Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
durbans



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 6:48 pm

http://www.tecnicadellascuola.it/item/10114-ddl-scuola-in-parlamento-se-ne-parlera-dopo-il-23-marzo.html
Tornare in alto Andare in basso
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 6:51 pm

Poi ci sarà la pausa pasquale e via al 10 aprile minimo. Non ce la faranno mai ad approvarlo in tempo.
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 6:58 pm

mara88 ha scritto:
Poi ci sarà la pausa pasquale e via al 10 aprile minimo. Non ce la faranno mai ad approvarlo in tempo.

Con discussione parlamentare non ce la faranno mai. Tuttavia, io temo che a quel punto con la "scusa" dell'urgenza della stabilizzazione dei precari, metteranno due voti di fiducia alla camera ed al senato e faranno passare il testo blindato così com'è.
Tornare in alto Andare in basso
Online
mara88



Messaggi : 3238
Data d'iscrizione : 24.03.13

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 7:07 pm

Già, tutta tattica. Ora perdono tempo per poter poi giustificare "l'urgenza", poi scatterà il Decreto Legge in CDM o la fiducia con votazione unica a scatola chiusa in Parlamento. E amen.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 7:44 pm

E questa sarebbe la democrazia? e' la peggiore delle dittature.
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 7:55 pm

mara88 ha scritto:
Già, tutta tattica. Ora perdono tempo per poter poi giustificare "l'urgenza", poi scatterà il Decreto Legge in CDM o la fiducia con votazione unica a scatola chiusa in Parlamento. E amen.

questa è un'ipotesi senza dubbio ben fondata.
altra ipotesi potrebbe essere:
ritardare per...rimandare tutto...
"la tecnica della scuola" ipotizza la questione coperture.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 8:01 pm

mara88 ha scritto:
Già, tutta tattica. Ora perdono tempo per poter poi giustificare "l'urgenza", poi scatterà il Decreto Legge in CDM o la fiducia con votazione unica a scatola chiusa in Parlamento. E amen.
Il decreto riguarderebbe solo le assunzioni, non gli albi.

Un ritardo è auspicabile per i primi 50000 e scocciante per i secondi 50000.
Tornare in alto Andare in basso
Seriol85



Messaggi : 450
Data d'iscrizione : 13.02.13

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 8:05 pm

avidodinformazioni ha scritto:
mara88 ha scritto:
Già, tutta tattica. Ora perdono tempo per poter poi giustificare "l'urgenza", poi scatterà il Decreto Legge in CDM o la fiducia con votazione unica a scatola chiusa in Parlamento. E amen.
Il decreto riguarderebbe solo le assunzioni, non gli albi.

Un ritardo è auspicabile per i primi 50000 e scocciante per i secondi 50000.

Speriamo, perchè se dovesse passare il DDL in questo modo è la fine.
Con il tempo il posto lo avremo tutti e soprattutto potremo continuare a lavorare.
Meglio precari che disoccupati!
Tornare in alto Andare in basso
madamolenska



Messaggi : 562
Data d'iscrizione : 24.03.14

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 8:09 pm

Concordo con catiusciagr, il fatto è che ovunque si ipotizza che non siano possibili 100000 ruoli economici per quest'anno. Se mai la maggior parte giuridici, come diceva anche Oscuola, ma questo nell'ipotesi (remota) che approvino tutto così com'è in quattro e quattr'otto. E visti i presupposti, se questo scempio non passasse sarebbe una benedizione per la scuola PUBBLICA, solo autorizzando più assunzioni magari...
Tornare in alto Andare in basso
madamolenska



Messaggi : 562
Data d'iscrizione : 24.03.14

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 8:11 pm

Già, è anche questo il mio grande timore. E cioè che restino fedeli alla chiusura delle gm e gae per settembre e chi è fuori è fuori chi è dentro è dentro. ma vi immaginate? una vita spesa per la scuola e poi il primo nazista NON VOTATO dal popolo italiano ci manda tutti a casa? ...
Tornare in alto Andare in basso
MLucia



Messaggi : 510
Data d'iscrizione : 01.04.14

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 8:14 pm

madamolenska ha scritto:
e poi il primo nazista NON VOTATO dal popolo italiano ci manda tutti a casa? ...

concordo
Tornare in alto Andare in basso
madamolenska



Messaggi : 562
Data d'iscrizione : 24.03.14

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 8:19 pm

..Come mai tutta la sinistra però non ammette che è una porcheria e fanno bella faccia a cattivo gioco? eh? se l'avesse fatto un partito di destra avrebbero detto che era inaccettabile, vergognoso, puro fascismo, ecc...tanto da avere ricadute econcomiche anche, ad esempio, in termini di spread e di possibile caduta di governo; ora, invece, grande invenzione, grande rivoluzione e magnifico piano di assunzioni quello proposto da un partito "democratico"...eh già, addirittura che paventa di CHIUDERE DEFINITIVAMENTE le graduatorie con ancora precari dentro. Un applauso alla sinistra! BELA ROBA....
Tornare in alto Andare in basso
madamolenska



Messaggi : 562
Data d'iscrizione : 24.03.14

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 8:21 pm

Aggiungo. Niente di più di un branco di ipocriti che, in genere, predicano democraticamente e razzolano da estremisti di destra. vedi governo renzi non votato da nessuno. ma tutti tacciono e acconsentono, perchè se fatto da loro, allora è oro per forza. Oppio dei popoli. Ignoranza. Illusione. CVD.
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 628
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 8:59 pm

Dopo le belle notizie riguardanti l'EXPO (tangenti, mazzette e ruberie varie) io mi chiedo:
MA IL DDL ANTICORRUZIONE NON ERA PARIMENTI IMPORTANTE? con i soldi che si recupererebbero da una seria lotta alla corruzione e all'evasione fiscale altro che problema di coperture!!!
Tornare in alto Andare in basso
Online
michetta



Messaggi : 3889
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 9:03 pm

madamolenska ha scritto:
..Come mai tutta la sinistra però non ammette che è una porcheria e fanno bella faccia a cattivo gioco? eh? se l'avesse fatto un partito di destra avrebbero detto che era inaccettabile, vergognoso, puro fascismo, ecc...tanto da avere ricadute econcomiche anche, ad esempio, in termini di spread e di possibile caduta di governo; ora, invece, grande invenzione, grande rivoluzione e magnifico piano di assunzioni quello proposto da un partito "democratico"...eh già, addirittura che paventa di CHIUDERE DEFINITIVAMENTE le graduatorie con ancora precari dentro. Un applauso alla sinistra! BELA ROBA....

Che tutta la sinistra ammetta che è una porcheria, lo vedo difficile, così come che tutti gli insegnanti facciano altrettanto.
Tutta/tutti è troppo. Quanto alla sinistra, alcuni, vedi M. Bastico, stanno sollevando chiaramente perplessità. Che poi servirà a poco, è un'altra storia

Inoltre:
vedi altro post appena pubblicato
http://www.orizzontescuolaforum.net/t102276-ex-ministro-istruzione-chiara-carrozza-pd-contro-la-riforma#1136372
Tornare in alto Andare in basso
Lidia



Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 02.10.09

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 9:17 pm

Scusate sarò ignorate io, ma se volevano dargli l'urgenza perchè il DL non lo hanno fatto ora? Hanno chiaramente detto che NON POTEVANO perchè Mattarella non era d'accordo e non ravvisava l'urgenza. Scorporare i testi (DL sulle assunzioni, il resto DDL) ... anche qui, perchè non lo hanno fatto subito? In ultimo: chiedere la fiducia sul testo blindato... ok, ma si è mai vista tanta pressione su un DDL scuola? Addirittura la fiducia? Io non ho mai visto tanta urgenza per la scuola, poi posso sbagliarmi... per carità... e magari la scuola è davvera una grande priorità...
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 9:19 pm

Lidia ha scritto:
Scusate sarò ignorate io, ma se volevano dargli l'urgenza perchè il DL non lo hanno fatto ora? Hanno chiaramente detto che NON POTEVANO perchè Mattarella non era d'accordo e non ravvisava l'urgenza. Scorporare i testi (DL sulle assunzioni, il resto DDL) ... anche qui, perchè non lo hanno fatto subito? In ultimo: chiedere la fiducia sul testo blindato... ok, ma si è mai vista tanta pressione su un DDL scuola? Addirittura la fiducia? Io non ho mai visto tanta urgenza per la scuola, poi posso sbagliarmi... per carità... e magari la scuola è davvera una grande priorità...



Forse dimentichi una piccola legge interministeriale Gelmini-Tremonti, quella che ha tagliato 87.000 posti di lavoro. Pensi che abbia avuta ampia discussione in parlamento?
Tornare in alto Andare in basso
Lidia



Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 02.10.09

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 9:20 pm

Ciao Gugu, sei sempre sul pezzo Tagliare è una cosa, assumere è un'altra.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 9:23 pm

Lidia ha scritto:
Ciao Gugu, sei sempre sul pezzo Tagliare è una cosa, assumere è un'altra.

Si ormai sembra che per qualcuno la prima sia meglio della seconda. Nel caso ben venga una nuova sforbiciata così nessuno si potrà preoccupare dei ruoli. Semplicemente non esisteranno più, albi o non albi.
Tornare in alto Andare in basso
Lidia



Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 02.10.09

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 9:38 pm

Cambiare scuola ogni 3 anni lo faccio già da precaria, grazie. Per il TI speravo qualcosa di meglio. Non mi stanno bene troppe cose Gugu: le iniquità verso le GM, gli albi, i Presidi Satrapi. Abbi pazienza. Non è una buona riforma e non basta il ricatto dell'assunzione più veloce. Mi dispiace. Non mi vendo. Non mi sarei venduta nemmeno se fossero stati necessari altri anni e anni di precariato. Il precariato non mi fa paura. Questa riforma si. Ciò detto (ma sono solo opinioni, come dire, questioni di gusto) applaudo il primo ritardo (eh, oh! che farci!) e ipotizzo insieme ad altre persone su un forum possibili scenari. Ovviamente tutte le nostre parole lasciano qui il tempo che trovano, per questo in un altro topic chiedevo quali tempi tecnici renderebbero il ddl OUT, almeno per settembre.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 9:43 pm

A me pare che invece tu leghi le assunzioni agli altri cambiamenti.
Nulla vieta al governo di fare pochissime immissioni ma di cambiare lo status dei docenti.
Anzi la strada, con tutta la destra d'accordo, mi pare ormai spianata. Lo aspettavano dal DDL Aprea di 10 anni fa.
Tornare in alto Andare in basso
Lidia



Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 02.10.09

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 9:46 pm

Non le lego io. Le assunzioni vanno benissimo, che discorsi, ma non così. E infatti avevo applaudito Carrozza, l'unica che ha messo nero su bianco qualcosa di decente.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 9:49 pm

Lidia ha scritto:
Non le lego io. Le assunzioni vanno benissimo, che discorsi, ma non così. E infatti avevo applaudito Carrozza, l'unica che ha messo nero su bianco qualcosa di decente.


Ti sto solo che potrebbe succedere il contrario, approvato tutto tranne le assunzioni.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 9:59 pm

gugu ha scritto:
Lidia ha scritto:
Non le lego io. Le assunzioni vanno benissimo, che discorsi, ma non così. E infatti avevo applaudito Carrozza, l'unica che ha messo nero su bianco qualcosa di decente.


Ti sto solo che potrebbe succedere il contrario, approvato tutto tranne le assunzioni.
Non esageriamo, c'è un limite a tutto.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo   Lun Mar 16, 2015 10:03 pm

gugu ha scritto:
A me pare che invece tu leghi le assunzioni agli altri cambiamenti.
Nulla vieta al governo di fare pochissime immissioni ma di cambiare lo status dei docenti.
Anzi la strada, con tutta la destra d'accordo, mi pare ormai spianata. Lo aspettavano dal DDL Aprea di 10 anni fa.

Anche se avrei preferito una maggior apertura per le immissioni in ruolo, non posso che contestualizzare questa riforma nell'ambito del periodo storico che stiamo vivendo.
Stiamo andando in tutti i settori verso una precarizzazione anche di coloro che avranno la fortuna di un contratto a tempo indeterminato.
Sto, naturalmente, pensando al Jobs act ed all'abolizione dell'art 18 nell'ambito del lavoro dipendente nel settore privato.
Inoltre, sono praticamente sicura che la Madia con la riforma della P.A. farà crollare definitivamente il tabù conservazione del posto fisso nel pubblico impiego con provvedimenti tesi ad agevolare il licenziamento.
E' questo il contesto in cui si cala la riforma della scuola.
E temo che con il passare del tempo non possano che proporcene altre ancora peggiorative.
Perciò, data la situazione, non credo che otterremo molto più di quanto contenuto nel DDL.
Tornare in alto Andare in basso
 
Si comincia coi ritardi, se ne parla DOPO il 23 marzo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Dopo 1 aborto su grav. naturale
» Ciclo dopo iperstimolazione...
» il dopo pick up
» dopo il negativo il ciclo
» dopo il parto....gambe pesanti....

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: