Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente
AutoreMessaggio
ALE7II



Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 22.07.14

MessaggioOggetto: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Apr 18, 2015 10:26 am

Promemoria primo messaggio :

“Noi non vi votiamo più!” questo è l’urlo del personale della scuola che chiede un confronto democratico con il Governo(…). Già sembra valere per il governo Renzi la distinzione tra dominio e direzione tanto cara a Gramsci: nel momento in cui viene a cadere la capacità di dirigere, di indicare cioè valide e condivise soluzioni dei problemi, “L’egemonia” entra in crisi; il governo attuale è dominante ma non dirigente; perdendo il consenso è destinato a perdere il potere e a essere sostituito …
Si accettano commenti
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 10:09 am

credere!
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 11:28 am

Francesca4 ha scritto:

Sulle conclusioni di quest'analisi politica non posso che concordare in pieno,  ritengo condivisibile anche la premessa dell' assoluta mancanza di alternative, poiché il nostro panorama politico ne è al momento assolutamente sprovvisto.
Sono invece le modalità che non mi vedono d'accordo, poiché ritengo il popolo italiano, o almeno quella parte di esso che si reca alle urne, molto più maturo e consapevole di quello che si vuole far credere!

Se vota Renzi, come fa ad essere maturo?
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 11:30 am

ufo polemico ha scritto:
Una mia previsione di quello che succederà alle prossime elezioni regionali:
grazie alle leggi elettorali e alle condizioni politiche Renzi vincerà.

Andranno a votare poche persone, con la convinzione sempre più diffusa che "tanto come voti voti fanno lo stesso come gli pare"; ci sarà un netto calo dell'affluenza alle urne, dal 10 al 25% meno della volta precedente, ma Renzi vincerà lo stesso.

La fine dell'innamoramento da parte della popolazione, le proteste degli insegnanti e il loro invito a non votare PD causeranno la perdita di qualche punto percentuale, ma in mancanza di alternative politiche credibili a destra come a sinistra e senza la fiducia che il voto possa contribuire a delineare un quadro politico-amministrativo diverso, Renzi riuscirà comunque a portare a casa il bottino.

Ecco perché a mio avviso è importante votare, in qualunque modo ma votare.
Condivido in pieno il messaggio, che faccio mio, di andare a votare ma suggerisco di indirizzare la scelta verso quei membri del PD che sostengono le nostre giuste richieste (prima tra tutte il ritiro del ddl, per un esame più serio ed approfondito dell'intera tematica, che accolga anche le giuste aspettative di chi ha speso tanto nella scuola senza ottenere alcun riconoscimento né dei soldi né del tempo impiegato)
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 11:34 am

Vogliamo battere il PD votando il PD? O.o
Tornare in alto Andare in basso
ALE7II



Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 22.07.14

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 12:38 pm

Procopio ha scritto:
ufo polemico ha scritto:
Una mia previsione di quello che succederà alle prossime elezioni regionali:
grazie alle leggi elettorali e alle condizioni politiche Renzi vincerà.

Andranno a votare poche persone, con la convinzione sempre più diffusa che "tanto come voti voti fanno lo stesso come gli pare"; ci sarà un netto calo dell'affluenza alle urne, dal 10 al 25% meno della volta precedente, ma Renzi vincerà lo stesso.

La fine dell'innamoramento da parte della popolazione, le proteste degli insegnanti e il loro invito a non votare PD causeranno la perdita di qualche punto percentuale, ma in mancanza di alternative politiche credibili a destra come a sinistra e senza la fiducia che il voto possa contribuire a delineare un quadro politico-amministrativo diverso, Renzi riuscirà comunque a portare a casa il bottino.

Ecco perché a mio avviso è importante votare, in qualunque modo ma votare.
Condivido in pieno il messaggio, che faccio mio, di andare a votare ma suggerisco di indirizzare la scelta verso quei membri del PD che sostengono le nostre giuste richieste (prima tra tutte il ritiro del ddl, per un esame più serio ed approfondito dell'intera tematica, che accolga anche le giuste aspettative di chi ha speso tanto nella scuola senza ottenere alcun riconoscimento né dei soldi né del tempo impiegato)

Pessima strategia politica! il PD ha disatteso le istanze di sinistra, questo PD sta lì, sotto mentite spoglie, mi balena un dubbio, che il patto del Nazareno Berlusconi/Renzi sia proprio questo: distruggere l'ideologia di sinistra, con una di destra travestita da sinistra... in sostanza l'attuale dirigenza PD è a sinistra di nome ma non di fatto... E’ un vero e proprio tradimento per l’elettorato , tradimento, etimologicamente inteso, viene da tradere… consegnare materialmente in mano al nemico… meditate gente, meditate! Considerando l’attuale legge elettorale (uninominale), i voti andrebbero convogliati, per protesta, a il movimento più rappresentativo politicamente e numericamente…
Tornare in alto Andare in basso
ALE7II



Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 22.07.14

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 12:43 pm

Robert Bruce ha scritto:
Francesca4 ha scritto:

Sulle conclusioni di quest'analisi politica non posso che concordare in pieno,  ritengo condivisibile anche la premessa dell' assoluta mancanza di alternative, poiché il nostro panorama politico ne è al momento assolutamente sprovvisto.
Sono invece le modalità che non mi vedono d'accordo, poiché ritengo il popolo italiano, o almeno quella parte di esso che si reca alle urne, molto più maturo e consapevole di quello che si vuole far credere!

Se vota Renzi, come fa ad essere maturo?
ROBERT BRUCE!
Pessima strategia politica, la tua! il PD ha disatteso le istanze di sinistra, questo PD sta lì, sotto mentite spoglie, mi balena un dubbio, che il patto del Nazareno Berlusconi/Renzi sia proprio questo: distruggere l'ideologia di sinistra, con una di destra travestita da sinistra... in sostanza l'attuale dirigenza PD è a sinistra di nome ma non di fatto... E’ un vero e proprio tradimento per l’elettorato , tradimento, etimologicamente inteso, viene da tradere… consegnare materialmente in mano al nemico… meditate gente, meditate! Considerando l’attuale legge elettorale un uninominale, i voti andrebbero convogliati, per protesta, al movimento più rappresentativo politicamente e numericamente…
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 12:58 pm

Certo non la destra (anzi "i moderati di centro", come si fanno chiamare ora mentre nascondono l'olio di ricino ed il manganello), che con il signor B., "beata ignoranza" ed il blocco di stipendi e pensioni non mi ha convinto affatto.


Ultima modifica di Procopio il Sab Mag 16, 2015 1:06 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:02 pm

Ma Forza Italia voterà a favore del DDL al Senato?
Se così fosse non ci sarebbe alcun problema in un'approvazione veloce, senza cambiare il testo come vorrebbero fare quelli della minoranza del PD.
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:07 pm

gugu ha scritto:
Ma Forza Italia voterà a favore del DDL al Senato?
Se così fosse non ci sarebbe alcun problema in un'approvazione veloce, senza cambiare il testo come vorrebbero fare quelli della minoranza del PD.
In che senso non ci sarebbe nessun problema? Nel senso forse che qualunque azione di protesta sarebbe inutile?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:10 pm

Procopio ha scritto:
gugu ha scritto:
Ma Forza Italia voterà a favore del DDL al Senato?
Se così fosse non ci sarebbe alcun problema in un'approvazione veloce, senza cambiare il testo come vorrebbero fare quelli della minoranza del PD.
In che senso non ci sarebbe nessun problema?


Che il testo approvato sarà quello che uscirà mercoledì dalla Camera, operativo dopo pochi giorni.
Speriamo in un patto del Nazareno-bis per la scuola.
D'altra parte mi fare una riforma che piace molto alla destra.
Io però penso sempre che la fiducia al Senato dovrà essere quasi obbligata.
Speriamo bene.
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:17 pm

gugu ha scritto:

Speriamo bene.
Ho smesso di sperare quando ho capito subito che nessuno dei politici vuole andare a casa né rinunciare ai privilegi che la "casta" ha e continuerà ad avere.
Ogni voto di fiducia, tradotto in termini accessibili a tutti, è la richiesta di rinunciare a tutto e ritornare a "zappare l'orto" o conservare tutto, tanto i sacrifici li farà solo il popolo sovrano (sovrano col "ciufolo", ovviamente): di questo realmente si tratta IMHO!
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:21 pm

Appunto per questo io spero che Renzi metta la fiducia non appena il DDL arrivi al Senato. Altrimenti sono a rischio 100.701 ruoli.
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:23 pm

gugu ha scritto:
Appunto per questo io spero che Renzi metta la fiducia non appena il DDL arrivi al Senato. Altrimenti sono a rischio 100.701 ruoli.
Perdona la mia ignoranza, ma 100.701 parlamentari abbiamo in Italia?
Ovviamente scherzo
Chiaramente non ho nulla contro le assunzioni, ci mancherebbe, ma secondo me andrebbero accompagnate da un ricambio generazionale, ovviamente su base volontaria, anche per evitare che la piattonerai dei neo assunti nei confronti dei ds podestà-caporale squilibri tutto il sistema scolastico.
E' sotto gli occhi di tutti come supplenti e neo assunti non si permettano mai di contraddire il ds o di non essere favorevoli alle sue proposte (prima tra tutte quella di promuovere tutti, banchi e sedie compresi!).


Ultima modifica di Procopio il Sab Mag 16, 2015 1:28 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
ALE7II



Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 22.07.14

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:26 pm

Tratto dahttp://it.blastingnews.com/politica/2015/05/sondaggi-elettorali-politici-boom-dei-cinque-stelle-in-campania-primo-partito-al-voto-00393901.html
Sondaggi elettorali politici: boom dei Cinque Stelle in Campania, primo partito al voto?
Sorpresa M5S in Campania, gli ultimi sondaggi elettorali danno tra i partiti politici, i grillini in testa.

Sondaggi elettorali: boom M5S in Campania
adv
Torna la nostra rubrica settimanale sui sondaggi politici elettorali, quest'oggi oltre ad occuparci dei dati a livello nazionale, daremo un'occhiata a quello che sta accadendo in Campania. Infatti il M5S potrebbe risultare a sorpresa, il primo partito alle prossime elezioni regionali del 31 maggio 2015. Per quanto riguarda l'intenzione di voto dei cittadini italiani, nel caso si andasse a votare oggi per formare un nuovo parlamento, scopriamo che anche questa settimana il Partito Democratico continua a calare. La perdita di fiducia verso il gruppo dell'attuale premier Matteo Renzi, può essere ricondotta agli ultimi "scontri" all'interno del partito (Italicum e addio di Civati) e i continui contrasti con i lavoratori. In particolar modo ci riferiamo agli ultimi avvenimenti, che hanno visto la scuola scioperare, con il rischio che avvenga un blocco degli scrutini…

Tornare in alto Andare in basso
ALE7II



Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 22.07.14

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:29 pm

gugu ha scritto:
Appunto per questo io spero che Renzi metta la fiducia non appena il DDL arrivi al Senato. Altrimenti sono a rischio 100.701 ruoli.

sul DDL scuola non è previsto che si metta la fiducia, così ha affermo Renzi al Tg. speriamo mantenga la promessa...
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:32 pm

ALE7II ha scritto:
Tratto dahttp://it.blastingnews.com/politica/2015/05/sondaggi-elettorali-politici-boom-dei-cinque-stelle-in-campania-primo-partito-al-voto-00393901.html
Sondaggi elettorali politici: boom dei Cinque Stelle in Campania, primo partito al voto?
Sorpresa M5S in Campania, gli ultimi sondaggi elettorali danno tra i partiti politici, i grillini in testa.

Sondaggi elettorali: boom M5S in Campania
adv
Torna la nostra rubrica settimanale sui sondaggi politici elettorali, quest'oggi oltre ad occuparci dei dati a livello nazionale, daremo un'occhiata a quello che sta accadendo in Campania. Infatti il M5S potrebbe risultare a sorpresa, il primo partito alle prossime elezioni regionali del 31 maggio 2015. Per quanto riguarda l'intenzione di voto dei cittadini italiani, nel caso si andasse a votare oggi per formare un nuovo parlamento, scopriamo che anche questa settimana il Partito Democratico continua a calare. La perdita di fiducia verso il gruppo dell'attuale premier Matteo Renzi, può essere ricondotta agli ultimi "scontri" all'interno del partito (Italicum e addio di Civati) e i continui contrasti con i lavoratori. In particolar modo ci riferiamo agli ultimi avvenimenti, che hanno visto  la scuola scioperare, con il rischio che avvenga un blocco degli scrutini…

Bene benissimo, continuiamo così, ma quella del blocco degli scrutini non deve essere una minaccia ma una "solida realtà" condotta sino in fondo ed in maniera mirata ed efficace.
Sotto dunque: si raccolgono idee su come attuarlo.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:33 pm

ALE7II ha scritto:
gugu ha scritto:
Appunto per questo io spero che Renzi metta la fiducia non appena il DDL arrivi al Senato. Altrimenti sono a rischio 100.701 ruoli.

sul DDL scuola non è previsto che si metta la fiducia, così ha affermo Renzi al Tg. speriamo mantenga la promessa...


Se un provvedimento che prevede 100.701 posti di lavoro a TI rischia, la fiducia mi pare assolutamente necessaria. Presumo Renzi ci abbia già pensato da tempo.
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:34 pm

ALE7II ha scritto:
gugu ha scritto:
Appunto per questo io spero che Renzi metta la fiducia non appena il DDL arrivi al Senato. Altrimenti sono a rischio 100.701 ruoli.

sul DDL scuola non è previsto che si metta la fiducia, così ha affermo Renzi al Tg. speriamo mantenga la promessa...
Hai visto se dietro incrociava le dita oppure faceva le corna o qualche scongiuro?


Ultima modifica di Procopio il Sab Mag 16, 2015 1:39 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:38 pm

gugu ha scritto:
ALE7II ha scritto:
gugu ha scritto:
Appunto per questo io spero che Renzi metta la fiducia non appena il DDL arrivi al Senato. Altrimenti sono a rischio 100.701 ruoli.

sul DDL scuola non è previsto che si metta la fiducia, così ha affermo Renzi al Tg. speriamo mantenga la promessa...


Se un provvedimento che prevede 100.701 posti di lavoro a TI rischia, la fiducia mi pare assolutamente necessaria. Presumo Renzi ci abbia già pensato da tempo.
Ahimè questi ricatti sono quelli che hanno aperto la strada alla attuale situazione della scuola!
Ci siamo venduti la primogenitura per un piatto di lenticchie.
Si dirà è già successo in passato... Ma proprio per questo non avrebbe dovuto più ripetersi se è vero come è vero che "historia docet"!
Comunque mi pare tanto di avere già sentito la promessa di un numero sproporzionato di nuovi posti di lavoro, qualche anno addietro, peccato che non sia stata mantenuta!
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:44 pm

Certo la mistificazione regna sovrana: Renzi sostiene che non può scorporare le assunzioni dal DDL, facendone un decreto, perché i 100.000 gli servono per attuare la sua "buona scuola" e perché la scuola non è un ammortizzatore sociale per precari.

Due obiezioni:

1) le centomila assunzioni servono comunque alla scuola, sia in organico funzionale che per le normali attività didattiche, tanto è vero che i 100.000 saranno assunti un anno prima dell'effettiva entrata in vigore di quell'architettura barocca che è la riforma Renzi-Giannini, e si presuppone che non staranno ad aspettare un anno con le mani in mano;

2) le centomila assunzioni non sono un favore ai precari, ma un atto dovuto dopo la sentenza della comunità europea.

Chi dice che le due cose dovessero necessariamente andare insieme sta mistificando la realtà. La scelta di tenere insieme le due cose è una scelta politica e nient'altro, la scelta a mio avviso profondamente sbagliata di sottoporre la scuola ad un ricatto: assunzioni in cambio di restrizioni.

Comunque andrà in porto questa riforma, oltre ai prevedibili disastri, sarà stata un'occasione persa. Se davvero si fossero ascoltato coloro che lavorano tutti i giorni nella scuola, invece di imporre dall'alto una riforma ideologica e punitiva, o se quanto meno si fosse lasciato il parlamento libero di esprimersi senza usare trucchetti parlamentari per eliminare ogni possibilità di dibattito, forse avremmo potuto avere anche una buona riforma.


Ultima modifica di ufo polemico il Sab Mag 16, 2015 1:48 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:46 pm

gugu ha scritto:
Appunto per questo io spero che Renzi metta la fiducia non appena il DDL arrivi al Senato. Altrimenti sono a rischio 100.701 ruoli.
A quel punto dovrà spiegarne le ragioni. A cosa servivano i ruoli? Perché se gli preme tanto "dare un futuro più solido" a tante persone, beh, niente gli vieta di effettuare lo stralcio. O è una picca, come fanno i bambini, del tipo "non mi hai comprato il gelato, non mangio la verdura!". Perché le cose sono de, se non è una picca, è un ricatto...
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:50 pm

ufo polemico ha scritto:

Comunque andrà in porto questa riforma, oltre ai prevedibili disastri, sarà stata un'occasione persa. Se davvero si fossero ascoltato coloro che lavorano tutti i giorni nella scuola, invece di imporre dall'alto una riforma ideologica, o se quanto meno si fosse lasciato il parlamento libero di esprimersi senza usare trucchetti parlamentari per eliminare ogni possibilità di dibattito, forse avremmo potuto avere anche una buona riforma.


Non vorrei dire, ma quali sarebbero state le illuminanti idee dei docenti; alla luce di quanto sta succedendo sarebbero:

- nessuno ci può giudicare;

- dateci più soldi, a prescindere facciamo già troppo;

- togliamo le attività funzionali che tanto al collegio nessuno ascolta;

- manteniamo per sempre le graduatorie, sono perfette per dimostrare il merito;

- non facciamo più concorsi, ma solo dei corsetti abilitanti dopo avere insegnato un po' da qualche parte.

Oppure, mi vuoi dire, che i docenti avrebbero fatto proposte qualche milione di anni-luce più vicine a quelle del DDL?

Evidentemente, se così è, ho vissuto sempre in scuole strane per anni.
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:54 pm

ufo polemico ha scritto:
Se davvero si fossero ascoltato coloro che lavorano tutti i giorni nella scuola, invece di imporre dall'alto una riforma ideologica e punitiva, o se quanto meno si fosse lasciato il parlamento libero di esprimersi senza usare trucchetti parlamentari per eliminare ogni possibilità di dibattito, forse avremmo potuto avere anche una buona riforma.
Dopo la riforma di "beata ignoranza", imposta "obtorto collo" sotto la spinta della crisi economica per tagliare solo posti ai docenti, non credo più a nulla "timeo Danaos et dona ferentes"!
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 1:55 pm

gugu ha scritto:



Non vorrei dire, ma quali sarebbero state le illuminanti idee dei docenti; alla luce di quanto sta succedendo sarebbero:

- nessuno ci può giudicare;

- dateci più soldi, a prescindere facciamo già troppo;

- togliamo le attività funzionali che tanto al collegio nessuno ascolta;

- manteniamo per sempre le graduatorie, sono perfette per dimostrare il merito;

- non facciamo più concorsi, ma solo dei corsetti abilitanti dopo avere insegnato un po' da qualche parte.

Oppure, mi vuoi dire, che i docenti avrebbero fatto proposte qualche milione di anni-luce più vicine a quelle del DDL?

Evidentemente, se così è, ho vissuto sempre in scuole strane per anni.

No comment.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: "NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"   Sab Mag 16, 2015 2:07 pm

Se Berlusconi vuol dare una spallata al PD questo è il momento buono.... considerate le dissidenze interne al PD (ovviamente non sono berlusconiano ma il nemico assoluto in questo momento è Renzi)
Tornare in alto Andare in basso
 
"NOI NON VI VOTIAMO PIU'!"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 7 di 9Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: