Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 lo sfascio della scuola: è solo colpa degli altri? chiedilo a loro.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
sparviero.



Messaggi : 977
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: lo sfascio della scuola: è solo colpa degli altri? chiedilo a loro.   Lun Mag 04, 2015 8:37 am

Promemoria primo messaggio :

è solo colpa dei governanti di turno se oggi la scuola non funziona e agli occhi dell'opinione pubblica non gode un grande rispetto? a noi insegnanti non è mai passato per la testa che forse anche noi non siamo esenti da colpe? se proviamo a chiedere in giro a genitori ,studenti, ex studenti forse , facendo un po' di autocritica, dovremmo ammettere che anche noi docenti non siamo esenti da colpe.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: lo sfascio della scuola: è solo colpa degli altri? chiedilo a loro.   Lun Mag 04, 2015 10:56 pm

gugu ha scritto:
lucetta10 ha scritto:


gli ispettori vanno benissimo, assolutamente non per tranquillizzare l'opinione pubblica.
Ma nel frattempo, perché non c'è maggiore pressione nei confronti dei dirigenti che avrebbero poteri sanzionatori ma si guardano bene dall'applicarli? E per favore non mi si risponda che sono scoraggiati dal muro di gomma... quanti casi di segnalazioni fatte dai presidi siamo in grado di citare?

Però il DDL va in quella direzione, visto che permette già di licenziare in tronco i neoassunti. Basterebbe ampliare a tutto il personale ma passando il potere dal DS agli ispettori esterni. E valutare anche il DS ovviamente.


ma veramente pensi che il problema della classe docente sia quello dei docenti indegni? Che siano loro a inquinare la percezione che si ha dei tanti bravi? Che siano una percentuale così rilevante?
La mia esperienza (che per carità vale quello che vale) è che gli insegnanti che hanno problemi sono sempre quelli che qualcosa la fanno, mentre a quelli che non fanno nulla nessuno chiede mai niente: famiglie, studenti, dirigenti, e che quindi, senza una segnalazione, verosimilmente se la potrebbero cavare anche con gli ispettori. Questo succede quando si tiene in considerazione l' "opinione pubblica", come avranno fatto i dirigenti, sempre attenti alle richieste delle famiglie, che, pur avendo sempre avuto il potere di sanzionare, non lo hanno esercitato
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: lo sfascio della scuola: è solo colpa degli altri? chiedilo a loro.   Lun Mag 04, 2015 10:59 pm

gugu ha scritto:
Babbeus ha scritto:


Ma che cosa significa "troppo alto"? Troppo alto rispetto a che? C'è un limite? Il punto è CHI partecipa al concorso. Ci sono molte persone qualificate e brave che sarebbero ottime insegnanti che possono rifiutarsi di partecipare perchè ritengono il salario incongruo rispetto alle loro qualifiche. Se vuoi una scuola di qualità magari quelle persone era meglio se le assumevi e per farlo dovevi offrire un salario congruo.


Quando dimostrerai che le persone che vogliono diventare insegnanti sono solo quelle con voti bassi di laurea (altrimenti mi devi spiegare quali criteri valuti per ritenere una persona brava) se ne potrà discutere. Finché la medie delle votazioni, soprattutto in lettere o filosofia, sfiora il 110 (basta vedere l'accesso alle GI)...stai parlando ancora una volta del nulla.
Poi ovvio se tu continui a basarti sugli ingegneri col doppio lavoro è tutto un altro discorso. Lo so anche io che un ingegnere da 110 e lode verrà conteso da mille aziende e non vorrà di certo piegarsi all'insegnamento.

1) Le qualifiche non si riducono al voto di laurea (e non credo che il voto di laurea abbia necessariamente questo gran valore soprattutto dopo la "riforma" dell'università) o al curriculum, ci sono in gioco anche e soprattutto le proprie capacità (che per una persona giovane non devono essere necessariamente tutte già rintracciabili nel CV)
2) Ma veramente secondo te tutti i laureati a parte gli ingegneri non hanno nessuna speranza di trovare un lavoro decente al di fuori dell'insegnamento?

Tornare in alto Andare in basso
 
lo sfascio della scuola: è solo colpa degli altri? chiedilo a loro.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» Contratti sul sito della scuola
» richiesta 3 giorni di vacanza a discrezione della scuola
» TERZA OVO: 6+0 E CAMERA GESTAZIONALE VUOTA...
» colloqui individuali con i genitori
» nomina coatta alla gestione del sitoweb della scuola

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: