Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Minorenni nel comitato di valutazione?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:31 pm

L'attuale formulazione del comitato di valutazione prevede che lo stesso sia formato da:

il Ds
2 docenti
2 genitori se nel primo ciclo
1 genitore e 1 studenti nella secondaria


Ora, posto che anche la sola presenza di un genitore può essere in evidente conflitto di interesse (il figlio ha voti bassi, è stato bocciato, ecc.) non riesco, a livello legale, a capire come un dodicenne possa decidere se far passare o meno l'anno di prova al proprio insegnante.

Il comma va evidentemente cambiato; il contenzioso successivo sarebbe devastante e potrebbe aprire anche riflessi di responsabilità penale (chi non potrebbe dire che il minore non venga spinto a votare in un modo piuttosto che in un altro, visto che a quella età si è ancora fortemente influenzabili? Quale genitore farebbe partecipare il proprio figlio minore ad un comitato dai compiti così delicati?).
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:35 pm

gugu ha scritto:
L'attuale formulazione del comitato di valutazione prevede che lo stesso sia formato da:

il Ds
2 docenti
2 genitori se nel primo ciclo
1 genitore e 1 studenti nella secondaria


Ora, posto che anche la sola presenza di un genitore può essere in evidente conflitto di interesse (il figlio ha voti bassi, è stato bocciato, ecc.) non riesco, a livello legale, a capire come un dodicenne possa decidere se far passare o meno l'anno di prova al proprio insegnante.

Il comma va evidentemente cambiato; il contenzioso successivo sarebbe devastante e potrebbe aprire anche riflessi di responsabilità penale (chi non potrebbe dire che il minore non venga spinto a votare in un modo piuttosto che in un altro, visto che a quella età si è ancora fortemente influenzabili? Quale genitore farebbe partecipare il proprio figlio minore ad un comitato dai compiti così delicati?).

E' come Pulcinella che chiama sua moglie a testimoniare!
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3879
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:37 pm

come potrebbe essere un dodicenne?
il primo ciclo comprende anche il I grado (medie)
http://www.istruzione.it/urp/ordinamento_scolastico.shtml

quando di parla di secondaria ci si riferisce al II grado. (ho letto l'articolo, non lo suppongo)comunque, a parte questo è ovvio che vada cambiato (non solo questo, comunque...)


Ultima modifica di michetta il Sab Mag 09, 2015 5:43 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:39 pm

Ma no dai è stupendo! Io me lo immagino il bulletto, magari figlio di una certa cultura.... a far neri i suoi professori, fino ad ora poteva che so rigare la macchina, deriderli, no adesso può addirittura decidere del loro futuro professionale!

I genitori è fantastica, i loro figli avranno delle pagelle inarrivabili 10 garantito con impunità annessa.

La scuola ha completamente sovvertito l'universo.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:43 pm

michetta ha scritto:
come potrebbe essere un dodicenne?
il primo ciclo comprende anche il I grado (medie)
http://www.istruzione.it/urp/ordinamento_scolastico.shtml

quando di sparla di secondaria ci si riferisce al II grado. (ho letto l'articolo, non lo suppongo)comunque, a parte questo è ovvio che vada cambiato (non solo questo, comunque...)


Sì, correggo in quattordicenne, ma non cambia nulla. E se anche fosse diciottenne i profili di conflitto di interesse non cambiano, anzi si allineano con quelli del genitore.

E se il genitore e l'alunno fossero padre e figlio...e il figlio fosse stato bocciato l'anno prima dal docente?
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3879
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:45 pm

sono contenta che anche gugu abbia trovato un punto di criticità in questa riforma
la strada è ancora lunga...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:47 pm

E comunque immagino che i membri elettivi della componente genitori e della componente studenti saranno uno o due sempre fissi, almeno per tutto l'anno, o no? Non è che per valutare ogni singolo insegnante si inseriscono nel comitato di valutazione 40 studenti di 40 classi diverse che si alternano uno alla volta!

Per cui, che abbia 12 anni, o 15, o anche 18... la probabilità che quel singolo studente eletto si trovi a valutare il lavoro di un insegnante SUO, è minima.

In alcune scuole che accorpano più indirizzi di studio diversi, esiste anche la possibilità che quello studente, la materia insegnata dal docente in oggetto, non la segua proprio. Non che l'abbia fatta con un altro insegnante, ma che non l'abbia proprio MAI fatta.

E allora che q*zz di significatività dovrebbe avere il parere di uno studente che non solo non conosce l'insegnante, ma che non ha nemmeno idea di cosa sia quella materia?

L.
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:47 pm

ghirettina ha scritto:
Ma no dai è stupendo! Io me lo immagino il bulletto, magari figlio di una certa cultura.... a far neri i suoi professori, fino ad ora poteva che so rigare la macchina, deriderli, no adesso può addirittura decidere del loro futuro professionale!

I genitori è fantastica, i loro figli avranno delle pagelle inarrivabili 10 garantito con impunità annessa.

La scuola ha completamente sovvertito l'universo.
Purtroppo la realtà a volte supera la fantasia: basta leggere i verbali dei consigli di classe del biennio in cui per voto di consiglio si promuovono tutti, ma proprio tutti, alla classe superiore, quelli del secondo biennio in cui (oltre a promuovere tutti) si gonfiano i voti per preparare i "cento" alla maturità e quelli di ammissione agli esami di stato in cui si scatena l'"orgia" dei voti "pompati a palla" perché escano" i "cento" e magari "i cento e lode", il tutto sponsorizzato sempre e comunque dai dirigenti scolastici.
Mi viene un dubbio: a parte il "prestigio della scuola" (che non si può basare su promozioni e voti facili, a mio modesto parere) c'è anche un ritorno economico per i ds?
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3879
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:48 pm

gugu ha scritto:
michetta ha scritto:
come potrebbe essere un dodicenne?
il primo ciclo comprende anche il I grado (medie)
http://www.istruzione.it/urp/ordinamento_scolastico.shtml

quando di sparla di secondaria ci si riferisce al II grado. (ho letto l'articolo, non lo suppongo)comunque, a parte questo è ovvio che vada cambiato (non solo questo, comunque...)


Sì, correggo in quattordicenne, ma non cambia nulla. E se anche fosse diciottenne i profili di conflitto di interesse non cambiano, anzi si allineano con quelli del genitore.

E se il genitore e l'alunno fossero padre e figlio...e il figlio fosse stato bocciato l'anno prima dal docente?

e chi boccerà più?
se il giudizio del somarello in questione dovrà concorre alla mia valutazione che interesse avrò ad alimentare un giudizio negativo? Promosso, di sicuro.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:49 pm

michetta ha scritto:
sono contenta che anche gugu abbia trovato un punto di criticità in questa riforma
la strada è ancora lunga...


Non è vero.
Ho sempre detto di essere contrario anche alla sparizione delle GE senza assorbimento di tutti, così come all'obbligo di scelta di altre province. Ed altro.
Non sono contrario ad altri provvedimenti, per quanto mi riguarda al posto di questo comitato di valutazione (nato dopo le prime proteste) avrei preferito la prima versione, con la valutazione del DS.
In questo caso la protesta ha, a mio avviso, peggiorato la situazione.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:51 pm

Procopio ha scritto:

Mi viene un dubbio: a parte il "prestigio della scuola" (che non si può basare su promozioni e voti facili, a mio modesto parere) c'è anche un ritorno economico per i ds?

Be, che ci sia un ritorno economico diretto non credo, ma un ritorno di immagine e di vantaggio sociale c'è di sicuro: se quella si fa la fama della "scuola da cui escono moltissimi diplomati con 100 e con 100 e lode", le iscrizioni aumentano, o almeno NON diminuiscono...
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:53 pm

gugu ha scritto:
michetta ha scritto:
sono contenta che anche gugu abbia trovato un punto di criticità in questa riforma
la strada è ancora lunga...


Non è vero.
Ho sempre detto di essere contrario anche alla sparizione delle GE senza assorbimento di tutti, così come all'obbligo di scelta di altre province. Ed altro.
Non sono contrario ad altri provvedimenti, per quanto mi riguarda al posto di questo comitato di valutazione (nato dopo le prime proteste) avrei preferito la prima versione, con la valutazione del DS.
In questo caso la protesta ha, a mio avviso, peggiorato la situazione.

Un caso emblematico (ed ahimè frequente molto più di quanto si dice in giro): docente che sulla base delle valutazioni scritte (non orali, perché si sa "verba volant, sed scripta manent") propone la non ammissione di un ragazzo direttamente alla classe successiva, come sarà valutato dal dirigente scolastico? Forse so la risposta:"Lei, professore, non è stato in grado di stimolare l'interesse del ragazzo" o sbaglio?


Ultima modifica di Procopio il Sab Mag 09, 2015 5:55 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3879
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:53 pm

gugu, come ho detto: la strada è ancora lunga
Temo che molto altro peggiorerà sia in questo ddl, che nel nostro prossimo futuro lavorativo
e non per colpa della protesta
Quelle deleghe oscure e sospese non le temi?
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:54 pm

Però qui in camera caritatis diciamocelo che questi voti di consiglio, sebbene ad oggi caldamente consigliati dai dirigenti, sono stati comunque scelti dai consigli di classe molte volte per non perdere classi e quindi cattedre....
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:57 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
E comunque immagino che i membri elettivi della componente genitori e della componente studenti saranno uno o due sempre fissi, almeno per tutto l'anno, o no? Non è che per valutare ogni singolo insegnante si inseriscono nel comitato di valutazione 40 studenti di 40 classi diverse che si alternano uno alla volta!

Per cui, che abbia 12 anni, o 15, o anche 18... la probabilità che quel singolo studente eletto si trovi a valutare il lavoro di un insegnante SUO, è minima.

In alcune scuole che accorpano più indirizzi di studio diversi, esiste anche la possibilità che quello studente, la materia insegnata dal docente in oggetto, non la segua proprio. Non che l'abbia fatta con un altro insegnante, ma che non l'abbia proprio MAI fatta.

E allora che q*zz di significatività dovrebbe avere il parere di uno studente che non solo non conosce l'insegnante, ma che non ha nemmeno idea di cosa sia quella materia?

L.


Il comitato dura TRE anni, presumo a meno di uscite obbligate (degli studenti dalla scuola) o volontarie.
In effetti sarà un unico studente su 1.000 in media che quasi sicuramente non avrà avuto quel docente, al massimo avrà amici che lo avranno avuto. Lo stesso dicasi per il genitore. Lo stesso dicasi, nelle scuole grosse, anche per i due docenti (come oggi).
Mah...
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:57 pm

ghirettina ha scritto:
Però qui in camera caritatis diciamocelo che questi voti di consiglio, sebbene ad oggi caldamente consigliati dai dirigenti, sono stati comunque scelti dai consigli di classe molte volte per non perdere classi e quindi cattedre....
Di una cosa sono certo: è come lo spauracchio delle assunzioni agitato da Renzi, perché in caso di contrazioni i primi a perdere il "mandamento" sarebbero proprio loro, i dirigenti scolastici o no?
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 6:00 pm

Chiedo scusa: vi meravigliate?
a me sembra tutto normale e ovvio.

è questa la RIFORMARENZI con l'aiutino di giannini e faraone?
più che corbellerie strafalcioni e asurdità....non c'è niente da trovare!!!!!!

ho letto il post di ghirettina....è vero....
però ora la questione è più scandalosa perchè risponde a strani desiderata di chi vuole (sic) LABUONASCUOLA!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 6:00 pm

Procopio ha scritto:
gugu ha scritto:
michetta ha scritto:
sono contenta che anche gugu abbia trovato un punto di criticità in questa riforma
la strada è ancora lunga...


Non è vero.
Ho sempre detto di essere contrario anche alla sparizione delle GE senza assorbimento di tutti, così come all'obbligo di scelta di altre province. Ed altro.
Non sono contrario ad altri provvedimenti, per quanto mi riguarda al posto di questo comitato di valutazione (nato dopo le prime proteste) avrei preferito la prima versione, con la valutazione del DS.
In questo caso la protesta ha, a mio avviso, peggiorato la situazione.

Un caso emblematico (ed ahimè frequente molto più di quanto si dice in giro): docente che sulla base delle valutazioni scritte (non orali, perché si sa "verba volant, sed scripta manent") propone la non ammissione di un ragazzo direttamente alla classe successiva, come sarà valutato dal dirigente scolastico? Forse so la risposta:"Lei, professore, non è stato in grado di stimolare l'interesse del ragazzo" o sbaglio?

ma si il dirigente per "salvar" il suo di posto ed attrarre utenze è disposto a qualunque cosa già oggi!
Una mia collega è stata minacciata con un coltello alla gola da un simpatico studente solo per aver sbagliato a pronunciare il suo cognome, il simpatico ragazzino le ha detto "prova a sbagliarti ancora e vedi cosa ti ci faccio con questo!!"

Secondo te è stato bocciato? cacciato? arrestato?

Sinceramente io l'avrei espulso ma ha avuto un po' di debiti e poi promosso.

Il DS era candidato sindaco non poteva farsi nemica una famiglia numerosa sai come è questo mondo no?!
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 6:04 pm

Ma allora perché, alla stessa stregua, non si fanno valutare i giudici dagli imputati ed i medici dai loro pazienti?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 6:07 pm

Semplice perché i giudici ed i medici hanno potenti caste che li rappresentano in parlamento e noi siamo dei poveracci indifesi!

Dovremmo crearci la massoneria dei docenti hehehe
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 6:08 pm

udl ha scritto:
Ma allora perché, alla stessa stregua, non si fanno valutare i giudici dagli imputati ed i medici dai loro pazienti?
Giusto, in fondo chi ruba ha pure un buon motivo per farlo, come chi non studia (leggi BES)!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 6:15 pm

Dopo la P2 la P3 e la P4 è finalmente giunta l'ora della PP Propaganda Professori ahahha :)-
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 6:25 pm

Totò Riina sarebbe entusiasta di poter far parte del comitato di valutazione dei giudici che gli hanno dato l'ergastolo
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 8:49 pm

udl ha scritto:
Totò Riina sarebbe entusiasta di poter far parte del comitato di valutazione dei giudici che gli hanno dato l'ergastolo
Ottima osservazione e, soprattutto, pertinente!
Propongo che l'unico titolo per accedere alla commissione sia quello di essere stato bocciato dal docente che deve essere esaminato!
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 9:59 pm

gugu ha scritto:
michetta ha scritto:
sono contenta che anche gugu abbia trovato un punto di criticità in questa riforma
la strada è ancora lunga...


Non è vero.
Ho sempre detto di essere contrario anche alla sparizione delle GE senza assorbimento di tutti, così come all'obbligo di scelta di altre province. Ed altro.
Non sono contrario ad altri provvedimenti, per quanto mi riguarda al posto di questo comitato di valutazione (nato dopo le prime proteste) avrei preferito la prima versione, con la valutazione del DS.
In questo caso la protesta ha, a mio avviso, peggiorato la situazione.

certo Gugu, tutta colpa delle proteste! mica del governo!

come sempre sei fantastico nel distorcere la realtà a tuo uso e consumo.

ma io credo che se il 5 maggio eravamo arrabbiati adesso siamo esasperati e straincazzati neri!!

se fate un giro sui social network e leggete i vari commenti , ve ne renderete conto.

quanto tempo potrà ancora reggere questa "pentola a pressione" ?
Tornare in alto Andare in basso
 
Minorenni nel comitato di valutazione?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 8Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» Genitori e studenti nel Comitato di valutazione !
» comitato di valutazione
» Valutazione e selezione degli ovociti per la fecondazione in vitro
» Valutazione spermiogramma di mio marito
» La valutazione della riserva ovarica

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: