Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 consiglio testo scolastico promessi sposi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Tony1983



Messaggi : 98
Data d'iscrizione : 28.04.11

MessaggioOggetto: consiglio testo scolastico promessi sposi    Ven Apr 10, 2015 11:03 pm

Sapreste consigliarmi un valido Testo scolastico dei promessi sposi corredato da una valida guida ed analisi critica?
Grazie mille del supporto
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15861
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Sab Apr 11, 2015 10:18 am

semi Off Topic: sai perchè i "promessi sposi" è il libro più odiato dagli italiani nonostante sia uno splendido libro ? Perchè lo si legge facendone l'analisi critica anzichè godendoselo come romanzo.

Manzoni scrisse quel libro per venderlo e per allietare coloro che lo avrebbero letto, non per torturare generazioni di studenti.

Poi capisco che tu debba fare quello che fai e che inevitabilmente il romanzo verrà odiato da un'altra trentina di studenti.

Amen
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Sab Apr 11, 2015 5:44 pm

Ottima osservazione Avido!
Mi sono sempre chiesta perchè generazioni e generazioni di studenti (me compresa che ero studentessa liceale alla fine degli anni '70) sono stati sempre "costretti" ad analizzare criticamente "I promessi sposi" e non un'altra opera, considerando che la letteratura italiana con i suoi numerosi autori  ha prodotto molti romanzi importanti e interessanti.
La scuola si è fossilizzata sul Manzoni e su "I promessi sposi", PERCHE'???
Mi piacerebbe avere risposta dai colleghi di Italiano
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47879
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Sab Apr 11, 2015 7:16 pm

Dipende dalla nostra tradizione scolastica, dall'importanza che Manzoni ha avuto nell'epoca post-unitaria, a livello culturale, letterario e anche linguistico. Ora ci si può chiedere se leggere in seconda superiore (perché quello è lo spazio libero) i Promessi Sposi o un altro libro, come mi sembra che tu indirettamente proponga. Personalmente sono per mantenere i Promessi Sposi perché le altre opere che sono state via via proposte (un mio docente della SSIS proponeva "La storia" di Elsa Morante) mi sembrano ancora più complesse. Visto il livello attuale dei nostri studenti, non dubito che qualcuno potrebbe proporre Harry Potter e magari avrebbe anche ragione, ma non mi sembra che questo aiuterebbe a rilanciare il livello degli studi liceali.
L'obiezione di avido mi sembra che fosse diversa. Lui proponeva di leggerli per capire il contenuto, senza insistere eccessivamente nell'analisi del testo. In effetti quando andavo a scuola io si faceva esattamente così, poi si è diffusa la moda dell'analisi del testo e dello strutturalismo e I Promessi Sposi sono diventati una palestra per l'analisi di narratologia (espressione usata da un'altra mia docente della SSIS), cosa a mio parere del tutto assurda. Diciamo che si può trovare un compromesso.
Il problema più grosso dei Promessi Sposi, secondo me, al di là del linguaggio che è molto lontano da quello degli studenti (ma per Dante e per altri autori a rigore dovrebbe essere anche peggio, invece di solito sono maggiormente "tollerati"), è la lunghezza, che costringe a leggere in un anno in realtà solo pochi capitoli che così finiscono per essere decontestualizzati, e la lunghezza dei singoli capitoli, perché Manzoni era uno scrittore straordinario (io lo adoro e lo adoravo forse ancora di più da studente, per questo non mi capacito delle reazioni degli adolescenti attuali), ma non esattamente il dono della sintesi (tranne quando vuole usarla lui, naturalmente, come nella celebre ellissi "la sventurata rispose") e questo per i nostri studenti abituati ad avere tutto e subito e a passare ad un link diverso non appena subentra un minimo di noia è insopportabile.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15861
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Sab Apr 11, 2015 7:27 pm

Sono passati molti anni e ormai non ho certezze sui miei ricordi, ma mi pare di averlo letto quasi tutto al quinto anno, mi pare che non ci fosse stato tempo solo per gli ultimi due o tre capitoli, che lessi per conto mio (credo uno dei pochi della mia classe a farlo).

A dire il vero non ricordo che la lingua fosse "faticosa" tranne per il prologo ovviamente.

Mi sono sempre chiesto perchè della Divina Commedia non si studiasse la traduzione; certo è una poesia, e come tale la traduzione farebbe perdere molto, ma poichè per il 99,99% degli studenti non liceali (me compreso) dal punto di vista poetico la Divina Commedia è una "cagata pazzesca", almeno se ne salverebbe il contenuto semantico, apprezzabile dai più (me compreso).
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47879
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Sab Apr 11, 2015 7:43 pm

Ecco, tu la pensi diversamente dalla maggior parte degli studenti su Manzoni e Dante.
E' il solito discorso: per te la lingua non era difficile, per lo studente medio di oggi sì, come sono più difficili la matematica, l'inglese, la storia e qualunque altra materia.
Mi sembra strana la scelta di farlo in quinta: non facevate Dante? Avete trovato il tempo nonostante l'ampio programma di letteratura? Poi è sempre il solito discorso: una volta ci si riusciva (anche noi in seconda, però con due ore settimanali, che oggi è difficile ricavare, dovendo fare anche grammatica e tipologie testuali), oggi non più, perché si perde più tempo a rimproverarli o a svegliarli che a fare lezione.
La traduzione di Dante anche no, grazie:-) C'è già la parafrasi scritta a lato o nelle note sotto per chi non capisce.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Sab Apr 11, 2015 8:58 pm

Non mi toccate Dante.

Appartengo alla sparuta minoranza che I Promessi Sposi ha finito di leggerli nell'estate successiva al secondo anno di liceo. Studiarlo al secondo anno è una follia, al giorno d'oggi. Pur non condividendo la visione manzoniana che permea il libro, la scrittura è godibilissima e, per esempio, al quinto anno tra I Promessi Sposi e I Malavoglia (un tipico classico da quinto anno) non ho dubbi su chi preferirei.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47879
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Sab Apr 11, 2015 11:29 pm

Concordo, però i Malavoglia non si leggono in classe (se non i brani che si fanno in letteratura). Concordo anche sul fatto che Manzoni sarebbe meglio leggerlo in un'età un po' più matura, ma obiettivamente visto che Dante non si può toccare (come dici anche tu) non saprei quando (se si vuole leggerlo a scuola).
Uno dei problemi per cui i ragazzi attuali non capiscono Manzoni (e per cui a noi probabilmente piaceva) è che non capiscono la sua ironia, il che è molto più grave del fatto che non apprezzino Manzoni. Se in classe dico una cosa in modo ironico, spesso non capiscono se parlo sul serio oppure no.
Immagino avido e gian come si sentano incompresi; per questo poi vengono a sfogarsi sul forum:-)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15861
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Dom Apr 12, 2015 12:21 am

Come ho detto è passato tanto tempo ed ho ricordi frammentari.
Una cosa che ricordo bene è che c'è stato un libro importante che era argomento del biennio ma che si doveva riprendere in quinta perchè era anche argomento d'esame; non era i "promessi sposi" ?

In quinta si fa il 900, Manzoni è dell'800, ma Dante è del 300; non può essere che mi abbiano fatto ristudiare la "Divina Commedia", e se è così ....... l'ho rimossa.

Intendiamoci, riconosco il valore di Dante, superiore a qualsiasi altro scrittore italiano, di qualsiasi altro periodo storico, ma non è roba da periti elettronici di 18 anni; nemmeno di quelli bravi.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15861
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Dom Apr 12, 2015 12:25 am

Poi come si può cogliere il sarcasmo di Dante se non si coglie quello di Manzoni ? E' vero che Dante è spiegato a fondo pagina, ma è anche vero che per Manzoni c'è il Bignami (e molti studiavano quello, io non l'ho mai comprato).
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47879
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Dom Apr 12, 2015 12:32 am

avidodinformazioni ha scritto:
Come ho detto è passato tanto tempo ed ho ricordi frammentari.
Una cosa che ricordo bene è che c'è stato un libro importante che era argomento del biennio ma che si doveva riprendere in quinta perchè era anche argomento d'esame; non era i "promessi sposi" ?
Direi di sì:-)

avidodinformazioni ha scritto:
In quinta si fa il 900, Manzoni è dell'800, ma Dante è del 300; non può essere che mi abbiano fatto ristudiare la "Divina Commedia", e se è così ....... l'ho rimossa.
L'Inferno di solito si fa in terza, il Purgatorio in quarta e il Paradiso in quinta. Ci sono anche scuole in cui si fa tutto in terza per dedicare più tempo alla letteratura contemporanea in quinta. Se hanno ripreso anche i Promessi Sposi, magari la tua era una di quelle.

avidodinformazioni ha scritto:
Intendiamoci, riconosco il valore di Dante, superiore a qualsiasi altro scrittore italiano, di qualsiasi altro periodo storico, ma non è roba da periti elettronici di 18 anni; nemmeno di quelli bravi.

Suppongo che lo stesso possa valere anche per Manzoni, Pirandello, Svevo, Pascoli ecc. E quindi non facciamo letteratura negli Itis? Tu sei un caso a parte, ma i tuoi compagni amavano questi autori?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47879
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Dom Apr 12, 2015 12:36 am

avidodinformazioni ha scritto:
Poi come si può cogliere il sarcasmo di Dante se non si coglie quello di Manzoni ? E' vero che Dante è spiegato a fondo pagina, ma è anche vero che per Manzoni c'è il Bignami (e molti studiavano quello, io non l'ho mai comprato).

Anche per Manzoni ci sono riassunti e ampie note di commento, se non proprio la parafrasi, non ti preccupare, solo che è difficile leggere anche quelle se non si è interessati.
Il sarcasmo di Dante è un'altra cosa, è più esplicito; nell'Inferno arriva anche al turpiloquio e questo non può che attirare l'attenzione dello studente medio (anche se poi non sa andare oltre; infatti il Purgatorio e il Paradiso sono molto meno amati). L'ironia di Manzoni è sottile e per apprezzarla ci vuole una sensibilità che temo che buona parte dei nostri ragazzi abbia perduto.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1667
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Dom Apr 12, 2015 11:13 am

In verità i miei studenti hanno sempre trovato più difficoltà in Manzoni che in Dante. Forse per il coinvolgimento che almeno l'Inferno suscita, forse perché ad un romanzo si richiede una maggiore scorrevolezza nella lettura. Io non faccio leggere I promessi sposi integralmente ma scegliendone una ventina di ampi brani. Niente analisi narratologicaama attenzione ai personaggi ed approfondimenti storici ( classi liceali).
Tornare in alto Andare in basso
Online
Davide



Messaggi : 3372
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Dom Apr 12, 2015 11:48 am

Il povero Tony, però, chiedeva ai colleghi di lettere una cosa ben precisa...
Tornare in alto Andare in basso
PINASO1987



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 05.06.14

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Dom Apr 12, 2015 11:49 am

avidodinformazioni ha scritto:
semi Off Topic: sai perchè i "promessi sposi" è il libro più odiato dagli italiani nonostante sia uno splendido libro ? Perchè lo si legge facendone l'analisi critica anzichè godendoselo come romanzo.

Manzoni scrisse quel libro per venderlo e per allietare coloro che lo avrebbero letto, non per torturare generazioni di studenti.

Poi capisco che tu debba fare quello che fai e che inevitabilmente il romanzo verrà odiato da un'altra trentina di studenti.

Amen

A me invece è piaciuto. Solo se ti ritrovi un'insegnante che ti chiede i particolari sui vestiti (eccetto quello dei bravi, che è descritto molto bene, inoltre era anche oggetto di ordinanze che vietavano di andare in giro in quel modo) nell'interrogazione ti viene da farti qualche domanda, ma non sul romanzo, ma sull'argomento dell'interrogazione.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1667
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Dom Apr 12, 2015 12:29 pm

Davide ha scritto:
Il povero Tony, però, chiedeva ai colleghi di lettere una cosa ben precisa...
Come testo scolastico mi piace abbastanza quello della casa editrice il capitello. Altrimenti,  se vuoi l'analisi narratologica pesante c'è il testo a cura di raimondi e bottoni delle edizioni principato. 
I messaggi precedenti indicavano soltanto di lasciar perdere la dissezione del romanzo.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47879
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: consiglio testo scolastico promessi sposi    Dom Apr 12, 2015 12:55 pm

Anch'io ho usato quello de Il Capitello o anche quello curato da Gilda Sbrilli (che ha cambiato casa editrice qualche anno fa, quindi non vorrei darti indicazioni sbagliate). Mi sono trovato abbastanza bene con entrambi; per le mie esigenze analisi ed esercizi erano perfino eccessivi. Il problema però è stato che in entrambi i casi il testo era stato soltanto consigliato agli studenti, sia per non superare il tetto di spesa sia per non costringere chi già aveva il romanzo a casa perché l'avevano comprato i genitori o un fratello a comprarne un altro (motivazioni ragionevoli in sé), con il risultato che non più di 5-6 studenti per classe avevano l'edizione consigliata e quindi o si facevano fotocopiare pagine su pagine (con un costo non irrilevante, che finiva per annullare il risparmio del mancato acquisto) o alla fine si lasciava perdere e ci si limitava a chiedere quanto spiegato in classe o quanto era direttamente ricavabile dal testo.
Tornare in alto Andare in basso
 
consiglio testo scolastico promessi sposi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» promessi sposi al primo anno del biennio tecnico
» consiglio su regalino
» consiglio per la mia tesora luna!..
» consiglio su kit di ricostruzione da acquistare
» consiglio gel base

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: