Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Mer Apr 15, 2015 5:29 pm

Si dice che le prove INVALSI sugli alunni andranno a valutare scuole, docenti, Ds.

Cosa cambierà nel nostro modo di insegnare e di relazionarci con gli alunni?

Saremo costretti a pretendere silenzio e impegno in classe (e a sospendere velocemente senza tante storie) perchè non avremo tempo, altrimenti, di svolgere il nostro programma che deve prepararli a risultati certi (ossia sviluppo di competenze e possedimento di conoscenze)?

I diversamente abili rumorosi e fastidiosi saranno spesso sospesi e mandati a casa, oppure si troverà con il Consiglio di classe, gli operatori degli Enti locali e con progetti annuali di pieno sostegno, il modo per far sì che non siano più di disturbo alla classe?

Saremo costretti a non falsificare più i risultati delle prove nazionali suggerendo le risposte agli alunni, perchè gli algoritmi di studio dei risultati delle prove ci sgamano facilmente?

Saremo impegnati a dare il vero voto finale all'alunno invece di gonfiarlo?

Saremo veramente impegnati a valutare i risultati oggettivi degli alunni e non più a dare valutazioni di comodo?

Saremo più motivati a preparare gli alunni allo spirito critico, al possedimento di conoscenze, al metodo di studio?

Che sarà???
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4686
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Mer Apr 15, 2015 6:32 pm

In questa storia sono più i timori delle certezze.

Come si può pensare, per esempio, di usare le prove INVALSI alle superiori per valutare tali scuole e i suoi docenti? Sono svolte al biennio e su sole due materie. Io capisco la diffidenza dei colleghi, ma francamente, per come sono programmate al momento, non vedo proprio come possano essere usate in modo diverso da quanto dicono.

Diverso discorso se si faranno mai le ventilate prove in quinta. Dal MIUR insistono a dire che non verranno mai messe all'Esame di Stato, ma usate solo per fornire informazioni per l'autovalutazione delle scuole. Possiamo fidarci? Non lo so.

Una cosa è certa: i signori Invalsi devono quantomeno imparare le buone maniere. L'anno scorso hanno preteso la consegna dei dati entro tempi strettissimi (con quel che c'è da fare a maggio).

Una cosa so di sicuro, anzi, due: dovrebbero toglierla dall'Esame di terza media, e non avranno nessun valore fino a quando si potrà sbirciare il questionario del compagno di banco.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 1771
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Mer Apr 15, 2015 7:01 pm

La modalità di verifica "a quiz" io non la condivido. E' un modo comodo, superficiale e sbrigativo, di valutare sommariamente il frutto di un lavoro e di un contesto molto più complesso.
Strutturare tutta la didattica solo in funzione di questo genere di "risultato" facilmente verificabile non può funzionare in una scuola seria.
Se la pensate così anche voi, boicottate le prove invalsi aderendo allo sciopero che è stato indetto a maggio nelle giornate delle prove, e rifiutate di tabularle, lasciando all'invalsi stesso questa incombenza (a spese loro)!

Possono pure "pretendere la consegna dei dati in tempi strettissimi" ma poi potrebbero pure NON OTTENERLA. Ci sono sempre più docenti che conoscono i propri diritti e hanno imparato a dire "io non ci sto" invece di ubbidire a qualsiasi cosa gli venga ordinato di fare (aggiungerei: gratis o per il costo di una merendina)
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6109
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Mer Apr 15, 2015 7:20 pm

isula. ha scritto:
Si dice che le prove INVALSI sugli alunni andranno a valutare scuole, docenti, Ds.

Sono sette o otto anni che "si dice", e non è successo nulla, io un minimo di tara ce la farei...
Tornare in alto Andare in basso
Online
baustelle



Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Mer Apr 15, 2015 8:06 pm

isula. ha scritto:
Si dice che le prove INVALSI sugli alunni andranno a valutare scuole, docenti, Ds.

Cosa cambierà nel nostro modo di insegnare e di relazionarci con gli alunni?

Saremo costretti a pretendere silenzio e impegno in classe (e a sospendere velocemente senza tante storie) perchè non avremo tempo, altrimenti, di svolgere il nostro programma che deve prepararli a risultati certi (ossia sviluppo di competenze e possedimento di conoscenze)?

I diversamente abili rumorosi e fastidiosi saranno spesso sospesi e mandati a casa, oppure si troverà con il Consiglio di classe, gli operatori degli Enti locali e con progetti annuali di pieno sostegno, il modo per far sì che non siano più di disturbo alla classe?

Saremo costretti a non falsificare più i risultati delle prove nazionali suggerendo le risposte agli alunni, perchè gli algoritmi di studio dei risultati delle prove ci sgamano facilmente?

Saremo impegnati a dare il vero voto finale all'alunno invece di gonfiarlo?

Saremo veramente impegnati a valutare i risultati oggettivi degli alunni e non più a dare valutazioni di comodo?

Saremo più motivati a preparare gli alunni allo spirito critico, al possedimento di conoscenze, al metodo di studio?

Che sarà???


http://www.orizzontescuola.it/news/scuola-italiana-professori-concentrati-sulle-performance-studenti-scontenti-e-impreparati


Questo articolo dice il contrario di quello che sostieni tu.... c'è da perderci la testa e non sanno come farci confondere. Secondo me ci voglio far impazzire tutti :-)

Oggi un mio alunno di prima mi ha detto che non è giusto che a quattordici anni si debba studiare, gli ho risposto se pensava fosse meglio farlo forse a cinquanta...
Tornare in alto Andare in basso
marinella.riviezzo



Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 06.09.14

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Gio Apr 16, 2015 12:35 am

Perchè preoccuparsi della possibile valutazione di alunni,docenti e magari anche dei dirigenti da parte dell'Invalsi? Invece,a proposito di Invalsi e relative prove,vorrei sapere se e dove è scritto che il docente, una volta corretta la prova Invalsi che ormai è stata imposta come parte integrante del giudizio finale, sia tenuto ad inserire nelle maschere elettroniche online Invalsi, le singole risposte o qualsiasi cosa inerente alla compilazione online. Ritengo che questa sia un'ulteriore richiesta ,da parte delle scuole,ingiusta e che non compete certo al docente. Come regolarsi allora? Il docente corregge la prova e si rifiuta di affrontare la stressante compilazione non pagata? Ma chi deve fare questo così imposto e richiesto dall'Invalsi? E' compito della segreteria della scuola o di chi?? Ci si può rifiutare? Un'ultima cosa....è davvero obbligatorio svolgere e correggere le prove Invalsi?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6109
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Gio Apr 16, 2015 8:27 am

marinella.riviezzo ha scritto:
Perchè preoccuparsi della possibile valutazione di alunni,docenti e magari anche dei dirigenti da parte dell'Invalsi? Invece,a proposito di Invalsi e relative prove,vorrei sapere se e dove è scritto che il docente, una volta corretta la prova Invalsi che ormai è stata imposta come parte integrante del giudizio finale,

Scusa, ma parli dell'esame di terza media, o di altre classi?

Perché in tutti gli altri casi, sia alle elementari che in seconda superiore, col cavolo che è vero, che sia stata "imposta come parte integrante del giudizio finale". Chi è che l'ha imposto? Anzi, è esattamente il contrario, semmai è VIETATO rendere pubblico il risultato individuale e usarlo come voto che fa media... i test dovrebbero essere corretti da insegnanti di classi diverse e rimanere anonimi! Poi è chiaro che, in maniera ufficiosa, i commenti possono venire fuori, e più o meno "si sa" come siano andati, ma usarlo come voto formale è del tutto irregolare.

Se ci sono scuole che lo fanno, commettono un abuso, che andrebbe segnalato e sanzionato!

Certo che se nessuno lo fa, e tutti si rassegnano (anzi, magari ci sguazzano pure, perché alcuni sono ben contenti di "avere a disposizione un voto in più" senza doversi smazzare la preparazione di un'altra verifica), la legge non sarà mai rispettata!

L.
Tornare in alto Andare in basso
Online
marinella.riviezzo



Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 06.09.14

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Gio Apr 16, 2015 9:45 am

Parlo dell'esame di terza media,purtroppo.....
Tornare in alto Andare in basso
marinella.riviezzo



Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 06.09.14

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Mar Mag 05, 2015 7:42 pm

Nessuno sa rispondere? I docenti che somministrano le prove Invalsi nella scuola secondaria di primo grado, sono obbligati a compilare le maschere online delle risposte? Come posso saperlo con certezza? Il rifiuto della compilazione maschere comporta inconvenienti per il docente? Posso sapere se tale compito spetta,invece, alla segreteria della scuola?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Gio Mag 07, 2015 11:17 pm

Soprattutto alle superiori, credo che gli studenti siano quelli che abbiano interpretato al meglio lo spirito dei test INVALSI. Molti si divertono a rispondere alla carlona proprio sapendo che la prova non si trasmuta in una valutazione individuale.
È incredibile come possano continuare a dare un credito a queste prove prive di qualsiasi affidabilità. A meno che non si voglia prendere atto che si tratti del solito carrozzone inutile istituito ad hoc per allestire scranni che producono redditi, Tanto il lavoro sporco aggratis è prodotto dai soliti pirla.
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Ven Mag 08, 2015 7:06 pm

A me questa battaglia anti-invalsi sembra una battaglia di retroguardia... condotta tra l'altro con motivazioni poco plausibili, come quelle del carrozzone, dei soldi pubblici spesi, della inutilità, del fatto che esse non misurerebbero le reali competenze, oppure la considerazione che la valutazione di un ragazzo è un problema molto più complesso...

E poi è diventata inspiegabilmente una battaglia popolarissima, con adesioni insospettabili, nel giro di pochi mesi!

Personalmente credo che sia giusto avere un metro per misurare in qualche modo i risultati raggiunti dalla scuola pubblica in Italia e dalla scuola tal dei tali in particolare, al fine di migliorare l'istruzione sia nel suo complesso che nel singolo istituto. Proprio perché ormai l'autonomia ha prodotto i suoi danni e non esiste più un vero standard d'istruzione a livello nazionale.

Gli studenti dell'istituto King Kong hanno fatto schifo alle prove di matematica? Bene farebbe il King Kong a preoccuparsene e a trovare dei rimedi didattici.

E' chiaro che l'invalsi non può misurare tutto, ma permette di avere il quadro della situazione delle principali competenze con un livello di approssimazione ragionevolmente accettabile.

Quello che proprio non va nell'Invalsi è che i docenti siano chiamati a lavorare gratis.
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Ven Mag 08, 2015 7:29 pm

marinella.riviezzo ha scritto:
Nessuno sa rispondere? I docenti che somministrano le prove Invalsi nella scuola secondaria di primo grado, sono obbligati a compilare le maschere online delle risposte? Come posso saperlo con certezza? Il rifiuto della compilazione maschere comporta inconvenienti per il docente? Posso sapere se tale compito spetta,invece, alla segreteria della scuola?
Grazie

Te lo scordi che ci mettiamo  pure a compilare le maschere invalsi ^_^.
Già c'è da predisporre (in genere lo fa chi si occupa di didattica) le maschere, inserire i dati di contesto e altre amenità assortite per le 1-3 (media) e le 2-5 (primaria) una marea di lavoro in più (come se già non bastasse tutta la merda che ci hanno scaricato dopo la scuola dell'autonomia, ovviamente a stipendio invariato) da quando hanno introdotto il test in primaria e in secondaria di primo grado invalsi.
Tornare in alto Andare in basso
sorel1968



Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 05.07.12

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Lun Mag 18, 2015 6:22 pm

marinella.riviezzo ha scritto:
Nessuno sa rispondere? I docenti che somministrano le prove Invalsi nella scuola secondaria di primo grado, sono obbligati a compilare le maschere online delle risposte? Come posso saperlo con certezza? Il rifiuto della compilazione maschere comporta inconvenienti per il docente? Posso sapere se tale compito spetta,invece, alla segreteria della scuola?
Grazie

Fin dall'adozione del test invalsi ho dovuto all'esame sobbarcarmi questo ignobile lavoro. Mi sono affidato alle parole del commissario esterno di turno. Ciò che mi lascia perplesso invece è la correzione della prova cartacea. Voglio dire, oltre al fatto che aumenta del doppio il lavoro, che senso ha correggere una prova che viene valutata automaticamente dal sistema elettronico?
La vostra esperienza qual è?
Tornare in alto Andare in basso
baustelle



Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Lun Mag 18, 2015 7:01 pm

non so se alla secondaria di primo grado si debba per forza correggere il cartaceo. Nella secondaria di secondo grado la correzione del cartaceo ha senso solo per non stare a perdere tempo quando in corrispondenza delle risposte aperte (che sono pochissime, almeno per italiano) si deve selezionare "corretto" o "errato". L'invalsi riceve solo quanto inserito nelle maschere, in segreteria mi hanno detto che il cartaceo viene conservato per un certo tempo (se ho capito bene fino a che l'invalsi non manda i risultati) e poi buttato.
Tornare in alto Andare in basso
sorel1968



Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 05.07.12

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Lun Mag 18, 2015 10:20 pm

baustelle ha scritto:
non so se alla secondaria di primo grado si debba per forza correggere il cartaceo. Nella secondaria di secondo grado la correzione del cartaceo ha senso solo per non stare a perdere tempo quando in corrispondenza delle risposte aperte (che sono pochissime, almeno per italiano) si deve selezionare "corretto" o "errato". L'invalsi riceve solo quanto inserito nelle maschere, in segreteria mi hanno detto che il cartaceo viene conservato per un certo tempo (se ho capito bene fino a che l'invalsi non manda i risultati) e poi buttato.

Naturalmente anche per me avevo senso correggere le risposte aperte e basta. Tuttavia nella mia scuola ha prevalso l'interpretazione di cui sopra (naturalmente da parte di chi le prove NON LE DEVE CORREGGERE).
Tornare in alto Andare in basso
baustelle



Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Lun Mag 18, 2015 10:54 pm

Non ho capito... vi fanno correggere anche le risposte chiuse? Non ne capisco il motivo....
Tornare in alto Andare in basso
sorel1968



Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 05.07.12

MessaggioOggetto: Re: Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?   Mar Mag 19, 2015 1:59 pm

baustelle ha scritto:
Non ho capito... vi fanno correggere anche le risposte chiuse? Non ne capisco il motivo....

Onestamente nemmeno io. Quando ho fatto notare che a me pareva un'assurdità chi di dovere ha tanto detto, quanto fatto da costringere tutti gli "scrutinatori" a correggere anche i testi scritti.
Mi chiedo (poiché il problema si ripresenterà quest'anno) come possa evitare questa inutile corvè.
Tornare in alto Andare in basso
 
Didattica e valutazione della scuola con i risultati INVALSI. Cosa cambierà?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Contratti sul sito della scuola
» La valutazione della riserva ovarica
» richiesta 3 giorni di vacanza a discrezione della scuola
» colloqui individuali con i genitori
» nomina coatta alla gestione del sitoweb della scuola

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: