Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» 8,10 punti
Oggi alle 10:50 pm Da mariam

» dubbi su data triennio domanda
Oggi alle 10:48 pm Da SALVO72@

» Errore sede servizio cedolino
Oggi alle 10:37 pm Da usermarco

» Ma che fine ha fatto?
Oggi alle 10:37 pm Da mac67

» Bonus 500 euro
Oggi alle 10:35 pm Da arrubiu

» Prendere le difese di un altro insegnante?
Oggi alle 10:29 pm Da Mat07

» itp con riserva II fascia: convocazioni
Oggi alle 10:22 pm Da Marioo

» Dubbi valutazione servizio con contratto fino a.d.
Oggi alle 10:22 pm Da Zietta85

» Abuso di potere?
Oggi alle 10:19 pm Da Filosofo80

Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 DEF E UNIVERSITA'

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
CORRICORRI



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 28.08.14

MessaggioTitolo: DEF E UNIVERSITA'   Mer Apr 15, 2015 9:22 am

...gli studenti sono contrari all’aumento della quota premiale fino al 30% e al rafforzamento dello strumento del Prestito d’Onore. Il primo «incentiverà la competizione tra gli atenei per accaparrarsi le poche briciole che restano dell’investimento statale. Una precisa scelta politica - dichiara Alberto Campailla (Link) - che esaspera le disparità tra gli atenei per abbandonare definitivamente quelli attualmente considerati meno virtuosi sulla strada della chiusura, lasciando intere regioni, soprattutto al meridione, senza un’Università di qualità a trainare lo sviluppo sociale ed economico del territorio».

Quindi lo Stato ha sempre saputo che il 110 e lode delle università del sud NON VALGONO quanto una votazione inferiore di quelle del nord? Si vociferava, qui però viene scritto nero su bianco, quindi tutti i concorsi con punti per la quota titoli? Le ssis con valutazione titoli maggiorate per coloro che avevano la LODE?....
In quanto al "trainare lo sviluppo sociale ed economico... vabbè è una barzelletta, vengono tutti al nord a lavorare e prendere il ruolo e poi scappare...


...Il prestito d’onore «non è adeguato a garantire il Diritto allo Studio e aumentare le immatricolazioni - continua Campailla - poiché rende l’Università accessibile solo a chi è disposto a indebitarsi ...

Vabbè, basta con lo Stato mamma che elargisce soldi a tutti! Sei meritevole? Hai terminato gli studi con corso regolare;: ok, prestisto d'onore. Sei fuori corso da due/cinque anni tanto qualcuno ti mantiene? Bene, fatti mantenere da chi vuoi, non certamente da noi contribuenti! E' ora di finirla di fare i "bamboccioni"

E avanzano una proposta: utilizzare parte del «tesoretto» («se esiste davvero») derivante dal Def 2015 per arrivare a garantire il diritto allo studio al 100%, nei prossimi tre anni.
prima forse sarebbe il caso di aiutare che ha perso il lavoro, chi desidera andare in pensione dopo 40 anni di operaio metalmeccanico,

Tornare in alto Andare in basso
 
DEF E UNIVERSITA'
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» [Università] Informatica o Ingegneria Informatica?
» CAMPANIA - NAPOLI - A.O.U. Policlinico - Seconda Università degli Studi di Napoli
» SICILIA - PALERMO - POLICLINICO GIACCONE / UNIVERSITA'

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: