Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 I mille difetti della riforma

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 11:28 am

Quello che c’è scritto nel disegno di legge e che non ci piace:
• Non ci piace il modello di scuola-azienda insito nel DDL, lontana dall’inclusione e la libertà di insegnamento previste dalla costituzione;
• Non ci piace che in nome dell’autonomia scolastica si allarghi il divario tra scuole di serie “A”, finanziate da genitori e sponsor, e tutte le altre scuole, considerate di serie “B”
• Non ci piace l’ennesimo finanziamento in favore delle scuole private;
• Non ci piace che i docenti che verranno assunti siano costretti a fare i tappabuchi o i factotum, all’insegnamento di materie diverse da quelle che conoscono, a cambiare sede ogni tre anni;
• Non ci piace il potere eccessivo assegnato al Dirigente Scolastico, che potrà scegliersi la propria “squadra” o prendere qualsiasi decisione organizzativa ed economica senza doverne rispondere ad alcuno, né che tale strapotere possa limitare la libertà di insegnamento prevista dalla costituzione;
• Non ci piace la mortificazione degli organi della democrazia scolastica, né la riduzione del collegio docenti a un mero organo consultivo;
• Non ci piace il passo indietro nell’inclusione degli studenti disabili, che verranno maggiormente medicalizzati e più frequentemente allontanati dalla quotidianità della vita in classe.

Quello che non c’è scritto nel disegno di legge e che invece vorremmo:
• Vorremmo che venissero assunti tutti i docenti precari e che venisse offerto loro un contratto con gli stessi diritti e doveri degli attuali docenti di ruolo;
• Vorremmo che venissero aumentate le risorse per la scuola pubblica, per le attrezzature, l’edilizia, la formazione dei docenti e le attività aggiuntive e che venisse garantita a tutte le scuole, anche quelle periferiche, la possibilità di offrire strutture, didattica e attività degne delle aspettative di ragazzi e famiglie;
• Vorremmo che venissero stanziate le risorse per eliminare le “classi-pollaio”;
• Vorremmo che venissero rafforzati gli organi di democrazia interna, nell’ottica di una scuola intesa come comunità educante;
• Vorremmo che venissero poste al centro dell’attenzione la formazione e le competenze degli studenti.
Tornare in alto Andare in basso
davide 76



Messaggi : 583
Data d'iscrizione : 02.05.12

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 11:40 am

Non ci piacciano neanche le deleghe in bianco che il DDl assegnerà al governo su: valutazione degli insegnanti, riforma dell’abilitazione all’insegnamento, diritto allo studio, sostegno, organi collegiali, creazione di un sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 anni. Questa cosa sta passando in silenzio ma è peggio del resto!
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 11:44 am

Ah, quello è veramente l'aspetto più inquietante del DDL! Potranno fare carne di porco della scuola senza che nessuno sia in grado di fermarli! Non l'ho inserito nell'elenco solo perché non si sa niente di preciso in merito alle intenzioni del governo, che se sono in linea con quanto c'è scritto nel DDL saranno egualmente inaccettabili.
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Se passa il ddl le 24/36 ore di didattica in classe non ce le toglie nessuno!   Sab Mag 02, 2015 11:47 am

Se passa il ddl le 24/36 ore di didattica in classe non ce le toglie nessuno!


Ma i siete resi conto delle deleghe al governo contenute in questo ddl?
Il governo potrà fare e disfare a suo piacimento su tutto ciò che riguarda il contratto degli insegnanti e noi non avremo più strumenti normativi per opporci.
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 11:56 am

Personalmente già lavoro almeno 36 ore a settimana, di cui la metà a casa; se aumentassero le ore in classe sarei costretto a svolgere in aula parte del lavoro da fare a casa, oppure a tagliare drasticamente gli argomenti, con buona pace della formazione e delle competenze degli studenti.
Tornare in alto Andare in basso
minollo



Messaggi : 289
Data d'iscrizione : 18.08.12

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 12:06 pm

se lo sciopero del 5 non basterà, mobilitiamoci per uno sciopero ad oltranza, occupazione, blocco degli scrutini. questo è un parlamento di burattini, farà quello che il governo vuole. non facciamo fregare ancora una volta.ora basta!
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 12:11 pm

ufo polemico ha scritto:
Quello che c’è scritto nel disegno di legge e che non ci piace:
• Non ci piace il modello di scuola-azienda insito nel DDL, lontana dall’inclusione e la libertà di insegnamento previste dalla costituzione;
• Non ci piace che in nome dell’autonomia scolastica si allarghi il divario tra scuole di serie “A”, finanziate da genitori e sponsor, e tutte le altre scuole, considerate di serie “B”
• Non ci piace l’ennesimo finanziamento in favore delle scuole private;
• Non ci piace che i docenti che verranno assunti siano costretti a fare i tappabuchi o i factotum, all’insegnamento di materie diverse da quelle che conoscono, a cambiare sede ogni tre anni;
• Non ci piace il potere eccessivo assegnato al Dirigente Scolastico, che potrà scegliersi la propria “squadra” o prendere qualsiasi decisione organizzativa ed economica senza doverne rispondere ad alcuno, né che tale strapotere possa limitare la libertà di insegnamento prevista dalla costituzione;
• Non ci piace la mortificazione degli organi della democrazia scolastica, né la riduzione del collegio docenti a un mero organo consultivo;
• Non ci piace il passo indietro nell’inclusione degli studenti disabili, che verranno maggiormente medicalizzati e più frequentemente allontanati dalla quotidianità della vita in classe.

Quello che non c’è scritto nel disegno di legge e che invece vorremmo:
• Vorremmo che venissero assunti tutti i docenti precari e che venisse offerto loro un contratto con gli stessi diritti e doveri degli attuali docenti di ruolo;
• Vorremmo che venissero aumentate le risorse per la scuola pubblica, per le attrezzature, l’edilizia, la formazione dei docenti e le attività aggiuntive e che venisse garantita a tutte le scuole, anche quelle periferiche, la possibilità di offrire strutture, didattica e attività degne delle aspettative di ragazzi e famiglie;
• Vorremmo che venissero stanziate le risorse per eliminare le “classi-pollaio”;
• Vorremmo che venissero rafforzati gli organi di democrazia interna, nell’ottica di una scuola intesa come comunità educante;
• Vorremmo che venissero poste al centro dell’attenzione la formazione e le competenze degli studenti.

Questo stile mi sembra di riconoscerlo , potrebbe infatti essere benissimo quello di Mirco81, tanto per essere chiara!
Certamente non penso che siate la stessa persona, e sotto sotto, me lo auguro pure ,ma solo per uno di voi due, naturalmente.
Quanto al  proclama, sarei d'accordo con la prima parte se rispondesse al vero il fatto che sia proprio quello il suo contenuto.
Per la seconda parte invece, devo dire che alcune inversioni di rotta rispetto allo status quo, la riforma le  contiene  pure, ma c'è sempre chi si ostina a non volerle proprio leggere.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 12:25 pm

Francesca4 ha scritto:

Quanto al  proclama, sarei d'accordo con la prima parte se rispondesse al vero il fatto che sia proprio quello il suo contenuto.

Non è così? Dicci che cosa c'è che non ti torna nello specifico.

Citazione :

Per la seconda parte invece, devo dire che alcune inversioni di rotta rispetto allo status quo, la riforma le  contiene  pure

Di quelle si è già parlato nella parte "quello che non ci piace".

Citazione :

ma c'è sempre chi si ostina a non volerle proprio leggere.

Non è che se uno cambia la rotta andando verso uno scoglio dobbiamo essere comunque contenti perchè "ha cambiato rotta".
Tornare in alto Andare in basso
minollo



Messaggi : 289
Data d'iscrizione : 18.08.12

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 12:33 pm

francesca4, ti ripeto che sei patetica e aggiungo snob. se il ddl avesse contenuto nei suoi punti di non assumere docenti in gae senza servizio saresti stata comunque favorevole? ho l'impressione che a te interessi particolarmente l' incantesimo delle assunzioni anche per coloro, che senza aver mosso il sedere dalla sedia, ora potrebbero avere il ruolo. noi, docenti da decenni nella scuola, abbiamo subito ad ogni cambio di governo continui attacchi e abusi, ora siamo all'esasperazione e credo anche sia finito il tempo per un confronto. questo ddl va ritirato. la scuola ha bisogno sì di riforme ma nel rispetto della democrazia e della costituzione.
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 12:44 pm

Per me, che sono Mirco81, Francesca è interessata quasi più alla riforma che alla propria assunzione: oltre, ovviamente, alla pace nel mondo e alla Giustizia cosmica.
La riforma prevede proprio tutte le criticità che noi due, io e Mirco 81, che è la stessa cosa, abbiamo elencato.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 12:50 pm

Babbeus ha scritto:
Francesca4 ha scritto:

Quanto al  proclama, sarei d'accordo con la prima parte se rispondesse al vero il fatto che sia proprio quello il suo contenuto.

Non è così? Dicci che cosa c'è che non ti torna nello specifico.

Citazione :

Per la seconda parte invece, devo dire che alcune inversioni di rotta rispetto allo status quo, la riforma le  contiene  pure

Di quelle si è già parlato nella parte "quello che non ci piace".

Citazione :

ma c'è sempre chi si ostina a non volerle proprio leggere.

Non è che se uno cambia la rotta andando verso uno scoglio dobbiamo essere comunque contenti perchè "ha cambiato rotta".

Babbeus ti risponderò quando lo farai prima tu, confrontandoti con me  sulle tue miracolose ricette di politica economica.
A tal proposito ti consiglio, prima di cominciare ad argomentare, di cliccare sul link sottostante.
Come vedi la mia tesi sul risultato finale di queste politiche è ampiamente condivisa anche dal servizio della Gabanelli.

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-5f5924d6-bb88-42c9-a723-635a796841fd.html
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 12:51 pm

ufo polemico ha scritto:
Personalmente già lavoro almeno 36 ore a settimana, di cui la metà a casa; se aumentassero le ore in classe sarei costretto a svolgere in aula parte del lavoro da fare a casa, oppure a tagliare drasticamente gli argomenti, con buona pace della formazione e delle competenze degli studenti.

A meno che non aumentino le ore ma rimanga uguale il numero di classi e di alunni, cosa che francamente mi sembra poco probabile.
Tornare in alto Andare in basso
docenteprof



Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 28.03.15

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 12:56 pm

ufo polemico ha scritto:
Per me, che sono Mirco81, Francesca è interessata quasi più alla riforma che alla propria assunzione: oltre, ovviamente, alla pace nel mondo e alla Giustizia cosmica.
La riforma prevede proprio tutte le criticità che noi due, io e Mirco 81, che è la stessa cosa, abbiamo elencato.


Ma vuoi vedere che questo forum ha un numero di utenti-cloni da Ghinès dei primati ?
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 12:58 pm

bella gugu, come stai?
Tornare in alto Andare in basso
docenteprof



Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 28.03.15

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 12:59 pm

Io sono Docenteprof, non vedo Gughi in giro.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 1:00 pm

Francesca4 ha scritto:
Babbeus ha scritto:
Francesca4 ha scritto:

Quanto al  proclama, sarei d'accordo con la prima parte se rispondesse al vero il fatto che sia proprio quello il suo contenuto.

Non è così? Dicci che cosa c'è che non ti torna nello specifico.

Citazione :

Per la seconda parte invece, devo dire che alcune inversioni di rotta rispetto allo status quo, la riforma le  contiene  pure

Di quelle si è già parlato nella parte "quello che non ci piace".

Citazione :

ma c'è sempre chi si ostina a non volerle proprio leggere.

Non è che se uno cambia la rotta andando verso uno scoglio dobbiamo essere comunque contenti perchè "ha cambiato rotta".

Babbeus ti risponderò quando lo farai prima tu, confrontandoti con me  sulle tue miracolose ricette di politica economica.

Guarda che non devi rispondere a me, non è un dialogo tra me e te, questo è un forum pubblico. Io vedo un argomentare per slogan e sospetto che tu abbia le idee poco chiare, quindi ti ho invitata a entrare nel merito. Se ti rifiuti (adducendo motivazioni poco convincenti come questa) confermi i miei sospetti e di eventuali altri lettori del forum.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 1:01 pm

Babbeus ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Babbeus ha scritto:
Francesca4 ha scritto:

Quanto al  proclama, sarei d'accordo con la prima parte se rispondesse al vero il fatto che sia proprio quello il suo contenuto.

Non è così? Dicci che cosa c'è che non ti torna nello specifico.

Citazione :

Per la seconda parte invece, devo dire che alcune inversioni di rotta rispetto allo status quo, la riforma le  contiene  pure

Di quelle si è già parlato nella parte "quello che non ci piace".

Citazione :

ma c'è sempre chi si ostina a non volerle proprio leggere.

Non è che se uno cambia la rotta andando verso uno scoglio dobbiamo essere comunque contenti perchè "ha cambiato rotta".

Babbeus ti risponderò quando lo farai prima tu, confrontandoti con me  sulle tue miracolose ricette di politica economica.

Guarda che non devi rispondere a me, non è un dialogo tra me e te, questo è un forum pubblico. Io vedo un argomentare per slogan e sospetto che tu abbia le idee poco chiare, quindi ti ho invitata a entrare nel merito. Se ti rifiuti (adducendo motivazioni poco convincenti come questa) confermi i sospetti miei e di eventuali altri lettori del forum.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 1:30 pm

Francesca4 ha scritto:


Questo stile mi sembra di riconoscerlo , potrebbe infatti essere benissimo quello di Mirco81, tanto per essere chiara!
Are you sure? Perché a mio avviso, la cifra stilistica di queste due persone è completamente differente. ah, sì, dovevi pur scrivere qualcosa che ti permettesse di chiamare in causa qualche aspetto che tocca la tua diretta esperienza.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 1:33 pm

ufo polemico ha scritto:
bella gugu, come stai?
fa anche l'ignorante di inglese, per mistificare meglio... dimenticando che, dato che è anche il nome di una birra, come si scrive Guinness lo sa anche Genny 'a Carogna...
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 1:35 pm

grazie perplessa, non sapevo di avere una cifra stilistica! Comunque se ce l'ho non è quella di Mirco81, certamente più sanguigno di me.
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 1:37 pm

ufo polemico ha scritto:
grazie perplessa, non sapevo di avere una cifra stilistica! Comunque se ce l'ho non è quella di Mirco81, certamente più sanguigno di me.
Se ce l'hanno Francesca e Ottodoro, perché non dovresti averla tu, ahahah?
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 2:15 pm

Sottotesto della riforma, specie per quanto riguarda le deleghe in bianco:
- gli insegnanti sono fannulloni che lavorano poco e spesso male
- li costringerò per decreto delegato a lavorare di più
- menefrego del contratto collettivo e dei sindacati
- menefrego pure del fatto che se stanno più ore in aula non avranno tempo per preparare lezioni e correggere le verifiche, e peggiorerà la didattica e con essa il livello di competenze dei ragazzi
- menefrego perché tanto della scuola so poco o niente
- costringerò gli insegnanti ad Ubbidire ai DS, che avranno nelle mani il destino dei docenti
- e se c'è da fare qualcosa in più la facciano gratis e senza rompere le palle, che fuori c'è la fila...
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 2:50 pm

ufo polemico ha scritto:

- menefrego del contratto collettivo e dei sindacati
Io questo lo metterei al primo punto. Anche perché, specificato questo, si possono bypassare tutti gli altri.
ufo polemico ha scritto:

e se c'è da fare qualcosa in più la facciano gratis e senza rompere le palle, che fuori c'è la fila...
Questa invece è la traduzione for dummies del concetto espresso dal punto precedente
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 3:22 pm

Babbeus ha scritto:
Babbeus ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
Babbeus ha scritto:
Francesca4 ha scritto:

Quanto al  proclama, sarei d'accordo con la prima parte se rispondesse al vero il fatto che sia proprio quello il suo contenuto.

Non è così? Dicci che cosa c'è che non ti torna nello specifico.

Citazione :

Per la seconda parte invece, devo dire che alcune inversioni di rotta rispetto allo status quo, la riforma le  contiene  pure

Di quelle si è già parlato nella parte "quello che non ci piace".

Citazione :

ma c'è sempre chi si ostina a non volerle proprio leggere.

Non è che se uno cambia la rotta andando verso uno scoglio dobbiamo essere comunque contenti perchè "ha cambiato rotta".

Babbeus ti risponderò quando lo farai prima tu, confrontandoti con me  sulle tue miracolose ricette di politica economica.

Guarda che non devi rispondere a me, non è un dialogo tra me e te, questo è un forum pubblico. Io vedo un argomentare per slogan e sospetto che tu abbia le idee poco chiare, quindi ti ho invitata a entrare nel merito. Se ti rifiuti (adducendo motivazioni poco convincenti come questa) confermi i sospetti miei e di eventuali altri lettori del forum.

Dalla tua, invece, ti riservi sempre il diritto di poter abbandonare il confronto di politica economica quando  le tue argomentazioni  si rivelino  poco strutturate  persino ai tuoi occhi, dato che procedevi per slogan.
Poi di quali sospetti parli?
Cerca di essere più chiaro, tanto non potrai mai dirmi più di quello che gli altri non mi abbiano già detto.
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: I mille difetti della riforma   Sab Mag 02, 2015 3:30 pm

Francesca, ma di che argomentazioni parli? In un mese di forumismo attivo non ne hai prodotta mezza, se si eccettuano quelle che riguardano la tua ben nota situazione lavorativa e familiare, le tue speranze e le tue certezze, la tua integrità morale, la tua indignazione e la tua persona.
Tornare in alto Andare in basso
 
I mille difetti della riforma
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» il difetto della donna...
» Corriere della Sera del 6/10/2010 - COLPO ALLA LEGGE 40
» 8 maggio .... festa della mamma e non solo ...
» La settimana della passione (parlamentare)
» 5 PER MILLE

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: