Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Conegliano, prof cacciato dagli alunni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Anto14



Messaggi : 592
Data d'iscrizione : 25.11.12

MessaggioOggetto: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Mar Mar 17, 2015 4:09 pm

Promemoria primo messaggio :

http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/cronaca/2015/17-marzo-2015/cestino-testa-cori-umiliazioni-prof-costretto-lasciare-l-aula-2301122272251.shtml
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
disorientata71



Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 14.01.14

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Gio Mar 19, 2015 3:01 pm

Mah... credo anch'io che la situazione sia certamente così complessa che non mi sento di avventurarmi a fare ipotesi...
Ritengo comunque spaventosa l'idea che in certe (poche?molte?) scuole possa accadere, per qualunque causa, un episodio di tale violenza.
Intervengo solo per dire che anche io non credo che la "vocazione" sia un parametro su cui basare l'efficacia dell'insegnamento o la sua correttezza. Anzi, anche io sono del parere che molto spesso la tanto decantata"vocazione" degli insegnanti abbia creato situazioni problematiche e di difficile gestione, anche a livello molto generale. E' di ieri una breve discussione con una collega che ha proprio quest'idea del nostro mestiere, confondendo passione e vocazione. La passione è un valore aggiunto, specie per chi la vive, che ha così la possibilità di svolgere un'attività con curiosità, soddisfazione e autentica energia. La vocazione è quella specie di abnegazione che ti porta perdere di vista la differenza tra diritti e doveri; che ti porta a dare all'infinito, senza mai chiederti se sia giusto o no, se l'interlocutore si stia comportando rispettando le regole o no.

Quindi insomma... d'accordo con Paniscus, non sono convinta che la vocazione sia la chiave per risolvere tutto, e di contro, che la mancanza di vocazione sia la causa di tutti i mali
Tornare in alto Andare in basso
marco.rizzinelli



Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 18.03.15
Età : 34
Località : Lombardia

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Gio Mar 19, 2015 7:15 pm

Ciao, io penso che un aspetto importante, non l'unico certamente (basti pensare al fattore "contesto ambientale"), sia la formazione di noi insegnanti. Ritengo che vuoi in quella iniziale per l'ingresso nel mondo della scuola, vuoi in quella permanente per chi è precario da anni o già in ruolo, sia centrale sapersi relazionare con pre-adolescenti e adolescenti.

Con questo non accuso il collega che ha subito queste violenze, data la mancanza di informazioni. Dico solo che questo evento violento e negativo aiuta a riflettere.
Tornare in alto Andare in basso
http://rizzinelli.org
Davide



Messaggi : 3368
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Gio Mar 19, 2015 7:41 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Chi fa l'insegnante "per vocazione" (o addirittura "sognava di farlo per vocazione" fin da quando era giovanissimo e non aveva anocra idea di cosa significasse realmente fare questo lavoro) ha un'enorme percentuale di responsabilità del degrado e del fallimento della scuola attuale.

L.

Potrei risponderti con il caso opposto, ma non servirebbe a molto.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Gio Mar 19, 2015 8:46 pm

Chi ha commentato che la colpa è Dell insegnante o pensa che esistano metodologie pedagogiche che non siano una ferrea punizione con ragazzoni di quella età, ebbene è un visionario fuffologo complice dello stato di degrado del mondo giovanile
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Gio Mar 19, 2015 8:48 pm

Formazione di sto cazzo.

Quando un ragazzo che ha già la barba agisce in quel modo l unica formazione è quattro mesi di lavori pesanti nel sociale o il riformatorio.sono convintissimo che gente come voi pensa di fermare l isis con il.dialogo interculturale e l inclusione..
.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15763
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Gio Mar 19, 2015 9:05 pm

felipezz ha scritto:
Formazione di sto cazzo.

Quando un ragazzo che ha già la barba agisce in quel modo l unica formazione è quattro mesi di lavori pesanti nel sociale o il riformatorio.sono convintissimo che gente come voi pensa di fermare l isis con il.dialogo interculturale e l inclusione..
.
Si, con l'inclusione.
Sbarcheranno in Calabria credo, e lì li includeremo nelle colonne in cemento armato del ponte di Messina.
Tornare in alto Andare in basso
Online
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Gio Mar 19, 2015 9:14 pm

Se se...proprio...Vent anni fa a Mogadiscio siamo riusciti a farci sparare addosso senza rispondere al fuoco per mancanza doli autorizzazioni. Italiani brava gente zitti muti e rassegnati
Tornare in alto Andare in basso
poverascuola



Messaggi : 353
Data d'iscrizione : 31.01.11

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Gio Mar 19, 2015 9:20 pm

Scuola70 ha scritto:
Noi però non sappiamo nulla di ciò che è accaduto nel rapporto educativo tra l'insegnante e gli alunni in QUEL preciso contesto, quindi non possiamo affatto generalizzare. Per esprimere un giudizio sul fatto documentato dal video bisognerebbe PRIMA conoscere tutte le variabili che hanno portato a quella situazione, comprendere che cosa ha portato una situazione educativa a diventare così disastrosa, perchè non è escluso che possano esserci anche degli errori educativi messi in atto dal docente stesso, come ad esempio il lasciar correre, il non intervenire subito in maniera adeguata o anche conflitti non risolti in tempo. La singola situazione non può quindi essere considerata come rappresentativa di uno stato di fatto, perchè ci sono moltissime classi che non degenerano a tal punto.

Ma di quali variabili stiamo parlando???? non sono dei bambini della primaria e né tanto meno alunni della secondaria di I grado, ma dei ragazzi più che sviluppati, forse anche più alti del docente. Ora parlo da genitore (padre di tre figli) ancor prima che da docente, personalmente gli avrei presi a calcioni nel sedere e mi vergognerei solo un attimo a pensare che forse il docente è stato poco affettuoso o poco attento al rapporto educativo instaurato con mio figlio. A casa ci siamo noi a dare l'esempio e a guidare i nostri figli nel loro cammino, non si può dare sempre alla scuola compiti esclusivi. Non sono per niente d'accordo, la colpa è in primis nostra, la figura genitoriale, man mano che le generazioni vanno avanti stà sempre perdendo di autorevolezza. Troppo spesso sento genitori, quando vado a prendere i miei figli da scuola, che continuano a lamentarsi, perché la maestra li ha sgridati o perché il figlio ha raccontato questo o quello...e BASTA!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15763
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Gio Mar 19, 2015 9:29 pm

felipezz ha scritto:
Se se...proprio...Vent anni fa a Mogadiscio siamo riusciti a farci sparare addosso senza rispondere al fuoco per mancanza doli autorizzazioni. Italiani brava gente zitti muti e rassegnati
In Calabria "abbiamo" la ndrangheta, non l'esercito di Franceschiello.
Tornare in alto Andare in basso
Online
francesco3



Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 12.08.12
Località : Piemonte

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Ven Mar 20, 2015 10:12 am

felipezz ha scritto:
Chi ha commentato che la colpa è Dell insegnante o pensa che esistano metodologie pedagogiche che non siano una ferrea punizione con ragazzoni di quella età, ebbene è un visionario fuffologo complice dello stato di degrado del mondo giovanile

Ben detto.Questo è parlare come si deve.

Io non insegno più da 17 anni.Ho insegnato negli istituti tecnici e nell'IPSIA e ho avuto a che fare con classi di tutti i tipi.Più di una volta ho avuto a che fare con classi considerate difficili,con alunni maleducati e difficilmente gestibili.
Riguardo a classi indisciplinate pensavo di non meravigliarmi più di niente.
Non è cosi.Ciò che ho letto nel topic e   in altre
parti del forum mi lascia sbalordito.Qui si parla di comportamenti da codice penale,in un'altra parte del forum ho letto di un'insegnante spinta dalle scale,ho letto di qualche minaccia nei confronti dell' insegnante.

Le scuole con alunni dal comportamento criminale (ad esempio alunni che minacciano l' insegnante di ritorsioni fisiche )sono sempre esistite ,anche 40 o 50 anni fa,soprattutto a livello di scuola dell' obbligo.Certe situazioni,però, si verificavano solo in particolari scuole ,frequentate soprattuto da alunni provenienti da ambienti molto particolari.Leggendo questo forum,mi sembra che oggi certe situazioni siano generalizzate,che si possano trovare in tutte le scuole,indipendentemente dal tipo,dal grado e dalla collocazione.
Tornare in alto Andare in basso
caminante



Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Sab Mar 21, 2015 1:54 pm

felipezz ha scritto:
Formazione di sto cazzo.

Quando un ragazzo che ha già la barba agisce in quel modo l unica formazione è quattro mesi di lavori pesanti nel sociale o il riformatorio.sono convintissimo che gente come voi pensa di fermare l isis con il.dialogo interculturale e l inclusione..
.

Ciao felipezz, questa è la tua risposta all'intervento? Ti chiedo di moderare i termini.

Comunque c'è chi ha metodi educativi diversi e anche visioni del mondo, direi.


Ultima modifica di caminante il Sab Mar 21, 2015 2:01 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
caminante



Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Sab Mar 21, 2015 2:00 pm

Ciao francesco, vedo che porti un'esperienza forte in questo forum, e ti ringrazio.

Non bisogna essere troppo idealisti, effettivamente.

In merito a questo pezzo...

francesco3 ha scritto:
Le scuole con alunni dal comportamento criminale (ad esempio alunni che minacciano l' insegnante di ritorsioni fisiche ) sono sempre esistite, anche 40 o 50 anni fa,soprattutto a livello di scuola dell' obbligo. Certe situazioni,però, si verificavano solo in particolari scuole, frequentate soprattuto da alunni provenienti da ambienti molto particolari. Leggendo questo forum,mi sembra che oggi certe situazioni siano generalizzate,che si possano trovare in tutte le scuole,indipendentemente dal tipo,dal grado e dalla collocazione.

... io non generalizzerei, comunque.

Infine ritengo che cercare le cause che portano alla violenza non vuol dire essere fuffologi e non nego che per arginare situazioni quasi criminose ci vuole fermezza e lavoro di rete tra dirigenza, docenti e genitori.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Sab Mar 21, 2015 6:39 pm

Lavoro di rete.
Mi disgusta constatare il livello di smidollamento dilagante.hai ragione caminante, sono convinto che tu al posto Dell insegnante in questione avresti porto l altra guancia,te le saresti prese,ti saresti dato la colpa da solo e avresti convocato un consiglio di classe per capire cosa non ha funzionato nel dialogo educativo.lo stesso faresti se qualcuno aaggredisse una persona a te cara?dialogo e lavoro di rete?oppure semplicemente è bello fare il buonista politically correct con il sedere degli altri?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15763
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Sab Mar 21, 2015 7:03 pm

caminante ha scritto:
per arginare situazioni quasi criminose ci vuole fermezza e lavoro di rete tra dirigenza, docenti e genitori.
Si, bisogna chiuderli in una rete, aggiungere un peso e gettarli in un fiume.

Sono 130000 anni che gli esseri umani esercitano la violenza, se non si è capito perchè fin ora non credo lo si possa capire più.

Io penso di averlo capito: esercitare violenza è gratificante, ci si arricchisce, si ottiene reverenza, ci si procura un harem ecc ...... almeno fin quando non si viene puniti a dovere; è su quest'ultima parte che dovremmo concentrarci.
Tornare in alto Andare in basso
Online
caminante



Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Dom Mar 22, 2015 3:24 pm

felipezz ha scritto:
Lavoro di rete.
Mi disgusta constatare il livello di smidollamento dilagante.hai ragione caminante, sono convinto che tu al posto Dell insegnante in questione avresti porto l altra guancia,te le saresti prese,ti saresti dato la colpa da solo e avresti convocato un consiglio di classe per capire cosa non ha funzionato nel dialogo educativo.lo stesso faresti se qualcuno aaggredisse una persona a te cara?dialogo e lavoro di rete?oppure semplicemente è bello fare il buonista politically correct con il sedere degli altri?

Ciao felipezz, tranne l'ultima frase offensiva nei miei confronti - peraltro non basata su alcuna conoscenza della persona che offendi (sei abituato a sparare a zero nei forum?) - condivido l'idea della convocazione del consiglio di classe, ovviamente dopo una telefonata immediata a tutti i genitori degli allievi e al dirigente scolastico.

Mi è capitata un'esperienza forte l'anno scorso, allievo diagnosticato iperattivo dalle elementari ma ormai in evidente situazione di comportamento oppositore. Picchiava i compagni e a volte noi docenti (offese verbali quotidiane e spintoni). Chiamavo praticamente ogni volta i genitori, quando mi rispondevano e venivano a prenderlo descrivevo i fatti e loro dicevano che ne avrebbero parlato anche a casa. In consiglio di classe il dirigente ci ringraziava per la pazienza e ci consigliava di allontanarci dall'allievo e lasciare che i compagni aiutassero a immobilizzare l'allievo. Globalmente la situazione non si è risolta, ma il conflitto è stato gestito alla meglio. E' stato un anno difficile.

Comunque non volevo passare per smidollato o buonista, anzi ritengo l'azione nonviolenta l'unica via coraggiosa per evitare la violenza a scuola.



Tornare in alto Andare in basso
caminante



Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Dom Mar 22, 2015 3:27 pm

avidodinformazioni ha scritto:
caminante ha scritto:
per arginare situazioni quasi criminose ci vuole fermezza e lavoro di rete tra dirigenza, docenti e genitori.
Si, bisogna chiuderli in una rete, aggiungere un peso e gettarli in un fiume.

Sono 130000 anni che gli esseri umani esercitano la violenza, se non si è capito perchè fin ora non credo lo si possa capire più.

Io penso di averlo capito: esercitare violenza è gratificante, ci si arricchisce, si ottiene reverenza, ci si procura un harem ecc ...... almeno fin quando non si viene puniti a dovere; è su quest'ultima parte che dovremmo concentrarci.

Ciao avidodinformazioni, scusa la domanda, ma tu sei un docente?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15763
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Dom Mar 22, 2015 5:13 pm

caminante ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
caminante ha scritto:
per arginare situazioni quasi criminose ci vuole fermezza e lavoro di rete tra dirigenza, docenti e genitori.
Si, bisogna chiuderli in una rete, aggiungere un peso e gettarli in un fiume.

Sono 130000 anni che gli esseri umani esercitano la violenza, se non si è capito perchè fin ora non credo lo si possa capire più.

Io penso di averlo capito: esercitare violenza è gratificante, ci si arricchisce, si ottiene reverenza, ci si procura un harem ecc ...... almeno fin quando non si viene puniti a dovere; è su quest'ultima parte che dovremmo concentrarci.

Ciao avidodinformazioni, scusa la domanda, ma tu sei un docente?
Si, di ruolo.

Perchè ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
giobbe



Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Dom Mar 22, 2015 6:02 pm

Ire ha scritto:

......a cui dare risposta sinergica tra le varie componenti  educative potenzialmente interessate.....
Le componenti "potenzialmente" interessate sono tante, quelle "cineticamente" operanti si riducono a una sola.
Docente: signora suo figlio, nonostante tutte le strategie messe in atto, continua a non impegnarsi minimamente.
Madre: eh, lo so, nemmeno io ci riesco...... (in alternativa): eppure io vedo che a casa studia e mi dice pure le cose. Forse lo intimorite.
Docente: però a noi non risulta. Nloi lo mettiamo a suo agio ma proprio non parla. Ma anche allo scritto non scrive nulla, a volte consegna addirittura in bianco. Se continua così, nell'interesse di suo figlio, e per rispetto dei suoi compagni di classe, saremo costretti a fargli ripetere l'anno.
Madre: (sorrisetto di scherno) che vi devo dire....
DS: Promuoveteli tutti.
Dulcis in fundo, il governo: aboliamo il valore legale del titolo di studio.
Quando si dice fare squadra!
Tornare in alto Andare in basso
caminante



Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Dom Mar 22, 2015 7:06 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Perchè ?

Curiosità.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Lun Mar 23, 2015 10:13 pm

Caminante un conto è parlare di un ragazzino di undici o dodici anni,un conto è un ragazzone emancipata alto un metro e ottanta con la barba.di che dialogo parli? Di che azione sinergica parli?io parlo di processo e lavori socialmente utili a seguito di condanna,non prendiamoci in giro.
Tornare in alto Andare in basso
marco.rizzinelli



Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 18.03.15
Età : 34
Località : Lombardia

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Mar Mar 24, 2015 12:01 am

felipezz ha scritto:
Caminante un conto è parlare di un ragazzino di undici o dodici anni,un conto è un ragazzone emancipata alto un metro e ottanta con la barba.di che dialogo parli? Di che azione sinergica parli?io parlo di processo e lavori socialmente utili a seguito di condanna,non prendiamoci in giro.

In questo caso condivido. Nella speranza che in carcere il detenuto possa rifarsi una vita e magari farsi pure un diploma, nel caso ci sia scuola nel carcere.
Tornare in alto Andare in basso
http://rizzinelli.org
caminante



Messaggi : 2017
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Mar Mar 24, 2015 12:03 am

felipezz ha scritto:
Caminante un conto è parlare di un ragazzino di undici o dodici anni,un conto è un ragazzone emancipata alto un metro e ottanta con la barba.di che dialogo parli? Di che azione sinergica parli?io parlo di processo e lavori socialmente utili a seguito di condanna,non prendiamoci in giro.

Nel caso che dici l'azione sinergica è veramente difficile e non ho alcuna intenzione di prenderci in giro.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8315
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Mar Mar 24, 2015 9:58 am

secondo me questi ragazzi non sono nati grandi e grossi e non è la prima volta che fanno qualcosa che non va.

Per questi la formazione e l'informazione che può fare la scuola è abbastanza inutile ora ma se fossero stati seguiti prima probabilmente non si sarebbe arrivati a questo punto.

Parlando di formazione e informazione affinchè non succeda più mi riferivo a processi da attivare per gli altri, per quelli che ancora non sono grandi e grossi
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Gio Mar 26, 2015 8:11 am

Secondo me si è perso un senso comune di educazione e rispetto reciproco. La colpa non è singolarmente né degli insegnanti né dei genitori; manca la collaborazione tra tutte le componenti della società: genitori, insegnanti, forze dell'ordine e in generale pubblici ufficiali.
Non ci sono soltanto genitori che difendono l'indifendibile. Mi è capitato anche di incontrare genitori che non sanno che pesci prendere con i figli bulletti.

Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15763
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Conegliano, prof cacciato dagli alunni   Gio Mar 26, 2015 3:34 pm

A0quarantasette ha scritto:
Secondo me si è perso un senso comune di educazione e rispetto reciproco. La colpa non è singolarmente né degli insegnanti né dei genitori; manca la collaborazione tra tutte le componenti della società: genitori, insegnanti, forze dell'ordine e in generale pubblici ufficiali.
Non ci sono soltanto genitori che difendono l'indifendibile. Mi è capitato anche di incontrare genitori che non sanno che pesci prendere con i figli bulletti.

Forse i nuovi metodi educativi sono sbagliati dalle fondamenta ? Forse i vecchi metodi educativi erano migliori ?
Io una riflessione ce la farei, anzi non ce la farei perchè io ho educato mio figlio alla vecchia maniera: da bambino gli ho dato qualche schiaffone quando ho ritenuto che se lo meritasse ed ora è uno splendido ragazzo (per nulla traumatizzato).

Ogni genitore ha i figli che si merita.
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Conegliano, prof cacciato dagli alunni
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Presentazione dei Professori e degli alunni.
» ROMA - POLICLINICO umberto I -prof. aragona .
» dott. Filicori e prof. Antinori
» risposta prof alessandra graziottin sull'ovodonazione
» Krumpendorf (AUSTRIA) Prof. Szalay

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: