Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 È un fatto socialmente notorio...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: È un fatto socialmente notorio...   Dom Mar 22, 2015 1:59 pm

Ci sono voluti 29 anni, ma una volta tanto emerge, una voce nel deserto, il riconoscimento che l'insegnante non è un supereroe dotato di poteri straordinari capace di prevedere e prevenire anche l'imprevedibile.

http://milano.repubblica.it/cronaca/2015/03/22/news/milano_maestra_innocente_per_uno_spintone_a_scuola_la_sentenza_arriva_29_anni_dopo_quando_la_donna_ha_81_anni-110164548/

Citazione :

Per i giudici, quello spintone era davvero imprevedibile, vista la "assoluta correttezza comportamentale della bambina" dimostrata dalle sue pagelle (agli atti). In ogni caso, aggiungono i magistrati, "è un fatto socialmente notorio che uno spintone tra ragazzi è un evento molto difficilmente evitabile: trattasi di una fisiologica riluttanza ad osservare le regole nei minori, ben nota a chiunque abbia avuto un normale percorso scolastico"

Mi rammarico solo per due cose:
1) il dramma che deve aver vissuto questa maestra, con una spada di damocle pendente sulla sua testa. Immaginiamo se la Corte dei Conti avesse accolto l'istanza del ministero e avrebbe imposto ad una pensionata di 81 anni il pagamento di 38 mila euro (al netto degli interessi)
2) il vergognoso comportamento di un ministero che, a fronte di sistematiche erosioni degli stanziamenti di bilancio, sceglie la strada più facile, ovvero quello di raschiare il fondo del barile, arrivando a dissanguare anche i suoi ex-dipendenti.

Non so chi fosse quella maestra, per quel che mi riguarda potrebbe essere stata la peggiore insegnante di tutta la storia della scuola italiana, come la migliore insegnante dell'umanità. Ha avuto la sfortuna di restare coinvolta in un fatto accidentale che rientra nella casistica del principio ambiguo della culpa in vigilando.

E qualcuno, ancora, crede che lo Stato rispetti la dignità dei docenti. Chissà se la tardona ossigenata avrà l'eleganza di chiedere formalmente scusa a questa anziana collega per le vessazioni che ha dovuto subire da parte del suo ministero.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: È un fatto socialmente notorio...   Dom Mar 22, 2015 2:04 pm

Bene, il braccio lungo della giustizia.

Ci vorrebbe qualcuno che risarcisse il danno biologico alla maestra ma.. non è di questa terra.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4692
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: È un fatto socialmente notorio...   Dom Mar 22, 2015 2:11 pm

E ci volevano 29 anni per rendersi conto che un adulto è impotente di fronte a 25 bambini che non gli danno retta? Ma hanno mai avuto a che fare anche solo con un bambino?
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: È un fatto socialmente notorio...   Dom Mar 22, 2015 2:22 pm

Ire ha scritto:
Bene, il braccio lungo della giustizia.

Ci vorrebbe qualcuno che risarcisse il danno biologico alla maestra ma.. non è di questa terra.
E' esattamente questa la chiave per modificare le cose; se la maestra chiedesse il danno biologico e se il risarcimento fosse sostanzioso, il MIUR in futuro attiverebbe il cervello prima di agire.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: È un fatto socialmente notorio...   Dom Mar 22, 2015 5:30 pm

Povera Signora, ha 81 anni, non avrà voglia di storie e comunque se i tempi sono questi non vedrebbe la fine della sua richiesta.

Sarebbe giusto che lo chiedesse, pensa a quanto si è interrogata sul fatto di avere davvero colpa o di non averla, pensa quanto si è parlato di lei come persona inadatta a stare coi bambini nell'ambiente che frequentava, pensa a quanto ci è stata male per una sentenza del cavolo.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: È un fatto socialmente notorio...   Dom Mar 22, 2015 9:41 pm

Ire ha scritto:
Povera Signora, ha 81 anni, non avrà voglia di storie e comunque se i tempi sono questi non vedrebbe la fine della sua richiesta.

Sarebbe giusto che lo chiedesse, pensa a quanto si è interrogata sul fatto di avere davvero colpa o di non averla, pensa quanto si è parlato di lei come persona inadatta a stare coi bambini nell'ambiente che frequentava, pensa a quanto ci è stata male per una sentenza del cavolo.
Se chiede ai suoi figli/nipoti di registrare un video, nel quale si dichiara distrutta, annientata da decenni di paura, se in quel video sostiene di temere di non riuscire ad arrivare alla sentenza e che intende lasciare una testimonianza per tutti i gradi di giudizio, se dice che non lo fa tanto per se, che presto morirà, ma per gli altri docenti come lei, penso che possa dare del filo da torcere al MIUR.

E i suoi eredi potrebbero ringraziarla.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: È un fatto socialmente notorio...   Lun Mar 23, 2015 8:48 am

lo penso anche io.  Spero che ne abbia voglia.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Dulcamara



Messaggi : 1765
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioOggetto: Re: È un fatto socialmente notorio...   Gio Mar 26, 2015 4:30 pm

Una domanda sul tema che mi sono fatta più volte in questo periodo è come fosse declinata la responsabilità degli insegnanti prima della legislazione attualmente in vigore. Perché noi da piccini si era molto più liberi, anche di farsi male e non era un dramma se succedeva. Mi sono spaccata il labbro inferiore mentre ballavamo in una festa di carnevale cadendo ed urtando sul gradino della zona rialzata di cattedra e lavagna (magari ci fossero ancora aule con il piano rialzato...). Mi hanno soccorso la maestra e un bidello, sono arrivati i miei genitori e all'ospedale mi hanno messo due punti. Il giorno dopo ero a scuola e raccontavo a tutti di quanto sangue avevo bevuto, l'unica cosa che ora ricordo di quell'incidente. Insomma nessuna denuncia, nessun trauma e nessun dramma da operetta. Voglio una scuola dove ci si possa liberamente spaccare un labbro!
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4692
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: È un fatto socialmente notorio...   Gio Mar 26, 2015 4:38 pm

Dulcamara ha scritto:
Una domanda sul tema che mi sono fatta più volte in questo periodo è come fosse declinata la responsabilità degli insegnanti prima della legislazione attualmente in vigore. Perché noi da piccini si era molto più liberi, anche di farsi male e non era un dramma se succedeva. Mi sono spaccata il labbro inferiore mentre ballavamo in una festa di carnevale cadendo ed urtando sul gradino della zona rialzata di cattedra e lavagna (magari ci fossero ancora aule con il piano rialzato...). Mi hanno soccorso la maestra e un bidello, sono arrivati i miei genitori e all'ospedale mi hanno messo due punti. Il giorno dopo ero a scuola e raccontavo a tutti di quanto sangue avevo bevuto, l'unica cosa che ora ricordo di quell'incidente. Insomma nessuna denuncia, nessun trauma e nessun dramma da operetta. Voglio una scuola dove ci si possa liberamente spaccare un labbro!

Credo che non sia cambiato nulla da decenni, sono articoli del codice penale, il 2047 e il 2048, non leggi a cui il Parlamento mette mano. E' che una volta con molto buon senso, non si pensava che i docenti fossero Superman o Wonder Woman. O forse era ignoranza, chissà.
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
È un fatto socialmente notorio...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ho fatto la mia prima IUI
» Fatto vaccino rosolia!!
» transfer fatto, che emozione!
» mio zio mi ha fatto il regalo più bello del mondo
» Ho fatto la spesa sul portale COOP

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: