Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Gio Apr 16, 2015 9:38 pm

Insegno in una seconda primaria, ho un alunno ripetente, segnalato da quest'anno, e seguito da insegnanti di sostegno ed educatori per ben 20 ore settimanali (su 30). La diagnosi parla di "difficoltà di apprendimento e iperattività"... in realtà il bambino (extracomunitario) è abbastanza sveglio ma risente del disagio familiare e, mi dispiace dirlo, ormai si è avviato sulla strada della piccola delinquenza (è noto in paese per furti ad anziani e per accompagnarsi a gruppi di ragazzini più grandi un po' sbandati che lo istigano a compiere cattive azioni). A scuola è molto difficile da gestire anche nel rapporto individuale... figuriamoci quando sta in classe: picchia i compagni, se noi lo blocchiamo fisicamente per evitare che faccia male agli altri, minaccia di farci licenziare mostrando lividi ed escoriazioni che si procura fuori dall'orario scolastico;, augura a noi insegnanti di morire di cancro... e la lista potrebbe continuare. Il mese prossimo abbiamo programmato un'uscita didattica dell'intera giornata in una località che dista ca. 70 km dalla scuola... le mie colleghe vorrebbero farlo restare a casa. Anche io non ho piacere di portarlo ma vorrei sapere se si può fare e, nel caso, qual è la procedura giusta da seguire. Non vorrei leggere sui giornali "Maestre non portano in gita alunno extracomunitario disabile..."
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Gio Apr 16, 2015 9:46 pm

Ha delle note disciplinari? Stabilite in cdc che chi ha più di X note non va in gita.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Gio Apr 16, 2015 10:31 pm

Controllerei anche il regolamento, magari prevede tra le sanzioni disciplinari l'esclusione dalle gite
Tornare in alto Andare in basso
Online
chicca70



Messaggi : 1621
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Gio Apr 16, 2015 10:40 pm

La soluzione più corretta sarebbe non fare la gita in quanto la situazione disciplinare della classe non lo consente. Non puoi escludere un alunno ma puoi cancellare la gita che, è bene ricordarlo, non è un atto dovuto.  Si fa se si trovano accompagnatori e se il contesto della classe lo consente.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Gio Apr 16, 2015 10:59 pm

Da noi chi ha sette in condotta o meno, o ha problemi disciplinari, non va in gita. Lo decidiamo in consiglio di classe.
In ogni caso, personalmente, i giornali dicano quello che vogliono, me ne strafrego! Figuriamoci che mi faccio influenzare nel corretto svolgimento della mia professione da quattro foglietti stampati messi insieme che nel giro di 24 ore sono destinati a finire nel cesso...
Se vuoi una soluzione più diplomatica, rifiutati di andare in gita tu.
;-)
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Gio Apr 16, 2015 11:18 pm

chicca70 ha scritto:
La soluzione più corretta sarebbe non fare la gita in quanto la situazione disciplinare della classe non lo consente. Non puoi escludere un alunno ma puoi cancellare la gita che, è bene ricordarlo, non è un atto dovuto.  Si fa se si trovano accompagnatori e se il contesto della classe lo consente.

se il problema è un solo alunno, la classe intera non deve rimetterci. Quest'anno in una nostra terza è successo. Il ragazzo è rimasto a casa... direi che la "punizione" non è servita visto come continua a comportarsi in classe :-((((((((((((
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Gio Apr 16, 2015 11:24 pm

Onestamente ma chi vi porta ad organizzare in classi con queste difficoltà uscite didattiche di intere giornate in una seconda ovvero con bambini di sette anni?  Io vi ammiro siete veramente temerarie. Personalmente quest'anno, con la classe che ho, non ho titubato nemmeno tre nanosecondi a decidere che io non esco.
Appoggio in toto le colleghe, non ci sono le condizioni di sicurezza e per il bambino in questione e per il resto degli alunni.
Come ultima ratio potreste pensare di coinvolgere la famiglia nell'uscita, anche se l'esperienza mi dice che può essere più un problema che un aiuto, ammesso che accettino.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 8:13 am

Stiamo parlando di un bimbo di otto anni?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 9:17 am

Ire quale sia la sua età poco importa: se è minorenne, è minorenne. Anzi, quando a comportarsi così male sono i bimbi più piccoli, secondo me è ancora più grave!

Comunque, tornando al problema...
Quello di cui dobbiamo renderci conto è che il consiglio di classe non può rimanere con le mani in mano e non può nemmeno 'piegarsi' agli atteggiamenti di maleducazione e violenza degli alunni. Ovvio che non si deve rifiutare a priori. È vero che la scuola dell'obbligo ha anche un compito educativo oltre che didattico, ma non è un'assistente sociale. Dobbiamo smetterla di pretendere che la scuola si faccia carico di compiti non suoi: non ne ha né le competenze, né il tempo, né le risorse. Quindi, con i mezzi e le persone che ha, la scuola prende le decisioni che ritiene opportune.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 9:34 am

Certo Valerie, non sto lanciandomi contro un cdc che deve decidere su una situazione contingente che è meglio valutare bene per non rovinare la giornata a tutti.

Penso sia giusto dare anche il segnale che se ci si comporta male non si è accettati.

E' un po' un cane che si morde la coda ma certamente la scuola da sola può fare poco e niente.

Leggevo, consideravo, volevo capire di cosa si sta parlando :-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Indomito_2014



Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 24.08.14

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 11:08 am

Il discorso è il seguente:
L'alunno può essere escluso dalla gita, tuttavia non "improvvisando". Occorre:
1) Aver stabilito che chi ha un voto basso in condotta non va in gita (ma nel 1^ quad. quanto gli avete dato?).
2) Sospenderlo con cdc straordinario nei giorni della gita, ma devono esserci note sul registro, documentate e formalmente corrette.

Chiaramente la seconda strada è molto più semplice e cioè rifiutare di accompagnare i ragazzi in gita, tuttavia la mancata adesione doveva essere data prima, e cioè all'atto del cdc in cui avete deciso gli accompagnatori perchè ora causeresti difficoltà al resto della classe che si vedrebbe negato un'occasione diodattica (non ho invece certezze se si possa o meno fare un ritiro dell'ultimo momento).

Per sintetizzare: dire sempre NO quando si delibera per una gita.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7538
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 11:14 am

Paniscus concordo con te sulle modalità... Ma pensa te...nella mia scuola han sospeso x per tre giorni mart.merc.giov ...ma siccome giovedì era prevista un'uscita didattica...la preside ha sospeso la sospensione al giovedì allungandola a venerdì.
Delirio e follia alla scuola media!
Un paio di volte ho eliminato l'uscita per tutta la classe. Dispiace ma motivando bene la cosa...anche i genitori degli altri ragazzi han capito...(penso che poi siano andati a protestare dalla preside...ma contro di lei e la sua gestione "coccola gli sciagurati", non contro i docenti)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 12:02 pm

tellina ha scritto:
la sua gestione "coccola gli sciagurati", non contro i docenti)
Coccola gli sciagurati è una bella cosa, forse intendevi coccola gli sciaguranti ovvero quelli che causano sciagure.

Chi ha subito una sciagura è giusto che venga coccolato
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6159
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 12:31 pm

tellina ha scritto:
Paniscus concordo con te sulle modalità...

Che c'entro io? : - )
Tornare in alto Andare in basso
Online
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 2:58 pm

Ire ha scritto:
Leggevo, consideravo, volevo capire di cosa si sta parlando  :-)
Sì, certo Ire.
Scusa, la seconda parte del mio messaggio non era rivolta a te, riprendevo il discorso in senso generale.
;-)
Tornare in alto Andare in basso
miranda



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 7:17 pm

Per non portare un alunno in gita per motivi comportamentali (cosa che approvo e applico nel mio istituto) è necessario che.
- questo tipo di sospensione sia inserita nel regolamento alunni allegato al POF
- ci siano note disciplinari evidenti
- i genitori siano stati avvisati per tempo.
Purtroppo alcuni docenti, soprattutto della primaria, temono di dare note sul registro, avvisare i genitori, informare per iscritto il dirigente. Nelle secondarie di primo o secondo grado è una prassi diffusa la sospensione nel giorno della gita.
Se tutto è in regola non curarti di giornali, genitori e quant'altro. Su segnalazione delle maestre ho sospeso dalla gita alcuni bambini che avevano effettuato furti a scuola. Quasi tutti i genitori hanno apprezzato questo segnale forte, anche perchè se rubano alle elementari cosa faranno in futuro?Una madre ha però telefonato dicendo che se a suo figlio "veniva un infarto" per il dispiacere mi avrebbe denunciato. I genitori di questo tipo sono la rovina dei figli.

Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 575
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 8:11 pm

ma in fondo non è bello leggere il proprio nome sul giornale? Almeno si ha il proprio attimo di notorietà, dai, non abbiamo sempre paura di tutto.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 9:18 pm

Grazie per le risposte che ho letto un po' velocemente e spero non mi sia sfuggito qualcosa. Volevo ribadire che si tratta di un bambino che frequenta la scuola primaria per cui molti suggerimenti da voi proposti credo siano di difficile applicazione. Inoltre, vi prego di notarlo, è un alunno H per cui abbiamo ancora di più le mani legate. Ad esempio, agli alunni segnalati, la dirigente ci impone di mettere almeno 6 in tutte le materie. Nel comportamento ha avuto "sufficiente" perché non potevamo fare diversamente. Qualcuno di voi ha suggerito di non fare la gita (ci avevamo pensato anche noi!!!)... ma non trovo giusto che a causa di uno ci debba rimettere tutta la classe, tanto più che questo gruppo ha già dovuto subire dei disagi (cambio in corso d'anno di una maestra per esigenze interne, aula troppo piccola per il numero di alunni causa lavori di ristrutturazione...), insomma cerchiamo di tenerci un po' buoni i genitori che si stanno dimostrando molto pazienti. Inoltre il nostro obiettivo, come insegnanti, è quello di favorire l'integrazione (o almeno l'accettazione) dell'alunno H nella classe e, dire che la gita non si può fare a causa sua, credo non sia proprio il massimo! Proprio qualche ora fa abbiamo parlato con la mamma e le abbiamo fatto presente che siamo preoccupate al sol pensiero di portarlo in gita. Lei ha fatto orecchie da mercante e ha pagato l'intera cifra richiesta (mentre x l'assicurazione scolastica e per il fondo-cassa ha sempre detto che non aveva soldi)... ci ha anche autorizzato a picchiarlo nel caso si comportasse male (certo, così ci porta tutti in tribunale! Che lo picchino lei e il marito se pensano che serva a qualcosa!) Le abbiamo detto che vedremo come va nei prossimi giorni e poi decideremo se portarlo o restituire i soldi!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 9:29 pm

Se il bambino fa il cattivo potreste picchiare la madre.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 9:34 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Se il bambino fa il cattivo potreste picchiare la madre.
Vorrei... ma all'età di 33 anni è in attesa del 5° figlio! Ovviamente il marito è disoccupato!
Tornare in alto Andare in basso
stefy1879



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 31.05.11

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 9:56 pm

Secondo me la prima cosa è che ci sia coerenza tra il team docente e si adotti una linea comune, sia con il bambino che con la famiglia. Mi sembra di leggere tra le righe che tra di voi non sia esattamente così o sbaglio?Se avete preso i soldi dalla mamma, vuol dire che non siete sicure tra di voi sul da farsi, e questo umanamente, con un caso del genere ci può stare, però questo non bisognerebbe darlo a vedere all esterno, perché queste tipologie di persone ci sguazzano nelle debolezze altrui. Se in ogni caso decidete di portarlo , il mio consiglio è di darvi delle metodologie di vigilanza ben precise tra di voi.....poi a volte come ben sappiamo l imprevisto è sempre possibile ñella nostra professione.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15813
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 10:06 pm

perla13 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Se il bambino fa il cattivo potreste picchiare la madre.
Vorrei... ma all'età di 33 anni è in attesa del 5° figlio! Ovviamente il marito è disoccupato!
Ha un sacco di tempo e di energie per trombare.
Tornare in alto Andare in basso
Online
tellina



Messaggi : 7538
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 10:09 pm

Allora massimo rispetto!
Spesso la disoccupazione porta un crollo della libido senza precedenti...
Tornare in alto Andare in basso
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 10:14 pm

tellina ha scritto:
Allora massimo rispetto!
Spesso la disoccupazione porta un crollo della libido senza precedenti...

Si ma solo agli intellettuali (°O°)
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?   Ven Apr 17, 2015 10:28 pm

Nel momento in cui voi vi sentite in dovere di fare l'uscita didattica per "tenersi buoni" i genitori allora tocca armarsi di santa pazienza e fare senza recriminare. Perdona se questa risposta suona dura, ma penso che molti, moltissimi dei problemi che la scuola incontra nei confronti dell'utenza sia dovuta a questo scavalcare sempre ad ogni costo, per amor di pace, per non saper dir no, per qualsivoglia motivo quello che è il nostro ruolo, col risultato che la prima volta che si fa una cosa extra forse c'è un grazie, la seconda è già dovuta.
Tornare in alto Andare in basso
 
Possiamo rifiutarci di portare in "gita" un alunno?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» ragazze scusatemi mi serve un consiglio sul bagaglio da portare
» consiglio per portare i farmaci all'estero!!!
» PUREGON IN AEREO? SI PUO' PORTARE?
» day hospital: come avviene e cosa mi devo portare
» Alunno copia versione, ma me ne accorgo solo al momento della correzione

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: