Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 problemi didattici

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
cinzia68



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 06.09.12

MessaggioOggetto: problemi didattici   Sab Mar 14, 2015 4:46 pm

Promemoria primo messaggio :

Vorrei un vostro parere...insegno lettere in una scuola media: in una delle mie classi (ci tengo a precisare solo in una su tre), ho casi di alunni nullafacenti che ti dicono chiaro e tondo "questo non l'ho fatto, questo non l'ho studiato". Non si degnano neanche di portarmi un qualsiasi lavoro su cartellone o PPT e quando glielo chiedo io per un determinato giorno non si presentano a scuola. Ho chiamato i genitori svariate volte, davanti a te fanno i genitori severi ma l'indomani è tutto sempre uguale. Tenete conto che in classe non ho LIM nè connessione Internet e che non faccio orario pomeridiano. Non so come sbloccare questa situazione. A volte faccio usare i loro telefonini per fare ricerche in Internet ma anche lì lavorano con una superficialità irritante, preferiscono fare la parte dell'idiota che non capisce neanche dove è messo piuttosto che usare il 10% del proprio cervello. L'ultimo caso oggi: data scheda di storia facilitata da 10 gg, non è stata neanche letta, in più a quesiti sull'argomento è stato risposto solo per riempire le righe del foglio (per farvi capire è come se avessi chiesto "Quanti anni hai?" e mi avessero risposto "Oggi piove"!!). Che fare? Strategie, strategie, dice il mio DS, motivazione...ma io non so più che fare. Mi date qualche consiglio? Grazie.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
libe



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 21.02.12

MessaggioOggetto: Re: problemi didattici   Lun Mar 16, 2015 10:33 pm

Sono molto d'accordo con chi dice che è importante, essenziale non lasciare indietro nessuno.
Forse però va chiarito il "luogo" verso cui si vuole andare: che pptrebbe essere inteso come l'anno successivo, o forse potrebbe essere anche il luogo della passione e dell'impegno.
Allora, se il luogo dove vogliamo come classe andare, tutti insieme, è il semplice "anno dopo", bene allora avanti tutti. Se invece il luogo dove vogliamo andare tutti insieme è il futuro, lo spazio della passione e dell'impegno, del desiderio e della fatica, allora forse ogni tanto a qualcuno tocca dire che magari è meglio stare fermo per un po' a riflettere.
Non è punitivo, secondo me, anzi è profondamente egualitario. Intanto perchè sto dicendo ai miei alunni che il tempo non è sempre lineare, che non siamo in gara, che ognuno ha i suoi tempi, e che se li può prendere i suoi tempi.
E sarebbe più grave perdere il futuro, non insegnargli il sogno e l'impegno, che perdere un semplice anno.

E un'altra cosa. Il telefonino in classe, no.
Tornare in alto Andare in basso
sardigna



Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 30.11.14

MessaggioOggetto: Re: problemi didattici   Lun Mar 16, 2015 11:12 pm

libe, voli alto, ti capiscono? Qua se provi a fare qualche discorso ridono, e tu chiedi perchè ridi:"mica sono solo io che rido". Altra frase:"non mi sto divertendo". Non sai se sono sani! Dici:"guarda che prendi uno, se..". Ridono! Cantano, qualcuna si trucca in classe, sciamano continuamente, perchè evidentemente qualcuno concede, e io sembro un extraterrestre, tanto in alcune materie vanno bene!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: problemi didattici   Lun Mar 16, 2015 11:59 pm

pulsar ha scritto:
Io rispondo di non possedere poteri taumaturgici e che bisognerebbe sottoporre a visita tutti coloro che vogliono sposarsi per certificare l'idoneità a fare il genitore

Ipotesi ampiamente superata dai tempi e dalle statistiche demografiche attuali: ormai non si sposa quasi più nessuno, e tutti fanno figli da conviventi (al massimo, qualche coppia si sposa DOPO, quando i figli sono già nati da un pezzo).

Quindi, cosa cambierebbe? : - )

L.
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
problemi didattici
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Problemi con la mia amica
» problemi con la sorella
» Problemi con smalto semipermanente Layla
» Iniziano i primi problemi della gravidanza gemellare!!!!
» problemi con cerazette

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: