Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 è oltraggio a pubblico ufficiale?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
OrizzontePrecario



Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 26.04.11

MessaggioOggetto: è oltraggio a pubblico ufficiale?   Dom Mar 29, 2015 12:46 pm

ho accompagnato una terza in un viaggio di istruzione.
uno studente ritenendosi leso nella sua "libertà di scelta" (voleva girare autonomamente) mi ha detto "si vergogni" e "chiuda quella fogna".

ho letto questa news
http://www.orizzontescuola.it/news/cassazione-offendere-insegnante-nellesercizio-della-sua-funzione-reato-oltraggio-pubblico-uffic

e volevo chiedere se questo comportamento si configura come oltraggio a pubblico ufficiale (eravamo dentro una chiesa tra studenti e turisti)
lo studente ha 17 anni, posso agire legalmente?

si sta discutendo di sospensione ed io propenderei per 15 giorni (non solo per le due espressioni ma anche perché per due giorni di seguito si è allontanato dal gruppo per pranzare senza neppure chiedere il permesso), purtroppo temo il buon cuore di qualche collega.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15825
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: è oltraggio a pubblico ufficiale?   Dom Mar 29, 2015 12:53 pm

Ti ha insultato mentre esercitavi (la docenza) quindi si, è oltraggio a pubblico ufficiale; essere in chiesa è ininfluente.

Si è allontanato senza permesso, equivale a scappare da scuola; è quanto di più grave possa fare uno studente (eccetto i reati contro la persona); alcune scuole prevedono espressamente 15 gg di sospensione.
Penso che dopo il primo episodio di fuga avresti dovuto chiamare i genitori per venirselo a prendere.

Puoi minacciare che se non verranno dati i 15 gg ti rifiuterai di portare fuori i ragazzi per il resto della tua carriera, a prescindere dalla bontà della classe e dalla durata o utilità della gita.
Tornare in alto Andare in basso
Online
OrizzontePrecario



Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 26.04.11

MessaggioOggetto: Re: è oltraggio a pubblico ufficiale?   Dom Mar 29, 2015 1:01 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Puoi minacciare che se non verranno dati i 15 gg ti rifiuterai di portare fuori i ragazzi per il resto della tua carriera, a prescindere dalla bontà della classe e dalla durata o utilità della gita.

non andrò più in ogni caso. non dimenticherò mai l'amarezza di questa gita.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: è oltraggio a pubblico ufficiale?   Dom Mar 29, 2015 1:07 pm

OrizzontePrecario ha scritto:
ho accompagnato una terza in un viaggio di istruzione.
uno studente ritenendosi leso nella sua "libertà di scelta" (voleva girare autonomamente) mi ha detto "si vergogni" e "chiuda quella fogna".

ho letto questa news
http://www.orizzontescuola.it/news/cassazione-offendere-insegnante-nellesercizio-della-sua-funzione-reato-oltraggio-pubblico-uffic

e volevo chiedere se questo comportamento si configura come oltraggio a pubblico ufficiale (eravamo dentro una chiesa tra studenti e turisti)
lo studente ha 17 anni, posso agire legalmente?

si sta discutendo di sospensione ed io propenderei per 15 giorni (non solo per le due espressioni ma anche perché per due giorni di seguito si è allontanato dal gruppo per pranzare senza neppure chiedere il permesso), purtroppo temo il buon cuore di qualche collega.

Ha già risposto in modo esaustivo Avido, mi limito a due integrazioni:
> lo studente ha 17 anni, posso agire legalmente?
in teoria sì, in pratica perderai tempo
> anche perché per due giorni di seguito si è allontanato dal gruppo
se gli fosse successo qualcosa, a quest'ora vedresti i sorci verdi, fino a rischiare condanne che probabilmente ti spingerebbero al suicidio. Credo che questo possa essere un buon motivo per rifiutarti, d'ora in avanti, di accompagnare stronzetti in viaggi d'istruzione. Io non accompagno classi in viaggi d'istruzione da 20 anni, ma continuo ad accompagnare classi in visite guidate. Nessuno si è mai permesso di contravvenire alle mie disposizioni. E' la conditio sine qua non per garantire i requisiti minimi di sicurezza.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: è oltraggio a pubblico ufficiale?   Dom Mar 29, 2015 1:08 pm

OrizzontePrecario ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Puoi minacciare che se non verranno dati i 15 gg ti rifiuterai di portare fuori i ragazzi per il resto della tua carriera, a prescindere dalla bontà della classe e dalla durata o utilità della gita.

non andrò più in ogni caso. non dimenticherò mai l'amarezza di questa gita.

Scelta coerente e inopinabile.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: è oltraggio a pubblico ufficiale?   Dom Mar 29, 2015 2:15 pm

Fin dal primo giorno di lavoro nel mondo della scuola ho messo in chiaro e fatto scrivere a verbale che non avrei mai accompagnato alcuna classe in alcuna gita. Mi limito a dare la disponibilità ad accompagnare gli studenti a teatro se cade nei miei orari di servizio.
Quando sento storie come questa mi dico che ho fatto bene.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15825
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: è oltraggio a pubblico ufficiale?   Dom Mar 29, 2015 4:07 pm

Se gli ha intimato di non allontanarsi e se si è allontanato lo stesso, non c'è stata omessa vigilanza; semplicemente "non ha potuto impedire il fatto" non essendo in suo potere legarlo od altro.
La colpa è "in educando", poichè è compito dei genitori educare gli alunni a rispettare le direttive dei docenti.

Io la vedo così.
Tornare in alto Andare in basso
Online
OrizzontePrecario



Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 26.04.11

MessaggioOggetto: Re: è oltraggio a pubblico ufficiale?   Dom Mar 29, 2015 5:45 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Se gli ha intimato di non allontanarsi e se si è allontanato lo stesso, non c'è stata omessa vigilanza; semplicemente "non ha potuto impedire il fatto" non essendo in suo potere legarlo od altro.
La colpa è "in educando", poichè è compito dei genitori educare gli alunni a rispettare le direttive dei docenti.

Io la vedo così.

fortunatamente non ci sono stati incidenti, ma un continuo logorio con polemiche su polemiche, dovuto al fatto che alcuni volevano andare per conto loro in modo da visitare ciò che maggiormente li interessava (ammesso che ciò sarebbe davvero avvenuto), e non concedendoglielo siamo stati accusati di non dargli fiducia.
alla fine contavo i minuti dalla fine di questa bruttissima esperienza.
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: è oltraggio a pubblico ufficiale?   Dom Mar 29, 2015 7:24 pm

e poi dicono 18 ore a settimana... tre mesi di vacanza... ma che ne sanno...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15825
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: è oltraggio a pubblico ufficiale?   Dom Mar 29, 2015 7:50 pm

OrizzontePrecario ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Se gli ha intimato di non allontanarsi e se si è allontanato lo stesso, non c'è stata omessa vigilanza; semplicemente "non ha potuto impedire il fatto" non essendo in suo potere legarlo od altro.
La colpa è "in educando", poichè è compito dei genitori educare gli alunni a rispettare le direttive dei docenti.

Io la vedo così.

fortunatamente non ci sono stati incidenti, ma un continuo logorio con polemiche su polemiche, dovuto al fatto che alcuni volevano andare per conto loro in modo da visitare ciò che maggiormente li interessava (ammesso che ciò sarebbe davvero avvenuto), e non concedendoglielo siamo stati accusati di non dargli fiducia.
alla fine contavo i minuti dalla fine di questa bruttissima esperienza.
Da che mondo è mondo c'è un conflitto d'interessi tra docenti e studenti in ogni gita.
GITA, si, gita è la parola usata dagli studenti, gita è la parola usata dalle famiglie e gita è la parola che i docenti stessi usano quando parlano con naturalezza senza stare troppo attenti a quello che dicono.
Mentre noi impostiamo la gita sotto forma di uscita didattica, chi vi partecipa lo fa con lo spirito della gita; è sempre stato così e sempre sarà così, e forse è giusto così.
Prova a dire ai tuoi alunni di pagare 300 € per fare un corso di approfondimento di una qualche materia e vedi dove ti mandano.
Se pagano 300 € per l'uscita didattica è solo perchè ritengono di andare a fare una settimana di vacanza all'estero e nella vacanza non c'è posto per i professori e per tutte le loro menate.
Sta nell'ordine delle cose.

Poichè non mi va di prendere in giro i ragazzi nè di essere preso in giro da loro io non porterò mai nessuno a fare una cosa che non ha un nome ed un obiettivo condiviso.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 1786
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: è oltraggio a pubblico ufficiale?   Dom Mar 29, 2015 8:42 pm

Valerie ha scritto:
Fin dal primo giorno di lavoro nel mondo della scuola ho messo in chiaro e fatto scrivere a verbale che non avrei mai accompagnato alcuna classe in alcuna gita. Mi limito a dare la disponibilità ad accompagnare gli studenti a teatro se cade nei miei orari di servizio.
Quando sento storie come questa mi dico che ho fatto bene.

(quasi) IDEM.
Mentre alcuni si rifiutano a prescindere, altri lo fanno in conseguenza di qualche esperienza più o meno negativa; e sono sempre più numerosi i docenti che di gite non ne vogliono proprio sentir parlare.
E, secondo me, fanno bene, anzi benissimo!
Il vero problema, per molti, sono le "pressioni" che riceviamo per accompagnare anche quando ne faremmo volentieri a meno.
A tal proposito, è bene ricordare che la disponibilità per accompagnare classi in gita è totalmente facoltativa, anzi quando si organizza un viaggio bisogna PRIMA accertarsi che ci siano gli accompagnatori e POI lo si approva. Se non ci sono gli accompagnatori la gita non si fa.
Tornare in alto Andare in basso
PINASO1987



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 05.06.14

MessaggioOggetto: Re: è oltraggio a pubblico ufficiale?   Dom Mar 29, 2015 9:05 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Se gli ha intimato di non allontanarsi e se si è allontanato lo stesso, non c'è stata omessa vigilanza; semplicemente "non ha potuto impedire il fatto" non essendo in suo potere legarlo od altro.
La colpa è "in educando", poichè è compito dei genitori educare gli alunni a rispettare le direttive dei docenti.

Io la vedo così.

Se era a scuola e scappava da scuola era un altro discorso, l'importante è che non si aspetti a mettere un rapporto sul registro/registro elettronico e che si comunichi tutto al preside o al vicepreside. A me è scappato un alunno da scuola mentre lo portavo in vicepresidenza per comportamento scorretto e il vicepreside mi ha detto come mi dovevo comportare. D'altronde l'alunno non è scappato, perché per sfuggirmi, visto che sono veloce, mi ha mollato lo zaino in mano, io volevo restituirglielo, ma poi l'ho portato in vicepresidenza, visto che lo ha preso dopo poco, vuol dire che non è realmente scappato.
Tornare in alto Andare in basso
 
è oltraggio a pubblico ufficiale?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sulla meritocrazia nel pubblico impiego...
» costi PMA - ICSI pubblico?
» Ricongiunzione periodi assicurativi privato-pubblico
» è "ufficiale" parto a settembre
» Preti in corsia con finanziamento pubblico

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: