Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 e chi ha gravi patologie?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
MLucia



Messaggi : 510
Data d'iscrizione : 01.04.14

MessaggioOggetto: e chi ha gravi patologie?    Gio Apr 30, 2015 8:35 pm

Promemoria primo messaggio :

E chi ha gravi patologie ? E' ancora tutelato ? Mi sa di no....Qualcuno lo sa ?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 01, 2015 2:16 pm

luce83 ha scritto:

La discrezionalità amministrativa è una cosa molto complessa, ho in casa molti libri di mia figlia alcuni gli dedicato volumi interi, quindi non è argomento da poter discutere in 10 minuti e con un post inoltre in assenza della legge definitiva è come parlare del sesso degli angeli. Se la legge fosse quella che circola e ancora non approvata, si potrebbe contestare ben poco ed esclusivamente vizi formali, palesi errori o abusi evidenti, per il resto appunto avrebbero discrezionalità (che non è arbitrio).

Ti faccio un esempio "semplificato" ma concreto. Il DS non ti vuole perché sei in dolce attesa oppure hai la 104 (o comunque non ti vuole perché magari hai scioperato), ti capita che sei proprio al giro di boa dei 3 anni, il DS o il Comitato dovranno stilare le caratteristiche del Docente più adeguato alle loro esigenze e ovviamente non vi potrà essere scritto "non deve essere in dolce attesa" oppure "non deve avere la 104" , "non deve scioperare mai contro il partito del DS" :), ma detto questo semplicemente potrà creare una lista dei "desiderata" esattamente sul CV della persona che vuole e non considerare le cose migliori che può avere il candidato da escludere. E' una cosa tipicissima nelle università ove è all'ordine del giorno questo schifo.

Esempio semplificato:
il candidato deve avere 1 master, si valutano massimo 3 titoli
Il candidato deve avere 2 pubblicazioni sul tema A, si valutano massimo 5 titoli
Il candidato deve avere 1 pubblicazioni sul tema B, si valutano massimo 3 titoli
Il candidato deve avere 2 monografie sul tema C, si valutano massimo 2 titoli.
e via dicendo.

Potrebbe essere molto meno complicato di così: i criteri dovranno riguardare presumibilmente molte persone e comunque potrebbero esserci nell'albo molte persone che rientrano nei criteri, quindi forse si stilerà una lista di caratteristiche molto generica che non esclude praticamente nessuno e ti permettere di assumere chi vuoi.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 01, 2015 2:19 pm

Babbeus ha scritto:
luce83 ha scritto:

La discrezionalità amministrativa è una cosa molto complessa, ho in casa molti libri di mia figlia alcuni gli dedicato volumi interi, quindi non è argomento da poter discutere in 10 minuti e con un post inoltre in assenza della legge definitiva è come parlare del sesso degli angeli. Se la legge fosse quella che circola e ancora non approvata, si potrebbe contestare ben poco ed esclusivamente vizi formali, palesi errori o abusi evidenti, per il resto appunto avrebbero discrezionalità (che non è arbitrio).

Ti faccio un esempio "semplificato" ma concreto. Il DS non ti vuole perché sei in dolce attesa oppure hai la 104 (o comunque non ti vuole perché magari hai scioperato), ti capita che sei proprio al giro di boa dei 3 anni, il DS o il Comitato dovranno stilare le caratteristiche del Docente più adeguato alle loro esigenze e ovviamente non vi potrà essere scritto "non deve essere in dolce attesa" oppure "non deve avere la 104" , "non deve scioperare mai contro il partito del DS" :), ma detto questo semplicemente potrà creare una lista dei "desiderata" esattamente sul CV della persona che vuole e non considerare le cose migliori che può avere il candidato da escludere. E' una cosa tipicissima nelle università ove è all'ordine del giorno questo schifo.

Esempio semplificato:
il candidato deve avere 1 master, si valutano massimo 3 titoli
Il candidato deve avere 2 pubblicazioni sul tema A, si valutano massimo 5 titoli
Il candidato deve avere 1 pubblicazioni sul tema B, si valutano massimo 3 titoli
Il candidato deve avere 2 monografie sul tema C, si valutano massimo 2 titoli.
e via dicendo.

Potrebbe essere molto meno complicato di così: i criteri dovranno riguardare presumibilmente molte persone e comunque potrebbero esserci nell'albo molte persone che rientrano nei criteri, quindi forse si stilerà una lista di caratteristiche molto generica che non esclude praticamente nessuno e ti permettere di assumere chi vuoi.

Ripeto parliamo del sesso degli angeli per ora, ma la filosofia rimane. Altro sistema ancora più subdolo è la mitica prova orale, li la "commissione esaminatrice" avrebbe praticamente libertà massima, il punteggio sarebbe praticamente insindacabile.

Comunque non possono fare un sistema che si presti all'arbitrio perché sarebbe soggetto ad incostituzionalità. La parvenza di legalità la dovranno fare.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 01, 2015 2:23 pm

Babbeus ha scritto:

Potrebbe essere molto meno complicato di così: i criteri dovranno riguardare presumibilmente molte persone e comunque potrebbero esserci nell'albo molte persone che rientrano nei criteri, quindi forse si stilerà una lista di caratteristiche molto generica che non esclude praticamente nessuno e ti permettere di assumere chi vuoi.
questa è una possibilità, abbastanza efficace. L'altra è inserire trai i requisiti un titolo specialistico che si sa essere posseduto dal candidato "pre-selezionato". Senza andare a cercare cose strane, se io voglio assumere per francese la candidata Pincopallina che, oltre a francese, ha anche l'abilitazione di tedesco, il gioco è fatto. Inserisco tra i requisiti la doppia abilitazione francese/tedesco, giustificabilissima alla luce di un ampliamento dell'offerta formativa, e Pincopallina è assunta.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 01, 2015 2:30 pm

Perplessa ha scritto:
Babbeus ha scritto:

Potrebbe essere molto meno complicato di così: i criteri dovranno riguardare presumibilmente molte persone e comunque potrebbero esserci nell'albo molte persone che rientrano nei criteri, quindi forse si stilerà una lista di caratteristiche molto generica che non esclude praticamente nessuno e ti permettere di assumere chi vuoi.
questa è una possibilità, abbastanza efficace. L'altra è inserire trai i requisiti un titolo specialistico che si sa essere posseduto dal candidato "pre-selezionato". Senza andare a cercare cose strane, se io voglio assumere per francese la candidata Pincopallina che, oltre a francese, ha anche l'abilitazione di tedesco, il gioco è fatto. Inserisco tra i requisiti la doppia abilitazione francese/tedesco, giustificabilissima alla luce di un ampliamento dell'offerta formativa, e Pincopallina è assunta.

il meccanismo è semplice ed è per questo che va fermato a tutti i costi
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 01, 2015 2:35 pm

Il problema è che con l'attuale dirigenza del Paese non si dialoga. Il messaggio che cercano di far passare, nella società come nel forum, è che i contrari alla Riforma sono coloro che non vogliono le assunzioni.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 01, 2015 2:45 pm

sono precaria e lo sono da diversi anni e sono disposta ad esserlo ancora qualche anno in attesa del mio turno, ma esserlo per tutta la vita è inaccettabile.

Questo che ci vogliono fare non è ne più ne meno che una versione per i dipendenti pubblici del job act. Si va bene, ti chiamo a tempo indeterminato, ma in realtà sarete tutti precari! Godi popolo!

Ci danno uno scudetto e ci precarizzano tutti grande affare!

Mai visti dei governanti più arcigni del governo monti e di quello renzi (minuscoli volontariamente) sono veramente l'apoteosi della cattiveria.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 01, 2015 3:23 pm

luce83 ha scritto:

Questo che ci vogliono fare non è ne più ne meno che una versione per i dipendenti pubblici del job act. Si va bene, ti chiamo a tempo indeterminato, ma in realtà sarete tutti precari! Godi popolo!

Ci danno uno scudetto e ci precarizzano tutti grande affare!
Esattamente.
luce83 ha scritto:

Mai visti dei governanti più arcigni del governo monti e di quello renzi (minuscoli volontariamente) sono veramente l'apoteosi della cattiveria.
Io sì, nelle Teche Rai. Nella stessa sezione in cui stavano i Chicago Boys di Pinochet, per darti un'idea.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 01, 2015 3:29 pm

luce83 ha scritto:

Mai visti dei governanti più arcigni del governo monti e di quello renzi (minuscoli volontariamente) sono veramente l'apoteosi della cattiveria.

Non è che sono cattivi, è che rappresentano interessi diversi dai nostri, te lo spiega bene Fassina qui.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 01, 2015 3:35 pm

lurk ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
ho ampiamente dimostrato che anche nell'attuale sistema non c'è garanzia di totale assenza di discrezionalità da parte e dei DS che vogliano eluderlo, e della sua segreteria.

Non hai dimostrato nulla, hai solo riportato una generica e anonima testimonianza senza alcun dato di fatto e mistificato ampiamente la risposta che avevo dato ad una tua domanda e ignorato quello che hanno riportato altri utenti in questa discussione.
Infatti Lurk!
Francesca sembra sia una "giurista" che dimostra senza prove alla mano, ma per "fede" e per sentito dire, mentre la normativa dice ben altro
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 01, 2015 3:40 pm

Babbeus ha scritto:


Non è che sono cattivi, è che rappresentano interessi diversi dai nostri, te lo spiega bene Fassina qui.
Uso ed interpretazione della categoria di "cattivo" a parte, se ho idee neo-liberiste e conservatrici, mi iscrivo in un'organizzazione politica che abbia quelle stesse idee come manifesto e milito nel partito che le pone al centro del proprio programma elettorale. Non programmo la scalata ad un partito di stampo progressista, nato sulla base di un'ideologia completamente diversa, per cambiarne la natura dall'interno. In parole povere, se Renzi fosse diventato segretario dell'allora PDL, nessuno sarebbe così stupito e indignato.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 01, 2015 3:57 pm

Perplessa ha scritto:
Babbeus ha scritto:


Non è che sono cattivi, è che rappresentano interessi diversi dai nostri, te lo spiega bene Fassina qui.
Uso ed interpretazione della categoria di "cattivo" a parte, se ho idee neo-liberiste e conservatrici, mi iscrivo in un'organizzazione politica che abbia quelle stesse idee come manifesto e milito nel partito che le pone al centro del proprio programma elettorale. Non programmo la scalata ad un partito di stampo progressista, nato sulla base di un'ideologia completamente diversa, per cambiarne la natura dall'interno. In parole povere, se Renzi fosse diventato segretario dell'allora PDL, nessuno sarebbe così stupito e indignato.

Sono ormai anni che il PD ha dimostrato di essere al soldo di lobby ed è anche evidente che le peggiori riforme "liberiste" vengono solitamente realizzate proprio dai governi di "sinistra" (insieme ai governi "tecnici") perchè sono quelli che incontrano meno ostacoli (vedi Blair in UK o Schroeder in Germania). Inoltre con o senza Renzi l'Italia come l'intero sud Europa si trova sotto una costante pressione dell'UE affinchè porti avanti un'agenda liberista ammantata dalla retorica delle "riforme strutturali". Il PD ha sempre dimostrato un atteggiamento estremamente obbediente rispetto a queste richieste prima sostenendo il governo Monti (e votando Fiscal Compact e pareggio di bilancio in costituzione)  e poi con il governo Letta.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 01, 2015 3:59 pm

giovanna onnis ha scritto:
lurk ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
ho ampiamente dimostrato che anche nell'attuale sistema non c'è garanzia di totale assenza di discrezionalità da parte e dei DS che vogliano eluderlo, e della sua segreteria.

Non hai dimostrato nulla, hai solo riportato una generica e anonima testimonianza senza alcun dato di fatto e mistificato ampiamente la risposta che avevo dato ad una tua domanda e ignorato quello che hanno riportato altri utenti in questa discussione.
Infatti Lurk!
Francesca sembra sia una "giurista" che dimostra senza prove alla mano, ma per "fede" e per sentito dire, mentre la normativa dice ben altro
Giovanna, sostieni ciò perché non hai compreso che la formazione giuridica di Francesca è di stampo anglosassone: lei basa il suo sapere ed operare giuridico sulla Common Law, con l'interpretazione dei precedenti (soprattutto quelli basati su quanto racconta lei alle pizzate o che richiama, senza averli mai realmente citati, da un post all'altro), non sulla Civil Law con i suoi noiosissimo codici e le sue farraginose leggi, che vanno prima letti. Mi cadi su queste quisquilie!
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 01, 2015 4:56 pm

Perplessa ha scritto:
Babbeus ha scritto:


Non è che sono cattivi, è che rappresentano interessi diversi dai nostri, te lo spiega bene Fassina qui.
Uso ed interpretazione della categoria di "cattivo" a parte, se ho idee neo-liberiste e conservatrici, mi iscrivo in un'organizzazione politica che abbia quelle stesse idee come manifesto e milito nel partito che le pone al centro del proprio programma elettorale. Non programmo la scalata ad un partito di stampo progressista, nato sulla base di un'ideologia completamente diversa, per cambiarne la natura dall'interno. In parole povere, se Renzi fosse diventato segretario dell'allora PDL, nessuno sarebbe così stupito e indignato.

E l'effetto sorpresa non lo consideri?
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 01, 2015 5:21 pm

Perplessa ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
lurk ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
ho ampiamente dimostrato che anche nell'attuale sistema non c'è garanzia di totale assenza di discrezionalità da parte e dei DS che vogliano eluderlo, e della sua segreteria.

Non hai dimostrato nulla, hai solo riportato una generica e anonima testimonianza senza alcun dato di fatto e mistificato ampiamente la risposta che avevo dato ad una tua domanda e ignorato quello che hanno riportato altri utenti in questa discussione.
Infatti Lurk!
Francesca sembra sia una "giurista" che dimostra senza prove alla mano, ma per "fede" e per sentito dire, mentre la normativa dice ben altro
Giovanna, sostieni ciò perché non hai compreso che la formazione giuridica di Francesca è di stampo anglosassone: lei basa il suo sapere ed operare giuridico sulla Common Law, con l'interpretazione dei precedenti (soprattutto quelli basati su quanto racconta lei alle pizzate o che richiama, senza averli mai realmente citati, da un post all'altro), non sulla Civil Law con i suoi noiosissimo codici e le sue farraginose leggi, che vanno prima letti. Mi cadi su queste quisquilie!
:-))
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 01, 2015 7:02 pm

ufo polemico ha scritto:
Perplessa ha scritto:
Babbeus ha scritto:


Non è che sono cattivi, è che rappresentano interessi diversi dai nostri, te lo spiega bene Fassina qui.
Uso ed interpretazione della categoria di "cattivo" a parte, se ho idee neo-liberiste e conservatrici, mi iscrivo in un'organizzazione politica che abbia quelle stesse idee come manifesto e milito nel partito che le pone al centro del proprio programma elettorale. Non programmo la scalata ad un partito di stampo progressista, nato sulla base di un'ideologia completamente diversa, per cambiarne la natura dall'interno. In parole povere, se Renzi fosse diventato segretario dell'allora PDL, nessuno sarebbe così stupito e indignato.

E l'effetto sorpresa non lo consideri?
In effetti!
Tornare in alto Andare in basso
accademia



Messaggi : 512
Data d'iscrizione : 19.02.11

MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Sab Mag 02, 2015 9:51 am

MLucia ha scritto:
E chi ha gravi patologie ? E' ancora tutelato ?  Mi sa di no....Qualcuno lo sa ?

Ho timore che per noi riservisti per patologie personali non ci saranno tutele, inoltre nessun ds ci vorrà.
Tornare in alto Andare in basso
accademia



Messaggi : 512
Data d'iscrizione : 19.02.11

MessaggioOggetto: ancora sulle tutele   Ven Mag 22, 2015 8:51 am

MLucia ha scritto:
E chi ha gravi patologie ? E' ancora tutelato ?  Mi sa di no....Qualcuno lo sa ?

Io mi sto consultando con un avvocato, il quale ritine che noi disabili non possiamo non essere tutelati per nessuna ragione, quindi andremo in tribunale se sarà il caso!
Tornare in alto Andare in basso
meri



Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 26.11.10

MessaggioOggetto: Re: e chi ha gravi patologie?    Ven Mag 22, 2015 9:25 am

accademia ha scritto:
MLucia ha scritto:
E chi ha gravi patologie ? E' ancora tutelato ?  Mi sa di no....Qualcuno lo sa ?

Io mi sto consultando con un avvocato, il quale ritine che noi disabili non possiamo non essere tutelati per nessuna ragione, quindi andremo in tribunale se sarà il caso!

quindi, come era chiaro, non aggiungere al ddl "fatte salve le tutele di legge" è un puro atto dittatoriale fuorilegge.
Tornare in alto Andare in basso
 
e chi ha gravi patologie?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» La chiesa e la rianimazione dei neonati prematuri
» Tiroide e patologie: ipertiroidismo (morbo di Graves-Basedow, gozzo nodulare tossico, morbo di Plummer, ipertiroidismo e gravidanza)
» Chi soffre di bruciori di stomaco?
» Tiroide e patologie: ipotiroidismo
» Lezioni sulle patologie delle unghie

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: