Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Grazie a tutti dei consigli

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
-nina-



Messaggi : 785
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioOggetto: Grazie a tutti dei consigli   Dom Apr 12, 2015 11:38 pm

Promemoria primo messaggio :

Non volendo impelagarmi in discussioni sul lavaggio a mano o a secco, cancello. Ci tengo a ringraziare chi mi ha prestato attenzione. I vostri consigli sono sempre preziosi:-)


Ultima modifica di -nina- il Mar Apr 14, 2015 8:30 pm, modificato 5 volte
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15801
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Grazie a tutti dei consigli   Mar Apr 14, 2015 1:49 am

drifis_ ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
-nina- ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Sicura di voler mettere una nota a tutta la classe (di cui a nessuno gliene fregherà nulla come non ce ne fregava niente a noi quando eravamo ragazzi) e di voler estorcere denaro a chi non ha colpa ?

Avido io non ho MAI preso una nota in tutto il mio curriculum scolastico (dalle elementari alle superiori). E ci tenevo a non prenderle!
Io di note personali ne ho prese pochissime, ma mi riferivo a quelle di classe (molte di più).
Se io sono uno studente non spetta a me mantenere l'ordine in classe o sorvegliare gli alunni; se un docente metteva la nota alla classe perchè il 90% dei ragazzi (tra i quali non c'ero io) faceva casino o se la metteva perchè non era capace di trovare il colpevole, per me era come se non l'avesse messa e per i casinisti era comunque una vittoria, perchè avevano evitato una nota personale.

Io la penso in modo diverso: io sono un'insegnante non un investigatore di polizia o una novella Montalbano, la mia preoccupazione non deve essere negli occhi 28 ragazzi per 60 minuti per coglierli in eventuale flagranza di reato, e loro non sono miei singoli pupilli in lezione privata sono una classe e come tale, in alcuni frangenti se non salta fuori il colpevole per me il colpevole è la classe. Quando avvengono determinati fatti è materialmente impossibile che il compagno di banco del colpevole, o chi gli sta intorno non se ne accorga quindi per quanto mi riguarda sono tutti colpevoli, è ingiusto? La vita è spesso ingiusta e prima lo imparano meglio è.

Premesso ciò, è allucinante che alle superiori si sia ancora al punto da permettersi di toccare la roba di un insegnante, sia pure perché, nell'ipotesi migliore, vogliono spostarla per vedere meglio... io in casi simili, riguardanti cose degli studenti, non li ho lasciati uscire fino a quando non è saltato fuori il colpevole (nessuno ha voglia di perdere il pullman per via di un astuccio sparito, un abbonamento nascosto etc.).
Allo stato attuale secondo me non c'è IL modo migliore per comportarsi ma quello che ritieni tu più adatto al tuo rapporto con la classe può andar bene la paternale come consigliato così come la pretesa del pagamento della tintoria. Io eviterei la "nota": questo genere di cose, se poi non fatte con "cattiveria" io preferisco gestirle in modo diretto con la classe.
Io personalmente comunicherei alla classe la necessità di portare l'impermeabile in tintoria visto che era sporco di cosa non meglio identificata, che ti aspetteresti che dei ragazzi prossimi al diritto di voto siano in grado di ammettere un errore fatto probabilmente per superficialità e disattenzione visto che per altro non sono previste pene corporali, detentive o di altro tipo che il costo della tintoria è una punizione simbolica dato che la cifra non è da capogiro ma che devono imparare che quando si fa un danno quanto meno ci si scusa per l'accaduto e ci si offre di ripararlo e poi sta al danneggiato eventualmente ritenere sufficienti le scuse. Poi aspetterei la reazione se come dici tu non "sono cattivi" e non è stato fatto con malizia è probabile che il colpevole si manifesti a questo punto vedrei se farmi pagare la tintoria o ritenere sufficiente il gesto.

Se poi un giorno trovi la macchina con rigato sulla fiancata "La vita è spesso ingiusta lo abbiamo imparato" che fai ? Gli metti 10 a tutti ?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Grazie a tutti dei consigli   Mar Apr 14, 2015 8:53 am

Scusate, ma mi sembra tutto un po' esagerato.

Non toccare le cose degli altri è imperativo ma se il toccarle significa farne un uso improprio, usarle non essendone autorizzati, rubarle o rovinarle volontariamente.

Se in un gruppo di lavoro mi permetto di spostare la borsa di qualcuno, o il suo impermeabile, perchè mi impedisce di mettermi comoda, di vedere bene, di appoggiarmi per scrivere o perchè ho paura che possa cadere durante i miei normali movimenti, non faccio nulla di male. Semplicemente sposto qualcosa.

Poi certo, se succede che spostando, o inavvertitamente toccando questa cosa che non è di mia proprietà capita che la cosa si sporca, io che sono grande e so come ci si comporta, chiedo scusa e magari mi offro di ripagare il danno. Un ragazzo può vergognarsi di averlo fatto e tentare di nascondersi.

E' spiacevole, è opportuno parlarne a tutti affinchè capiscano cosa si fa in casi così ma si deve anche mettere in conto il rischio che vivendo in mezzo agli altri si possa anche non rimanere intonsi e privi di macchie e non sempre accade perchè ci vogliono fare un dispetto.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
-nina-



Messaggi : 785
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioOggetto: Re: Grazie a tutti dei consigli   Mar Apr 14, 2015 2:34 pm

..


Ultima modifica di -nina- il Mar Apr 14, 2015 8:26 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Grazie a tutti dei consigli   Mar Apr 14, 2015 3:25 pm

Davvero una bella classe. Complimenti.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
-nina-



Messaggi : 785
Data d'iscrizione : 02.01.13

MessaggioOggetto: Re: Grazie a tutti dei consigli   Mar Apr 14, 2015 3:42 pm

..


Ultima modifica di -nina- il Mar Apr 14, 2015 8:27 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6144
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Grazie a tutti dei consigli   Mar Apr 14, 2015 4:39 pm

Se io dovessi portare un indumento in tintoria ogni volta che si bagna (e per di più mica un maglioncino di angora o una camicetta di seta, ma un IMPERMEABILE, che è fatto apposta per bagnarsi), ci sarebbe da uscire pazzi completamente.

Ma dico, un IMPERMEABILE, cioè un capo di vestiario fatto apposta di tessuto resistentissimo destinato a beccarsi pioggia, neve e schizzi di fango, ha bisogno della tintoria? Buttarlo nella lavatrice di casa pare brutto?????

Io non credo di essere MAI entrata in una tintoria in tutta la mia vita adulta, se non qualche rarissima volta per far ripulire tappeti, tende, o copriletti delicati, ma non certo vestiti della vita di tutti i giorni! Anzi, da quando ho il gatto in casa, le tende e i copriletti delicati sono stati completamente aboliti, quindi manco quelli!
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7520
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Grazie a tutti dei consigli   Mar Apr 14, 2015 5:03 pm

Ot
Oh cribbio...ho beccato una persona meno massaia di me!
Piumoni del letto, piumini/giacche invernali e un paio di cappotti li porto in tintoria.
Io però non ho nulla da stirare (e nulla stiro)...vale lo stesso nella raccolta punti "massaie scellerate"?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6144
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Grazie a tutti dei consigli   Mar Apr 14, 2015 5:12 pm

Io butto in lavatrice anche le giacche a vento e i piumini, senza alcun problema (al massimo per quelli dei letti c'è il lavaggio delicato!) Cappotti di lana classica, non pervenuti dai tempi in cui me li comprava mia madre, in età adulta mai coverti...
Tornare in alto Andare in basso
drifis_



Messaggi : 599
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: Grazie a tutti dei consigli   Mar Apr 14, 2015 6:43 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Se poi un giorno trovi la macchina con rigato sulla fiancata "La vita è spesso ingiusta lo abbiamo imparato" che fai ? Gli metti 10 a tutti ?
Mah posso dirti che in 12 anni di insegnamento, anche in quelle scuole in cui gomme tagliate, fiancate rigate erano la norma a me non è successo, anzi quando mi sono trovata in difficoltà si sono prodigati per aiutarmi, forse essere il più possibili coerenti con ciò che si dice (e quindi per loro sapere prima determinati comportamenti a cosa porteranno) viene apprezzato più di un’ipotetica “giustizia” o magari sono stata solo fortunata
-nina- ha scritto:
Sì, nonostante l'eccessiva vivacità, a livello umano si sono mostrati onesti.
Non me l'aspettavo neanche io!
Direi che alla fine è andata quasi bene, direi “quasi” perché tutta la storia sembra da ragazzini di prima media più che da scuola superiore, ma tant’è e non ci si può fare nulla
Ire ha scritto:
Scusate, ma mi sembra tutto un po' esagerato.

Non toccare le cose degli altri è imperativo ma se il toccarle significa farne un uso improprio, usarle non essendone autorizzati, rubarle o rovinarle volontariamente.
Se in un gruppo di lavoro mi permetto di spostare la borsa di qualcuno, o il suo impermeabile, perchè mi impedisce di mettermi comoda, di vedere bene, di appoggiarmi per scrivere o perchè ho paura che possa cadere durante i miei normali movimenti, non faccio nulla di male.  Semplicemente sposto qualcosa.
Beh normalmente cortesia vuole che in presenza del proprietario si chieda di poter spostare la cosa o quantomeno lo si avverta. Io non so che studenti abbiate voi ma io vedo l’igiene dello studente medio (cosa normale: svolgere il panino e poggiarlo direttamente sul banco, lo stesso che per pulire hanno strofinato con un fazzolettino sul quale hanno sputato…) e che tocchino le mie cose personali mi fa abbastanza schifo!
Citazione :
Poi certo, se succede che spostando, o inavvertitamente toccando questa cosa che non è di mia proprietà capita che la cosa si sporca, io che sono grande e so come ci si comporta, chiedo scusa e magari mi offro di ripagare il danno. Un ragazzo può vergognarsi di averlo fatto e tentare di nascondersi.
Ma sbaglio o stiamo parlando di ragazzi di 16 anni? Gente che tra due anni vota e noi stiamo qui a trovare normale che non sappia come ci si comporti in una situazione banalissima e si “vergogni” di chiedere scusa perché inavvertitamente ha bagnato/sporcato una giacca (mica una pelliccia!). Evidentemente mio figlio che a 3 anni è abituato sia in famiglia che dalle educatrici del nido a chiedere scusa quando fa qualche marachella sembrerà a tutti un alieno
Citazione :
E' spiacevole, è opportuno parlarne a tutti affinchè capiscano cosa si fa in casi così ma si deve anche mettere in conto il rischio che vivendo in mezzo agli altri si possa anche non rimanere intonsi e privi di macchie e non sempre accade perchè ci vogliono fare un dispetto.
Infatti all’asilo nido le educatrici sono abituate a cambiarsi e mettere i vestiti da battaglia, ma i bimbi vanno dai 5 mesi ai tre anni mica ragazzoni di 14/18 anni e tenendo presente che non si lavora in un istituto d’arte con colori né in un ristorante pieno di salse sì mi aspetto di tornare, a parte un po’ di polvere di gesso, sufficientemente intonsa dal mio soggiorno in aula (al limite con qualche segno di biro, va’!)
paniscus_2.0 ha scritto:

Io non credo di essere MAI entrata in una tintoria in tutta la mia vita adulta, se non qualche rarissima volta per far ripulire tappeti, tende, o copriletti delicati, ma non certo  vestiti della vita di tutti i giorni! Anzi, da quando ho il gatto in casa, le tende e i copriletti delicati sono stati completamente aboliti, quindi manco quelli!
Beh io invece porto tutto in tintoria perché mi secca sbattermi con i programmi di lavatrice, i vestiti mi escono sempre stropicciati e detesto stirare
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Grazie a tutti dei consigli   Mar Apr 14, 2015 8:46 pm

scusa, nina, magari quello che sto per fare è un intervento più adatto ad un moderatore ma io non riesco a stare zitta, per cui, eventualmente accetterò in silenzio il rimbrotto: hai postato una richiesta di un consiglio su qualcosa che ti è capitato, noi siamo intervenuti per confrontarci con te e tu ora cancelli?

Ma chi legge cosa capisce di quanto è stato detto?

Una delle utilità dei forum di discussione è' quella di mantenere memoria degli argomenti trattati per poter essere utili alla comunità virtuale che legge e che magari trova spunti per risolvere problemi analoghi leggendo le esperienze degli altri.

Personalmente la vivo un po' come una mancanza di rispetto quella di veder sottratto il motivo che mi ha indotta a pensare a ciò che hai chiesto e a darti il mio parere.

Bon, ho già detto anche troppo, il resto lo penso e non lo dico.

Scusate lo sfogo.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Grazie a tutti dei consigli   Sab Apr 18, 2015 7:11 pm

Concordo con l'osservazione di Ire e chiudo il topic.
Tornare in alto Andare in basso
 
Grazie a tutti dei consigli
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Consigli TV satellitare
» e continuerò per sempre a dire grazie alla vita
» consigli sul cellulare
» Agli occhi di Dio sono tutti uguali.
» Buone vacanze a tutti, io parto...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: