Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Mer Apr 15, 2015 9:18 pm

Promemoria primo messaggio :

Lo chiedo perché i miei colleghi e conoscenti precari sono tutti contro questa riforma.
Ovviamente il campione è molto ridotto. Per questo mi chiedo se i precari favorevoli alla riforma esistono soltanto su questo forum o ci sono veramente nelle scuole.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
docenteprof



Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 28.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 4:19 pm

lallaorizzonte ha scritto:
docenteprof ha scritto:
Tellina, forse tu hai ragione. Ma non tutti sono forti come te.
Anche io vivo molto male questa situazione di precariato che non permette di costruire nulla nella scuola, mentre i colleghi di ruolo diventano funzioni strumentali, organizzano tante cose, diventano persino vicepresidi, quindi persone molto importanti a cui tutti "si inchinano" nella scuola o diventano grandi punti di riferimento.
Forse a te questo non interessa, ecco perchè ti va bene anche così?
O sbaglio?

Torno a scrivere solo per dare risposta a Tellina, non vorrei avere risposte dagli utenti dei post dell'altro giorno. Grazie.

il mio discorso non è certo ww il precariato, ma fortunatamente ci sono molti ambienti in cui i docenti con contratti fino al 30 giugno sono  votati funzioni strumentali o collaboratori del preside.
Capita molto spesso invece che il precario, coinvolto in qualche iniziativa, si defili con la motivazione del "sono precario".
Lo status di precario è schifoso, ma non rendiamolo peggiore nel nostro lavoro quotidiano

Scusami Lalla ma io sapevo che chi ha i contratti non annuali non può fare il collaboratore del preside.
E poi chi rispetterebbe un docente che l'anno dopo non c'è più? Diciamoci la verità bella chiara.
Senza questi ruoli, che molti non vogliono come ho letto di docenti di ruolo di questo forum quali Babbeus e Perplessa, resteremo docenti diversi dagli altri.
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 4:22 pm

docenteprof ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:
docenteprof ha scritto:
Tellina, forse tu hai ragione. Ma non tutti sono forti come te.
Anche io vivo molto male questa situazione di precariato che non permette di costruire nulla nella scuola, mentre i colleghi di ruolo diventano funzioni strumentali, organizzano tante cose, diventano persino vicepresidi, quindi persone molto importanti a cui tutti "si inchinano" nella scuola o diventano grandi punti di riferimento.
Forse a te questo non interessa, ecco perchè ti va bene anche così?
O sbaglio?

Torno a scrivere solo per dare risposta a Tellina, non vorrei avere risposte dagli utenti dei post dell'altro giorno. Grazie.

il mio discorso non è certo ww il precariato, ma fortunatamente ci sono molti ambienti in cui i docenti con contratti fino al 30 giugno sono  votati funzioni strumentali o collaboratori del preside.
Capita molto spesso invece che il precario, coinvolto in qualche iniziativa, si defili con la motivazione del "sono precario".
Lo status di precario è schifoso, ma non rendiamolo peggiore nel nostro lavoro quotidiano

Scusami Lalla ma io sapevo che chi ha i contratti non annuali non può fare il collaboratore del preside.
E poi chi rispetterebbe un docente che l'anno dopo non c'è più? Diciamoci la verità bella chiara.
Senza questi ruoli, che molti non vogliono come ho letto di docenti di ruolo di questo forum quali Babbeus e Perplessa, resteremo docenti diversi dagli altri.

naturalmente non intendevo precari con supplenza breve.
La verità io la dico: il rispetto non nasce dalla durata del contratto.

ti sei mai candidato per una funzione strumentale? quali sono le caratteristiche che ti permetterebbero, da docente di ruolo, di poter essere scelto dal DS?
non è che tutti i docenti di ruolo sono all'altezza!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Tuguri



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 27.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 4:32 pm

docenteprof ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:
docenteprof ha scritto:
Tellina, forse tu hai ragione. Ma non tutti sono forti come te.
Anche io vivo molto male questa situazione di precariato che non permette di costruire nulla nella scuola, mentre i colleghi di ruolo diventano funzioni strumentali, organizzano tante cose, diventano persino vicepresidi, quindi persone molto importanti a cui tutti "si inchinano" nella scuola o diventano grandi punti di riferimento.
Forse a te questo non interessa, ecco perchè ti va bene anche così?
O sbaglio?

Torno a scrivere solo per dare risposta a Tellina, non vorrei avere risposte dagli utenti dei post dell'altro giorno. Grazie.

il mio discorso non è certo ww il precariato, ma fortunatamente ci sono molti ambienti in cui i docenti con contratti fino al 30 giugno sono  votati funzioni strumentali o collaboratori del preside.
Capita molto spesso invece che il precario, coinvolto in qualche iniziativa, si defili con la motivazione del "sono precario".
Lo status di precario è schifoso, ma non rendiamolo peggiore nel nostro lavoro quotidiano



Scusami Lalla ma io sapevo che chi ha i contratti non annuali non può fare il collaboratore del preside.
E poi chi rispetterebbe un docente che l'anno dopo non c'è più? Diciamoci la verità bella chiara.
Senza questi ruoli, che molti non vogliono come ho letto di docenti di ruolo di questo forum quali Babbeus e Perplessa, resteremo docenti diversi dagli altri.

Lo schema di questo DDL, a mio parere, punta a delegittimare in blocco la classe docente, a cominciare proprio dai neo-assunti che resterebbero precari nello status anche se non nel contratto; ciò in virtù degli albi, dell'incarico triennale, del vincolo sul sostegno e tanto altro a cui non faccio riferimento per amor di brevità.
Tale delegittimazione riguarda, molto più da vicino di quanto possa sembrare, anche i docenti di ruolo.

Questo non toglie che lo status di precario in sé non debba mai essere un criterio per valutare la professionalità e la competenza di un docente anche se è indubbio che qualunque contratto a tempo determinato, specie quando se ne abusa, possa minare le certezze di chiunque.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 4:38 pm

docenteprof ha scritto:

Senza questi ruoli, che molti non vogliono come ho letto di docenti di ruolo di questo forum quali Babbeus e Perplessa, resteremo docenti diversi dagli altri.
Non si tratta di volere o meno "questi ruoli" bensì di provare a demistificare quello che nel DDL si afferma. Le cose sono due: o ci sono soldi a palate e l'economia è florida, per cui si possono assumere tre persone per ogni posto, portando tutte le cattedre a 6 h frontali e 12 a disposizione, o i soldi non ci sono e allora la si smetta con i proclami e si utilizzino i fondi disponibili per far funzionare meglio il sistema e non per accaparrarsi voti. E' proprio con l'OFU che vi ritrovreste nella condizione di docenti di serie B, non solo per la questione della mancanza di titolarità, ma soprattutto perché non sareste docenti curricolari, cosa che al momento, a prescindere dalla durata del vostro contratto, invece siete.
Tornare in alto Andare in basso
docenteprof



Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 28.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 4:43 pm

Perplessa ha scritto:
docenteprof ha scritto:

Senza questi ruoli, che molti non vogliono come ho letto di docenti di ruolo di questo forum quali Babbeus e Perplessa, resteremo docenti diversi dagli altri.
Non si tratta di volere o meno "questi ruoli" bensì di provare a demistificare quello che nel DDL si afferma. Le cose sono due: o ci sono soldi a palate e l'economia è florida, per cui si possono assumere tre persone per ogni posto, portando tutte le cattedre a 6 h frontali e 12 a disposizione, o i soldi non ci sono e allora la si smetta con i proclami e si utilizzino i fondi disponibili per far funzionare meglio il sistema e non per accaparrarsi voti. E' proprio con l'OFU che vi ritrovreste nella condizione di docenti di serie B, non solo per la questione della mancanza di titolarità, ma soprattutto perché non sareste docenti curricolari, cosa che al momento, a prescindere dalla durata del vostro contratto, invece siete.


Continuo a non capire il ragionamento di Perplessa, e me ne dolgo.
Secondo lei i 3 miliardi messi nella legge di stabilità per la scuola non dovrebbero andare per l'immissione di precari, ma per altre cose. E quali sarebbero? Aumentare il suo stipendio? Utilizzarli per la difesa, l'ambiente o le missioni spaziali?
Devo dire il vero, e me ne dolgo ancora, ma è la prima volta, tramite questo forum, che vedo tanti colleghi di ruolo contro l'assunzione dei precari. La cosa fa molto male; proprio per questo, nonostante le criticità del DDL, mi auguro che passi l'intero piano.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 4:50 pm

docenteprof ha scritto:
Tellina, forse tu hai ragione. Ma non tutti sono forti come te.
Anche io vivo molto male questa situazione di precariato che non permette di costruire nulla nella scuola, mentre i colleghi di ruolo diventano funzioni strumentali, organizzano tante cose, diventano persino vicepresidi, quindi persone molto importanti a cui tutti "si inchinano" nella scuola o diventano grandi punti di riferimento.
Forse a te questo non interessa, ecco perchè ti va bene anche così?
O sbaglio?

Torno a scrivere solo per dare risposta a Tellina, non vorrei avere risposte dagli utenti dei post dell'altro giorno. Grazie.
Scusa, ma devo chiedertelo: stai scherzando, vero? Cosa ti fa pensare che essere funzione strumentale o "persino vicepreside" (!) attribuisca un qualunque status che vada oltre la specifica contingenza del "ho tale compito oltre alla didattica"? Nella scuola (almeno finché non passa la riforma) non si fa carriera, siamo tutti uguali e l'unico campo in cui abbiamo la possibilità di dimostrare il nostro valore e la nostra competenza è la classe, il rapporto con i ragazzi. Tutto il resto è fuffa. Quelli che sgomitano e si sentono realizzati perché responsabili della commissione x piuttosto che di quella y o sono persone fortemente frustrate o sono persone che vedono nel tale incarico la possibilità di garantirsi dei guadagni, con progetti e altre amenità varie. Gli altri, quelli "normali" nella funzione vedono un normale incarico, non un posto in paradiso.
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 4:56 pm

Rileggi con calma DocenteProf, respira, il messaggio di Perplessa, che come tanti altri, vuole la vostra assunzione, ma quella vera. Ti ha appena scritto che se ci fossero tutti questi reali soldi si potrebbero fare tre cattedre! Io della primaria dico che al posto di un sacco di fumo di organico funzionale si potrebbero fare classi da 18 bambini non da 26/28. Si lavorerebbe tutti meglio, noi con più tempo per gli alunni e le loro singolarità, loro in una classe che possa essere tale e non un caos.
La riforma, dovendo ottemperare ad una direttiva europea sull'abuso di precariato, punta solo a declassare tutti con tutti i corollari annessi.

ps: per inciso c'è anche chi non si inchina a nessuno, che sono esattamente quelli a cui questa riforma vuole segare le gambe.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 4:59 pm

docenteprof ha scritto:



Continuo a non capire il ragionamento di Perplessa, e me ne dolgo.
Secondo lei i 3 miliardi messi nella legge di stabilità per la scuola non dovrebbero andare per l'immissione di precari, ma per altre cose. E quali sarebbero? Aumentare il suo stipendio? Utilizzarli per la difesa, l'ambiente o le missioni spaziali?
Forse la contrizione deriva dal fatto che non leggi con attenzione, perché io cosa intendo l'ho spiegato in più di un post.
Se quei soldi invece di usarli per manovre fantasiose, li utilizzassi per creare classi di venti alunni invece che di trenta, attraverso un facile conto è facile comprendere quanti posti veri in più potresti creare. Posti che non è che verrebbero occupati da chi è già stabilizzato, spero tu ne convenga. In questo modo, tu avresti il tuo posto di lavoro, con la dignità che meriti, e i ragazzi un ambiente di apprendimento più consono.
docenteprof ha scritto:

Devo dire il vero, e me ne dolgo ancora, ma è la prima volta, tramite questo forum, che vedo tanti colleghi di ruolo contro l'assunzione dei precari. La cosa fa molto male; proprio per questo, nonostante le criticità del DDL, mi auguro che passi l'intero piano.
Se per te il pensiero che ho espresso significa essere contro l'assunzione dei precari, a questo punto è un problema tuo, non riconducibile ad una mia affermazione.
Tornare in alto Andare in basso
docenteprof



Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 28.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 5:04 pm

La riduzione del numero per classe potrebbe di certo essere una cosa buona. In alcune scuole però non c'è spazio nemmeno per muoversi, come si creano nuove aule?
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 5:05 pm

docenteprof ha scritto:
La riduzione del numero per classe potrebbe di certo essere una cosa buona. In alcune scuole però non c'è spazio nemmeno per muoversi, come si creano nuove aule?
si costruiscono nuove scuole.
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 5:07 pm

Perplessa ha scritto:
docenteprof ha scritto:
La riduzione del numero per classe potrebbe di certo essere una cosa buona. In alcune scuole però non c'è spazio nemmeno per muoversi, come si creano nuove aule?
si costruiscono nuove scuole.

Creando altro lavoro anche!

Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 5:11 pm

docenteprof ha scritto:
come si creano nuove aule?

esattamente come si fa adesso. gli edifici sono di proprietà del comune o della provincia, che troveranno sicuramente come gestire tali situazioni
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6187
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 6:37 pm

docenteprof ha scritto:
Tellina, forse tu hai ragione. Ma non tutti sono forti come te.
Anche io vivo molto male questa situazione di precariato che non permette di costruire nulla nella scuola, mentre i colleghi di ruolo diventano funzioni strumentali, organizzano tante cose, diventano persino vicepresidi, quindi persone molto importanti a cui tutti "si inchinano" nella scuola o diventano grandi punti di riferimento.
Forse a te questo non interessa, ecco perchè ti va bene anche così?

Se il mio punto di vista può valere qualcosa, io sono di ruolo da anni, ma garantisco che nun me ne po' 'ffrega' 'dde meno di diventare vicepreside o funzione strumentale, e che non le considero affatto situazioni invidiabili a cui aspirare.

E per un motivo molto semplice, anzi due:

- innanzi tutto, lungi dal rappresentare ruoli prestigiosi che riscuotono il rispetto e la considerazione degli altri, le considero situazioni imbarazzanti in cui non vorrei MAI stare, perché, per forza di cose, si può essere spesso costretti a recitare una parte in cui non si crede, e ad accettare dei compromessi morali e "diplomatici" che vanno CONTRO le proprie convinzioni;

- e poi, soprattutto, perché mi costringerebbero a dedicare un sacco di tempo e di energie ad attività burocratiche e amministrative che NON MI PIACCIONO E NON MI INTERESSANO, sottraendone all'attività che invece mi piace e in cui so di riuscire meglio, ossia insegnare.

Per quale motivo dovrei considerare invidiabile l'incarico di svolgere (male) un lavoro per cui non sono portata e in cui non credo, invece che fare (il meglio possibile) quello che mi è più congeniale e che mi riesce meglio?

saluti
L.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15845
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 7:53 pm

Perplessa ha scritto:
docenteprof ha scritto:
La riduzione del numero per classe potrebbe di certo essere una cosa buona. In alcune scuole però non c'è spazio nemmeno per muoversi, come si creano nuove aule?
si costruiscono nuove scuole.
O si riaprono quelle chiuse.
Tornare in alto Andare in basso
docenteprof



Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 28.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 8:07 pm

paniscus_2.0 ha scritto:


Per quale motivo dovrei considerare invidiabile l'incarico di svolgere (male) un lavoro per cui non sono portata e in cui non credo, invece che fare (il meglio possibile) quello che mi è più congeniale e che mi riesce meglio?

saluti
L.


Hai dato, appunto, risposta alla mia domanda senza rendertene conto.
Ci sono docenti, di ruolo e precari, certamente più portati e magari più interessati a svolgere questi compiti burocratici piuttosto che restare in classe; e possono trovare questi compiti gratificanti, anche per i rapporti che obbligano a sviluppare con i colleghi e gli altri agenti della scuola.
Molti preferiscono dedicare il loro tempo al solo insegnamento; altri preferirebbero stare meno in classe e offrire il proprio tempo all'organizzazione della scuola.
Affinché i precari interessati a tali tipologie di compiti possano essere certi di potersi proporre al dirigente è avere il ruolo, altrimenti le proprie capacità difficilmente possono essere messe in mostra in un solo anno.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Tuguri



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 27.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 9:12 pm

docenteprof ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:


Per quale motivo dovrei considerare invidiabile l'incarico di svolgere (male) un lavoro per cui non sono portata e in cui non credo, invece che fare (il meglio possibile) quello che mi è più congeniale e che mi riesce meglio?

saluti
L.


Hai dato, appunto, risposta alla mia domanda senza rendertene conto.
Ci sono docenti, di ruolo e precari, certamente più portati e magari più interessati a svolgere questi compiti burocratici piuttosto che restare in classe; e possono trovare questi compiti gratificanti, anche per i rapporti che obbligano a sviluppare con i colleghi e gli altri agenti della scuola.
Molti preferiscono dedicare il loro tempo al solo insegnamento; altri preferirebbero stare meno in classe e offrire il proprio tempo all'organizzazione della scuola.
Affinché i precari interessati a tali tipologie di compiti possano essere certi di potersi proporre al dirigente è avere il ruolo, altrimenti le proprie capacità difficilmente possono essere messe in mostra in un solo anno.

In che modo l'approvazione del DDL potrebbe agevolare queste tue (come di altri) legittime ambizioni?
Tornare in alto Andare in basso
docenteprof



Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 28.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 9:22 pm

Paolo Tuguri ha scritto:
docenteprof ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:


Per quale motivo dovrei considerare invidiabile l'incarico di svolgere (male) un lavoro per cui non sono portata e in cui non credo, invece che fare (il meglio possibile) quello che mi è più congeniale e che mi riesce meglio?

saluti
L.


Hai dato, appunto, risposta alla mia domanda senza rendertene conto.
Ci sono docenti, di ruolo e precari, certamente più portati e magari più interessati a svolgere questi compiti burocratici piuttosto che restare in classe; e possono trovare questi compiti gratificanti, anche per i rapporti che obbligano a sviluppare con i colleghi e gli altri agenti della scuola.
Molti preferiscono dedicare il loro tempo al solo insegnamento; altri preferirebbero stare meno in classe e offrire il proprio tempo all'organizzazione della scuola.
Affinché i precari interessati a tali tipologie di compiti possano essere certi di potersi proporre al dirigente è avere il ruolo, altrimenti le proprie capacità difficilmente possono essere messe in mostra in un solo anno.

In che modo l'approvazione del DDL potrebbe agevolare queste tue (come di altri) legittime ambizioni?


Anche qui la risposta è altrettanto semplice: avendo un contratto a tempo indeterminato, facendosi conoscere dal DS e rendendosi disponibili alle funzioni o alla collaborazione. Io penso che molti docenti giovani, ad oggi precari, possano dedicare tempo e competenze alla parte organizzativa della scuola. Sono quelli con più competenze digitali, linguistiche, con formazioni spesso molto lunghe (ssis) e complete.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Tuguri



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 27.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 9:34 pm

docenteprof ha scritto:
Paolo Tuguri ha scritto:
docenteprof ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:


Per quale motivo dovrei considerare invidiabile l'incarico di svolgere (male) un lavoro per cui non sono portata e in cui non credo, invece che fare (il meglio possibile) quello che mi è più congeniale e che mi riesce meglio?

saluti
L.


Hai dato, appunto, risposta alla mia domanda senza rendertene conto.
Ci sono docenti, di ruolo e precari, certamente più portati e magari più interessati a svolgere questi compiti burocratici piuttosto che restare in classe; e possono trovare questi compiti gratificanti, anche per i rapporti che obbligano a sviluppare con i colleghi e gli altri agenti della scuola.
Molti preferiscono dedicare il loro tempo al solo insegnamento; altri preferirebbero stare meno in classe e offrire il proprio tempo all'organizzazione della scuola.
Affinché i precari interessati a tali tipologie di compiti possano essere certi di potersi proporre al dirigente è avere il ruolo, altrimenti le proprie capacità difficilmente possono essere messe in mostra in un solo anno.

In che modo l'approvazione del DDL potrebbe agevolare queste tue (come di altri) legittime ambizioni?


Anche qui la risposta è altrettanto semplice: avendo un contratto a tempo indeterminato, facendosi conoscere dal DS e rendendosi disponibili alle funzioni o alla collaborazione. Io penso che molti docenti giovani, ad oggi precari, possano dedicare tempo e competenze alla parte organizzativa della scuola. Sono quelli con più competenze digitali, linguistiche, con formazioni spesso molto lunghe (ssis) e complete.

E se il dirigente, una volta valutato il tuo curriculum ed avuto un colloquio motivazionale con te, stabilisse che non hai i requisiti necessari per svolgere il ruolo di collaboratore o di funzione strumentale affidando tali mansioni a tuoi colleghi (magari in ruolo da anni)?
Tornare in alto Andare in basso
docenteprof



Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 28.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 9:53 pm

Paolo Tuguri ha scritto:

E se il dirigente, una volta valutato il tuo curriculum ed avuto un colloquio motivazionale con te, stabilisse che non hai i requisiti necessari per svolgere il ruolo di collaboratore o di funzione strumentale affidando tali mansioni a tuoi colleghi (magari in ruolo da anni)?

Potrebbe accettare gli anni successivi, altrimenti si chiederà di andare in un'altra scuola. L'importante è perseverare se si vuole perseguire un obiettivo ed avere successo. Non trovi?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Tuguri



Messaggi : 204
Data d'iscrizione : 27.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 9:59 pm

docenteprof ha scritto:
Paolo Tuguri ha scritto:

E se il dirigente, una volta valutato il tuo curriculum ed avuto un colloquio motivazionale con te, stabilisse che non hai i requisiti necessari per svolgere il ruolo di collaboratore o di funzione strumentale affidando tali mansioni a tuoi colleghi (magari in ruolo da anni)?

Potrebbe accettare gli anni successivi, altrimenti si chiederà di andare in un'altra scuola. L'importante è perseverare se si vuole perseguire un obiettivo ed avere successo. Non trovi?

Assolutamente d'accordo.
E se lo stesso dirigente decidesse di utilizzarti per sostituire un collega di una classe di concorso per cui possiedi il titolo di accesso ma non l'abilitazione?
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 10:00 pm

Scusate se mi intrometto ma "avere successo" per un insegnante significa ottenere un incarico da collaboratore o funzione strumentale?

Accipicchia come sono antica....
Tornare in alto Andare in basso
docenteprof



Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 28.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 10:03 pm

ghirettina ha scritto:
Scusate se mi intrometto ma "avere successo" per un insegnante significa ottenere un incarico da collaboratore o funzione strumentale?

Accipicchia come sono antica....


Ghirettina ho già detto sopra che questo può essere il desiderio di alcuni docenti, non di tutti.
Chi non è interessato a tali incarichi sarà soddisfatto pienamente del proprio lavoro in classe; altri docenti possono sentirsi più realizzati avendo questo tipo di incarichi organizzativi o di collaborazione. Mi sembra di non dire nulla di male. Essere vicepreside è sempre essere un punto di riferimento.
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 10:10 pm

Per carità collega tu hai perfettamente ragione solo che io credo che si intraprenda la carriera da docente per il gusto di accendere curiosità, riuscire a vedere un sorriso soddisfatto dopo aver capito finalmente un passaggio difficile... insomma, soprattutto per chi è all'inizio, l'idea di burocratizzare il burocratizzabile mi sembra poco felice, ma indubitabilmente è una mia opinione.
Tornare in alto Andare in basso
docenteprof



Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 28.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 10:13 pm

Devo specificare una cosa: con docente "giovane" intendo quello che può avere anche 33-35 anni, per cui con qualche anno di insegnamento alle spalle (fino a 10). Quindi non docenti appena abilitati.
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?   Ven Apr 24, 2015 10:16 pm

Docenteprof io quasi alla soglia dei 50 sono la quarta più giovane del mio plesso, circa 30 insegnanti, devo aggiungere altro? : D
Tornare in alto Andare in basso
 
Avete colleghi precari favorevoli alla riforma?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 7Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
 Argomenti simili
-
» quanti kg avete preso??
» ma voi, al terzo mese, quanto peso avete preso?
» e continuerò per sempre a dire grazie alla vita
» oggi eco alla 10 + 0...meraviglia!!!!!
» alla fine arriva mamma?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: