Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Vostra opinione su riforma?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
leone70



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 08.04.15

MessaggioOggetto: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 9:41 am

Promemoria primo messaggio :

Salve

premesso che non sono un addetto ai lavori, ma un giornalista che sta preparando uno speciale scuola,
vorrei chiedervi cosa ne pensate della annunciata riforma.
Promossa? Bocciata? Rimandata?

Se non vi va di dilungarvi qui, potete anche mandarmi un messaggio privato.

Grazie in anticipo.
Leone
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
rafzzz



Messaggi : 717
Data d'iscrizione : 09.11.09

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 5:14 pm

A me poi fanno ridere i proclami tipo: il dirigente sarà libero di scegliere gli insegnanti che applicano didattiche innovative che meglio corrispondono al suo innovativo progetto didattico pedagogico??!!
Sono alla ricerca di pedagogie e didattiche innovative con scuole che cadono a pezzi e 27-30 studenti x classe. E i prof frustrati e frustati dal dirigente a tirare fuori conigli dal cappello
Tornare in alto Andare in basso
rafzzz



Messaggi : 717
Data d'iscrizione : 09.11.09

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 5:25 pm

Bello il book :-))
Anche a proposito di master e corsi di alto livello e didattiche innovative (del piffero)


Ultima modifica di rafzzz il Mer Apr 08, 2015 5:35 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
annari



Messaggi : 1312
Data d'iscrizione : 26.08.10

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 5:31 pm

Perplessa ha scritto:

Se ci lascia un recapito mail, se ne può discutere più approfonditamente, magari dopo aver chiarito per quale testata lavora e esserci presentati.

perplessa, dici a me?
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1667
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 5:45 pm

gugu ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Sono insegnante di ruolo nella scuola superiore. Elementi positivi della riforma?  Nemmeno uno. Dare più potere ai presidi comporta non il rischio ma la certezza di frequenti casi di nepotismo e di corruzione. Inoltre almeno il 50% dei presidi è inadeguato per svolgere il proprio compito. Maggiore potere porterebbe moltr scuole allo sbando.   Premiare il merito?  Il merito di un docente non è quantificabile, di certo non dipende dal numero di ore passate a scuola. Merito è saper insegnare, cosa che nessuno può valutare. Infatti i risultati degli studenti dipendono da numerose variabili e l'insegnante è soltanto una di queste. Costringere gli insegnanti a rimanere su sostegno?  Da delirio! Gli studenti disabili si ritroverebbero con docenti demotivati e con scarsa voglia di svolgere un lavoro che non amano o non amano più.  Le assunzioni?  Sarebbero splendide se fossero su posti veri. Comr si ottengono i posti veri? Abbassando il numero di alunni per classe. Con classi di 18 studenti (invece di 28/30) la qualità del servizio fornito sarebbe infinitamente migliore.  Tutte le scelte che sono state fatte vanno in direzione del peggioramento della scuola.


Mancherebbe costruire nuove scuole, a meno che quelle in cui tu hai insegnato non fossero vuote per metà.
Costruire nuove scuole è il conseguente corollario. No, non erano mezze vuote. Anzi,  nel mio attuale liceo non sono stati accettati circa 50 nuovi aspiranti studenti per le prossime prime causa mancanza logistica.  Il problema del numero degli alunni per classe è serio perché causa problemi di sicurezza,  mancano le vie di fuga. Sono aule costruite per ospitare 20 /23 alunni e sono inadeguate.
Tornare in alto Andare in basso
Online
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 6:01 pm

lamannafranca ha scritto:
A prescindere da tutto chi di voi sarebbe in grado di spiegarmi quali potrebbero essere le motivazioni politiche di questo DDL CAPESTRO ??

Questa è la domanda a cui non riesco a dare una risposta, pur conscio dei miei molti limiti...

E' ormai acclarato che gli unici a trarre vantaggio da questa riforma sono gli ultimi piazzati in GE, che in questi 15 anni hanno fatto tutt'altro e, me lo si lasci dire, che sono risultati "idonei" in un concorso in cui molte commissioni hanno fatto praticamente passare tutti.
E che sono, guarda caso, anche certi di non spostarsi da casa (meglio, dallo studio) e altrettanto certi di avere ottimi e amichevoli rapporti con il DS di turno...

In nessuna parte del mondo ed in nessun settore, pubblico e privato, si assumono delle persone che non servono (nel senso che, allo stato, non ci sono cattedre libere in alcune cdc ma ci sono anzi clamorosi esuberi) e, viceversa, si lasciano in mezzo alla strada persone abilitate che insegnano regolarmente (e che quindi hanno cattedre).

Per trovare posti che non ci sono si obbligano persone ad accettare posti sul sostegno quando avrebbero diritto ad altro, i vincitori (non idonei) in due GM vengono obbligati ad una certa scelta ecc. ecc. e, dulcis in fundo, al DS vengono assegnati assoluti e insindacabili poteri...

Cui prodest?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25651
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 6:08 pm

udl ha scritto:


E' ormai acclarato che gli unici a trarre vantaggio da questa riforma sono gli ultimi piazzati in GE, che in questi 15 anni hanno fatto tutt'altro e, me lo si lasci dire, che sono risultati "idonei" in un concorso in cui molte commissioni hanno fatto praticamente passare tutti.

Cui prodest?


Di certo non a chi decide di denigrare continuamente gli iscritti nelle GE facendo finta che esistano solo gli avvocati (o commercialisti?) vicini di casa inseriti in quelle graduatorie.
Tornare in alto Andare in basso
denise.romano52



Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 24.05.11

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 6:16 pm

Anche molti precari che hanno paura di essere assunti fuori sede fanno finta di credere che tutti i docenti di ruolo che chiedono di rientrare nella propria provincia sono stati assunti da 1 o 2 anni.
Tornare in alto Andare in basso
rafzzz



Messaggi : 717
Data d'iscrizione : 09.11.09

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 6:32 pm

Certo che non sono tutti avvocati e commercialisti, molti in ge senza servizio sono madri e casalinghe/disoccupate loro malgrado
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 6:52 pm

gugu ha scritto:
udl ha scritto:


E' ormai acclarato che gli unici a trarre vantaggio da questa riforma sono gli ultimi piazzati in GE, che in questi 15 anni hanno fatto tutt'altro e, me lo si lasci dire, che sono risultati "idonei" in un concorso in cui molte commissioni hanno fatto praticamente passare tutti.

Cui prodest?


Di certo non a chi decide di denigrare continuamente gli iscritti nelle GE facendo finta che esistano solo gli avvocati (o commercialisti?) vicini di casa inseriti in quelle graduatorie.

Gugu, tu non fai sicuramente parte delle categorie che ho citato, tu lavori da anni e la scuola è la tua occupazione, non un riempitivo, io spero sinceramente che tu entri in ruolo a settembre...

Inoltre (se non sbaglio) hai fatto la SSIS e, se non si è capito, io preferisco un percorso come la SSIS (o il Tfa), in cui una persona almeno per parecchi mesi dedica molto tempo (e molti soldi) allo studio, propedeutico al lavoro di insegnante.

Che è cosa ben diversa dal tentare per sport un concorso, e, grazie ad alcune commissioni, essere praticamente certi di essere idonei, magari nella posizione n. 2424 che conferisce comunque il diritto perpetuo al ruolo
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 6:59 pm

a pag 1 sparviero ha scritto:
"ancora con la moglie di renzi?ma finiamola per favore di far credere che si assumeranno i docenti delle ge per assumere la signora Agnese. Pensate veramente che per il premier sia impossibile sistemarla con un incarico presso un qualsiasi ministero a 500mila euro all'anno?e non mi venite a dire che lo fa perché la moglie ama il suo lavoro perché sfido chiunque a rinunciare a un grosso incarico ministeriale per continuare a insegnare. Trovate altri argomenti perché a questa favoletta non crede nessuno."

Il dubbio resterà finchè la persona in oggetto, sebbene "chiamata" certamente BENE,  rinunci alla nomina.
anzi per fugare decisamente ogni dubbio, dovrebbe evitare di fare quella famosa domanda di assunzione.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25651
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 7:53 pm

udl ha scritto:

Gugu, tu non fai sicuramente parte delle categorie che ho citato, tu lavori da anni e la scuola è la tua occupazione, non un riempitivo, io spero sinceramente che tu entri in ruolo a settembre...

Inoltre (se non sbaglio) hai fatto la SSIS e, se non si è capito, io preferisco un percorso come la SSIS (o il Tfa), in cui una persona almeno per parecchi mesi dedica molto tempo (e molti soldi) allo studio, propedeutico al lavoro di insegnante.

Che è cosa ben diversa dal tentare per sport un concorso, e, grazie ad alcune commissioni, essere praticamente certi di essere idonei, magari nella posizione n. 2424 che conferisce comunque il diritto perpetuo al ruolo


Sì, però c'è da tenere conto che in GE e in alcune cdc (quelle più di stampo umanistico su tutte, ma anche molte altre) la quasi totalità degli iscritti presta servizio da anni e una buona parte (circa 80.000, che con le immissioni di questi anni saranno sicuramente scesi, hanno fatto la SSIS).
Per cui la categoria a cui ti riferisci è sì presente ma in maniera minoritaria e riferita solo ad alcune cdc.
Certo anche io mi chiedo come potranno essere impiegati al meglio più di 10.000 docenti della A019 ma in ogni caso questi docenti precederebbero lo stesso i nuovi (se non vincono il concorso) e in ogni caso mi chiedo a cosa possano servire altri migliaia di abilitati A019 (soprattutto PAS) con la situazione attuale.
Che il sistema in sé abbia delle storture è indubbio e nessuno lo nasconde.
Ma non c'è alcun legame tra il posto che verrà dato a quello della A019 e al tuo della A020 che rimarrà comunque libero per supplenza andando a ruolo l'anno successivo.
Se mi chiedi se sono d'accordo con l'assunzione da 2 GI ti dico subito di no perchè alcuni corsi di abilitazione PAS sono stati organizzati online con una frequenza in presenza che dire minima è dire poco.
Appaiare quel corso a 2 anni di SSIS per me non è corretto.
Allo stesso modo non sono d'accordo con il concorso ordinario che qualcuno incensa, che dà risultati diversi a seconda della regione e della commissione dove viene svolto; la soluzione "abilitativa" ideale sarebbe stata quella di corsi con una selezione in ingresso, poi la formazione. E questo metodo c'era, purtroppo è stato annacquato da mille altri rivoli riservati.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15861
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 7:59 pm

catiusciagr ha scritto:
a pag 1 sparviero ha scritto:
"ancora con la moglie di renzi?ma finiamola per favore di far credere che si assumeranno i docenti delle ge per assumere la signora Agnese. Pensate veramente che per il premier sia impossibile sistemarla con un incarico presso un qualsiasi ministero a 500mila euro all'anno?e non mi venite a dire che lo fa perché la moglie ama il suo lavoro perché sfido chiunque a rinunciare a un grosso incarico ministeriale per continuare a insegnare. Trovate altri argomenti perché a questa favoletta non crede nessuno."

Il dubbio resterà finchè la persona in oggetto, sebbene "chiamata" certamente BENE,  rinunci alla nomina.
anzi per fugare decisamente ogni dubbio, dovrebbe evitare di fare quella famosa domanda di assunzione.
Tu lo faresti ? Per il bene di tuo marito, per la sua onorabilità, per consentirgli una fulgida carriera ti annulleresti professionalmente ?

Io si, ma non prima di avere avuto quell'incarico da 500 000 € (per 10 anni e penale adeguata per rescissione anticipata).
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1860
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 8:05 pm

@gugu: Siamo d'accordo quindi: il percorso migliore è la SSIS o TFA con selezione in ingresso.
Con il concorso si entra nel campo della fortuna più o meno "guidata", oltre che naturalmente della preparazione: non me ne vogliano i vincitori di concorso (io stesso ho superato due cdc ma non la preselettiva), ma o si fa un concorso unico a Roma, o si estraggono a sorte le commissioni (come negli esami per l'abilitazione alla professione di avvocato), oppure i concorsi sono una colossale presa in giro.

Ovvero, prima ancora di iniziare si sa già che commissione ci si troverà davanti, "severa" o di "manica larga"
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25651
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 8:08 pm

Basterebbe che il percorso avesse una prova di ingresso, di conoscenze, uguale per tutta Italia.
Il numero dei posti dovrebbe essere identico a quello dei pensionamenti. I vincitori vanno nella scuola a fare il tirocinio e poi diventano di ruolo.
Sembra utopico ma è quello che succede da sempre, ad esempio, in Francia.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 8:19 pm

gugu stai andando off topic....

x il giornalista leone 70 :

ti invito a dare un' occhiata a quest' altra discussione:

http://www.orizzontescuolaforum.net/t102101-lotta-contro-la-chiamata-diretta-pronti-i-ricorsi-in-tribunale

troverai molto materiale interessante contro uno degli aspetti più avversati di questa riforma: la chiamata diretta dei presidi....

qui puoi trovare alcune iniziative contro la riforma e la chiamata diretta:

http://www.orizzontescuolaforum.net/t103165p15-petizione-contro-la-chiamata-diretta-e-sciopero-delle-attivita-aggiuntive#1151054

una petizione ha già raccolto 26.000 firme in meno di una settimana

(ti invito anche a leggere i commenti che sono stati lasciati sulla pagina della petizione dai firmatari così ti farai un' idea realistica di cosa pensano i docenti italiani di questa riforma)

e domani ha inizio lo sciopero della attività aggiuntive promosso dai sindacati uniti....


Ultima modifica di mirco81 il Mer Apr 08, 2015 8:46 pm, modificato 7 volte
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25651
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 8:20 pm

mirco81 ha scritto:
gugu stai andando off topic,,,,




Ma come ti permetti?
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 10:16 pm

gugu ha scritto:
udl ha scritto:

Gugu, tu non fai sicuramente parte delle categorie che ho citato, tu lavori da anni e la scuola è la tua occupazione, non un riempitivo, io spero sinceramente che tu entri in ruolo a settembre...

Inoltre (se non sbaglio) hai fatto la SSIS e, se non si è capito, io preferisco un percorso come la SSIS (o il Tfa), in cui una persona almeno per parecchi mesi dedica molto tempo (e molti soldi) allo studio, propedeutico al lavoro di insegnante.

Che è cosa ben diversa dal tentare per sport un concorso, e, grazie ad alcune commissioni, essere praticamente certi di essere idonei, magari nella posizione n. 2424 che conferisce comunque il diritto perpetuo al ruolo


Sì, però c'è da tenere conto che in GE e in alcune cdc (quelle più di stampo umanistico su tutte, ma anche molte altre) la quasi totalità degli iscritti presta servizio da anni e una buona parte (circa 80.000, che con le immissioni di questi anni saranno sicuramente scesi, hanno fatto la SSIS).
Per cui la categoria a cui ti riferisci è sì presente ma in maniera minoritaria e riferita solo ad alcune cdc.
Certo anche io mi chiedo come potranno essere impiegati al meglio più di 10.000 docenti della A019 ma in ogni caso questi docenti precederebbero lo stesso i nuovi (se non vincono il concorso) e in ogni caso mi chiedo a cosa possano servire altri migliaia di abilitati A019 (soprattutto PAS) con la situazione attuale.
Che il sistema in sé abbia delle storture è indubbio e nessuno lo nasconde.
Ma non c'è alcun legame tra il posto che verrà dato a quello della A019 e al tuo della A020 che rimarrà comunque libero per supplenza andando a ruolo l'anno successivo.
Se mi chiedi se sono d'accordo con l'assunzione da 2 GI ti dico subito di no perchè alcuni corsi di abilitazione PAS sono stati organizzati online con una frequenza in presenza che dire minima è dire poco.
Appaiare quel corso a 2 anni di SSIS per me non è corretto.
Allo stesso modo non sono d'accordo con il concorso ordinario che qualcuno incensa, che dà risultati diversi a seconda della regione e della commissione dove viene svolto; la soluzione "abilitativa" ideale sarebbe stata quella di corsi con una selezione in ingresso, poi la formazione. E questo metodo c'era, purtroppo è stato annacquato da mille altri rivoli riservati.

Davvero illuminante questo post Gugu!
Credevo che avessi avuto modo di ricrederti sull'abitudine a coltivare solo il proprio orticello.
Potrei ribattere a tutte le insinuazioni malefiche ed esclusive che ho appena letto, che l'unico vero concorso abilitante su base nazionale sia stato proprio quello del "99, ma non lo penso, perciò mi astengo dal formulare giudizi sulla qualità della formazione di tutti gli iscritti in Gae che secondo me, pensa un po' tu, hanno tutti la titolarità del diritto ad essere assunti, perché sono stati tutti vittime di un sistema di reclutamento capestro.
Allo stesso tempo non finirò mai di condannare il DDL per aver escluso per sempre e senza speranza i docenti in G.I..
Credevo, ora dico ingenuamente, di poter trovare sostegno per questa battaglia che sarebbe stata l'unica degna di essere combattuta.
Perciò, mi dispiace ma non posso che esprimere il mio biasimo verso tutti coloro che non riescono a guardare oltre il proprio naso.
Ti consiglio, però, di riconsiderare l'utilità della funzione dei docenti in A19.
Perché, infatti, un DS dovrebbe fare a meno di chiedere questa figura professionale nell'organico funzionale?
Perché, dovrebbe, soltanto lui, fare a meno della consulenza di esperti, che stando alle richieste su questo forum, è considerato un utilissimo strumento per orientarsi nella giungla della legislazione scolastica?
E ancora perché dovrebbe fare a meno di una persona abituata a muoversi con estrema dimestichezza nei rapporti con gli enti territoriali quali comuni e regioni per sviluppare progetti formativi in accordo con questi ultimi?
Tu se fossi un DS ne faresti a meno?
Considerata la tua visione utilitaristica delle cose credo proprio di no.
Ed infine che dire del potenziamento del diritto, chiesto anche dall'Europa in tutti gli ordini e gradi di scuole?
Rispetto tutte le discipline, e non ne considero nessuna ridondante o peggio sovrabbondante,  perché le considero tutte utili alla formazione dei nostri studenti, però posso sinceramente affermare che nella complessità delle relazioni che viviamo non possiamo permettere  ai  nostri ragazzi di non conoscere i rudimenti del nostro ordinamento giuridico assieme ai diritti, obblighi e doveri che ne conseguono.
Vorrebbe dire rinunciare al compito essenziale ed irrinunciabile per uno Stato : formare dei cittadini consapevoli delle conseguenze anche giuridiche delle loro scelte, e perciò in grado di servirlo con maggiore senso di responsabilità.
Tornare in alto Andare in basso
primula81



Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 10.11.12

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 10:19 pm

sparviero ha scritto:
primula81 ha scritto:
II parte
Questa riforma è peggio del "FLAGELLO DI ATTILA" per tutte le componenti: 1)Per il personale di ruolo, perchè diventando soprannumerari e/o con la mobilità non si sa quale sarà poi il destino,2) l'art.7 comma3/d manderà in cattedra immessi in ruolo da GAE in esubero che saranno dirottati su classi di concorso di cui non hanno abilitazione e così, di conseguenza, verranno intasate anche le classi di concorso esaurite, pur in presenza di molti "Abilitati" per quelle discipline, abilitati di STATO che verranno cestinati. 3) Docenti abilitati non inseriti in GAE ma in II fascia perchè per lo scriteriato art.7 precedente annullerà le possibilità di ottenere supplenze, anche per i docenti di III fascia.

In ultimo, ma non di minore importanza, il DDL porterà in cattedra anche la moglie di RENZI,AGNESE LANDINI  37 anni, precaria da 8, inserita nelle GaE. IL DDL porterà FINALMENTE IN CATTEDRA anche lei. CONFLITTO DI INTERESSE?
Da un'intervista di Repubblica del 20 settembre 2014:
FIRENZE  - "Io l'ispiratrice della riforma sulla scuola? Beh, è normale che fra marito e moglie ci si parli. Sono un'insegnante precaria da otto anni e Matteo ha sempre conosciuto bene la realtà della scuola italiana, l'ha vissuta con me". Aula magna strapiena di giovani docenti e senza aria condizionata.

È arrivata di mattina presto Agnese Landini, 37 anni, la first lady. Al liceo Russell Newton di Scandicci assegnano le supplenze annuali per le medie e superiori. In fila, a caccia di una cattedra che a fine giornata non arriverà, c'è anche la moglie del premier Renzi. Hanno tutti gli occhi su di lei. E lei sorride, ogni tanto dà uno sguardo all'iPad e conversa con le amiche. "Come una comune mortale, certo. Perché non dovrei?".

Ma non si era messa in aspettativa per stare al fianco di suo marito?
"Era un momento particolare, bisognava organizzare la vita familiare. Io amo tantissimo il mio lavoro, non voglio abbandonarlo. Matteo lo sa, ne abbiamo parlato. E comunque l'aspettativa durava fino a giugno, io sono una precaria, finora ho avuto solo incarichi annuali".

Quindi rimarrà a Pontassieve, non si trasferirà a Roma?
"Non lo so, vediamo"

Dove insegnerà?
"Non so nemmeno se riuscirò ad ottenere una cattedra. Insegno italiano e latino nei licei, e quest'anno per la mia materia ci sono 25 incarichi a tempo pieno e qualche part time. Io sono trentacinquesima in graduatoria, non ci spero molto, ma chissà, magari qualcuno rinuncia".

Quindi anche lei si mette in coda?
"Certo, perché non dovrei? Ma non ascoltate solo la mia storia. Raccontate il terno al lotto delle nomine. Queste sono giornate campali e penose per tutti i precari che cercano un posto. Io lo sono da otto anni, ma in questa sala ci sono atipici della scuola da dieci e anche da quindici anni. E ogni anno, a settembre, devono venire qui ed attendere ore senza sapere se riusciranno a veder ripagati i loro sacrifici".

Ma allora le 150 mila assunzioni che dovrebbero azzerare le graduatorie dei precari le ha suggerite lei al premier, è lei l'ispiratrice della riforma?
"Beh sì, come in tutte le coppie, ci confrontiamo.
Matteo conosce la realtà della scuola italiana. Sa quali sono i punti di forza e di debolezza del mondo dell'istruzione anche attraverso la mia esperienza".

Senta, ma da precaria, che ne pensa dell'idea di rivedere l'articolo 18?
"No, guardi, parlo solo di scuola".

Che professoressa è Agnese Landini, cosa ama insegnare di più?
"I poemi Omerici e la poesia del Novecento. Ora però mi scusi, hanno chiamato, cominciano le nomine". Si alza e corre dai funzionari del provveditorato. Si siede, scorre le liste.

Come è andata?
"Niente, solo part time, per il momento sono senza cattedra. Aspetto le graduatorie di istituto. Capita spesso che si liberino posti dopo questa prima ondata. Spero in una chiamata nei prossimi giorni".
ancora con la moglie di renzi?ma finiamola per favore di far credere che si assumeranno i docenti delle ge per assumere la signora Agnese. Pensate veramente che per il premier sia impossibile sistemarla con un incarico presso un qualsiasi ministero a 500mila euro all'anno?e non mi venite a dire che lo fa perché la moglie ama il suo lavoro perché sfido chiunque a rinunciare a un grosso incarico ministeriale per continuare a insegnare. Trovate altri argomenti perché a questa favoletta non crede nessuno.

Dicono le nonne:"Quello che è scritto leggere si vuole".
Tornare in alto Andare in basso
primula81



Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 10.11.12

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 10:19 pm

sparviero ha scritto:
primula81 ha scritto:
II parte
Questa riforma è peggio del "FLAGELLO DI ATTILA" per tutte le componenti: 1)Per il personale di ruolo, perchè diventando soprannumerari e/o con la mobilità non si sa quale sarà poi il destino,2) l'art.7 comma3/d manderà in cattedra immessi in ruolo da GAE in esubero che saranno dirottati su classi di concorso di cui non hanno abilitazione e così, di conseguenza, verranno intasate anche le classi di concorso esaurite, pur in presenza di molti "Abilitati" per quelle discipline, abilitati di STATO che verranno cestinati. 3) Docenti abilitati non inseriti in GAE ma in II fascia perchè per lo scriteriato art.7 precedente annullerà le possibilità di ottenere supplenze, anche per i docenti di III fascia.

In ultimo, ma non di minore importanza, il DDL porterà in cattedra anche la moglie di RENZI,AGNESE LANDINI  37 anni, precaria da 8, inserita nelle GaE. IL DDL porterà FINALMENTE IN CATTEDRA anche lei. CONFLITTO DI INTERESSE?
Da un'intervista di Repubblica del 20 settembre 2014:
FIRENZE  - "Io l'ispiratrice della riforma sulla scuola? Beh, è normale che fra marito e moglie ci si parli. Sono un'insegnante precaria da otto anni e Matteo ha sempre conosciuto bene la realtà della scuola italiana, l'ha vissuta con me". Aula magna strapiena di giovani docenti e senza aria condizionata.

È arrivata di mattina presto Agnese Landini, 37 anni, la first lady. Al liceo Russell Newton di Scandicci assegnano le supplenze annuali per le medie e superiori. In fila, a caccia di una cattedra che a fine giornata non arriverà, c'è anche la moglie del premier Renzi. Hanno tutti gli occhi su di lei. E lei sorride, ogni tanto dà uno sguardo all'iPad e conversa con le amiche. "Come una comune mortale, certo. Perché non dovrei?".

Ma non si era messa in aspettativa per stare al fianco di suo marito?
"Era un momento particolare, bisognava organizzare la vita familiare. Io amo tantissimo il mio lavoro, non voglio abbandonarlo. Matteo lo sa, ne abbiamo parlato. E comunque l'aspettativa durava fino a giugno, io sono una precaria, finora ho avuto solo incarichi annuali".

Quindi rimarrà a Pontassieve, non si trasferirà a Roma?
"Non lo so, vediamo"

Dove insegnerà?
"Non so nemmeno se riuscirò ad ottenere una cattedra. Insegno italiano e latino nei licei, e quest'anno per la mia materia ci sono 25 incarichi a tempo pieno e qualche part time. Io sono trentacinquesima in graduatoria, non ci spero molto, ma chissà, magari qualcuno rinuncia".

Quindi anche lei si mette in coda?
"Certo, perché non dovrei? Ma non ascoltate solo la mia storia. Raccontate il terno al lotto delle nomine. Queste sono giornate campali e penose per tutti i precari che cercano un posto. Io lo sono da otto anni, ma in questa sala ci sono atipici della scuola da dieci e anche da quindici anni. E ogni anno, a settembre, devono venire qui ed attendere ore senza sapere se riusciranno a veder ripagati i loro sacrifici".

Ma allora le 150 mila assunzioni che dovrebbero azzerare le graduatorie dei precari le ha suggerite lei al premier, è lei l'ispiratrice della riforma?
"Beh sì, come in tutte le coppie, ci confrontiamo.
Matteo conosce la realtà della scuola italiana. Sa quali sono i punti di forza e di debolezza del mondo dell'istruzione anche attraverso la mia esperienza".

Senta, ma da precaria, che ne pensa dell'idea di rivedere l'articolo 18?
"No, guardi, parlo solo di scuola".

Che professoressa è Agnese Landini, cosa ama insegnare di più?
"I poemi Omerici e la poesia del Novecento. Ora però mi scusi, hanno chiamato, cominciano le nomine". Si alza e corre dai funzionari del provveditorato. Si siede, scorre le liste.

Come è andata?
"Niente, solo part time, per il momento sono senza cattedra. Aspetto le graduatorie di istituto. Capita spesso che si liberino posti dopo questa prima ondata. Spero in una chiamata nei prossimi giorni".
ancora con la moglie di renzi?ma finiamola per favore di far credere che si assumeranno i docenti delle ge per assumere la signora Agnese. Pensate veramente che per il premier sia impossibile sistemarla con un incarico presso un qualsiasi ministero a 500mila euro all'anno?e non mi venite a dire che lo fa perché la moglie ama il suo lavoro perché sfido chiunque a rinunciare a un grosso incarico ministeriale per continuare a insegnare. Trovate altri argomenti perché a questa favoletta non crede nessuno.

Dicono le nonne:"Quello che è scritto leggere si vuole".
Tornare in alto Andare in basso
primula81



Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 10.11.12

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 10:25 pm

DCS042 ha scritto:
leone70 ha scritto:

Ma gradirei sapere anche se c'è qualche spunto utile a innalzare la qualità della scuola e del prodotto finale. O è tutta fuffa?
Il ruolo del preside? I soldi ai docenti meritevoli?

Vi sono molti spunti utili a PEGGIORARE LA QUALITA' DELLA SCUOLA. Ad esempio l' Art. 7 Comma 3 d) che recita:
"
3. L’attribuzione, da parte dei dirigenti scolastici, degli incarichi ai docenti, avviene nel rispetto dei seguenti principi e criteri:
........
d) utilizzo del personale docente di ruolo in classi di concorso diverse da quelle per la quale possiede l’abilitazione, purché possegga titolo di studio valido all’insegnamento;
.........
"

In chiaro : assegnare ( in una Scuola Superiore) un incarico di Lingua Spagnola ad un Docente abilitato In Lingua Inglese, un incarico di Chimica ad un abilitato in Scienze, ecc.

Viva la Buona Scuola !
Qui la "Buona Scuola" supera se stessa nel GROTTESCO, a danno della qualità dell'insegnamento. Si cestinano abilitati di Stato e si mandano in cattedra GAE su classi di concorso in cui verosimilmente non hanno mai dato neanche materie all'università!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
primula81



Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 10.11.12

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 10:31 pm

rafzzz ha scritto:
Spunti positivi? Non se ne notano molti, dare più autonomia alle scuole sarebbe un aspetto positivo ma non gestito esclusivamente dai dirigenti, per lo più non ne hanno le capacità e si rischia di avere docenti tiranneggiati, continuamente sull'attenti-signorsi proni ad ogni idea del dirigente.
Il premio al merito mi pare siano circa 50 euro che tanto x cambiare aasegna a suo piacimento il dirigente.
Le 500 euro per la formazione? Un passetto avanti ma il commercio dei corsi (che costano ben di più) è quasi sempre una farsa/fuffa utile solo per avere qualche punto in più in graduatoria.
Positivo cercare di avere più docenti fissi nella stessa scuola aumentando i ruoli e avere qualche docenti jolly di ruolo per brevi supplenze, programmazione, supporto al dirigente e altro ma non con questi albi controllati dal dirigente-padrone.
Positivo voler dare insegnanti si sostegno che restino più si una stagione.
Eliminare il precariato? Positivo ma i precari sono appunto quelli che a scuola hanno a lungo lavorato e sul loro contratto a tempo determinato hanno costruito vita e famiglia non quelli con una abilitazione nel cassetto e forse 2-3 mesi di lavoro da docenti in 10 anni.
La riforma affronta tanti problemi e difficoltà senza trovare delle buone soluzioni in compenso creerebbe nuovi ingenti problemi.
Stasera al telegiornale:Italia al 90% di corruzione. Evviva la "Buona Scuola" con poteri assoluti al Dirigente scolastico. Gli amici degli amici, gli indagati, i corrotti per intercessione di amici Dirigenti Scolastici, insegneranno una nuova materia nata dall'Autonomia scolastica: LA CORRUZIONE Dalle origini ai tempi nostri". 3 ore per classe in tutti gli istituti
Tornare in alto Andare in basso
nisana



Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 29.05.13

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 10:35 pm

udl ha scritto:


Che è cosa ben diversa dal tentare per sport un concorso, e, grazie ad alcune commissioni, essere praticamente certi di essere idonei, magari nella posizione n. 2424 che conferisce comunque il diritto perpetuo al ruolo

Considerato il numero di partecipanti al concorso 2012 da un lato e dei vincitori/idonei dall'altro non mi sembra che si possa sostenere questo. Posso essere d'accordo sull'importanza di una preparazione adeguata per gli insegnanti (anche se i miei due anni di siss avrebbero potuto essere meglio organizzati), ma non direi che, almeno per quanto riguarda il concorso 2012, si possa parlare di persone "praticamente certe di essere idonee". Non parlo dei concorsi precedenti perché non li ho affrontati e non mi piace dare giudizi su qualcosa che non conosco.
Tornare in alto Andare in basso
primula81



Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 10.11.12

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 10:38 pm

udl ha scritto:
lamannafranca ha scritto:
A prescindere da tutto chi di voi sarebbe in grado di spiegarmi quali potrebbero essere le motivazioni politiche di questo DDL CAPESTRO ??

Questa è la domanda a cui non riesco a dare una risposta, pur conscio dei miei molti limiti...

E' ormai acclarato che gli unici a trarre vantaggio da questa riforma sono gli ultimi piazzati in GE, che in questi 15 anni hanno fatto tutt'altro e, me lo si lasci dire, che sono risultati "idonei" in un concorso in cui molte commissioni hanno fatto praticamente passare tutti.
E che sono, guarda caso, anche certi di non spostarsi da casa (meglio, dallo studio) e altrettanto certi di avere ottimi e amichevoli rapporti con il DS di turno...

In nessuna parte del mondo ed in nessun settore, pubblico e privato, si assumono delle persone che non servono (nel senso che, allo stato, non ci sono cattedre libere in alcune cdc ma ci sono anzi clamorosi esuberi) e, viceversa, si lasciano in mezzo alla strada persone abilitate che insegnano regolarmente (e che quindi hanno cattedre).

Per trovare posti che non ci sono si obbligano persone ad accettare posti sul sostegno quando avrebbero diritto ad altro, i vincitori (non idonei) in due GM vengono obbligati ad una certa scelta ecc. ecc. e, dulcis in fundo, al DS vengono assegnati assoluti e insindacabili poteri...

Cui prodest?
Quoto totalmente quanto scritto. Non si comprende perchè, per dare seguito ad uno slogan, bisogna assumere da GAE su classi di concorso traboccanti di esuberi, creando così un intasamento sulla scuola di portata galattica. Ci saranno Sale Professori pieni di docentio nullafacentti pagati dallo Stato per non fare niente. Nomineranno un laureato in Giurisprudenza ad insegnare Matematica? Ai posteri l'ardua sentenza
Tornare in alto Andare in basso
primula81



Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 10.11.12

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 10:45 pm

gugu ha scritto:
udl ha scritto:

Gugu, tu non fai sicuramente parte delle categorie che ho citato, tu lavori da anni e la scuola è la tua occupazione, non un riempitivo, io spero sinceramente che tu entri in ruolo a settembre...

Inoltre (se non sbaglio) hai fatto la SSIS e, se non si è capito, io preferisco un percorso come la SSIS (o il Tfa), in cui una persona almeno per parecchi mesi dedica molto tempo (e molti soldi) allo studio, propedeutico al lavoro di insegnante.

Che è cosa ben diversa dal tentare per sport un concorso, e, grazie ad alcune commissioni, essere praticamente certi di essere idonei, magari nella posizione n. 2424 che conferisce comunque il diritto perpetuo al ruolo


Sì, però c'è da tenere conto che in GE e in alcune cdc (quelle più di stampo umanistico su tutte, ma anche molte altre) la quasi totalità degli iscritti presta servizio da anni e una buona parte (circa 80.000, che con le immissioni di questi anni saranno sicuramente scesi, hanno fatto la SSIS).
Per cui la categoria a cui ti riferisci è sì presente ma in maniera minoritaria e riferita solo ad alcune cdc.
Certo anche io mi chiedo come potranno essere impiegati al meglio più di 10.000 docenti della A019 ma in ogni caso questi docenti precederebbero lo stesso i nuovi (se non vincono il concorso) e in ogni caso mi chiedo a cosa possano servire altri migliaia di abilitati A019 (soprattutto PAS) con la situazione attuale.
Che il sistema in sé abbia delle storture è indubbio e nessuno lo nasconde.
Ma non c'è alcun legame tra il posto che verrà dato a quello della A019 e al tuo della A020 che rimarrà comunque libero per supplenza andando a ruolo l'anno successivo.
Se mi chiedi se sono d'accordo con l'assunzione da 2 GI ti dico subito di no perchè alcuni corsi di abilitazione PAS sono stati organizzati online con una frequenza in presenza che dire minima è dire poco.
Appaiare quel corso a 2 anni di SSIS per me non è corretto.
Allo stesso modo non sono d'accordo con il concorso ordinario che qualcuno incensa, che dà risultati diversi a seconda della regione e della commissione dove viene svolto; la soluzione "abilitativa" ideale sarebbe stata quella di corsi con una selezione in ingresso, poi la formazione. E questo metodo c'era, purtroppo è stato annacquato da mille altri rivoli riservati.
Main II fascia ci sono anche abilitati TFA che hanno superato 3 prove selettive(prove preliminari , scritto, orale ) poi durante la frequenza del corso altri scritti ed un colloquio orale. Percorso molto selettivo giacce le domande furono 140.000, 20.000 posti DISPONIBILI ma solo 110000 hanno superato tale percorso. Neanche i CONCORSI hanno avuto questi numeri!!.NON CONFONDIAMO TFA con PAS. GRAZIE
Tornare in alto Andare in basso
primula81



Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 10.11.12

MessaggioOggetto: Re: Vostra opinione su riforma?   Mer Apr 08, 2015 10:46 pm

primula81 ha scritto:
gugu ha scritto:
udl ha scritto:

Gugu, tu non fai sicuramente parte delle categorie che ho citato, tu lavori da anni e la scuola è la tua occupazione, non un riempitivo, io spero sinceramente che tu entri in ruolo a settembre...

Inoltre (se non sbaglio) hai fatto la SSIS e, se non si è capito, io preferisco un percorso come la SSIS (o il Tfa), in cui una persona almeno per parecchi mesi dedica molto tempo (e molti soldi) allo studio, propedeutico al lavoro di insegnante.

Che è cosa ben diversa dal tentare per sport un concorso, e, grazie ad alcune commissioni, essere praticamente certi di essere idonei, magari nella posizione n. 2424 che conferisce comunque il diritto perpetuo al ruolo


Sì, però c'è da tenere conto che in GE e in alcune cdc (quelle più di stampo umanistico su tutte, ma anche molte altre) la quasi totalità degli iscritti presta servizio da anni e una buona parte (circa 80.000, che con le immissioni di questi anni saranno sicuramente scesi, hanno fatto la SSIS).
Per cui la categoria a cui ti riferisci è sì presente ma in maniera minoritaria e riferita solo ad alcune cdc.
Certo anche io mi chiedo come potranno essere impiegati al meglio più di 10.000 docenti della A019 ma in ogni caso questi docenti precederebbero lo stesso i nuovi (se non vincono il concorso) e in ogni caso mi chiedo a cosa possano servire altri migliaia di abilitati A019 (soprattutto PAS) con la situazione attuale.
Che il sistema in sé abbia delle storture è indubbio e nessuno lo nasconde.
Ma non c'è alcun legame tra il posto che verrà dato a quello della A019 e al tuo della A020 che rimarrà comunque libero per supplenza andando a ruolo l'anno successivo.
Se mi chiedi se sono d'accordo con l'assunzione da 2 GI ti dico subito di no perchè alcuni corsi di abilitazione PAS sono stati organizzati online con una frequenza in presenza che dire minima è dire poco.
Appaiare quel corso a 2 anni di SSIS per me non è corretto.
Allo stesso modo non sono d'accordo con il concorso ordinario che qualcuno incensa, che dà risultati diversi a seconda della regione e della commissione dove viene svolto; la soluzione "abilitativa" ideale sarebbe stata quella di corsi con una selezione in ingresso, poi la formazione. E questo metodo c'era, purtroppo è stato annacquato da mille altri rivoli riservati.
Main II fascia ci sono anche abilitati TFA che hanno superato 3 prove selettive(prove preliminari , scritto, orale ) poi durante la frequenza del corso altri scritti ed un colloquio orale. Percorso molto selettivo giacce le domande furono 140.000, 20.000 posti DISPONIBILI ma solo 110000 hanno superato tale percorso. Neanche i CONCORSI hanno avuto questi numeri!!.NON CONFONDIAMO TFA con PAS. GRAZIE

Scusate 11.000 non 110000 hanno superato il TFA
Tornare in alto Andare in basso
 
Vostra opinione su riforma?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Qual è la vostra opinione in tema di droghe?
» Una vostra opinione
» Come passate la vostra giornata?
» Piacere di fare la vostra conoscenza.
» Caratteristiche aspiratore buono?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: