Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 DAVVERO SCONSOLANTE....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: DAVVERO SCONSOLANTE....   Sab Mar 28, 2015 10:11 pm

Promemoria primo messaggio :

oggi penso di aver toccato il fondo, di aver perso ogni minima motivazione per l insegnamento e incrementato il mio desiderio di cambiare ambito lavorativo.
entro in una 3 (terza, 16-17 anni) e sento un parlottare concitato...la campanella della prima non è ancora suonata, chiedo quale sia l'oggetto di tale interesse e mi rispondono brevemente "le notizie su internet.."
bene, mi convinco al 10001% che l'oggetto della loro attenzione sia il dramma dell'aereo precipitato per l'azione suicida del pilota...al di là della vicenda tragica , chiedersi il motivo per cui un professionista cosi preparato e razionale come un pilota si comporti in una maniera così priva di senso e distruttiva penso che sia motivo più che sufficiente per una discussione in classe...
dopo una si alza e fa: prooooooffff, lo sa che tale xxx è uscito dagli ONE DIRECTION?ovviamente anche i ragazzi discutevano concitatamente..
mi è salito un nervoso misto a delusione profonda..quel briciolo di fiducia che avevo ancora negli adolescenti è scomparso...non ho avuto la forza né volontà per commentare...
ho fatto una lezione moscia e alla campanella me ne sono andato schifato..
mi chiedo quale generazioni di rincoglioniti larvosi minchioni decerebrati teste di minchia sta venendo su...
ossessionati dall 'aspetto fisico...12 ore al giorno a farsi le foto per ricevere i mi piace e sapere se sono gnocchi stupendi o strafighi....nulla e dico nulla di cosa accade nel mondo interessa loro minimamente...ossessionati altresì da notizuole ridicole e infantili....ridono di qualsiasi cosa, talvolta mi vedono arrivare con la bicicletta a scuola e ridono...perchè ormai nessun ragazzo va più in bicicletta a scuola, le mamme accompagnano col suv sti cinghialoni di 17 18 anni quasi fin dentro l'atrio della scuola...branco di smidollati rincoglioniti....senza parole ulteriori.........

Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15836
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Dom Mar 29, 2015 6:09 pm

Certo che no, i tagli si usano da prima che gli One Direction si costituissero.
Tornare in alto Andare in basso
Statira



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 29.03.15

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Dom Mar 29, 2015 7:57 pm

Caro professore, potrei anche essere d'accordo con lei ma per cortesia si sciacqui la bocca con il sapone
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Dom Mar 29, 2015 8:40 pm

se si preoccupassero di un aereo che cade e se capissero le implicazioni del fatto che il motivo per cui è caduto è perchè a pilotarlo c'era una persona psichicamente malata, non avrebbero 17 anni ma ne avrebbero 30.

Lasciate che i ragazzi vivano la loro età senza troppi problemi, per i quali, tra l'altro, nello specifico, non possono farci nulla (non si tratta di diritti umani che cominciano a interessarli, non si tratta di lotta alla mafia che li vede coinvolti in numero sempre crescente, non si tratta di qualcosa per cui possano alzarsi in piedi e dire basta).

Perchè dovrebbero preoccuparsi?

valerie ha scritto:
A proposito di tagliarsi le braccia, ma è di moda anche nelle vostre scuole? Sembra che qui in zona sia diventato il modo più gettonato per attirare l'attenzione...ma non ho capitobene di chi!

cara valerie, è indubbio che chi si taglia prima o poi cattura l'attenzione di un adulto vicino ma non sembra sia questo il motivo per cui lo fanno.
recenti indagini individuano nell'autolesionismo ragioni di scarsa autostima, credono di non valere nulla e per questo di doversi punire o nella necessità di sentire di dolore per capire di essere vivi.

Indubbiamente comportamenti oltre il limite ma non immediatamente connessi alla ricerca di attenzione.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
vernice



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 01.03.15

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Dom Mar 29, 2015 9:01 pm

Mio papà ha 74 anni e ha iniziato a fumare a 13....vi assicuro che i miei nonni erano molto severi e la società di quegli anni non è quella di adesso....e per questo che dico che alla fine gli adolescenti sono sempre gli stessi. Certo tutt'altra cosa che tagliarsi i polsi per il cantante preferito...forse bisognerebbe indagare oltre
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Dom Mar 29, 2015 9:21 pm

anche questo è burnout
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Dom Mar 29, 2015 9:32 pm

In fondo penso anch'io come Ire che sapere che un uomo è impazzito e ha trascinato con sè nella morte 149 persone non sia di utilità alcuna! In fondo siamo bombardati da notizie negative che non apportano alcun beneficio alla nostra vita perchè non possiamo fare nulla per cambiare il destino di quelle persone, e quindi non c'è soluzione. Si parla sempre di cronaca nera e di incidenti, ma ciò serve solo a renderci più pessimisti e sfiduciati, a far aumentare l'ansia e la paura: i media stanno creando una società in cui nessuno si fida più di nessuno, in cui aumenta la depressione proprio a causa di questo bombardamento di negatività che condiziona al massimo.
Certo, è utile sapere che è accaduto ad esempio un terremoto perchè posso aiutare in qualche modo le persone in difficoltà, è anche utile sapere che l'eccesso di velocità può causare incidenti, ma essere bombardati di notizie negative non aiuta a formarsi una visione obiettiva e vera del reale, perchè lo si vede più negativo di com'è.
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Dom Mar 29, 2015 9:50 pm

Ire ha scritto:
se si preoccupassero di un aereo che cade e se capissero le implicazioni del fatto che il motivo per cui è caduto è perchè a pilotarlo c'era una persona psichicamente malata, non avrebbero 17 anni ma ne avrebbero 30.

Lasciate che i ragazzi vivano la loro età senza troppi problemi, per i quali, tra l'altro, nello specifico, non possono farci nulla (non si tratta di diritti umani che cominciano a interessarli, non si tratta di lotta alla mafia che li vede coinvolti in numero sempre crescente, non si tratta di qualcosa per cui possano alzarsi in piedi e dire basta).

Perchè dovrebbero preoccuparsi?

 

Io trovo questa società francamente scissa. Sono grandi per uscire la sera, far l'amore, guidare un motorino, ma accirbideccolina per riflettere su cosa accade intorno a noi nel mondo eh no! Insomma sono adulti se conviene e ragazzi part time. Non è neppure questione di preoccupazione, meno che mai di poterci fare qualcosa. Non è che un trentenne, per usare il tuo esempio possa farci "qualcosa".
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15836
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Dom Mar 29, 2015 10:00 pm

In effetti non c'è molta differenza tra tagliarsi e farsi di eroina, ed ai miei tempi di adolescenti che si facevano di eroina ce n'erano tanti.

Il mondo va così, rassegnamoci.
Tornare in alto Andare in basso
Felicitas



Messaggi : 145
Data d'iscrizione : 03.07.13

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Dom Mar 29, 2015 11:04 pm

mac67 ha scritto:
Tra le nonne di oggi ci sono anche quelle che da ragazzine urlavano a perdifiato e svenivano per i Beatles. Nulla di nuovo sotto il sole.
Certo che paragonare i fans dei Beatles ai fans degli One direction...!!!!
I Beatles hanno segnato la storia della musica. Gli One direction.... ma chi sono??
Tornare in alto Andare in basso
Felicitas



Messaggi : 145
Data d'iscrizione : 03.07.13

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Dom Mar 29, 2015 11:14 pm

Ire ha scritto:
se si preoccupassero di un aereo che cade e se capissero le implicazioni del fatto che il motivo per cui è caduto è perchè a pilotarlo c'era una persona psichicamente malata, non avrebbero 17 anni ma ne avrebbero 30.

Lasciate che i ragazzi vivano la loro età senza troppi problemi, per i quali, tra l'altro, nello specifico, non possono farci nulla

Non sono d'accordo.
Vorrei ricordare che nel nostro paese una persona è considerata adulta all'età di 18 anni. E' a questa età, infatti, che si ritiene che un ragazzo o una ragazza siano sufficientemente maturi per poter prendere decisioni importanti per se stessi, nonché per poter esprimere una propria preferenza politica. Si presume che una persona, a 18 anni, sia in grado di comprendere molte cose, altrimenti non le si vedrebbe riconosciuto questo diritto.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Lun Mar 30, 2015 12:17 am

esatto ghirettina...a 14 anni io uscivo solo il sabato pomeriggio e a ballare si andava la domenica pomeriggio..ora escono tutte le sere o quasi, vanno a ballare e bevono e trombano e si scassano a 15 anni...però guai a richiedere un briciolo di maturità, o anche solo capacità di riflessione...per quello sono piccoli....diritti di un ventenne, doveri e capacità argomentative di un neonato....
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Lun Mar 30, 2015 12:24 am

scuola 70....... io ho provato curiosità non tanto per il fatto in sé: sono ingegnere aeronautico e so che nessun velivolo è perfetto al 100%, nemmeno ai giorni odierni. Un guasto catastrofico è statisticamente probabile, anche se lontanamente.. tuttavia in questo disastro è prioritario il fattore umano. la mia curiosità è rivolta ai lati oscuri della mente umana, che talvolta non riescono ad essere convogliati e controllati da freni inibitori e razionalità, ed esplodono. In classe non avrei voluto concentrarmi sugli aspetti più dettagliati della vicenda (per quanto una infarinatura sulle procedure di sicurezza sugli aerei non sia inutile) ma sulla riflessione sui lati oscuri della natura umana, che a volte esplodono anche in persone estremamente stabili e preparate a sopportare lo stress come i piloti.....mesi fa un poliziotto sparò ai colleghi senza un motivo apparente...anche in quel caso io penso che una persona semiadulta possa chiedersi i motivi , o per lo meno porsi degli interrogatori...
Tornare in alto Andare in basso
vernice



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 01.03.15

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Lun Mar 30, 2015 12:34 am

A proposito di maturità certe litigate, che a volte finiscono a botte, dei nostri politici dovrebbero far riflettere...e li di sicuro l'età dei diciotto l'hanno passata da un bel pezzo....no comment
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Lun Mar 30, 2015 12:36 am

felipezz ha scritto:
scuola 70....... io ho provato curiosità non tanto per il fatto in sé: sono ingegnere aeronautico e so che nessun velivolo è perfetto al 100%, nemmeno ai giorni odierni. Un guasto catastrofico è statisticamente probabile, anche se lontanamente.. tuttavia in questo disastro è prioritario il fattore umano. la mia curiosità è rivolta ai lati oscuri della mente umana, che talvolta non riescono ad essere convogliati e controllati da freni inibitori e razionalità, ed esplodono. In classe non avrei voluto concentrarmi sugli aspetti più dettagliati della vicenda (per quanto una infarinatura sulle procedure di sicurezza sugli aerei non sia inutile) ma sulla riflessione sui lati oscuri della natura umana, che a volte esplodono anche in persone estremamente stabili e preparate a sopportare lo stress come i piloti.....mesi fa un poliziotto sparò ai colleghi senza un motivo apparente...anche in quel caso io penso che una persona semiadulta possa chiedersi i motivi , o per lo meno porsi degli interrogatori...
Ma certo che ci sono diciassettenni in grado di preoccuparsi e di fare riflessioni anche intelligenti su un argomento come questo. Io ricordo quello che sono riusciti a dire all'epoca (e avevano quattordici anni, non diciassette) su una vicenda come quella di Eluana Englaro. Poi ci sono anche quelli immaturi, che maturano più tardi o magari non matureranno mai e in questo processo il contesto classe può essere decisivo (in senso positivo o negativo). Ma noi dobbiamo stimolarli in questo senso, non certo lasciarli stare, altrimenti le scuole potremmo anche chiuderle (poi però ci chiedono di attualizzare le nostre materie, perché sono troppo antiche e lontane dai loro interessi).
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15836
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Lun Mar 30, 2015 12:39 am

felipezz ha scritto:
mesi fa un poliziotto sparò ai colleghi senza un motivo apparente...anche in quel caso io penso che una persona semiadulta possa chiedersi i motivi , o per lo meno porsi degli interrogatori...
Tutti possiamo dare di matto, se lo fa un insegnante:

http://www.ansa.it/marche/notizie/2015/03/29/insegnante-le-tira-banco2-costole-rotte_6711b510-99a3-422b-ba51-9304f8f02ef5.html

Se lo fa un poliziotto: Bang

Se lo fa un pilota .........
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Lun Mar 30, 2015 1:02 am

La società è cambiata. Paragoni con il prima era, ... e l'oggi è ... sono inutili. Le riflessioni da salotto non penso abbiano una fondatezza e soprattutto un'utilità, che si esprimano gli accademici sociologi, magari riusciranno a argomentare con fondatezza il mutamento sociale.
Tornare in alto Andare in basso
felipezz



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 27.01.15

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Lun Mar 30, 2015 1:14 am

io chiudo con questa mia personale considerazione....la mente è espressione della nostra individualità, del nostro essere unici in un contesto sociale...l 'uso distorto e patologico dei social dove tutto si condivide e nulla si critica e su nulla si riflette spegne i cervelli...non dite che è normale, che i tempi cambiano, perché prima di insegnare numeri, tabelle, date dovremmo insegnare a elaborare e valutare le informazioni.
io ricordo che , ai tempi delle superiori, anche i minchioni della classe subivano il fascino di una discussione su tematiche attuali. ognuno aveva la sua idea, cosa appunto estinta. Come pure c'era "quello di destra", "quello di sinistra", ecc....ora se chiedete ad uno studente, lo trovate vuoto e privo di ambizioni o idee. io, personalmente, giusto o sbagliato che sia, preferivo, come male minore, gli studenti degli anni 70...qualcuno esagerava, si sa, ma avevano degli ideali, giusti o sbagliati che fossero, concreti o solo utopie....il piattume odierno mi sfianca. gironzolando spesso su raistoria, vidi tempi fa un'intervista agli studenti che parteciparono al lavoro di rimozione del fango e detriti nella firenze colpita dall arno nel 1966. quale proprietà di linguaggio, quale elaborazione corretta ed articolata del pensiero!. i buoni frutti di una scuola severa e selettiva.....
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Lun Mar 30, 2015 1:41 am

Ancora con i paragoni del prima era.... ed oggi non è più.  La società è cambiata a livello globale e digitale, se riusciamo a rendercene conto. Dopo aver detto che preferisci la scuola anni 70 cosa hai concluso? Come mia nonna di 80 anni che dice "come era bello quanto avevo 20 anni, si era poveri ma felici"...
Noi non possiamo fare nulla, il modello di crescita e di ambizione è dato dai media, non da ciò che dice il docente. I media danno esempi di potere, soldi facili , sballo, lussuria, edonismo e culto dell'effimero. Esempio: Maria De Filippi e reality. I ragazzi, intesi come massa (per fortuna non tutti) recepiscono questi modelli in pieno. Oggi è così. Sicuramente dispiace a tutti, ma è così. Poi il docente illuminato cercherà di fare luce nelle menti degli studenti, ma i risultati non sono scontati. Tentar non cuoce, diceva qualcuno.
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Lun Mar 30, 2015 6:58 am

I cambiamenti richiedono capacità di adattamento, ma innanzitutto richiedono la capacità di essere riconosciuti per quel che sono. Come ci si deve saper adattare così non si deve perdere lo spirito critico, la cui mancanza ha consentito che su molte questioni politiche e culturali si siano fatti dei notevoli e indiscutibili passi indietro.

Personalmente non mi permetto di giudicare i miei discenti dalle loro scelte musicali o letterarie: alla loro età anche io sentivo musica esecrabile, come tutti, indossavo vestiti orrendi, mi pettinavo in maniera ridicola. Non giudico quello che fanno fuori la scuola, se sentano gli one direction, ascoltino telegiornali o progettino attentati; mi sento però totalmente in diritto di valutare quello che fanno a scuola, dall'impegno al comportamento, che ritengo essere l'unica cosa che conta.

Ti invito inoltre a considerare il fatto che spesso i ragazzi capiscono le cose molto meglio di noi: noi adulti siamo stati abilmente trascinati dai media in una spirale emotiva su un fatto "passepartout", ci siamo uniti nello sdegno su una tragedia per la quale non possiamo fare assolutamente nulla, invece di rivolgere la nostra indignazione su questioni molto più concrete e ancora aperte, come ad esempio la riforma che ci riguarda o le assurdità spicciole della burocrazia europea. E' perfettamente lecito, ma anche giusto e indice di sanità mentale, che i ragazzi rifiutino questo genere di notizie e trovino molto più interessante appassionarsi oggi sull'addio di Zayn, magari venti anni fa sull'uscita di Frusciante.

Felipezz, se l'incipit del tuo post non è ironico, e io credo che ci sia almeno un po' di verità, ti consiglierei di fare un bel respiro, rilassarti, prenderti una giornata per fare cose piacevole e lasciar correre. Il nostro è un mestiere difficile, in molte occasioni ci sentiamo come dei soldati in trincea; il momento in cui iniziamo a lamentarci della musica o del rancio potrebbe essere quello in cui avviene l'irreparabile.

Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Lun Mar 30, 2015 8:13 am

Citazione :
Non sono d'accordo.
Vorrei ricordare che nel nostro paese una persona è considerata adulta all'età di 18 anni. E' a questa età, infatti, che si ritiene che un ragazzo o una ragazza siano sufficientemente maturi per poter prendere decisioni importanti per se stessi, nonché per poter esprimere una propria preferenza politica. Si presume che una persona, a 18 anni, sia in grado di comprendere molte cose, altrimenti non le si vedrebbe riconosciuto questo diritto

in questo caso specifico?

capiscono molto più di noi, di sicuro.
Per quel che ne so io di questa cosa, chè poi mi sono rotta di ascoltarla e di vedere ancora e ancora e ancora una lapide con fiori davanti e la disperazione dei parenti buttata sullo schermo per intontire gli allocchi, da quanto ne so io questo era un pazzo che ha deciso di fare una pazzia.

Certo la mia preghiera per quelle persone che non dovevano morire, certo la mia attenzione nell'appoggiare proposte di legge che chiedano maggiori controlli sulle persone cui si affida la vita ma poi, cosa ci posso fare io? Ogni tanto capita, la vita è anche questa.

La si perde per atti eroici o perchè ci si è trovati nel posto sbagliato al momento sbagliato o perchè è giunta alla sua naturale conclusione.

Cosa dovevano fare quei ragazzi?

A dire la verità mi dispiace di più un adulto, felipezz in questo caso, che alla pari di un diciassettenne ha fatto della sua delusione sul comportamento di adoloscenti cui è chiamato ad insegnare il motivo per essere triste e per lanciare la spugna.

Quello che mi sarei aspettata da un adulto, se mio figlio fosse stato interessato agli one directions nel momento che avrebbe potuto essere di cordoglio, sarebbe stato che questa persona di ben più di diciassette anni avesse preso il ragazzino e i suoi compagni e avesse chiesto:
vi siete accorti di ciò che accade? avete visto quell'aereo precipitato? secondo voi cosa si può fare in futuro affinchè non accada più?

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15836
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Lun Mar 30, 2015 9:08 am

Davide ha scritto:
La società è cambiata. Paragoni con il prima era, ... e l'oggi è ...  sono inutili.  Le riflessioni da salotto non penso abbiano una fondatezza e soprattutto un'utilità, che si esprimano gli accademici sociologi, magari riusciranno a argomentare con fondatezza il mutamento sociale.
Se fossero persone serie si sarebbero trovati un lavoro vero.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15836
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Lun Mar 30, 2015 9:11 am

felipezz ha scritto:
quale proprietà di linguaggio, quale elaborazione corretta ed articolata del pensiero!. i buoni frutti di una scuola severa e selettiva.....
Da "pochi ma buoni" a "tutto in vacca".
Sulla quantità i sociologi ci hanno fatto guadagnare !
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15836
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Lun Mar 30, 2015 9:17 am

ufo polemico ha scritto:
Personalmente non mi permetto di giudicare i miei discenti dalle loro scelte musicali o letterarie
No, infatti io li giudico da altro.
La prima volta che vidi quel bastone estendibile che serve per afferrare il cellulare e distanziarlo da te, con la finalità di fare un selfie migliore dissi: "questo lo compreranno solo i coglioni".
Un paio di giorni fa ne vidi uno in mano ad un mio alunno con buone potenzialità ma che non ha voglia di fare nulla; un coglione appunto.
Tornare in alto Andare in basso
Tah-Dah!



Messaggi : 903
Data d'iscrizione : 02.01.12

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Lun Mar 30, 2015 9:58 am

il mio intervento chiariva il concetto che un docente demotivato o frustrato, possa scoraggiare qualsiasi aspirazione anche quando si tratta di intenzioni concrete o comunque inerenti il percorso scolastico intrapreso, perché ormai docente disilluso... scoraggiare invece di essere portatore di fiducia o comunque di esempi alternativi...questo intendevo . appunto perché siamo noi gli adulti e dobbiamo rimanere distaccati per intervenire lucidamente all'interno di dinamiche complicate come quelle attuali.
Tornare in alto Andare in basso
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: DAVVERO SCONSOLANTE....   Lun Mar 30, 2015 10:46 am

Davide ha scritto:
La società è cambiata. Paragoni con il prima era, ... e l'oggi è ...  sono inutili.  Le riflessioni da salotto non penso abbiano una fondatezza e soprattutto un'utilità, che si esprimano gli accademici sociologi, magari riusciranno a argomentare con fondatezza il mutamento sociale.

E quindi noi (che in questo forum ci confrontiamo proprio nel ruolo di educatori), parafrasando una vecchia barzelletta, dovremmo dar da mangiare alla scimmia e non toccare niente?
Le riflessioni da salotto, come tu le chiami, sono inutili quando a formularle sono delle zucche vuote che vivono, giustappunto, nella bambagia di un salotto.
Io, che opero in mezzo ai vivi, ritengo di potermi fare un'idea di come va il mondo anche senza ricevere l'imbeccata dei soiologi accademici, e tu?
Tornare in alto Andare in basso
 
DAVVERO SCONSOLANTE....
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Ma i preti, secondo voi, ci credono davvero?
» Tutto e il contrario di tutto: siamo davvero alla frutta...
» Oggi al posto al sole
» Il mio secondo tentativo è davvero alle porte...
» Il libero arbitrio esiste davvero?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: