorare l'anno prossimo in attesa di un altro concorso, per certi versi fotocopia di quello sostenuto un paio di anni fa.
NON POSSIAMO ACCETTARE. Dobbiamo trovare il modo di farci sentire e di cambiare le crate in tavola prima che sia troppo tardi. A chi ci possiamo rivolgere? Cosa possiamo concretamente fare?
Io non ne ho idea, perciò apro questo forum per avere suggerimenti da voi!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
matteo_A



Messaggi : 288
Data d'iscrizione : 05.06.14
Età : 38
Località : Bologna

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 4:40 pm

drifis_ ha scritto:
annina84 ha scritto:

Questa la mentalità sbagliata... Giustificare gli errori... L'arte sarebbe invece migliorare la situazione invece di peggiorarla...

Ti rinnovo la domanda, che meccanismo penseresti tu per passare a un sistema di assunzione esclusivamente per concorso che sia equo e non lesivo dei diritti di nessuno e non faccia andare la scuola in palazzo?

ma perchè bisogna necessariamente passare per il concorso per il ruolo? non basta il concorso per l'abilitazione e poi si aspetta il proprio turno? il problema è solo elargire abilitazioni legate al fabbisogno più una certa percentuale per le supplenze. in questo modo entrerebbero solo persone preparate (conoscenze in ingresso, consolidate durante il corso) e valutate in sede di tirocinio da colleghi, da un DS, che sanno già entrare in classe e che hanno conoscenze adeguate di pedagogia per affrontare degli adolescenti. ne ho conosciuti che facendo il tirocinio si sono resi conto che non era il lavoro per loro e un conto è non accettare una supplenza, un conto è non accettare un posto fisso nel pubblico.
Tornare in alto Andare in basso
mendix



Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 20.12.12

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 4:43 pm

L'unica speranza è che il parlamento mandi alle ortiche l'ennesima porcata propinataci dal "ducetto di rignano". In caso contrario ricorsi a raffica
Tornare in alto Andare in basso
annina84



Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.14

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 4:53 pm

drifis_ ha scritto:
annina84 ha scritto:

Questa la mentalità sbagliata... Giustificare gli errori... L'arte sarebbe invece migliorare la situazione invece di peggiorarla...

Ti rinnovo la domanda, che meccanismo penseresti tu per passare a un sistema di assunzione esclusivamente per concorso che sia equo e non lesivo dei diritti di nessuno e non faccia andare la scuola in palazzo?

Premessa: non sono d'accordo con questo sistema in quanto un concorso NON prepara per lavorare a scuola - lo può fare soltanto un corso pedagogico di 1 - 2 anni (aggiungendolo ovviamente alla laurea triennale + specialistica).
Non ha alcun senso il concorso per diventare insegnanti. Soltanto la laurea + preparazione pedagogica.


Ma l'errore è stato fatto per tanti anni e adesso ci ritroviamo con questo bel problema.
Secondo me si dovrebbe procedere in questo modo:

1) Svuotare tutte le GaE e GM (immissioni in ruolo)
2) Svuotare la II fascia GI (immissioni in ruolo)
3) Nuove lauree umanistiche con un eventuale anno in più per la preparazione pedagogica (sceglie lo studente se vuole fare un anno in più)
4) Lasciare TfA per gli "esterni" - i laureati scentifici in quanto nei loro corsi non ci sarebbe questo percorso

Niente concorsi in quanto i corsi pedagogici sono abilitanti.

Questa non è una mia invenzione.... COSì FUNZIONA IN ALTRI PAESI EUROPEI.
Tornare in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1034
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 4:59 pm

Si ricorsi anche contro l'insegnamento su classi affini da parte di non abilitati.
Tornare in alto Andare in basso
rafzzz



Messaggi : 717
Data d'iscrizione : 09.11.09

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 5:32 pm

Quantomeno il DOPPIO CANALE concorso e graduatoria per abilitati per titoli e servizio, non deve essere ad esaurimento ed arrivare all'assurdo di dare il ruolo a chi non ha mai lavorato o sono anni che rifiuta contratti. Così si dà possibilità ai giovani ma si valorizzano anche quelli con esperienza e titoli
Tornare in alto Andare in basso
annina84



Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.14

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 5:35 pm

rafzzz ha scritto:
Quantomeno il DOPPIO CANALE concorso e graduatoria per abilitati per titoli e servizio, non deve essere ad esaurimento ed arrivare all'assurdo di dare il ruolo a chi non ha mai lavorato o sono anni che rifiuta contratti. Così si dà possibilità ai giovani ma si valorizzano anche quelli con esperienza e titoli

Esatto! Ancora meglio!
La graduatoria unica per gli abilitati pian piano immessi in ruolo e il concorso con i numeri strettissimi per i non abilitati perchè magari ci sono i laureati capacissimi ma che non possono per qualche motivo permettersi di conseguire abilitazione!
Tornare in alto Andare in basso
cliomisia



Messaggi : 2041
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 5:44 pm

Sono ottime idee quasi quasi da suggerire ai sindacati !
Tornare in alto Andare in basso
annina84



Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.14

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 6:30 pm


Anief:

http://www.orizzontescuola.it/news/anief-ddl-precari-esclusi-apriranno-contenzioso-nei-tribunali
Tornare in alto Andare in basso
cliomisia



Messaggi : 2041
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 6:36 pm

Ottimo ! Vedremo il da farsi ...
Tornare in alto Andare in basso
spielrein



Messaggi : 962
Data d'iscrizione : 14.11.12

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 6:41 pm

annina84 ha scritto:
Enoc ha scritto:
Scusa io faccio l'esempio della mia CDC. Chi ha preso la SISS doveva soltanto fare una prova a risposta multipla e una prova orale per l'accesso.
Adesso invece devi fare la stessa prova a risposta multipla come preselezione (constatato da me ictu oculi, molti quiz erano presi paro paro dalle prove SISS), poi uno scritto tradizionale e l'orale.
In ogni caso, dire che didatticamente sono diverse come si fa a sostenerlo? perchè lo dice una norma? non vuol dire nulla.
Una norma può dire che da domani il sole è blu oppure che il tasso di disoccupazione dimezza perchè le aziende sono obbligate ad assumere, ma questo non cambia la realtà dei fatti.
Le abilitazioni devono essere uguali, a mio giudizio lo sono ma non ho competenza giuridica nel campo per poterlo affermare (questo sarà materiale da ricorso per avvocati), quindi avere le stesse caratteristiche.
Non esistono abilitazioni che non abilitano e danno solo accesso ai concorsi, come vorrebbe l'occupante di Palazzo Chigi.

Enoc, hai pienamente ragione! Concordo!
Il fatto è che ci sono e ci sono stati sempre diversi percorsi abilitanti. Sissis, Tfa, Pas - tutti sono i percorsi abilitanti e tutti quanti abbiamo gli stessi diritti perchè sono i titoli equivalenti!
Vi dico di più: l'unica cosa con cui non sono d'accordo è il concorso abilitante in quanto per insegnare bisogna avere la preparazione pedagogica e non il superamento di un test concorsuale.
In Europa è così....

la ssis (che durava due anni, e non sei mesi) prevedeva alla fine del percorso un esame abilitante con valore concorsuale. Il Tfa no. Dovevate ribellarvi prima, se ritenevate che queste disposizioni fossero ingiuste, non serve farlo adesso. Il tfa non avrà valore concorsuale solo perché lo decidete voi, qui ed ora.
Tornare in alto Andare in basso
annina84



Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.14

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 6:47 pm

Sissis - esame, Tfa - tesi. Ma chi dice che l'esame vale più della tesi? TUTTI I TITOLI ABILITANTI PROFFESIONALI SONO EQUIVALENTI - lo dice la legge UE, a prescindere dal fatto se ti piaccia o meno!
Tornare in alto Andare in basso
annina84



Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.14

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 6:49 pm

Sia all'interno di UE sia di ogni singolo stato. Se ho tempo stasera la trovo e te la posto qui sul forum.
Tornare in alto Andare in basso
matteo_A



Messaggi : 288
Data d'iscrizione : 05.06.14
Età : 38
Località : Bologna

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 6:59 pm

è come dice annina84 tant'è che le abilitazioni prese in spagna valgono per il ruolo tanto come la siss, proprio per quella direttiva comunitaria
Tornare in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1034
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 7:02 pm

Infatti,annina, dobbiamo scrivera alla UE. Chi sa a chi potremmo indirizzare l nostra missiva? La scrivo io in inglese.
Tornare in alto Andare in basso
berlinese12



Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 10.09.12

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 7:05 pm

Caro spielrein, ma a te cosa importa? Qui stiamo cercando di risolvere un problema che riguarda il futuro e la carriera di tanti professionisti validi e abilitati come te. Dovresti essere solidale, non polemico.
Tornare in alto Andare in basso
spielrein



Messaggi : 962
Data d'iscrizione : 14.11.12

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 7:06 pm

annina84 ha scritto:
Sissis - esame, Tfa - tesi. Ma chi dice che l'esame vale più della tesi? TUTTI I TITOLI ABILITANTI PROFFESIONALI SONO EQUIVALENTI - lo dice la legge UE, a prescindere dal fatto se ti piaccia o meno!

il bello è che per passare il test tfa si dovevano anche fare analisi di comprensione del testo. Tutti i titoli abilitanti sono equivalenti ai fini dell'ABILITAZIONE, non ai fini dell'assunzione in ruolo. Per quella ci vuole un concorso. Questo è un minimo sindacale che ogni insegnante dovrebbe sapere. Siete voi che vi siete fatti fregare, quando si sapeva benissimo che il tfa, per come era stato concepito, non aveva ragione di esistere, se non quella di foraggiare le università. L'unica obiezione logica che mi puoi fare è che non avete avuto scelta, questo sì. Ma le lotte che volete fare, adesso che vi hanno tolto tutto, le dovevate fare prima, per principio e anche nel vostro interesse.
Vi abbiamo spiegato in tutti i modi che questo delirio basato su una falsa concezione del merito vi si sarebbe ritorto contro, proprio per l'esiguo numero di abilitati che un meccanismo del genere avrebbe prodotto. Che alla prova dei conti sareste stati troppo pochi, di nessun valore, inappetibili ai sindacati; che non avreste potuto esercitare pressione numerica, ma niente. Vi hanno anche fregati con il trucchetto legale dell'abilitazione priva di valore concorsuale. Ve ne accorgete adesso?
A me poi non c'è niente che piaccia o meno. Strano a dirsi, a volte le persone possono ragionare anche seguendo criteri razionali, e non legati al mero interesse o ad una posizione da difendere. Certo non mi piace constatare la mancanza di senso dei principi di diritto, la totale ignoranza che serpeggia su questi temi. Poi non mi piace leggere, sul post di un forum di docenti, gente che scrive va con l'apostrofo, anche quando non è un imperativo. Mi accontenterei di poco, insomma. Altro che concorso, quando non lo è.
Tornare in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1034
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 7:11 pm

spielrein ha scritto:
annina84 ha scritto:
Sissis - esame, Tfa - tesi. Ma chi dice che l'esame vale più della tesi? TUTTI I TITOLI ABILITANTI PROFFESIONALI SONO EQUIVALENTI - lo dice la legge UE, a prescindere dal fatto se ti piaccia o meno!

il bello è che per passare il test tfa si dovevano anche fare analisi di comprensione del testo. Tutti i titoli abilitanti sono equivalenti ai fini dell'ABILITAZIONE, non ai fini dell'assunzione in ruolo. Per quella ci vuole un concorso. Questo è un minimo sindacale che ogni insegnante dovrebbe sapere. Siete voi che vi siete fatti fregare, quando si sapeva benissimo che il tfa, per come era stato concepito, non aveva ragione di esistere, se non quella di foraggiare le università. L'unica obiezione logica che mi puoi fare è che non avete avuto scelta, questo sì. Ma le lotte che volete fare, adesso che vi hanno tolto tutto, le dovevate fare prima, per principio e anche nel vostro interesse.
Vi abbiamo spiegato in tutti i modi che questo delirio basato su una falsa concezione del merito vi si sarebbe ritorto contro, proprio per l'esiguo numero di abilitati che un meccanismo del genere avrebbe prodotto. Che alla prova dei conti sareste stati troppo pochi, di nessun valore, inappetibili ai sindacati; che non avreste potuto esercitare pressione numerica, ma niente. Vi hanno anche fregati con il trucchetto legale dell'abilitazione priva di valore concorsuale. Ve ne accorgete adesso?
A me poi non c'è niente che piaccia o meno. Strano a dirsi, a volte le persone possono ragionare anche seguendo criteri razionali, e non legati al mero interesse o ad una posizione da difendere.  Certo non mi piace constatare la mancanza di senso dei principi di diritto, la totale ignoranza che serpeggia su questi temi. Poi non mi piace leggere, sul post di un forum di docenti, gente che scrive va con l'apostrofo, anche quando non è un imperativo. Mi accontenterei di poco, insomma. Altro che concorso, quando non lo è.

Non si mette neanche il punto prima del "che".
Tornare in alto Andare in basso
berlinese12



Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 10.09.12

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 7:12 pm

Spielrein, se hai problemi con questo forum esci pure. Non abbiamo bisogno del parere di gente disfattista, ma propositiva.
Tornare in alto Andare in basso
annina84



Messaggi : 61
Data d'iscrizione : 05.11.14

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 7:20 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/chimienti-docenti-graduatoria-distituto-dimenticati-e-calpestati-daremo-battaglia
Tornare in alto Andare in basso
annina83



Messaggi : 1034
Data d'iscrizione : 15.05.12

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 7:22 pm

annina84 ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/chimienti-docenti-graduatoria-distituto-dimenticati-e-calpestati-daremo-battaglia

Certo!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Seriol85



Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 13.02.13

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 7:25 pm

Non cadiamo nella solita discussione del valore dei diversi corsi abilitanti. In questo momento c'è un'altra priorità! Ma avete capito che questi stronzi, dopo che l' Ue ha detto che dopo tre anni dobbiamo essere assunti, hanno fatto la legge che dice: dopo tre anni ti diamo un calcio nel culo e prendiamo un altro pollo che dopo tre anni prenderemo di nuovo a calci nel culo? Hanno fatto l'esatto opposto di quello che ha detto l'Unione Europea. In questo modo non avremo più la possibilità di lavorare nell'attesa di un concorso. Vuoi che faccia un altro concorso oltre quello del Tfa? Perchè di un concorso si tratta, non a cattedra, ma sempre concorso, ma dammi la possibilità di lavorare a scuola nel frattempo!
Scusate il linguaggio ma sono incazzato nero!!!
Dovremmo andare tutti in parlamento a demolirlo, in questo momento sarei capace di farmi arrestare! Ci vuole una rivolta, una rivoluzione di tutti gli iscritti in GI di tutta Italia.
Tornare in alto Andare in basso
bubbylil



Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 23.06.11

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 8:54 pm

La UE ha solo detto che, dopo 36 mesi su posto vacante, se non sono banditi i concorsi, si deve essere stabilizzati. Non ha mica detto di regalare il ruolo a chi lavora tre anni a tutti! E infatti è una roba che riguarda si e no solo duemila persone.

''Tutti i titoli abilitanti sono equivalenti ai fini dell'ABILITAZIONE, non ai fini dell'assunzione in ruolo. Per quella ci vuole un concorso.''

Certo come no! Come ci crediamo! E il ruolo ottenuto con i corsi abilitanti speciali allora!?! Bene, secondo la tua logica, da domani dovremmo chiedere di licenziare tutta quella gente (e sono tanti, tantissimi!) entrati in ruolo o che vi entreranno a breve grazie a un corsetto senza selezione che hanno fatto! Non dovrebbero averlo il posto, visto che non hanno fatto il concorso! Contento/a così?
Io sono davvero sconvolta...


Ultima modifica di bubbylil il Ven Mar 13, 2015 10:43 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
rafzzz



Messaggi : 717
Data d'iscrizione : 09.11.09

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 10:38 pm

Al tfa abbiamo fatto anche prove scritte per ogni materia oltre alla tesi finale.
Se io avessi i 36 mesi su p. vacante farei subito ricorso ma non riguarda la maggior parte di quelli in 2' gi. Comunque per i 36 mesi sarà importante la decisione a giugno della corte costituzionale.
Per i ricorsi non credo ci siano molte speranze sono trattamenti ingiusti ed impari ma non vanno contro alcuna legge purtroppo. L' unica strada era l'inserimento in ge ma quei ricorsi stanno andando male (tranne forse x diplomati magistrali)
Tornare in alto Andare in basso
bubbylil



Messaggi : 496
Data d'iscrizione : 23.06.11

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 10:45 pm

Ci vanno invece contro le leggi, eccome se ci vanno! DOBBIAMO FARE BATTAGLIA PERCHE' NON PASSI LA LEGGE!
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato1



Messaggi : 389
Data d'iscrizione : 16.10.12

MessaggioOggetto: Re: GI seconda fascia. Cosa fare?   Ven Mar 13, 2015 10:58 pm

scusate, ma come fanno a coprire i posti liberi per quelle cdc con penuria di insegnanti?

Se dopo 36 mesi non possono utilizzare quel poco che c'è in giro, chi chiamerebbero? I bidelli?
Tornare in alto Andare in basso
 
GI seconda fascia. Cosa fare?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» dopo due ovodonazioni fallite cosa fare..
» cosa fare e non fare durante il pt?
» ISTEROSCOPIA diagnostica, cosa devo fare?
» Cosa non fare dopo transfer
» FSH alto - Cosa vi hanno proposto per abbassarlo??

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: