Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Mar Apr 14, 2015 4:56 pm

Promemoria primo messaggio :

il PD continua ad andare avanti per la strada che porta all'approvazione di questo scellerato DDL ... fa finta di ascoltare tutti ma non ascolta nessuno!

LA LOTTA IN DIFESA DELLA NOSTRA DIGNITA' E' L' UNICA SPERANZA  

le consultazioni sono state una presa in giro... non contenevano la proposta sulla chiamata diretta!

il mondo della scuola è sbigottito , deluso e incazzato

dobbiamo assolutamente far sapere al PD  che questo DDL ,così com'è,  risulta inaccettabile sopratutto per quanto riguarda la chiamata diretta dei presidi!

Il PD deve sapere che se passa il DDL in questi termini la scuola dovrà cercarsi altri referenti politici!

....e altri partiti politici stanno già lavorando per farsi portavoce del malcontento che questo DDL sta generando in maniera sempre più profonda e generalizzata....

c' è bisogno di gesti evidenti e significativi:

bisogna bruciare in piazza le tessere del PD !

bisogna raccogliere delle dichiarazioni di NON VOTO al PD !



l' attacco ai docenti da parte di questo governo è pesantissimo ...

la risposta in difesa della nostra dignità e del nostro ruolo dovrà essere assolutamente proporzionata all'attacco.


Ultima modifica di mirco81 il Mer Mag 27, 2015 6:20 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Mer Apr 22, 2015 7:02 pm

#DDLSCUOLA, LA RIVOLTA DEI DOCENTI (LECCE)




"NON VOTARE I PARTITI CHE APPOGGIANO QUESTO DDL!!"




Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Mer Apr 22, 2015 7:09 pm

Umberto Di Franco

BERGAMO SCUOLA FLASH MOB Il 23 Aprile anche a Bergamo in Piazza Libertà alle 20.25 il FLASH MOB che si terrà in contemporanea in tutta Italia. Mi raccomando tutti vestiti di nero e con un lumino rosso. Alle 20.30 accendere la candela rimanere fermi per 5 minuti, dopodiché spegnere ed andare via. CONFERMA la tua partecipazione sulla pagina evento facebook BERGAMO SCUOLA FLASH MOB GRAZIE in anticipo per la partecipazione e la diffusione che vorrai dare a questa iniziativa.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Mer Apr 22, 2015 7:11 pm


Carissimi colleghi docenti, direi di contattare anche STRISCIA LA NOTIZIA!!! TUTTA L'OPINIONE PUBBLICA DEVE SAPERE DI NOI INSEGNANTI!!! ECCO IL LINK PER EFFETTUARE LE SEGNALAZIONI:


http://www.striscialanotizia.mediaset.it/segnalazioni.shtml
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Gio Apr 23, 2015 5:20 pm

DDL scuola: Cuneo, iniziative di mobilitazione unitaria

Il 30 aprile assemblee autoconvocate che si svolgeranno contemporaneamente in tutte le scuole.

Il 5 maggio 2015 sciopero del comparto scuola.

http://www.flcgil.it/regioni/piemonte/cuneo/ddl-scuola-cuneo-iniziative-di-mobilitazione-unitaria.flc



Nel corso delle assemblee territoriali tenute dal 13 al 17 aprile in provincia di Cuneo sono emerse diverse proposte per iniziative di mobilitazione contro il Disegno di legge Renzi sulla riforma della scuola.

Innanzitutto è stato approvato un documento unitario da inviare alla stampa, ai parlamentari e alle commissioni di Camera e Senato e da far circolare nelle scuole.
In secondo luogo è stato deciso di organizzare assemblee autoconvocate in tutte le scuole della provincia nello stesso giorno e alla stessa ora, da comunicare anche ai mezzi di informazione, alle famiglie e agli studenti.
Per dar seguito a quella decisione, le segreterie provinciali di FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola, Snals, Gilda hanno deciso di organizzare assemblee di istituto in tutte le scuole della provincia giovedì 30 aprile. La durata uguale per tutti sarà di 1 ora: la prima ora di lezione.

Ciascuna scuola potrà liberamente decidere di farla eventualmente di 2 ore.
Le RSU di tutte le sigle sindacali convocheranno l’assemblea unitamente alle segreterie provinciali.
Lo svolgimento dell’assemblea sarà autonomamente gestito dalle RSU e dai lavoratori della singola scuola. Se possibile può essere allargata alla partecipazione di famiglie e studenti.

La traccia dei documenti già approvati in questi giorni a livello provinciale e pubblicati sui siti nazionali potranno essere utili per produrre eventuali comunicati di scuola.

Le assemblee saranno un momento importante per lanciare lo sciopero e la manifestazione del 5 maggio, annunciati nel corso della manifestazione di Roma del 18 aprile.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Ven Apr 24, 2015 2:26 pm

Scuola, mozione di sfiducia M5S per il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/04/23/scuola-mozione-sfiducia-m5s-per-ministro-dellistruzione-stefania-giannini/1618387/

Il Movimento 5 Stelle ha presentato una mozione di sfiducia nei confronti del ministro dell’Istruzione, università e Ricerca, Stefania Giannini, per il pasticcio avvenuto con il test per l’accesso alle scuole di specializzazione in Medicina lo scorso ottobre. “Il ministro deve assumersi la responsabilità politica di ciò che è avvenuto e andare a casa. Prima che possa fare altri danni, vogliamo che faccia un passo indietro”. Così ne ha dato l’annuncio la senatrice M5S Enza Blundo, prima firmataria della mozione.

“Dopo l’inversione delle prove del 29 e del 31 ottobre – spiega Blundo – l’annullamento del concorso con tanto di annunciata ripetizione delle prove per il 7 novembre ed il successivo ripensamento del Ministro Giannini con la convalida del concorso attraverso la folle neutralizzazione di 4 domande, dopo la violazione dell’anonimato e la successiva manomissione informatica di oltre 10.000 prove, siamo ormai all’epilogo di questa triste vicenda. Tutte queste irregolarità hanno generato un Tar che rigetta i ricorsi e condanna addirittura i ragazzi alle spese del processo, mentre il Consiglio di Stato accoglie i ricorsi rimettendo nuovamente la decisione al Tar. È un ping pong istituzionale inaccettabile in cui il Ministro non è né arbitro della competizione, né giocatore e, o subisce gli eventi passivamente, o difende maldestramente il proprio operato facendo danni su danni”.

Più di 12mila candidati avevano sostenuto i quiz del primo concorso per essere ammessi alle Scuole di specializzazione in Medicina gli scorsi 29 e 31 ottobre, ma per circa 11mila di loro ci fu un errore nella fase di codifica della domanda durante la fase d’importazione. I quiz del 29 erano stati invertiti con quelli del 31. Ma solo per le domande generali che riguardavano le aree Medica e dei Servizi clinici, 30 per ogni area. Inzialmente il ministro aveva deciso di annullare le prove e indire nuovi test. Ma poi si scelse di annullare solo le prove invertite e considerare quelle valide quelle giuste. Ma centinaia di medici scesero in piazza e chiesero al Codacons di presentare una causa collettiva.

“La Giannini – continua la Blundo – è responsabile di fronte ai medici e alle migliaia di famiglie danneggiati dall’incapacità di una classe dirigente che non ha saputo preservare i principi di regolarità, correttezza, merito e legalità di un concorso pubblico dopo anni di sacrifici e rinunce. Si stanno ledendo i diritti e gli interessi di migliaia di medici, favorendo l’esodo delle intelligenze e costringendo i nostri giovani medici a specializzarsi all’estero. Ignorando le decisioni della Giustizia Amministrativa, si calpestano a più riprese i diritti costituzionali alla formazione e al lavoro di tanti giovani medici, ormai laureati ed abilitati all’esercizio della professione, ma privi della necessaria specializzazione indispensabile per lavorare in Italia”.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Ven Apr 24, 2015 8:04 pm

La scuola della moglie di Renzi boccia la riforma Renzi della scuola

Il collegio dei docenti dell’istituto dove Agnese Landini è insegnante, si è pronunciato sulla riforma del governo. Risultato: 63 voti contrari, 2 astenuti

http://www.panorama.it/news/politica/scuola-moglie-renzi-boccia-riforma/

Con erculea fatica, Matteo Renzi è riuscito a tenere a bada la minoranza interna del Pd. Uguale impresa non è però riuscita alla moglie, Agnese Landini, insegnante part time dell’istituto superiore Ernesto Balducci di Pontassieve. Per Agnese, la Caporetto è arrivata il 7 novembre scorso, quando il collegio dei docenti ha avuto la sventurata idea di pronunciarsi sulla «Buona scuola», altra fondante riforma del governo. Risultato: 63 voti contrari.


Nel dettaglio: 34 insegnanti hanno giudicato la proposta «aziendalista e lontana dai dettati costituzionali »;

mentre altri 29 sono stati ancora più stentorei: nessun investimento, mortificante abolizione degli scatti, ricadute discrezionali sulla mobilità.


Oltre ad Agnese si è astenuto solo un professore. Lei è comunque intervenuta per difendere le scelte del marito: «Visto che sono anche le mie» ha chiarito. «In questa riforma c’è anche il mio contributo», si è accalorata, ma non ha convinto gli astanti. Innervosita, per due volte ha interrotto un polemico collega: prima chiedendogli di sintetizzare, poi invitandolo a non offendere l’esecutivo, tacciato di favorire i poteri forti. Diverbio che non le ha portato consensi: 65 presenti, 63 contrari, due astenuti. Per affinare le sue capacità persuasive non le resta che chiedere lumi al machiavellico marito.
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Ven Apr 24, 2015 8:30 pm

<<Giannini duramente contestata a Bologna durante la festa dell'Unità. Oggetto della contestazione, la riforma della scuola. Studenti e precari hanno fischiato e accompagnato il dissenso con rumori di pentole e posate.
L'occasione, il 70/o della Liberazione, ma quando la Giannini ha preso la parola docenti e studenti in platea hanno dato il via ad una contestazione con rumore di pentole rendendo impossibile il suo intervento.
Oltre al ministro Giannini ha lanciato appelli al dialogo anche la responsabile scuola del Pd Francesca Puglisi, ma ad ogni affermazione la protesta, alla quale nel frattempo si erano aggiunte altre persone, non faceva che aumentare di intensita', accompagnata anche da grida di contestazione all'indirizzo della Giannini. Questa situazione e' andata avanti per circa 20 minuti fino a che il ministro Giannini ha lasciato la festa, visibilmente indispettita.
''Noi con il mondo della scuola abbiamo parlato, questo non è il mondo della scuola', ha risposto la Giannini". E ha contestato l'accusa di non aver ascoltanto il mondo della scuola affermando che ''è un falso storico''. Poi mentre lasciava l'incontro ha ribadito: ''ho ascoltato. Io ho una certa cultura del rispetto''.
Dopo 20 minuti di contestazioni il d ibattito è stato annullato.>>
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Ven Apr 24, 2015 8:41 pm

la "ministrina findus" ha ascoltato la vera scuola? quando? come?

tramite il loro sito farlocco e "pilotato" delle consultazioni on line?


le bugie hanno le gambe corte!

la vera scuola è quella che lei ha incontrato oggi, quelle che ha riempito tra ieri e oggi le piazze di tutta Italia... la vera "buona" scuola è molto incazzata e indignata!
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Ven Apr 24, 2015 9:10 pm

Il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini è stata contestata alla Festa dell’Unità di Bologna da alcune decine di persone, studenti e insegnanti del Cobas scuola, che hanno interrotto il dibattito alla quale il ministro era invitata. Appena ha cominciato a parlare i contestatori hanno cominciato a battere cucchiai e forchette su pentole e padelle impedendole di fatto di proseguire il suo intervento. Il dibattito è saltato.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/04/24/festa-unita-bologna-contestato-il-ministro-giannini-da-cobas-e-studenti/1621753/
Tornare in alto Andare in basso
ipazia2013



Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 15.10.13

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Ven Apr 24, 2015 9:16 pm

stima imperitura per i colleghi intervenuti!

per ricollegarmi al titolo del topik, seganlo l'iniziativa di cui sono venuta a conoscenza su Facebook: spedire cartoline dalle nostre città per dichaiare che non voetermo più il pd. (cosa mai fatta, peraltro!). inviare le cartoline alla gabanelli!

forza!!!! in attesa della letterina di Renzi.....
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Ven Apr 24, 2015 9:18 pm

grazie ipazia....OTTIMA INIZIATIVA!!!!

INONDIAMOLI!!
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Ven Apr 24, 2015 9:37 pm

RABBIA....

Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Sab Apr 25, 2015 2:43 pm

I 5 Stelle in piazza con la scuola, "ddl Renzi va riscritto"

http://www.gravinanews.it/i-5-stelle-in-piazza-con-la-scuola-quotddl-renzi-va-riscrittoquot-la-notizia-4875.html

5 Stelle in piazza con la scuola, "ddl Renzi va riscritto" - La notizia - Precari a Montecitorio, Chimienti: La rabbia cresce, rischio caos


Il Movimento 5 stelle ha preso parte con una pattuglia di parlamentari a un presidio di precari della scuola in piazza Montecitorio, di fronte alla Camera dei deputati. A spiegare la mobilitazione, la deputata stellata Silvia Chimienti. 'Siamo qui - ha dichiarato ad askanews - insieme a tutti i precari del mondo della scuola che stanno manifestando contro il disegno di legge di Renzi. Ci sono stati dei flash mob in tutta Italia ieri sera, la manifestazione di oggi, ci sarà la manifestazione del 5 maggio, in tutte le città veramente le piazze si stanno riempiendo e la rabbia cresce'.'Perché dire di no al ddl sulla scuola: le assunzioni che verrano fatte - ha spiegato Chimienti - non sono giuste, sono inique, sono discriminatorie, non comprendono tutti i precari che ne hanno diritto, sono caotiche: creeranno il caos nelle scuole. Quindi il M5S vuole andare in tutt'altra direzione: vuole stralciare questo ddl e riscriverlo da capo, prevedendo l'immissione in ruolo anche per i precari abilitati della seconda fascia delle graduatorie d'istituto, eliminando la chiamata diretta del preside e i superpoteri ai dirigenti scolastici. Noi sosteniamo i lavoratori della scuola ma il mondo della scuola tutto e saremo assieme a loro in tutte le mobilitazioni'.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Sab Apr 25, 2015 4:57 pm

L'altra scuola in piazza. Sciopero di base della scuola 24 aprile 2015

Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Sab Apr 25, 2015 7:43 pm

Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Sab Apr 25, 2015 9:28 pm

ECCO COSA NON CI FANNO VEDERE IN TV!


Ecco tutti i video in cui Renzi scappa dalla folla che lo vuole linciare. La TV lo fa apparire vincente.



qui i video:
http://www.sitiinternetpalermo.it/politica-provincia-palermo/298-ecco-tutti-i-video-in-cui-renzi-scappa-dalla-folla-che-lo-vuole-linciare-la-tv-lo-fa-apparire-vincente.html

La maggior parte degli italiani che guardano la TV vedono il premier Renzi un politico vincente ed acclamato dal popolo. E' ovvio, a chi è ben informato, che non è affatto così e che gli spezzoni che fanno vedere in TV sono stati tagliati per farlo sembrare il miglior premier che l'Italia abbia mai avuto, dove alcuni italiani, per un piatto di lenticchie, gli stringono la mano e lo acclamano.

Ma la realtà è qualcosa di diverso dalla TV, ogni volta che Matteo Renzi esce dalle sue stanze del potere, viene puntualmente contestato rischiando il linciaggio, riesce a cavarsela solo perchè è protetto dalla scorta o perchè scappa via dal retro dei municipi e altre strutture dove va a fare visita.

Di seguito vi proponiamo i video di tutte le contestazioni che ha ricevuto da quando è premier.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Sab Apr 25, 2015 9:34 pm

Regionali, allarme tra i renziani: il Pd rischia di perdere il 10-15%



http://www.affaritaliani.it/renzi-pd-regionali-batosta-previsioni-364221.html?refresh_ce

NSIGHT - C'è molta preoccupazione nell'entourage del presidente del Consiglio per l'esito delle elezioni del 31 maggio. I timori non sono tanto sul numero di Governatori conquistati, quanto sulle percentuali del Partito Democratico, che, rispetto alle Europee dello scorso anno, potrebbe perdere tra il 10 e il 15 per cento dei voti.

ECCO LA SITUAZIONE REGIONE PER REGIONE E LE STIME DEI SONDAGGI TOP SECRET CHE CIRCOLANO AL NAZARENO

Mercoledì, 22 aprile 2015


Ma qualcuno si è chiesto perché Matteo Renzi si è impuntato così tanto sulla legge elettorale? Bloccare il Parlamento, cassare il dibattito con le richieste di fiducia, isolare la minoranza interna e costringere le opposizioni all'Aventino non è un po' troppo? Evidentemente no. Il premier vuole a tutti i costi chiudere la partita dell'Italicum ed evitare il pericoloso ritorno al Senato anche e soprattutto perché teme fortemente il terremoto politico post elezioni regionali. Nel Pd serpeggia infatti un certo pessimismo sul 31 maggio, non tanto per il numero di Governatori dem eletti (tranne in Veneto la vittoria pare a portata di mano, viste soprattutto le divisioni nel Centrodestra) ma per il risultato di lista del Partito Democratico. Le divisioni nazionali su molti temi e la mancanza del traino di Renzi che invece c'è alle Politiche e alle Europee rischia di penalizzare non poco il Pd, a favore di liste civiche, movimenti di sinistra alla Tsipras e astensione. E' chiaro che il dibattito sulla legge elettorale sarebbe molto più complesso e di difficile gestione, specie nel partito, dopo un risultato elettorale non soddisfacente.

Ma vediamo la situazione Regione per Regione. Alle Europee dell'anno scorso, il Pd in Veneto ha preso il 37,52% mentre quest'anno le previsioni ufficiose dentro il Pd danno un risultato non superiore al 25% con un calo quindi di 12-13 punti in dodici mesi. In Liguria nel 2014 il Pd è arrivato al 41,67% mentre il 31 maggio potrebbe fermarsi poco sotto il 30%. Nella Toscana di Renzi, alle Europee, i democratici ottennero il massimo storico del 56,35% ma quest'anno le stime parlano di una percentuale decisamente più modesta e non superiore al 40%. Stesso discorso in Umbria, dove dal 49,15% dello scorso anno il Pd potrebbe fermarsi intorno al 33-35%. Nelle Marche si parla di una discesa dal 45,45% delle Europee al 31-32% massimo del 31 maggio. In Campania il partito del premier l'anno scorso aveva preso il 36,12% mentre quest'anno le previsioni che circolano danno una percentuale intorno al 27-28%. Si salva solo la Puglia, grazie soprattutto alla candidatura forte di Michele Emiliano. Ma anche qui dal 33,58% delle Europee 2014 il Pd potrebbe scendere al 28% circa alle Regionali di quest'anno. E' evidente che una battuta d'arresto del Pd, nonostante l'abilità mediatica del presidente del Consiglio, indebolirebbe Renzi e i renziani sia nella sfida interno con la sinistra dem sia nel rapporto con le opposizioni. I centristi di Alfano, Casini e degli ex montiani potrebbero raccogliere un risultato ancora più modesto di quello delle Europee e quindi la loro voce in capitolo in seno all'esecutivo continuerebbe a essere modesta e poco rilevante.

Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Dom Apr 26, 2015 2:10 pm

Scuola, Fassina a Giannini: "Parole inaccettabili verso insegnanti, chieda scusa"

Ministra Giannini, sono inaccettabili le sue parole su insegnanti: "maggioranza abulica, minoranza aggressiva".
Chieda scusa alla scuola


L'esponente della minoranza dem critica le dichiarazioni del ministro in merito alle contestazioni di Bologna: "Aggredita da 50 squadristi"

http://www.repubblica.it/scuola/2015/04/26/news/scuola_fassina_a_giannini_parole_inaccettabili_verso_insegnanti_chieda_scusa_-112872176/

ROMA -  "Ministra Giannini, sono inaccettabili le sue parole su insegnanti: 'Maggioranza abulica, minoranza aggressiva'. Chieda scusa alla scuola". Stefano Fassina (Pd), affida a Twitter la sua critica nei contronti delle parole usate dal ministro dell'Istruzione in un'intervista rilasciata a Repubblica.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Lun Apr 27, 2015 1:11 am

La Corte dei Conti rinvia a giudizio la Giannini per danno erariale di 420.000 euro

http://www.orizzontescuola.it/news/corte-dei-conti-rinvia-giudizio-giannini-danno-erariale-420000-euro

420.000 euro di danno erariale contestato dalla Corte dei Conti al Ministro Giannini in qualità di ex rettore dell'Università di Perugia. Ne dà notizia Repubblica.it

La procura umbra della Corte dei conti avrebbe dunque avviato un processo contabile nei confronti di Stefania Giannini, per fatti risalenti al 2008. I fatti contestati riguardano un immobile occupato in parte dall'Università. Un edificio da subaffittta per iniziative culturali.

L'indagine mira a mettere in luce dettagli della modalità di appalto.

Seguici anche su FaceBook . Lo fanno già in 162 mila

I revisori dei conti dell'Università hanno calcolato il danno subito pari a 525mila euro e hanno girato le carte alla Corte dei conti. Repubblica ne pubblica le conclusioni "Tutti gli atti messi in opera sarebbero assolutamente privi di logica giustificazione e di buon senso e, quindi, sarebbero stati posti in essere in maniera arbitraria e irragionevole. Nulla di tutto ciò che l'università si prefiggeva è stato realizzato e, comunque, l'ateneo non ha svolto alcuna azione a garanzia e tutela del proprio interesse".

La procura ha ricalcolato il danno, che è risultato pari a 420.000 euro e sulla contestazione di questo importo si andrà dunque al processo contabile.

Il Ministro Giannini ha commentato " Sono assolutamente serena e certa della bontà dell’operato mio e del Consiglio di amministrazione"
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Lun Apr 27, 2015 3:06 pm

25 aprile, partigiani d'Italia contro Renzi: "Sue riforme pericolose per la democrazia"

Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Lun Apr 27, 2015 3:22 pm

Faraone...

http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/videoextra.shtml?14943
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Lun Apr 27, 2015 4:08 pm

Dopo il DdL “La Buona Scuola“ chi voterà in futuro il PD?

Cresce il malumore della "base" del PD, o almeno di quella parte che frequenta i social network.

In ogni caso i dirigenti del partito farebbero bene a fare qualche riflessione.

http://www.tecnicadellascuola.it/item/10120-dopo-il-ddl-la-buona-scuola-chi-votera-in-futuro-il-pd.html
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Lun Apr 27, 2015 6:03 pm

mirco81 ha scritto:
Dopo il DdL “La Buona Scuola“ chi voterà in futuro il PD?

Cresce il malumore della "base" del PD, o almeno di quella parte che frequenta i social network.

In ogni caso i dirigenti del partito farebbero bene a fare qualche riflessione.

http://www.tecnicadellascuola.it/item/10120-dopo-il-ddl-la-buona-scuola-chi-votera-in-futuro-il-pd.html

Mai votato ed ho sempre fatto bene.
Per fortuna molti altri si stanno accorgendo della sua vera natura neo-liberista!
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Lun Apr 27, 2015 7:02 pm

Robert Bruce ha scritto:
mirco81 ha scritto:
Dopo il DdL “La Buona Scuola“ chi voterà in futuro il PD?

Cresce il malumore della "base" del PD, o almeno di quella parte che frequenta i social network.

In ogni caso i dirigenti del partito farebbero bene a fare qualche riflessione.

http://www.tecnicadellascuola.it/item/10120-dopo-il-ddl-la-buona-scuola-chi-votera-in-futuro-il-pd.html

Mai votato ed ho sempre fatto bene.
Per fortuna molti altri si stanno accorgendo della sua vera natura neo-liberista!

speriamo siano sempre di più ad accorgersene ! certo che con quello che sta facendo nella scuola la sua immagina ne uscirà molto modificata...
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd   Mar Apr 28, 2015 5:03 pm

«Giannini capovolge la realtà, ci attacca per far tacere il dissenso»

28/04/2015

il manifesto

A Stefania Ghedini, una delle insegnanti che venerdì scorso hanno contestato la ministra dell'Istruzione Stefania Giannini alla Festa dell'Unità a Bologna, chiediamo cosa si prova ad essere accusate da un ministro della Repubblica di «squadrismo». «Viviamo in un mondo capovolto – risponde – Giannini evoca il ventennio, mentre noi difendiamo la scuola della Costituzione con la legge popolare della Lip. La cosa pazzesca è che il vero colpo di stato lo stanno facendo in parlamento. Quello che evoca veramente il fascismo è lo stravolgimento delle regole che stanno facendo per approvare in fretta e furia il Ddl sulla scuola, senza discussione parlamentare e per mettere a tacere il dissenso. Alzano i toni per far vedere il fumo e non quello che sta bruciando. La sensazione è che il governo Renzi sia in difficoltà. Lo si vede dalla manipolazione di un episodio in fondo banale».
Che cosa è accaduto venerdì?
La protesta con le pentole è partita dai Cobas sui social network. Si è allargata in maniera trasversale, tra gli altri c'erano iscritti della Flc-Cgil e diversi genitori. Eravamo in un centinaio, in maggioranza donne, non solo precarie, docenti di ruolo, molte facce nuove. Io sono rimasta al presidio di piazza XX settembre dove siamo stati bloccati dalla polizia. Un altro gruppo è entrato nel parco della Montagnola da un altro ingresso. Una mamma è stata fermata dalla Digos per venti minuti. Noi che eravamo rimasti giù abbiamo visto cambiare l'atteggiamento della polizia, hanno tirato su gli scudi. Non sapevamo nulla di quanto accadeva nella sala del dibattito. Quando gli altri sono tornati, ci hanno detto che la ministra se ne era andata, qualcuno ha detto che aveva fretta di tornare a casa visto che era venerdì. Questo era il clima. Credo che la fuga della Giannini sia stata volutamente precipitosa, non c'era nessun pericolo. Altro che «agguato costruito a tavolino» come sostiene la responsabile scuola del Pd Francesca Puglisi.
Puglisi si è detta stupita che la scuola si agiti tanto contro il Pd e non ha fatto altrettanto contro Berlusconi. Cosa risponde?
Mi stupisce che non si ricordi quante lotte sono state fatte contro la Gelmini. Il milione di persone in piazza contro Berlusconi a Roma il 30 ottobre 2008. Vorrei ricordare a Puglisi che allora era al nostro fianco.
Quanto pesa nella contestazione il finanziamento da oltre 400 milioni di euro delle scuole paritarie?
Moltissimo. Gli istituti sono talmente impoveriti dopo vent’anni di tagli che anche poche migliaia di euro farebbero comodo alle scuole pubbliche.
Quali sono i punti più critici di questo Ddl a vostro avviso?
Quando sarà approvato smantellerà il sistema nazionale di istruzione, ci saranno tante scuole «autonome», ciascuna impegnata a trovare i fondi, con un proprio piano dell'offerta formativa. In attesa di capire se e come i docenti saranno chiamati direttamente dai presidi, la scuola pubblica sarà gestita come una scuola privata.
Lo sciopero dei sindacati del 5 maggio sarà efficace?
I sindacati hanno una colpa gravissima: hanno anteposto la loro sigla alla difesa della scuola. Lo sciopero del 5 maggio è il frutto di una spinta dal basso che ha richiesto con forza una data unitaria.
Sarà un momento importante perché l'atteggiamento antisindacale di questo governo è inaccettabile.
Se il Ddl passerà le conseguenze le pagheremo nel lungo termine, probabilmente ci vorranno anni per riuscire a rimediare allo sfacelo.
Sarà una nuova resistenza. E ogni singolo cittadino dovrà farsene carico personalmente. ro. ci.
Tornare in alto Andare in basso
 
BRUCIARE le tessere del PD , blocco scrutuini e voto contro il Pd
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Bruciare il Corano
» Aspettativa e blocco tre anni
» Polistirolo.
» Il diamante brucia?
» utero fibromatoso

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: