Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Passaggio da sostegno a materia prima dei 5 anni, eccezionalmente, per l'a.s. 2015/16.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
seurel



Messaggi : 846
Data d'iscrizione : 25.01.14

MessaggioOggetto: Passaggio da sostegno a materia prima dei 5 anni, eccezionalmente, per l'a.s. 2015/16.   Dom Apr 12, 2015 3:47 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/passaggio-sostegno-materia-prima-dei-5-anni-eccezionalmente-las-201516-richiesta-movimento-sost

Che ne pensate?
La proposta mi sembra più' che legittima ma temo giunga fuori tempo massimo.Infatti le operazioni di mobilita' si concluderanno verso meta' giugno e considerando che per l'inizio di Agosto anche le operazioni di Assegnazioni ed Utilizzi dovrebbero concludersi,mi sembra che 45 giorni non basterebbero.
Tornare in alto Andare in basso
sparviero



Messaggi : 642
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da sostegno a materia prima dei 5 anni, eccezionalmente, per l'a.s. 2015/16.   Dom Apr 12, 2015 3:52 pm

Fermamente contrario.Chi ha avuti il ruolo col sostegno deve rimanere sul sostegno.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da sostegno a materia prima dei 5 anni, eccezionalmente, per l'a.s. 2015/16.   Dom Apr 12, 2015 4:18 pm

Contraria anche io.
Sono altresì convinta dell'inutilità, se non peggio, di una carriera scolastica solo in sostegno e viceversa.
Una bella alternanza ogni cinque, sei anni, farebbe bene a tutti...ma la vorrei obbligatoria anche di ritorno...dopo cinque anni di ruolo su materia, siccome vorrei anche la specializzazione obbligatoria per sos per tutti, ti fai cinque anni di sostegno...
Farebbe davvero tanto bene...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15845
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da sostegno a materia prima dei 5 anni, eccezionalmente, per l'a.s. 2015/16.   Dom Apr 12, 2015 7:00 pm

sparviero ha scritto:
Fermamente contrario.Chi ha avuti il ruolo col sostegno deve rimanere sul sostegno.
Concordo, e rilancio: chi è precario deve rimanere precario e chi è disoccupato deve rimanere disoccupato.
Se uno ha anni di esperienza in una posizione è interesse della nazione che la metta a frutto, senza cercare di occupare posizioni che non gli competono e per le quali non è adatto, solo per egoistiche ambizioni personali.
Bravo sparviero.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15845
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da sostegno a materia prima dei 5 anni, eccezionalmente, per l'a.s. 2015/16.   Dom Apr 12, 2015 7:02 pm

tellina ha scritto:
Contraria anche io.
Sono altresì convinta dell'inutilità, se non peggio, di una carriera scolastica solo in sostegno e viceversa.
Una bella alternanza ogni cinque, sei anni, farebbe bene a tutti...ma la vorrei obbligatoria anche di ritorno...dopo cinque anni di ruolo su materia, siccome vorrei anche la specializzazione obbligatoria per sos per tutti, ti fai cinque anni di sostegno...
Farebbe davvero tanto bene...
mia nonna aveva fatto la guerra e ti giuro, diceva che un po' di guerra farebbe bene a tutti.
Non l'ho mai mandata a fanculo perchè altrimenti mi avrebbe picchiato, ma tu non mi picchi vero ?
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da sostegno a materia prima dei 5 anni, eccezionalmente, per l'a.s. 2015/16.   Dom Apr 12, 2015 7:12 pm

Non so mica...
Dovesse piacerti...ehehehe
No ma guarda...seriamente son convinta degli effetti positivi dell'alternanza...
In caso di assenza del collega di sos non vedremmo più docenti di materia in panico...i docenti di sos vivrebbero meglio la gestione della classe toccando con mano le differenze tra il rapporto 1:1, spesso tranquillo ma molto più spesso "sbarellatorio", i docenti vip di supermateria, o che si considerano tali, non guarderebbero più dall'alto in basso i colleghi di sos...gli alunni stessi potrebbero trarre beneficio dall'incrocio di competenze...
Sarò folle ma ci credo davvero (forse perché gli anni dove son riuscita a dare il meglio son stati quelli dove lavoravo su materia completando su sostegno -in un caso nelle mie stesse classi-)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15845
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da sostegno a materia prima dei 5 anni, eccezionalmente, per l'a.s. 2015/16.   Dom Apr 12, 2015 7:24 pm

Non mi sono mai sentito superiore ad un docente di sostegno, anzi, penso che i bravi docenti di sostegno abbiano delle doti che io non ho; io soffrirei a dovermi occupare di una persona che non interagisce con me (nei casi più gravi) o che con grande sforzo da parte mia è solo in grado di imparare a legarsi le scarpe (nei casi intermedi) o che riesce a stento ad acquisire gli obiettivi minimi di una materia che è già stata banalizzata negli obiettivi massimi (nei casi migliori).

No, non voglio insegnare "the pen is on the table" ad un disabile di quinta; ci starei male e quando sto male mi chiudo a riccio; capisci cosa vorrebbe dire vero ?.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da sostegno a materia prima dei 5 anni, eccezionalmente, per l'a.s. 2015/16.   Dom Apr 12, 2015 7:35 pm

Capisco che fino ad ora ti è andata decisamente bene... E buon per te...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15845
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da sostegno a materia prima dei 5 anni, eccezionalmente, per l'a.s. 2015/16.   Dom Apr 12, 2015 7:44 pm

tellina ha scritto:
Capisco che fino ad ora ti è andata decisamente bene... E buon per te...
In che senso ? Non ho la specializzazione e non ho mai dovuto insegnare SOS per ripiego nè con nè senza SOS; se questa è fortuna allora si, sono stato fortunato; ma la mia fortuna sostanzialmente è aver vinto il concorso del 99 su una materia tecnica dove c'è lavoro, aver conseguito l'abilitazione da concorso, non aver creduto a quei figli di puttana della mia azienda che dicevano che l'azienda non avrebbe chiuso ed essermi inserito in GaE nella primavera del 2007 (a giugno ha chiuso); la fortuna va invogliata a baciarti.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da sostegno a materia prima dei 5 anni, eccezionalmente, per l'a.s. 2015/16.   Dom Apr 12, 2015 8:03 pm

Io di concorsi ne ho superati due nel tuo stesso anno con evidenti minor fortune...ma non è di queste che parlo.
Parlo di rapporti tra colleghi, sbilanciamenti tra presunti poteri, baroni di materia fissi da anni nelle stesse posizioni e nelle stesse scuole...personaggini che trattano i colleghi di sos come mezzi pezzenti da schiavizzare...ho avuto la sfortuna di incontrarne parecchi, ho avuto la fortuna di regger bene certi colpi (o di schivarli proprio).
Sos e materia son posizioni separate da sempre sul campo.
Si lavora meglio, tutti, quando i due campi comunicano al meglio.
Parlare la stessa lingua...può aiutare.
Tornare in alto Andare in basso
selva



Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 05.03.11

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da sostegno a materia prima dei 5 anni, eccezionalmente, per l'a.s. 2015/16.   Lun Apr 13, 2015 2:02 am

avidodinformazioni ha scritto:
Non mi sono mai sentito superiore ad un docente di sostegno, anzi, penso che i bravi docenti di sostegno abbiano delle doti che io non ho; io soffrirei a dovermi occupare di una persona che non interagisce con me (nei casi più gravi) o che con grande sforzo da parte mia è solo in grado di imparare a legarsi le scarpe (nei casi intermedi) o che riesce a stento ad acquisire gli obiettivi minimi di una materia che è già stata banalizzata negli obiettivi massimi (nei casi migliori).

No, non voglio insegnare "the pen is on the table" ad un disabile di quinta; ci starei male e quando sto male mi chiudo a riccio; capisci cosa vorrebbe dire vero ?.

a me risulta che l'alunno con il sostegno sia anche un tuo alunno.

o no?

perché dalle tue parole un alunno con il sostegno è sul tuo registro per un mero fatto burocratico, nei fatti è l'alunno dell'insegnante di sostegno, solo suo, tutto suo.
tu sei tanto sensibile e non rientra nelle tue capacità avere un ruolo didattico nella vita di un ragazzo con dei deficit.

peccato che le leggi che governano il nostro lavoro dicano qualcosa di diverso sul ruolo dei docenti in presenza di alunni h.

quello che capisco è che io metterei dei limiti a ciò che un insegnante può permettersi di fare, quando sale in cattedra.
se non si sente pronto la porta è aperta, perché chi ha diritto è il ragazzo, ad avere anche lui l'insegnante di classe, uno che lo consideri un suo alunno, e se ne occupi, e non l'insegnante a selezionarsi gli alunni.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15845
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da sostegno a materia prima dei 5 anni, eccezionalmente, per l'a.s. 2015/16.   Lun Apr 13, 2015 10:29 am

selva ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Non mi sono mai sentito superiore ad un docente di sostegno, anzi, penso che i bravi docenti di sostegno abbiano delle doti che io non ho; io soffrirei a dovermi occupare di una persona che non interagisce con me (nei casi più gravi) o che con grande sforzo da parte mia è solo in grado di imparare a legarsi le scarpe (nei casi intermedi) o che riesce a stento ad acquisire gli obiettivi minimi di una materia che è già stata banalizzata negli obiettivi massimi (nei casi migliori).

No, non voglio insegnare "the pen is on the table" ad un disabile di quinta; ci starei male e quando sto male mi chiudo a riccio; capisci cosa vorrebbe dire vero ?.

a me risulta che l'alunno con il sostegno sia anche un tuo alunno.

o no?

perché dalle tue parole un alunno con il sostegno è sul tuo registro per un mero fatto burocratico, nei fatti è l'alunno dell'insegnante di sostegno, solo suo, tutto suo.
tu sei tanto sensibile e non rientra nelle tue capacità avere un ruolo didattico nella vita di un ragazzo con dei deficit.

peccato che le leggi che governano il nostro lavoro dicano qualcosa di diverso sul ruolo dei docenti in presenza di alunni h.

quello che capisco è che io metterei dei limiti a ciò che un insegnante può permettersi di fare, quando sale in cattedra.
se non si sente pronto la porta è aperta, perché chi ha diritto è il ragazzo, ad avere anche lui l'insegnante di classe, uno che lo consideri un suo alunno, e se ne occupi, e non l'insegnante a selezionarsi gli alunni.
Se appartiene ai casi più gravi in classe non ci entra neanche, e non perchè non ce lo voglio io, semplicemente perchè non ce lo portano; se non è in grado di interagire con il resto del mondo, se non sa dov'è, se non coordina i vocalizzi ed i movimenti, in classe non otterrebbe nulla di buono per lui ed ostacolerebbe la lezione agli altri.
In questo caso non prendiamoci in giro, non è un mio alunno.
Se appartiene ai casi intermedi ed ha bisogno di chi gli insegni a legarsi le scarpe, non vedo in cosa potrebbe essergli utile un docente di fisica o di matematica; entrerà in classe, almeno per un po' di ore, ma solo al fine di fargli vivere una sorta di socialità edulcorata; tranquilla che al suonare dell'intervallo tutti i ragazzi andranno a farsi i fatti propri e lui resterà col professore di turno (è un film che ho già visto).
Questa non è integrazione, non è istruzione, ma lui è indubbiamente un mio alunno al quale devo badare.
Se appartiene ai casi migliori è un mio alunno a tutti gli effetti, ma il mio contributo verso di lui è più che altro un lavoro preparatorio, una selezione di contenuti a lui accessibili, che fornirò a lui ed al professore di sostegno.
Durante la lezione io opererò con la classe al completo, farò la lezione sui contenuti massimi (per tutti) e lui recepirà quel che potrà; che faccia una lezione a lui trascurando gli altri scordatelo; qualunque legge facciano io non penalizzerò mai i normodotati per inseguire un ideale di buonismo da quattro soldi.
Tornare in alto Andare in basso
 
Passaggio da sostegno a materia prima dei 5 anni, eccezionalmente, per l'a.s. 2015/16.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» passaggio da sostegno a posto comune
» CLINICA GINEFIV MADRID
» si può chiedere il trasferimento da posto disostegno a posto comune?
» da materia utilizzo sostegno
» Ruolo da GM - Possibile dopo accettazione sostegno il passaggio alla materia l'anno successivo?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: