Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 8:19 am

Promemoria primo messaggio :

Forza Renzi avanti così visto che il parlamento cerca disperatamente di bloccare le riforme non rimane altro da fare.dopo l'italicum mi auguro che il governo metta la fiducia sul ddl scuola.non si può perdere tempo. Come al solito mi aspetto duri attacchi in questo topic visto che coloro che definiscono renzi un dittatore non sono tanto diversi da lui: hanno messo a tacere quei pochi favorevoli al ddl. Adesso diranno che questo è l'ennesimo topic inutile :bruciare le tessere del pd,renzi forse idiota,faraone indagato,allontanare i dirigenti del miur,accendere i lumini.....questi si che sono utili.Questo forum si chiama Riforme ma tanti vogliono che si chiami Contro le Riforme.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:16 pm

raganella ha scritto:

nuova bocciatura


http://www.tecnicadellascuola.it/item/11077-il-comitato-per-la-legislazione-della-camera-non-promuove-il-ddl-sulla-scuola.html

Ma è vincolante il parere di questo comitato? O, come penso, è solo un parere consultivo che ignoreranno bellamente?
Tornare in alto Andare in basso
lamannafranca



Messaggi : 1604
Data d'iscrizione : 23.01.13
Età : 49
Località : Martina Franca(Ta)

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:18 pm

http://www.repubblica.it/politica/2015/04/29/news/italicum_camera_voto_renzi-113112143/
no comment
Tornare in alto Andare in basso
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:21 pm

Non lo è, dato che (cito)Vedremo nei prossimi giorni se e in che modo i rilievi del Comitato verranno tenuti nella dovuta considerazione dal Parlamento. ,
Tornare in alto Andare in basso
lamannafranca



Messaggi : 1604
Data d'iscrizione : 23.01.13
Età : 49
Località : Martina Franca(Ta)

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:23 pm

Il Comitato per la legislazione è un organo istituito con le modifiche regolamentari del 1997 (art. 16-bis reg.). E' composto di dieci deputati scelti dal Presidente della Camera in numero pari fra membri della maggioranza e delle opposizioni, ed è presieduto a turno da ognuno di essi, secondo criteri stabiliti dalla Giunta per il Regolamento (si veda il parere del 16 ottobre 2001 e confermati il6 ottobre 2009).
Sono assegnati al Comitato per il parere tutti i decreti-legge. Inoltre le Commissioni sono tenute a chiedere il parere del Comitato su tutti i progetti di legge al loro esame contenenti norme di delegazione legislativa o di delegificazione o che trasferiscono alla potestà regolamentare di altri soggetti materie già disciplinate con legge, nonché su quelli per i quali ne sia fatta richiesta da almeno un quinto dei loro componenti. Quest'ultima facoltà può essere esercitata anche nel corso dell'esame di schemi di atti normativi del Governo assegnati alle Commissioni per l'espressione del parere parlamentare.
Il Comitato esprime alle Commissioni pareri sulla qualità dei progetti di legge, valutandone l'omogeneità, la semplicità, la chiarezza e proprietà di formulazione, nonché l'efficacia per la semplificazione e il riordinamento della legislazione vigente. Nell'esaminare i decreti-legge, valuta anche l'osservanza delle regole sulla specificità e omogeneità e sui limiti di contenuto.
La prassi ha attribuito al Comitato anche funzioni conoscitive nelle questioni di sua competenza, che esso esercita attraverso audizioni.
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:26 pm

ufo polemico ha scritto:
isula. ha scritto:
Scusate tutti. Ma mi è venuto un dubbio. Ma se l'Italicum e anche la Buona scuola hanno parecchi margini di incostituzionalità, il Presidente Mattarella appena se li trova sulla scrivania non dovrebbe rimandarli indietro al Parlamento chiedendo di correggere quanto è incostituzionale?
E' sua prerogativa non firmare e rimandare alle camere se nota che vi sono estremi di incostituzionalità. Mattarella è stato, del resto, giudice costituzionale se ricordo bene.
Se poi il DDL ripassa alle Camere e viene di nuovo approvato, naturalmente Mattarella deve, poi, per forza firmare e la parola può passare alla Corte costituzionale se qualcuno chiede l'esame di costituzionalità della legge (possono passare anni come è avvenuto per il Porcellum).

Che dite?
Mattarella tace e poi rimanderà tutto alle Camere oppure firmerà come un qualunque Napolitano?

Isula, spero che tu non sia stata contagiata dall'ignoranza istituzionale e costituzionale che caratterizza il partito che sponsorizzi. Il PdR da costituzione può ricorrere al rinvio alle camere una sola volta, e non a proprio capriccio ma in caso di più che manifesta incostituzionalità, o mancata copertura economica. Anche forumisti da quattro soldi, come lo sono pure io, possono discettare sulla non manifesta incostituzionalità del DDL e dell'Italicum, e farne al limite un discorso di opportunità politica. Figurati se nello staff del Quirinale si pensa di andare ad emettere una bocciatura che poi, a sua volta, può essere nuovamente bocciata dal parlamento.

Ufo, spero che tu non sia avverso a qualsiasi cosa io dica perchè contagiato dall'ignoranza costituzionale e anche di onestà di chi è avverso, per partito preso, contro il M5s facendo un favore ai partiti corrotti attuali.

Detto questo, io sto facendo solo una valutazione di quello che ci può aspettare se questa dannate leggi dell'Italicum e a maggior ragione della Buona scuola, dovessero passare grazie agli ignavi del parlamento: l'unica speranza sarebbe il vero intervento di Mattarella, altrimenti ci potremo considerare realmente in dittatura.
Vista la tua antipatia a prescindere verso il M5s, allora ti faccio presente che attualmente l'unico partito che sta combattento le nostre battaglie al Parlamento con molto impegno e anche scagliandosi contro gli ipocriti poltronisti contrari solo a parole, sono proprio loro. DOVE SONO GLI ALTRI??????
QUINDI SII PIU RISPETTOSO verso chi ti sta realmente difendendo.


Ultima modifica di isula. il Mer Apr 29, 2015 5:27 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:26 pm

lamannafranca ha scritto:
Il Comitato per la legislazione è un organo istituito con le modifiche regolamentari del 1997 (art. 16-bis reg.). E' composto di dieci deputati scelti dal Presidente della Camera in numero pari fra membri della maggioranza e delle opposizioni, ed è presieduto a turno da ognuno di essi, secondo criteri stabiliti dalla Giunta per il Regolamento (si veda il parere del 16 ottobre 2001 e confermati il6 ottobre 2009).
Sono assegnati al Comitato per il parere tutti i decreti-legge. Inoltre le Commissioni sono tenute a chiedere il parere del Comitato su tutti i progetti di legge al loro esame contenenti norme di delegazione legislativa o di delegificazione o che trasferiscono alla potestà regolamentare di altri soggetti materie già disciplinate con legge, nonché su quelli per i quali ne sia fatta richiesta da almeno un quinto dei loro componenti. Quest'ultima facoltà può essere esercitata anche nel corso dell'esame di schemi di atti normativi del Governo assegnati alle Commissioni per l'espressione del parere parlamentare.
Il Comitato esprime alle Commissioni pareri sulla qualità dei progetti di legge, valutandone l'omogeneità, la semplicità, la chiarezza e proprietà di formulazione, nonché l'efficacia per la semplificazione e il riordinamento della legislazione vigente. Nell'esaminare i decreti-legge, valuta anche l'osservanza delle regole sulla specificità e omogeneità e sui limiti di contenuto.
La prassi ha attribuito al Comitato anche funzioni conoscitive nelle questioni di sua competenza, che esso esercita attraverso audizioni.

Ok, è solo consultivo.

Renzi ignorerà totalmente questo parere e continuerà indisturbato per la sua sua strada.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:27 pm

Robert Bruce ha scritto:
sparviero. ha scritto:
grande vittoria di Renzi:si spacca la minoranza pd 352 si 207 no.Avanti così ora tocca al ddl scuola.

Si, hai ragione, approveranno l'Italicum, come avevo previsto sempre su questo forum.
Ora, purtroppo per noi, difficilmente si fermeranno sul DDL Buona Scuola... :-(

Robert ti risulta che sull' litalicum ci sia stata una sollevazione popolare come c'è e ci sarà per il DDL sulla scuola?

le proteste non si fermeranno il 5 maggio... sarà solo l' inizio


Ultima modifica di mirco81 il Mer Apr 29, 2015 5:29 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:29 pm

aggiungo che alla scuola sta arrivando il sostegno della FIOM di Landini...

ricorda: effetto domino.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:33 pm

un esempio:

NON BASTA FARE SCIOPERO. OCCORRE OCCUPARE LE SCUOLE.
COMUNICATO STAMPA

OCCUPAZIONE SCUOLA PRIMARIA


“PRINCIPE DI PIEMONTE – LEONARDO DA VINCI” ROMA

I genitori, gli insegnanti, il personale A.T.A. della scuola primaria “Principe di Piemonte e Leonardo da Vinci” di Roma hanno deciso di occupare la propria scuola da GIOVEDI’ 30 APRILE 2015. Infatti, ritengono che stia continuando l’opera di devastazione della scuola pubblica statale e sono determinati a lottare per il diritto dei bambini ad un’istruzione di qualità.
Il dovere della Scuola Pubblica è quello di garantire le pari opportunità secondo i princìpi dell’uguaglianza e della valorizzazione delle diversità, nel rispetto dei dettami costituzionali.
Le politiche attuate da questo governo, in continuità con quelli precedenti, invece, non fanno che immiserire la scuola pubblica a tutti i livelli, con i “tagli” al personale docente e alle risorse economiche.
I “tagli” all’organico docenti della scuola primaria coinvolgono tutti gli Istituti del Paese in quanto il Ministero dell’Istruzione comunica che anche per l’anno scolastico 2015/16 le dotazioni organiche comuni e di sostegno sono state determinate non superando, a livello nazionale, la consistenza delle dotazioni fissate per l’anno 2011/2012. Questo, nonostante il notevole aumento di iscrizioni che si verifica annualmente e la nota ministeriale n. 6753 del 27 febbraio 2015, avente per oggetto dotazioni organiche del personale docente per l’anno scolastico 2015/2016, detti che nulla è innovato per quanto riguarda il tempo pieno. Restano, pertanto, confermati l’orario di 40 ore settimanali per classe, comprensive, del tempo dedicato alla mensa, l’assegnazione di due docenti per classe […]. Le quattro ore in più rispetto alle 40 settimanali per classe (compresenza), comunque disponibili nell’organico di istituto, potranno essere utilizzate per l’ampliamento del tempo pieno sulla base delle richieste delle famiglie e per la realizzazione di altre attività volte a potenziare l’offerta formativa.
· Nelle scuole Principe di Piemonte e Leonardo da Vinci, a fronte dei 58 docenti necessari per le nostre 30 classi tutte funzionanti a Tempo Pieno (8,30-16,30), per l’anno scolastico 2015-2016, ne sono stati assegnati soltanto 54. Ciò comporterà la necessità di una riduzione dell’orario di frequenza dei bambini con una gravissima ricaduta sull’organizzazione delle famiglie che hanno iscritto i propri figli nelle classi a Tempo Pieno.
Dal prossimo anno scolastico non sarà più possibile mettere in atto azioni efficaci di recupero didattico per i bambini in difficoltà d’apprendimento, organizzare sia le attività laboratoriali, teatrali, creative, fondamentali per l’apprendimento dei bambini, sia le uscite didattiche. La scuola primaria sta così tornando indietro di cinquant’anni!
I genitori e i docenti della scuola primaria “Principe di Piemonte e Leonardo da Vinci” chiedono semplicemente e legittimamente l'applicazione della nota ministeriale n. 6753 del 27 febbraio 2015 e dell’art. 4 del D.P.R. n.89 del 20 marzo 2009: ad ogni classe di scuola primaria funzionante a Tempo Pieno devono essere assegnati due Insegnanti, per poter garantire un’istruzione di qualità a tutte/i.
· La situazione dell’edilizia è sempre più preoccupante, gli spazi scolastici si allagano sistematicamente, cadono cornicioni, i servizi igienici sono spesso inagibili, alcune strutture sono fatiscenti e pericolose per la sicurezza degli alunni.
· Il Disegno di Legge Renzi prevede dei cambiamenti nella scuola che appaiono a dir poco sconcertanti:
- gli organi collegiali diventeranno solo consultivi, viene sottratto loro ogni potere deliberante. Si ritiene che la scuola debba essere un luogo di partecipazione democratica attiva da parte di tutte le sue componenti, genitori, insegnanti, personale ATA, e che le decisioni assunte debbano essere prese collegialmente e non solo dal Dirigente Scolastico;
- l’apertura della scuola al territorio viene effettuata con soldi ( 90 milioni di euro) sottratti al funzionamento didattico e amministrativo, già gravemente esiguo (8 euro all’anno ad alunno e 12 euro per ogni alunno diversamente abile) e senza che siano previste assunzioni per realizzarla;
- la scomparsa delle chiamate per le supplenze brevi fino a 10 giorni comporterà una continua divisione degli alunni nelle altre classi a scapito del regolare svolgimento della didattica;
- la possibilità del Dirigente Scolastico di ridurre il numero degli alunni di una classe con l’effetto che le altre diventino “classi pollaio”;
- il piano triennale mette a rischio la continuità didattica degli insegnanti;
- la chiamata diretta del Dirigente Scolastico non garantisce la qualità dell’offerta formativa. Anche nel caso che il Dirigente Scolastico riesca ad assumere per la sua scuola “ottimi” insegnanti, i “cattivi” a quali alunni dovranno insegnare? Non sarebbe meglio avere tutti “ottimi” insegnanti investendo seriamente nella scuola pubblica, invece di continuare a tagliare?
· La decisione dell’Istituto INVALSI di spostare le date delle prove delle scuola primaria a causa dello sciopero del 5 maggio. Si ritiene molto preoccupante che la scuola pubblica dipenda dall’INVALSI che si è potuto sostituire integralmente al Miur con una scelta antisindacale.
Giovedì 30 aprile, l’occupazione si svolgerà con le seguenti modalità:
· Dalle ore 9.30 alle ore 16.30 (orario scolastico) didattica alternativa con la partecipazione dei genitori, nelle scuole Leonardo da Vinci e Principe di Piemonte.
· Dalle 17.00 nella scuola Leonardo da Vinci, dibattito sui temi della scuola e “contestualmente” laboratori, musica e balli organizzati da genitori e insegnanti per i bambini:
- laboratorio creativo
- spettacolo di burattini “Pollicina”
- laboratorio di origami
- lezione aperta di sassofono
- laboratorio di giocoleria
- danze popolari
- partita di calcetto
Inoltre, in serata, concerto a cura dell’Associazione Controchiave e cena con assaggi dolci e salati preparati dai genitori e dagli insegnanti.
Indirizzi scuole:
Principe di Piemonte: via Ostiense, 263/c oppure via Leonardo da Vinci, 94
Leonardo da Vinci: l.go Leonardo da Vinci, 19


Ultima modifica di mirco81 il Mer Apr 29, 2015 5:35 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:34 pm

mirco81 ha scritto:
aggiungo che alla scuola sta arrivando il sostegno della FIOM di Landini...

ricorda: effetto domino.




http://www.flcgil.it/rassegna-stampa/nazionale/sciopero-del-5-maggio-il-gioco-si-fa-duro-aderisce-anche-la-fiom-di-landini.flc
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:34 pm

Se il casino aumenta, avremo più possibilità di mandare a casa il dittatorello?
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:36 pm

mirco81 ha scritto:
Robert ti risulta che sull' litalicum ci sia stata una sollevazione popolare come c'è e ci sarà per il DDL sulla scuola?

le proteste non si fermeranno il 5 maggio... sarà solo l' inizio

Hai ragione su questo, però l'Italicum oltre ad essere un pericolo per la democrazia, tocca le poltrone di molti parlamentari. Io mi sarei aspettato dal parlamento più uno sgambetto sull'Italicum, piuttosto che sulla Buona Scuola.
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:37 pm

isula. ha scritto:
Se il casino aumenta, avremo più possibilità di mandare a casa il dittatorello?

Io credo che in un certo senso sia proprio questo che vuole. Per me vuole le elezioni per avere un parlamento di tutti suoi nominati. A quel punto per 5 anni non lo schiodi più dalla poltrona e con tutti i suoi lacché farà tutte le riforme che vuole.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:40 pm

non so se cadrà il governo sulla scuola ma almeno si spera in un ritiro del DDL...o su un suo totale stravolgimento con lo stralcio della chiamata diretta...

se non vuol rischiare una emoraggia di consensi
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:41 pm

mirco81 ha scritto:
non so se cadrà il governo sulla scuola ma almeno si spera in un ritiro del DDL...o su un suo totale stravolgimento con lo stralcio della chiamata diretta

E' per ciò che stiamo lottando tutti i giorni infatti.
Dobbiamo far ritirare questo DDL.
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:42 pm

Personalmente ritengo M5S corresponsabile dello sfascio attuale e della deriva autoritaria che si sta manifestando. L'opera parlamentare del M5S sul DDL scuola e non solo è meritoria, ma invero un po' tardiva
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:45 pm

Robert Bruce ha scritto:
mirco81 ha scritto:
non so se cadrà il governo sulla scuola ma almeno si spera in un ritiro del DDL...o su un suo totale stravolgimento con lo stralcio della chiamata diretta

E' per ciò che stiamo lottando tutti i giorni infatti.
Dobbiamo far ritirare questo DDL.

Infatti. Bisogna far ritirare questo ignobile DDL e spingere per un Decreto d'urgenza di assunzione dei precari. Bisogna far cadere questo governo.
Altrimenti l'emorragia del Pd si trasformerà nella morte degli attuali partiti per effetto della gente.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:46 pm

fino a poco fa Renai diceva che le proteste dei docenti erano incomprensibili ora dice che sono comprensibili.... ma c'è ancora molta strada da fare, chi la dura la vince
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 5:58 pm

ufo polemico ha scritto:
Personalmente ritengo M5S corresponsabile dello sfascio attuale e della deriva autoritaria che si sta manifestando. L'opera parlamentare del M5S sul DDL scuola e non solo è meritoria, ma invero un po' tardiva

Conoscilo meglio e ti ricrederai.
Io gli sono grata per il fatto che non si sono fatti prendere per il sedere dai partiti attuali, Pd in testa.
Sono e saranno gli unici che nella lotta contro questo governo ci appoggeranno in toto. QUINDI meritano RISPETTO.
Quello che non meritano tutta l'accozzaglia degli altri partiti e la chiesa cattolica vaticana stessa.

LA DERIVA AUTORITARIA è INIZIATA CON MONTI (servo massone della Bildemberg) è proseguito con Letta (altro servo della Bildemberg) e con la benedizione di Napolitano (altro servo della massoneria mondiale e fautore del NUOVO ORDINE MONDIALE- COME DA ULTIMO DISCORSO ALLA CAMERA in cui solo il movimento ha gridato a lui vergogna)e non a causa del M5s.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/04/22/immigrazione-napolitano-i-governi-abbiano-coraggio-dire-verita/1613746/

Bersani non li voleva al governo, ma desiderava che uscissero fuori dal parlamento per garantire la creazione del suo governo con programmi simili a quelli di Monti, Letta e anche Renzi, ossia servaggio alla Troika. E ne stiamo gustando gli antipasti attualmente con il brusco Renzi.

Bersani non è migliore di Renzi, ha solo la melina più buona.

Siccome ho l'abitudine di affondare il coltello nella piaga, allora dimmi quale altro partito sta facendo pressione per il reddito di cittadinanza (che esiste in tutti gli altri paesi tranne in Italia, Grecia e Ungheria) il prestito per le imprese anche giovanili con i soldi messi da parte dei parlamentari del M5s. questo insieme ad altro, come indagare e poi denunciare tutte le malefatte di politici, cooperative e imprenditori collusi. DIMMELO!

http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/microcredito/

VIVA LA SCUOLA PUBBLICA e LA SOVRANITA' POPOLARE


Ultima modifica di isula. il Mer Apr 29, 2015 6:07 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
precariansiosa



Messaggi : 1013
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 6:00 pm

Colleghi almeno possiamo sperare nei tempi di approvazione che restano comunque stretti???

Voglio dire, se anche il governo non dovesse cadere e posto che Renzi ha smentito il decreto legge con lo stralcio delle assunzioni,possiamo sperare che il ddl si appantani nelle discussioni???

Fermo restando che ho molta fiducia nel prossimo cinque maggio:l'adesione di massa e pressoché totale dovrebbe provocare un impatto emotivo senza precedenti


Ultima modifica di precariansiosa il Mer Apr 29, 2015 6:04 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 6:01 pm

Isula, ti informo che ogni volta che fai propaganda politica palese per quel partito (ma sarebbe lo stesso per qualsiasi altra formazione politica) perdi cento punti di credibilità agli occhi miei e credo di molti altri forumisti.
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 6:09 pm

precariansiosa ha scritto:
Colleghi almeno possiamo sperare nei tempi di approvazione che restano comunque stretti???

Voglio dire, se anche il governo non dovesse cadere e posto che Renzi ha smentito il decreto legge con lo stralcio delle assunzioni,possiamo sperare che il ddl si appantani nelle discussioni???

Fermo restando che ho molta fiducia nel prossimo cinque maggio:l'adesione di massa e pressoché totale dovrebbe provocare un impatto emotivo senza precedenti

Credete che bastino le propeste e gli scioperi?
Ricordo che sul Job Act, nonostante le numerose proteste, non si sono affatto fermati, anzi, sono andati dritti come un treno.
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 6:13 pm

Il job act non andava a incidere in maniera così diretta e chirurgica sulle condizioni di lavoro di centinaia di migliaia di persone.
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 6:14 pm

ufo polemico ha scritto:
Il job act non andava a incidere in maniera così diretta e chirurgica sulle condizioni di lavoro di centinaia di migliaia di persone.

Ah no? Forse vi siete dimenticati che oltre all'articolo 18, il Job Act modificava tante belle cosuccie.
Per esempio il demansionamento. Direi che incide molto nei lavori privati aziendali.
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola   Mer Apr 29, 2015 6:20 pm

ufo polemico ha scritto:
Isula, ti informo che ogni volta che fai propaganda politica palese per quel partito (ma sarebbe lo stesso per qualsiasi altra formazione politica) perdi cento punti di credibilità agli occhi miei e credo di molti altri forumisti.

Ufo, nelle condizioni tragiche nella scuola e nel paese in cui siamo, non me ne importa nulla. Non sono in cerca di approvazione.
A fare la Cassandra nella vita ci sono abituata.
Sono molto interessata a capire qual è la vera radice dell'avversione verso il M5s. ancora non l'ho capito. Perchè a tanti viene la schiuma in bocca e le convulsioni appena qualcuno lo nomina?

Quella verso gli altri partiti la capisco perchè tutti la stiamo vivendo.
E comunque parlare di Buona scuola, di Job act, di governo Renzi, di altri partiti che stanno rovinando la scuola e la società, è POLITICA!!!
Oppure esiste il veto solo per il M5s e per giunta soprattutto quando si mostra quello che fattivamente fanno di buono?

Se qualcuno di altri partiti fosse onesto e dicesse anche cose scomode ma vere, così come di altra religione o colore o paese, io non mi formalizzo a contestarlo e a non crededergli a prescindere. Io guardo alla sostanza e non alla presunta forma che spesso è deformata dalle nostre convinzioni o altrui INTERESSATA e bugiarda propaganda.

Tu fai come credi. Alla tua coscienza e di chi vorrà seguirti.
:-)

Sai? Da come mi hai risposto nell'ultimo post mi aspetto d'ora in poi le tue critiche oppositive bastiancontrario a prescindere e anche accuse che tenderanno a mortificarmi ed ad abbassarmi.
Mi sbaglio?
;-))
Tornare in alto Andare in basso
 
niente paura:fiducia sull'italicum e dopo fiducia sul ddl scuola
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» Eccomi tornata dal "graffietto all'endometrio"
» dubbio sull' insegnamento di certe materie a scuola
» adesso come posso avere fiducia nel prossimo tentativo(se mai ci sarà)?
» io però, mo c'ho paura perchè gli embrioni icsi non sono buoni come quelli
» 8+4 e niente nausea

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: