Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 9:34 am

Conosciamo tutti (o almeno spero) gli enormi problemi che la riforma, se entrasse in vigore, creerebbe agli insegnanti .
Ma quali sono gli svantaggi per gli utenti, studenti e genitori?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 10:03 am

ufo polemico ha scritto:
Conosciamo tutti (o almeno spero) gli enormi problemi che la riforma, se entrasse in vigore, creerebbe agli insegnanti .
Ma quali sono gli svantaggi per gli utenti, studenti e genitori?

Nessuno.
Anzi, con presidi che sceglieranno il più meglio del meglio e prof che finalmente abbasseranno la cresta e faranno quello per cui sono pagati invece di cazzeggiare fra i banchi, usciranno tutti più studiati e potenziati, con alle spalle una ricca esperienza di alternanze scuola lavoro.
Fra i banchi scorreranno fiumi di ambrosia e le pareti trasuderanno profumo di lavanda, sarà tre volte natale, ma solo per gli studenti, ogni cristo resterà sul crocifisso e anche i dropaut faranno ritorno. E ci sarà da mangiare anche fuori dalla ricreazione, anche i muti c'avranno il bes mentre i sordi già ce l'hanno.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 10:08 am

Scherzi a parte, non vedo particolari svantaggi, a parte quello di poter incappare in qualche insegnante meno motivato all'insegnamento e più attento ad ingraziarsi il preside in altre mansioni.
Paradossalmente, a parte la fuffa, questa riforma incide pochissimo sull'utenza. Che poi la scuola funzionerà meglio o peggio, sarà tutto da vedere.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 10:09 am

gian ha scritto:
ufo polemico ha scritto:
Conosciamo tutti (o almeno spero) gli enormi problemi che la riforma, se entrasse in vigore, creerebbe agli insegnanti .
Ma quali sono gli svantaggi per gli utenti, studenti e genitori?

Nessuno.
Anzi, con presidi che sceglieranno il più meglio del meglio e prof che finalmente abbasseranno la cresta e faranno quello per cui sono pagati invece di cazzeggiare fra i banchi, usciranno tutti più studiati e potenziati, con alle spalle una ricca esperienza di alternanze scuola lavoro.
Fra i banchi scorreranno fiumi di ambrosia e le pareti trasuderanno profumo di lavanda, sarà tre volte natale, ma solo per gli studenti, ogni cristo resterà sul crocifisso e anche i dropaut faranno ritorno. E ci sarà da mangiare anche fuori dalla ricreazione, anche i muti c'avranno il bes mentre i sordi già ce l'hanno.
Chi se ne frega se escono più studiati, l'importante è che escano più imparati.
Se si diventa saputi a scuola, seguendo una buona lezione, o a casa, rinunciando ad una puntata del grande fratello, è lo stesso; anzi, è più meglio la prima.

Concretezza ragazzi, concretezza !
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 10:16 am

avidodinformazioni ha scritto:
gian ha scritto:
ufo polemico ha scritto:
Conosciamo tutti (o almeno spero) gli enormi problemi che la riforma, se entrasse in vigore, creerebbe agli insegnanti .
Ma quali sono gli svantaggi per gli utenti, studenti e genitori?

Nessuno.
Anzi, con presidi che sceglieranno il più meglio del meglio e prof che finalmente abbasseranno la cresta e faranno quello per cui sono pagati invece di cazzeggiare fra i banchi, usciranno tutti più studiati e potenziati, con alle spalle una ricca esperienza di alternanze scuola lavoro.
Fra i banchi scorreranno fiumi di ambrosia e le pareti trasuderanno profumo di lavanda, sarà tre volte natale, ma solo per gli studenti, ogni cristo resterà sul crocifisso e anche i dropaut faranno ritorno. E ci sarà da mangiare anche fuori dalla ricreazione, anche i muti c'avranno il bes mentre i sordi già ce l'hanno.
Chi se ne frega se escono più studiati, l'importante è che escano più imparati.
Se si diventa saputi a scuola, seguendo una buona lezione, o a casa, rinunciando ad una puntata del grande fratello, è lo stesso; anzi, è più meglio la prima.

Concretezza ragazzi, concretezza !

Pero se studiano di più a casa, si può rendere la vita a scuola meno noiosa guardando il grande fratello sulla lim invece di farlo sul piccolo schermo. Vuoi mettere?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 10:25 am

La buona flipped classroom !
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 10:40 am

Ci saranno vantaggissimi per gli studenti

7 a tutti ciucci, fancazzisti, rompini...
8 a tutti coloro che non disturbano, picchiano ...
9 a chi studicchia
10 a chi proprio si affatica su due pagine

Genitori supefelici di queste pagelle
Dirigenti superfelici che i genitori non protestino
Studenti con belle pagelle
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 11:34 am

esatto ... massimo risultato con minimo sforzo.... infatti gli insegnati deportati e mortificati dalla privazione della libertà e dalla soccombenza ai presidi non avranno certo voglia di lavorare con passione e impegno.... tanto conteranno i risultati finali, i voti..... per le verifiche scritte basterà lasciarli copiare gioiosamente e  liberamente ....nel libero mercato....

ed ecco il "DIPLOMIFICIO" applicato alla scuola pubblica...

evviva la privatizzazione. evviva il libero mercato e l' aziendalismo....

poi tra 50 anni qualcuno noterà che i giovani sono ancora più vuoti, non hanno più valori e interessi oltre i loro aggeggini elettronici.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 12:55 pm

mirco81 ha scritto:
esatto ... massimo risultato con minimo sforzo.... infatti gli insegnati deportati e mortificati dalla privazione della libertà e dalla soccombenza ai presidi non avranno certo voglia di lavorare con passione e impegno.... tanto conteranno i risultati finali, i voti..... per le verifiche scritte basterà lasciarli copiare gioiosamente e  liberamente ....nel libero mercato....

ed ecco il "DIPLOMIFICIO" applicato alla scuola pubblica...

evviva la privatizzazione. evviva il libero mercato e l' aziendalismo....

poi tra 50 anni qualcuno noterà che i giovani  sono ancora più vuoti, non hanno più valori e interessi oltre i loro aggeggini elettronici.


E mah...sono vuoti anche adesso con la tua ottima scuola? Allora c'è qualcosa che non funziona anche nell'attuale ottima scuola.
Argomenta.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 12:57 pm

Provo a dare una risposta seria: se si formeranno scuole ad immagine e somiglianza del dirigente (quindi tutte di settentrionali o tutte di meridionali, tutte di cattolici praticanti o tutte di atei o agnostici, tutte di docenti di centrodestra o tutte di docenti di centrosinistra e così via), la loro formazione risulterà sicuramente impoverita, perché mancherà il confronto con realtà diverse e si troveranno davanti il pensiero unico (che facilmente sarà anche lo stesso che avranno a casa).
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 12:59 pm

Dec ha scritto:
Provo a dare una risposta seria: se si formeranno scuole ad immagine e somiglianza del dirigente (quindi tutte di settentrionali o tutte di meridionali, tutte di cattolici praticanti o tutte di atei o agnostici, tutte di docenti di centrodestra o tutte di docenti di centrosinistra e così via), la loro formazione risulterà sicuramente impoverita, perché mancherà il confronto con realtà diverse e si troveranno davanti il pensiero unico (che facilmente sarà anche lo stesso che avranno a casa).


Che pessime tassonomie: e come mi sistemi due docenti meridionali che però sono l'uno cattolico e l'altro ateo? O due veneziani, uno del PD e uno della Lega?
Fai compilare le tabelline?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 1:02 pm

gugu ha scritto:
mirco81 ha scritto:
esatto ... massimo risultato con minimo sforzo.... infatti gli insegnati deportati e mortificati dalla privazione della libertà e dalla soccombenza ai presidi non avranno certo voglia di lavorare con passione e impegno.... tanto conteranno i risultati finali, i voti..... per le verifiche scritte basterà lasciarli copiare gioiosamente e  liberamente ....nel libero mercato....

ed ecco il "DIPLOMIFICIO" applicato alla scuola pubblica...

evviva la privatizzazione. evviva il libero mercato e l' aziendalismo....

poi tra 50 anni qualcuno noterà che i giovani  sono ancora più vuoti, non hanno più valori e interessi oltre i loro aggeggini elettronici.


E mah...sono vuoti anche adesso con la tua ottima scuola? Allora c'è qualcosa che non funziona anche nell'attuale ottima scuola.
Argomenta.

La scuola attuale è tutt'altro che ottima. L'autonomia e le successive riforme introdotte negli ultimi vent'anni hanno già prodotto gravi danni. Questa riforma è perfettamente coerente con quelle che l'hanno preceduta e farà andare la scuola ancora più in basso. Forse è un bene: dopo aver toccato il fondo (e non credo, mirco, che serviranno cinquant'anni per capirlo), qualche governo più illuminato potrà iniziare la ricostruzione.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 1:03 pm

gugu ha scritto:
Dec ha scritto:
Provo a dare una risposta seria: se si formeranno scuole ad immagine e somiglianza del dirigente (quindi tutte di settentrionali o tutte di meridionali, tutte di cattolici praticanti o tutte di atei o agnostici, tutte di docenti di centrodestra o tutte di docenti di centrosinistra e così via), la loro formazione risulterà sicuramente impoverita, perché mancherà il confronto con realtà diverse e si troveranno davanti il pensiero unico (che facilmente sarà anche lo stesso che avranno a casa).


Che pessime tassonomie: e come mi sistemi due docenti meridionali che però sono l'uno cattolico e l'altro ateo? O due veneziani, uno del PD e uno della Lega?
Fai compilare le tabelline?

Dipende dalle priorità del Ds. Dovresti rivolgerti a loro. Io non faccio il Ds e non voglio farlo:-)
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 1:05 pm

Dec ha scritto:

Dipende dalle priorità del Ds. Dovresti rivolgerti a loro. Io non faccio il Ds e non voglio farlo:-)

Dec: nord, cattolico, moderato. Assunto. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 1:12 pm

Non mi interessa. Anche se così fosse, non riesci proprio a capire che non vorrei colleghi tutti uguali a me e che non vorrei questo per i nostri alunni? La scuola dei replicanti. Non si può comprare tutto con un'immissione in ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 1:14 pm

Dec ha scritto:
Non mi interessa. Anche se così fosse, non riesci proprio a capire che non vorrei colleghi tutti uguali a me e che non vorrei questo per i nostri alunni? La scuola dei replicanti. Non si può comprare tutto con un'immissione in ruolo.

Ma infatti non sarà minimamente cose. Secondo te un DS riuscirebbe ad avere (e quando?) un corpo docente simile; senza contare che poi va lui in pensione o si trasferisce. Dai Decchino, non diciamo assurdità.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 1:22 pm

gugu ha scritto:
Dec ha scritto:
Non mi interessa. Anche se così fosse, non riesci proprio a capire che non vorrei colleghi tutti uguali a me e che non vorrei questo per i nostri alunni? La scuola dei replicanti. Non si può comprare tutto con un'immissione in ruolo.

Ma infatti non sarà minimamente cose. Secondo te un DS riuscirebbe ad avere (e quando?) un corpo docente simile; senza contare che poi va lui in pensione o si trasferisce. Dai Decchino, non diciamo assurdità.

Hai usato la stessa espressione in un topic di qualche mese fa a proposito della ventilata chiusura della III fascia Gi. Io dicevo che, siccome le supplenze per i non abilitati continueranno ad esserci, la chiusura della III fascia Gi significava nel medio termine il passaggio alla chiamata diretta prima per i supplenti e poi verosimilmente anche per gli insegnanti di ruolo. Tu mi hai risposto che erano paure infondate perché della chiamata diretta si parlava dal 2009 (o 2008 che fosse) e non si sarebbe mai fatta. In effetti mi ero sbagliato: ci siamo arrivati molto prima e partendo proprio dagli insegnanti di ruolo (neoimmessi). La realtà si è dimostrata molto peggio delle mie paure.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 1:23 pm

Dec ha scritto:
gugu ha scritto:
Dec ha scritto:
Non mi interessa. Anche se così fosse, non riesci proprio a capire che non vorrei colleghi tutti uguali a me e che non vorrei questo per i nostri alunni? La scuola dei replicanti. Non si può comprare tutto con un'immissione in ruolo.

Ma infatti non sarà minimamente cose. Secondo te un DS riuscirebbe ad avere (e quando?) un corpo docente simile; senza contare che poi va lui in pensione o si trasferisce. Dai Decchino, non diciamo assurdità.

Hai usato la stessa espressione in un topic di qualche mese fa a proposito della ventilata chiusura della III fascia Gi. Io dicevo che, siccome le supplenze per i non abilitati continueranno ad esserci, la chiusura della III fascia Gi significava nel medio termine il passaggio alla chiamata diretta prima per i supplenti e poi verosimilmente anche per gli insegnanti di ruolo. Tu mi hai risposto che erano paure infondate perché della chiamata diretta si parlava dal 2009 (o 2008 che fosse) e non si sarebbe mai fatta. In effetti mi ero sbagliato: ci siamo arrivati molto prima e partendo proprio dagli insegnanti di ruolo (neoimmessi). La realtà si è dimostrata molto peggio delle mie paure.

Se per te questa è una chiamata diretta...
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47875
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 1:25 pm

Mi sembra che anche tu l'abbia definita così in altri topic. Hai ragione: non lo è ancora del tutto, quindi non abbiamo ancora toccato il fondo. Confido nel prossimo governo, ma magari già questo può impegnarsi a fare di peggio.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 1:27 pm

gugu ha scritto:
mirco81 ha scritto:
esatto ... massimo risultato con minimo sforzo.... infatti gli insegnati deportati e mortificati dalla privazione della libertà e dalla soccombenza ai presidi non avranno certo voglia di lavorare con passione e impegno.... tanto conteranno i risultati finali, i voti..... per le verifiche scritte basterà lasciarli copiare gioiosamente e  liberamente ....nel libero mercato....

ed ecco il "DIPLOMIFICIO" applicato alla scuola pubblica...

evviva la privatizzazione. evviva il libero mercato e l' aziendalismo....

poi tra 50 anni qualcuno noterà che i giovani  sono ancora più vuoti, non hanno più valori e interessi oltre i loro aggeggini elettronici.


E mah...sono vuoti anche adesso con la tua ottima scuola? Allora c'è qualcosa che non funziona anche nell'attuale ottima scuola.
Argomenta.

hai mai sentito parlare di questo verbo ?  voce del verbo : PEGGIORARE.

te lo spiego meglio se no poi dici che non capisci:

questa riforma non migliorerebbe ma  peggiorerebbe di molto una situazione già ora non rosea.

l' attuale situazione "non rosea" affonda le sue radici  negli attacchi alla scuola da parte  di certe logiche neoliberiste che puntano alla privatizzazione e all' aziendalizzazione spinta....

e con questa riforma si raggiungerebbe l' apoteosi di questo processo degenerativo e un ulteriore colpo al concetto di "humanitas" ( http://it.wikipedia.org/wiki/Humanitas )
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 1:37 pm

gugu ha scritto:
Dec ha scritto:
gugu ha scritto:
Dec ha scritto:
Non mi interessa. Anche se così fosse, non riesci proprio a capire che non vorrei colleghi tutti uguali a me e che non vorrei questo per i nostri alunni? La scuola dei replicanti. Non si può comprare tutto con un'immissione in ruolo.

Ma infatti non sarà minimamente cose. Secondo te un DS riuscirebbe ad avere (e quando?) un corpo docente simile; senza contare che poi va lui in pensione o si trasferisce. Dai Decchino, non diciamo assurdità.

Hai usato la stessa espressione in un topic di qualche mese fa a proposito della ventilata chiusura della III fascia Gi. Io dicevo che, siccome le supplenze per i non abilitati continueranno ad esserci, la chiusura della III fascia Gi significava nel medio termine il passaggio alla chiamata diretta prima per i supplenti e poi verosimilmente anche per gli insegnanti di ruolo. Tu mi hai risposto che erano paure infondate perché della chiamata diretta si parlava dal 2009 (o 2008 che fosse) e non si sarebbe mai fatta. In effetti mi ero sbagliato: ci siamo arrivati molto prima e partendo proprio dagli insegnanti di ruolo (neoimmessi). La realtà si è dimostrata molto peggio delle mie paure.

Se per te questa è una chiamata diretta...

definizione di "chiamata diretta":

tale definizione è stata attribuita dall'intero paese e non da un singolo individuo....

tutto il Paese ITALIA per "chiamata diretta" intende un sistema in cui sia il preside a "chiamare" un docente a prescinde se si tratti di assunzione o incarico....

in altri termini la definizione "chiamata diretta" comprende sia la chiamata ai fini dell'assunzione che la chiamata ai fini dell'incarico;


e il mondo della scuola rifiuta entrambe queste due modalità .


il mondo della scuola ritiene che entrambe le modalità della "chiamata diretta" conferiscano un eccesso di potere e arbitrarietà ai presidi sminuendo il ruolo e la dignità degli insegnati;

il fronte del NO ALLA CHIAMATA DIRETTA si è esteso nel paese ben oltre l' ambito della scuola e ritiene che tale sistema produrrebbe; clientelismo, favoritismi,servilismo , insoddisfazione e frustrazione nei docenti e per questo un grave peggioramento del sistema scuola e della sua efficacia nel suo mandato formativo e sopratutto educativo.

Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 3:50 pm

nessuno svantaggio, anzi .....

Art. 7 comma 3d:

3. L’attribuzione, da parte dei dirigenti scolastici, degli incarichi ai docenti, avviene nel rispetto dei seguenti principi e criteri:
.....
d) utilizzo del personale docente di ruolo in classi di concorso diverse da quelle per la quale possiede l’abilitazione, purché possegga titolo di studio valido all’insegnamento;
......

quelli di inglese insegneranno spagnolo; quelli di matematica applicata insegneranno Matematica e scienze, quelli di scienze insegneranno chimica ..... miglioreà la qualità.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 4:01 pm

Pensavo al proverbio "uomo di tutti i mestieri maestro di niente"; almeno noi non dovremmo essere MAESTRI di qualcosa ?
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Lun Apr 06, 2015 5:12 pm

Maestra nell'arte della sopravvivenza.
Presente!
Tornare in alto Andare in basso
lepre73



Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 02.01.15

MessaggioOggetto: Re: Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?   Mar Apr 07, 2015 10:44 am

Solo svantaggi per gli insegnanti:
1-non avere più titolarità, gli unici del comparto statale, ripeto anche l'untimo dei c.s. avrà la titolarità, noi no.
2-essere ricattati dai presidi, già l'ANP propone di rendere obbligatorie la gite per i docenti, cosi qualche vandalo distruggerà qualcosa e noi saremo responsabili, oppure avrà quanche incidente per un suo comportamento da irresponsabile e noi saremo imputati dal d.s., dai genitori e dal primo che passa per strada.
3- formazione obbligatoria non retribuita, poichè non basta quella che gia facciamo e l'immane lavoro gratis a casa che tutti fanno finta di non sapere e considerare.
Vantaggi per tutti gli altri, poichè tutto sarà scaricato su noi docenti.
Tornare in alto Andare in basso
 
Quali svantaggi per gli utenti dalla "Buona Scuola"?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» La "buona scuola".....
» Sindacati impugnano la Buona Scuola
» * Tutte le tecniche di fecondazione assistita: vantaggi, svantaggi, per chi sono adatte e per chi no
» caratteristiche che una fresa deve avere per essere buona
» Ora buca fuori dalla scuola

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: