Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Roccorò



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 22.08.14

MessaggioOggetto: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Lun Mag 04, 2015 5:18 pm

Ciao...
volevo sapere se l'insegnante di classe, qualora l'insegnante di sostegno dovesse mancare per un'ora (causa motivo di servizio), può chiedere alla mamma del bambino h di venire a prenderlo prima. Non si tratta di calpestare i diritti del bambino?
Tornare in alto Andare in basso
ValentinaS



Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 01.01.14

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Lun Mag 04, 2015 5:53 pm

Eh, direi proprio di sì... mi chiedo, con quale criterio viene o verrà forse fatto ciò? L'insegnante di classe non è forse insegnante di TUTTI i bambini?
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Lun Mag 04, 2015 6:29 pm

Roccorò ha scritto:
Ciao...
volevo sapere se l'insegnante di classe, qualora l'insegnante di sostegno dovesse mancare per un'ora (causa motivo di servizio), può chiedere alla mamma del bambino h di venire a prenderlo prima. Non si tratta di calpestare i diritti del bambino?
Sarei curiosa di sapere quali "motivi di servizio" possono togliere un'ora di sostegno all'alunno
Tornare in alto Andare in basso
Roccorò



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 22.08.14

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Lun Mag 04, 2015 7:46 pm

Volevo fare una premessa: il bambino è stato iscritto fino alle 13, poi la mamma ha chiesto, senza aver fatto nessuna domanda l'anno precedente, di poter far frequentare il bambino fino alle 15, cosa che è stata concessa dal dirigente scolastico, anche apportando degli aggiustamenti negli orari. Tuttavia ogni volta che sorge un impedimento si chiede alla mamma di venire a prenderlo prima. Ho capito che la mamma nn deve abusare della disponibilità concessale, ma francamente sbarazzarsi di lui ogni volta che sorge un inghippo mi sembra segno evidente che non è desiderato ed è considerato un problema!

Per Giovanna:
Causa di servizio può essere la gita se l'insegnante di sostegno accompagna l'altra bambina h e l'orario della gita tocca solo un'ora del bambino in questione. Ma cause di servizio possono essere anche colloqui con i genitori (a cui dovrebbe partecipare anche una delle insegnanti di classe), colloqui con specialisti vari, permessi, elezioni del consiglio superiore della pubblica istruzione (abbiamo votato in orario di servizio),ecc.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Lun Mag 04, 2015 8:07 pm

Posso capire la partecipazione alla gita dell'insegnante che accompagna un'altra bambina che segue, ma, sicuramente non trovo comprensibili e, a parer mio, neanche giustificabili le altre motivazioni di servizio che indichi Roccorò.
I colloqui con i genitori si fanno in orario non coincidente con quello della lezione
I colloqui con gli esperti idem
Le elezioni per il Consiglio superiore della pubblica istruzione non possono e non devono interferire con l'attività didattica. Io non ho mica abbandonato una classe per recarmi a votare nella sede centrale, del resto si votava dalle h 8 alle h 15, non credo che qualcuno di noi avesse 7 ore consecutive di lezione, il tempo per votare, volendo,  si trovava al di fuori del proprio orario in classe
Tornare in alto Andare in basso
ValentinaS



Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 01.01.14

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Mar Mag 05, 2015 11:04 pm

Il fatto è che non stiamo parlando del catechismo, non è che il dirigente ha concesso al bambino di frequentare fino alle 15 perché è tanto bravo, ma se crea problemi lo rispediamo a casa... parliamo di un servizio. E di diritti. Il dirigente ha permesso alla famiglia di aumentare le ore di frequenza del bambino, si spera di concerto con gli insegnanti, tutti ben consapevoli di ciò che questo avrebbe comportato. Le modalità organizzative e gestionali sono adesso a carico degli insegnanti, e non devono intaccare in alcun modo la frequenza del bambino e il suo diritto allo studio.

Per Giovanna: premetto che sono d'accordo con te, ma purtroppo a volte non c'è modo di effettuare colloqui con esperti e genitori fuori dall'orario di lezione. Ovviamente deve trattarsi di eventi occasionali.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Mer Mag 06, 2015 6:33 am

Può anche capitare che l'insegnante di sos si ammali...
In quei casi il ragazzino rimane con delle ore scoperte.
Ma mica lo si rimanda a casa...
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Mer Mag 06, 2015 6:53 am

Roccorò ha scritto:
Ciao...
volevo sapere se l'insegnante di classe, qualora l'insegnante di sostegno dovesse mancare per un'ora (causa motivo di servizio), può chiedere alla mamma del bambino h di venire a prenderlo prima. Non si tratta di calpestare i diritti del bambino?

sbagliatissimo

se l'insegnante che segue il bambino è assente o se ne fa carico l'insegnante di classe o, se il bambino ha bisogno assoluto di rapporto uno a uno, si nomina un supplente
Tornare in alto Andare in basso
Roccorò



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 22.08.14

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Mer Mag 06, 2015 4:23 pm

giovanna onnis ha scritto:
Posso capire la partecipazione alla gita dell'insegnante che accompagna un'altra bambina che segue, ma, sicuramente non trovo comprensibili e, a parer mio, neanche giustificabili le altre motivazioni di servizio che indichi Roccorò.
I colloqui con i genitori si fanno in orario non coincidente con quello della lezione
I colloqui con gli esperti idem
Le elezioni per il Consiglio superiore della pubblica istruzione non possono e non devono interferire con l'attività didattica. Io non ho mica abbandonato una classe per recarmi a votare nella sede centrale, del resto si votava dalle h 8 alle h 15, non credo che qualcuno di noi avesse 7 ore consecutive di lezione, il tempo per votare, volendo,  si trovava al di fuori del proprio orario in classe

Brava!La prossima volta metti sù il pannolone così eviti di andare in bagno a pisciare!E cmq avevo capito benissimo dove volevi andare a parare quando mi hai fatto la domanda sui motivi di servizio, ma ho voluto risponderti lo stesso, xkè speravo, nella mia assoluta ingenuità, che questa discussione non sarebbe finita in un'ennesima caccia alle streghe o nel cercare a tutti i costi il capro espiatorio di turno!Detto questo, mi meraviglio sempre di come le persone parlino di cose che nemmeno conoscono!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8329
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Mer Mag 06, 2015 5:04 pm


Veramente, Roccorò, non mi sembra che giovanna onnis abbia fatto una caccia alle streghe.

La scuola è un servizio pubblico erogato agli utenti che hanno diritto di usufruirne per tot ore secondo quanto stabilito dalle leggi vigenti.

L'alunno h ha un tempo scuola preciso e un docente dedicato alla facilitazione dell'apprendimento e all'inclusione (è altro, ma faccio per semplificare) in virtù del diritto costituzionale di rimozione degli ostacoli ecc ecc (poi esplicitato nella 104 e successive . sempre per semplificare)

Il resto, le questioni di servizio, le pipi dei docenti devono essere soddisfatte in momenti esterni a questi tempi dedicati, salvo in casi eccezionali.

Una pipì non prende che pochi minuti e se è urgente non si può certo impedire, ma non deve essere che tutte le volte durante l'ora dedicata a quell'alunno il docente si debba allontanare per fare pipi, e non può essere che si debba allontanare per altro (non esiste certo poi che in quei casi eccezionali in cui non si possa evitare di fare altro, -eccezionali significa una volta ogni 5 anni, non certo una volta a trimestre- venga chiamata la famigllia). L'alunno è affidato alla scuola per tot ore e per quelle ore è affidato alla scuola. Non si può ledere il diritto allo studio e non si può interrompere il pubblico servizio.

Non è che il dirigente ha fatto un favore alla mamma di cui lei non deve abusare, non è che il bambino è stato inserito in un programma di babysitting fornito quando si può e quando il docente non deve fare altro. E' il contrario.
Il lavoro del docente è stare sulla classe e sull'alunno. E' il resto che si fa quando si può.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Mer Mag 06, 2015 5:54 pm

Roccorò ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Posso capire la partecipazione alla gita dell'insegnante che accompagna un'altra bambina che segue, ma, sicuramente non trovo comprensibili e, a parer mio, neanche giustificabili le altre motivazioni di servizio che indichi Roccorò.
I colloqui con i genitori si fanno in orario non coincidente con quello della lezione
I colloqui con gli esperti idem
Le elezioni per il Consiglio superiore della pubblica istruzione non possono e non devono interferire con l'attività didattica. Io non ho mica abbandonato una classe per recarmi a votare nella sede centrale, del resto si votava dalle h 8 alle h 15, non credo che qualcuno di noi avesse 7 ore consecutive di lezione, il tempo per votare, volendo,  si trovava al di fuori del proprio orario in classe

Brava!La prossima volta metti sù il pannolone così eviti di andare in bagno a pisciare!E cmq avevo capito benissimo dove volevi andare a parare quando mi hai fatto la domanda sui motivi di servizio, ma ho voluto risponderti lo stesso, xkè speravo, nella mia assoluta ingenuità, che questa discussione non sarebbe finita in un'ennesima caccia alle streghe o nel cercare a tutti i costi il capro espiatorio di turno!Detto questo, mi meraviglio sempre di come le persone parlino di cose che nemmeno conoscono!
Sono veramente allibita da questa risposta! Ciò indica Roccorò che non hai capito o non hai voluto capire il  mio intervento o ancora posso essere stata io a spiegarmi male. Però, qualunque sia il motivo, trovo veramente fuori luogo, scorretto e irrispettoso un intervento come il tuo nei confronti di chi ti ha chiesto chiarimenti in modo pacato e senza voler andare a parare da nessuna parte. Non mi conosci e non ti puoi permettere di formulare simili giudizi nei miei confronti.
Forse non sai che ne Forum ci si confronta e se tu, aprendo un topic, chiedi un parere, devi aspettarti anche delle risposte che non corrispondono con i tuoi desideri.

Non capisco di quale caccia alle streghe o di quale capro espiatorio parli.......forse hai la coda di paglia???
Tornare in alto Andare in basso
Roccorò



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 22.08.14

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Mer Mag 06, 2015 8:25 pm

Ire ha scritto:

Veramente, Roccorò, non mi sembra che giovanna onnis abbia fatto una caccia alle streghe.

La scuola è un servizio pubblico erogato agli utenti che hanno diritto di usufruirne per tot ore secondo quanto stabilito dalle leggi vigenti.

L'alunno h ha un tempo scuola preciso e un docente dedicato alla facilitazione dell'apprendimento e all'inclusione (è altro, ma faccio per semplificare) in virtù del diritto costituzionale di rimozione degli ostacoli ecc ecc (poi esplicitato nella 104 e successive . sempre per semplificare)

Il resto, le questioni di servizio, le pipi dei docenti devono essere soddisfatte in momenti esterni a questi tempi dedicati, salvo in casi eccezionali.

Una pipì non prende che pochi minuti e se è urgente non si può certo impedire, ma non deve essere che tutte le volte durante l'ora dedicata a quell'alunno il docente si debba allontanare per fare pipi,  e non può essere che si debba allontanare per altro  (non esiste certo poi che in quei casi eccezionali in cui non si possa evitare di fare altro,  -eccezionali significa una volta ogni 5 anni, non certo una volta a trimestre-  venga chiamata la famigllia).  L'alunno è affidato alla scuola per tot ore e per quelle ore è affidato alla scuola.  Non si può ledere il diritto allo studio e non si può interrompere il pubblico servizio.

Non è che il dirigente ha fatto un favore alla mamma di cui lei non deve abusare, non è che il bambino è stato inserito in un programma di babysitting fornito quando si può e quando il docente non deve fare altro.  E' il contrario.
Il lavoro del docente è stare sulla classe e sull'alunno.  E' il resto che si fa quando si può.


Siamo al limite!Mai sentito parlare di sarcasmo?
Tornare in alto Andare in basso
Roccorò



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 22.08.14

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Mer Mag 06, 2015 8:32 pm

giovanna onnis ha scritto:
Roccorò ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Posso capire la partecipazione alla gita dell'insegnante che accompagna un'altra bambina che segue, ma, sicuramente non trovo comprensibili e, a parer mio, neanche giustificabili le altre motivazioni di servizio che indichi Roccorò.
I colloqui con i genitori si fanno in orario non coincidente con quello della lezione
I colloqui con gli esperti idem
Le elezioni per il Consiglio superiore della pubblica istruzione non possono e non devono interferire con l'attività didattica. Io non ho mica abbandonato una classe per recarmi a votare nella sede centrale, del resto si votava dalle h 8 alle h 15, non credo che qualcuno di noi avesse 7 ore consecutive di lezione, il tempo per votare, volendo,  si trovava al di fuori del proprio orario in classe

Brava!La prossima volta metti sù il pannolone così eviti di andare in bagno a pisciare!E cmq avevo capito benissimo dove volevi andare a parare quando mi hai fatto la domanda sui motivi di servizio, ma ho voluto risponderti lo stesso, xkè speravo, nella mia assoluta ingenuità, che questa discussione non sarebbe finita in un'ennesima caccia alle streghe o nel cercare a tutti i costi il capro espiatorio di turno!Detto questo, mi meraviglio sempre di come le persone parlino di cose che nemmeno conoscono!
Sono veramente allibita da questa risposta! Ciò indica Roccorò che non hai capito o non hai voluto capire il  mio intervento o ancora posso essere stata io a spiegarmi male. Però, qualunque sia il motivo, trovo veramente fuori luogo, scorretto e irrispettoso un intervento come il tuo nei confronti di chi ti ha chiesto chiarimenti in modo pacato e senza voler andare a parare da nessuna parte. Non mi conosci e non ti puoi permettere di formulare simili giudizi nei miei confronti.
Forse non sai che ne Forum ci si confronta e se tu, aprendo un topic, chiedi un parere, devi aspettarti anche delle risposte che non corrispondono con i tuoi desideri.

Non capisco di quale caccia alle streghe o di quale capro espiatorio parli.......forse hai la coda di paglia???

Io invece sono veramente allibita del tuo comportamento, fin da subito non hai risposto al quesito che ho posto, ma scrivendo motivo causa di servizio in grassetto così come te l'ho scritto io adesso, chissà cosa pensavi nella tua mente. Anche quando mi hai risposto la seconda volta scrivendo che cause di servizio non sono i colloqui, ecc ecc, non hai risposto al mio quesito...Insomma in maniera superficiale hai affrontato la questione parlando del tuo caso, ma non sai assolutamente come funziona in una scuola dell'infanzia. E cmq io non sono tenuta a giustificarmi e a raccontare tutti i particolari, ho posto solo un quesito a cui tu non hai risposto.
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Mer Mag 06, 2015 9:46 pm

Io vi leggo e penso ai miei ormai 18 mesi senza un ora di sostegno.... mi viene lo sconforto.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8329
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Gio Mag 07, 2015 8:19 am

roccorò ha scritto:
Siamo al limite!Mai sentito parlare di sarcasmo?

sì ne ho sentito parlare ma nelle tue parole è irriconoscibile, credimi :-)

(sei nel forum da 9 mesi ormai, quindi utente esperta, è inutile ricordare che per comunicare qualcosa oltre le parole, nelle comunità virtuali, sono indispensabili le emoticons che esprimono visivamente le emozioni con cui ci si rapporta - Non ti sei espressa chiaramente, non puoi accusare me di non aver capito :-) )

Detto questo, torniamo al tuo post.

ci sono due cose che mi hanno molto colpita in quello che hai detto: la prima è che il dirigente ha aggiunto ore di scuola al bambino in accordo con la mamma.

Come è possibile? Le ore di scuola sono stabilite per legge, chi ne frequenta meno lo fa perchè ci sono gravi motivi che fanno ritenere che non sia in grado di sopportarne di più. Decsione che si prende non certo alla leggera e in accordo con docenti, dirigente famiglia e specialista che segue il bambino. Una volta presa la decisione si predispone un pei basato su quelle ore. In base a quella decisione si destina una risorsa a sostegno dell'apprendimento/inclusione.

La modifica del tempo scuola deve avvenire in base ad un cambiamento ritenuto necessario e fattibile da tutte le componenti interessate, non arbitrariamente da famiglia e dirigente.

Immagino che sarà successo questo anche se non hai avuto voglia di dilungarti nella spiegazione.

Siamo arrivati al punto in cui il bambino rimane a scuola più a lungo rispetto all'iniziale organizzazione oraria e arriviamo alla seconda cosa che mi ha lasciata perplessa nel tuo discorso:

dichiari che non ti sembra giusto mandare a casa il bambino perchè "ti sembra un segno evidente che non è desiderato ed è considerato un problema"

Ma nella scuola non esiste questa opzione.
La scuola non accetta alunni perchè "li desidera" o "non il considera un problema"

la scuola accoglie alunni in età idonea e se sono problematici ha (deve trovare) le risorse per gestire il problema.
Desiderare un bambino a scuola non esiste.

Mi sarei aspettata che tu dicessi che non ti sembra giusto richiamare la mamma perchè si priva l'alunno delle ore di scuola per lui pensate, si compromette la buona riuscita del pei, si interrompe un servizio garantito per legge.

L'abuso da parte della mamma della buona disponibilità del dirigente a tenere il bimbo in più a scuola e il non desiderio di un alunno perchè è un problema sono cose di cui si può parlare quando si chiede ad un vicino di casa di guardare il figlio intanto che si è al lavoro. Non certo con la scuola, pubblica o privata che sia.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Roccorò



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 22.08.14

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Gio Mag 07, 2015 4:58 pm

Ire ha scritto:
roccorò ha scritto:
Siamo al limite!Mai sentito parlare di sarcasmo?

sì ne ho sentito parlare ma nelle tue parole è irriconoscibile, credimi  :-)

(sei nel forum da 9 mesi ormai, quindi utente esperta, è inutile ricordare che per comunicare qualcosa oltre le parole, nelle comunità virtuali, sono indispensabili le emoticons che esprimono visivamente le emozioni con cui ci si rapporta - Non ti sei espressa chiaramente, non puoi accusare me di non aver capito  :-) )

Detto questo, torniamo al tuo post.

ci sono due cose che mi hanno molto colpita in quello che hai detto: la prima è che il dirigente ha aggiunto ore di scuola al bambino in accordo con la mamma.

Come è possibile?  Le ore di scuola sono stabilite per legge, chi ne frequenta meno lo fa perchè ci sono gravi motivi che fanno ritenere che non sia in grado di sopportarne di più. Decsione che si prende non certo alla leggera e in accordo con docenti, dirigente famiglia e specialista che segue il bambino. Una volta presa la decisione si predispone un pei basato su quelle ore. In base a quella decisione si destina una risorsa a sostegno dell'apprendimento/inclusione.

La modifica del tempo scuola deve avvenire in base ad un cambiamento ritenuto necessario e fattibile da tutte le componenti interessate, non arbitrariamente da famiglia e dirigente.

Immagino che sarà successo questo anche se non hai avuto voglia di dilungarti nella spiegazione.

Siamo arrivati al punto in cui il bambino rimane a scuola più a lungo rispetto all'iniziale organizzazione oraria e arriviamo alla seconda cosa che mi ha lasciata perplessa nel tuo discorso:

dichiari che non ti sembra giusto mandare a casa il bambino perchè "ti sembra un segno evidente che non è desiderato ed è considerato un problema"

Ma nella scuola non esiste questa opzione.
La scuola non accetta alunni perchè "li desidera" o "non il considera un problema"

la scuola accoglie alunni in età idonea e se sono problematici ha (deve trovare) le risorse per gestire il problema.
Desiderare un bambino a scuola non esiste.

Mi sarei aspettata che tu dicessi che non ti sembra giusto richiamare la mamma perchè si priva l'alunno delle ore di scuola per lui pensate, si compromette la buona riuscita del pei, si interrompe un servizio garantito per legge.

L'abuso da parte della mamma della buona disponibilità del dirigente a tenere il bimbo in più a scuola e il non desiderio di un alunno perchè è un problema sono cose di cui si può parlare quando si chiede ad un vicino di casa di guardare il figlio intanto che si è al lavoro. Non certo con la scuola, pubblica o privata che sia.


Se legessi tutti gli interventi sapresti che ho scritto che si tratta di una scuola dell'infanzia. Ci sono 2 uscite alla scuola dell'infanzia: o alle 13 (dopo pranzo) o alle 15.30. Quindi non è che arbitrariamente il bambino in questione faceva meno ore. Veniamo al secondo punto: io leggo solo una precisazione in più, un ennesimo attaccare chi ha postato il quesito iniziale nelle tue parole (spero non dettato dalla mia tirata sul sarcasmo, perchè qua siamo veramente all'assurdo, altro che insegnanti dovremmo tornare tutti sui banchi di scuola!). Proprio perchè questo è un forum ho espresso il mio pensiero in modo scarno, senza precisare come la penso, ma il fatto è che so come la penso e mi interessava sapere come la pensate voi...Se poi vogliamo semplicemente attaccarci alle parole, precisare, limare, ecc, allora è inutile qualsiasi confronto, qualsiasi discussione...E cmq grazie perchè senza il tuo intervento didascalico (la tua bella lenzioncina privata!) non avrei saputo che la scuola deve trovare le risorse per i bambini con il sostegno e che la scuola non accetta alunni perchè li desidera e non li considera un problema!Ne avevo veramente bisogno,grazie, grazie, grazie!
Ti avviso che sto facendo del sarcasmo, non ho trovato gli emoticons e forse è meglio che te l'ho detto!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8329
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Gio Mag 07, 2015 5:48 pm

Questo è un forum di parole, a quelle ci si attacca, quelle si limano e su quelle ci si basa.

Che sia una scuola dell'infanzia o un'altra scuola, quando è stabilito un tempo di permanenza non si può non essere organizzati a gestirlo chiedendo alla famiglia di ritirare il bambino.
Ci sono due orari alla scuola dell'infanzia, dici: bene, per il bambino è stato scelto il secondo e gli è stato concesso.

Nemmeno la scuola dell'infanzia è un servizio erogato a mo' di favore.

Non ci sono cause di servizio che giustifichino la non copertura dell'orario da parte del sostegno se questa copertura era prevista.

Lo sai anche tu perchè se così non fosse, se i bambini potessero essere accolti a scuola non a seconda dell'orario che hanno scelto avendone facoltà ma a seconda della presenza o meno dei docenti tu non saresti venuta qui a porre il quesito.

Per quanto riguarda le emoticons te le devi costruire, non ci sono. Una attenzione in più, un suggerimento in più agli utenti per dire loro: prima di postare fermatevi un secondo a rivedere ciò che avete scritto, magari il tono può essere migliorato.

Non sempre si trova chi abbia voglia di rispondere gentilmente, qualche volta si trova chi rende giustamente pan per focaccia e si perde una occasione di dialogo.

E' sempre un peccato :-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Roccorò



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 22.08.14

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Gio Mag 07, 2015 7:42 pm

Ire ha scritto:
Questo è un forum di parole, a quelle ci si attacca, quelle si limano e su quelle ci si basa.

Che sia una scuola dell'infanzia o un'altra scuola, quando è stabilito un tempo di permanenza non si può non essere organizzati a gestirlo chiedendo alla famiglia di ritirare il bambino.
Ci sono due orari alla scuola dell'infanzia, dici:  bene, per il bambino è stato scelto il secondo e gli è stato concesso.

Nemmeno la scuola dell'infanzia è un servizio erogato a mo' di favore.

Non ci sono cause di servizio che giustifichino la non copertura dell'orario da parte del sostegno se questa copertura era prevista.

Lo sai anche tu perchè se così non fosse, se i bambini potessero essere accolti a scuola non a seconda dell'orario che hanno scelto avendone facoltà ma a seconda della presenza o meno dei docenti tu non saresti venuta qui a porre il quesito.

Per quanto riguarda le emoticons te le devi costruire, non ci sono.  Una attenzione in più, un suggerimento in più agli utenti per dire loro: prima di postare fermatevi un secondo a rivedere ciò che avete scritto, magari il tono può essere migliorato.  

Non sempre si trova chi abbia voglia di rispondere gentilmente, qualche volta si trova chi rende giustamente pan per focaccia e si perde una occasione di dialogo.

E' sempre un peccato  :-)

Secondo me questa discussione sta diventando sterile...Stai fraintendendo tutto, quando ho parlato degli orari di servizio ti ho risposto sulla questione dell'orario del bambino, sul tuo precedente intervento e non altro, è lapalissiano che alla scuola dell'infanzia non si fa quello che si vuole!Sulla questione dell'assenza dell'insegnante di sostegno per motivi di servizio ho da dire che il bambino fa parte anche della classe e se l'insegnante di sostegno è assente per qualsiasi motivo possa emergere non è che le altre insegnanti se ne possono fregare, soprattutto se l'insegnante in questione copre la classe quando loro non ci sono per analoghi motivi di servizio!
Ti ricordo che se i genitori chiedono di poter fare i colloqui in pausa pranzo si fanno e basta, che si tratti di bambini disabili o meno!Detto questo mi spiace proprio che questa conversazione stia diventando una cosa personale, sterile e che non porta da nessuna parte. Mi ritengo una persona gentile e in tutta sincerità ti dico che se continui a rispondere in maniera banale non rispondo più!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Gio Mag 07, 2015 7:45 pm

Roccorò ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Roccorò ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Posso capire la partecipazione alla gita dell'insegnante che accompagna un'altra bambina che segue, ma, sicuramente non trovo comprensibili e, a parer mio, neanche giustificabili le altre motivazioni di servizio che indichi Roccorò.
I colloqui con i genitori si fanno in orario non coincidente con quello della lezione
I colloqui con gli esperti idem
Le elezioni per il Consiglio superiore della pubblica istruzione non possono e non devono interferire con l'attività didattica. Io non ho mica abbandonato una classe per recarmi a votare nella sede centrale, del resto si votava dalle h 8 alle h 15, non credo che qualcuno di noi avesse 7 ore consecutive di lezione, il tempo per votare, volendo,  si trovava al di fuori del proprio orario in classe

Brava!La prossima volta metti sù il pannolone così eviti di andare in bagno a pisciare!E cmq avevo capito benissimo dove volevi andare a parare quando mi hai fatto la domanda sui motivi di servizio, ma ho voluto risponderti lo stesso, xkè speravo, nella mia assoluta ingenuità, che questa discussione non sarebbe finita in un'ennesima caccia alle streghe o nel cercare a tutti i costi il capro espiatorio di turno!Detto questo, mi meraviglio sempre di come le persone parlino di cose che nemmeno conoscono!
Sono veramente allibita da questa risposta! Ciò indica Roccorò che non hai capito o non hai voluto capire il  mio intervento o ancora posso essere stata io a spiegarmi male. Però, qualunque sia il motivo, trovo veramente fuori luogo, scorretto e irrispettoso un intervento come il tuo nei confronti di chi ti ha chiesto chiarimenti in modo pacato e senza voler andare a parare da nessuna parte. Non mi conosci e non ti puoi permettere di formulare simili giudizi nei miei confronti.
Forse non sai che ne Forum ci si confronta e se tu, aprendo un topic, chiedi un parere, devi aspettarti anche delle risposte che non corrispondono con i tuoi desideri.

Non capisco di quale caccia alle streghe o di quale capro espiatorio parli.......forse hai la coda di paglia???

Io invece sono veramente allibita del tuo comportamento, fin da subito non hai risposto al quesito che ho posto, ma scrivendo motivo causa di servizio in grassetto così come te l'ho scritto io adesso, chissà cosa pensavi nella tua mente. Anche quando mi hai risposto la seconda volta scrivendo che cause di servizio non sono i colloqui, ecc ecc, non hai risposto al mio quesito...Insomma in maniera superficiale hai affrontato la questione parlando del tuo caso, ma non sai assolutamente come funziona in una scuola dell'infanzia. E cmq io non sono tenuta a giustificarmi e a raccontare tutti i particolari, ho posto solo un quesito a cui tu non hai risposto.
Tutto molto chiaro Roccorò, continui a sputare sentenze e giudizi senza nessuna cognizione di causa!
Per me questo non è un confronto cordiale tra colleghi.....ho troppo rispetto del Forum, dei suoi numerosissimi utenti e dei moderatori per continuare a "parlare" con te!
Ti saluto e ti auguro di trovare altri interlocutori che ti daranno le risposte che desideri sentire!!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8329
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora   Gio Mag 07, 2015 8:39 pm

Citazione :
Mi ritengo una persona gentile e in tutta sincerità ti dico che se continui a rispondere in maniera banale non rispondo più!

Ma magari sono io che non ho più motivo di rispondere a te.

Oh, complimenti, roccorò, in una discussione fi meno di due pagine due persone che ti hanno letto per di capire su quale situazione cercavi un confronto (non è che fosse molto chiaro!) hanno deciso che non c'è storia.

Bel risultato ;-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Se l'insegnante di sostegno lascia scoperto il bambino h per un'ora
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» Pagamento ore "progetto sostegno"
» sostegno senza abilitazione
» quando e come avete scoperto che erano gemelli?
» da materia utilizzo sostegno

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: