Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Minorenni nel comitato di valutazione?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
gugu



Messaggi : 25623
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:31 pm

Promemoria primo messaggio :

L'attuale formulazione del comitato di valutazione prevede che lo stesso sia formato da:

il Ds
2 docenti
2 genitori se nel primo ciclo
1 genitore e 1 studenti nella secondaria


Ora, posto che anche la sola presenza di un genitore può essere in evidente conflitto di interesse (il figlio ha voti bassi, è stato bocciato, ecc.) non riesco, a livello legale, a capire come un dodicenne possa decidere se far passare o meno l'anno di prova al proprio insegnante.

Il comma va evidentemente cambiato; il contenzioso successivo sarebbe devastante e potrebbe aprire anche riflessi di responsabilità penale (chi non potrebbe dire che il minore non venga spinto a votare in un modo piuttosto che in un altro, visto che a quella età si è ancora fortemente influenzabili? Quale genitore farebbe partecipare il proprio figlio minore ad un comitato dai compiti così delicati?).
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 10:03 pm

gugu ha scritto:
L'attuale formulazione del comitato di valutazione prevede che lo stesso sia formato da:

il Ds
2 docenti
2 genitori se nel primo ciclo
1 genitore e 1 studenti nella secondaria


Ora, posto che anche la sola presenza di un genitore può essere in evidente conflitto di interesse (il figlio ha voti bassi, è stato bocciato, ecc.) non riesco, a livello legale, a capire come un dodicenne possa decidere se far passare o meno l'anno di prova al proprio insegnante.

Il comma va evidentemente cambiato; il contenzioso successivo sarebbe devastante e potrebbe aprire anche riflessi di responsabilità penale (chi non potrebbe dire che il minore non venga spinto a votare in un modo piuttosto che in un altro, visto che a quella età si è ancora fortemente influenzabili? Quale genitore farebbe partecipare il proprio figlio minore ad un comitato dai compiti così delicati?).
Non vedo dove sia il problema. Il legislatore ha messo in preventivo che data la delicatezza del ruolo i dirigenti scolastici sapranno individuare le persone più indicate e incaricheranno perciò studenti del quinto anno e, quindi, maggiorenni. Sicuramente selezionandoli fra quelli che danno maggiore affidamento come serietà, terzietà e competenza. Ma se l'incarico dovesse essere elettivo è chiaro che gli studenti eleggeranno un rappresentante conosciuto come competente, serio e obiettivo. Sicuramente non un primino quattordicenne. D'altra parte, hai mai visto un rappresentante degli studenti in consiglio di istituto eletto fra gli iscritti in prima?
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 10:07 pm

mirco81 ha scritto:
certo Gugu, tutta colpa delle proteste! mica del governo!  
È noto che i responsabili della strage delle Fosse Ardeatine non furono i nazisti, bensì i partigiani autori dell'attentato terroristico di via Rasella ai danni delle forze di polizia tedesche.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 10:12 pm

In effetti suona tanto come quei fratellini di un tempo: è tutta colpa tua se babbo e mamma ci hanno mandato a letto senza cena e senza carosello, se non avessi chiesto di vedere il film dopo carosello a quest'ora avremmo mangiato e visto carosello.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 10:33 pm

Non soffermatevi solo sulla prova....leggete bene anche quali altre competenza ha il comitato....
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25623
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 10:38 pm

Paolo1974 ha scritto:
Non soffermatevi solo sulla prova....leggete bene anche quali altre competenza ha il comitato....


Ma è fattibile che lo studente (minorenne o meno) possa avere un ruolo legale nel comitato?
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 10:39 pm

Paolo1974 ha scritto:
Non soffermatevi solo sulla prova....leggete bene anche quali altre competenza ha il comitato....

Quando lo scopriranno molti colleghi di ruolo cascheranno dal pero e invocheranno l'ONU.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 10:41 pm

gugu ha scritto:
Paolo1974 ha scritto:
Non soffermatevi solo sulla prova....leggete bene anche quali altre competenza ha il comitato....


Ma è fattibile che lo studente (minorenne o meno) possa avere un ruolo legale nel comitato?

Conosci le competenze del Consiglio di Istituto? Sai che nel Consiglio di Istituto possono finirci minorenni?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6144
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 10:48 pm

Se non è nemmeno fattibile legalmente, è ancora peggio: ovvero, vuol dire che chi ha proposto tale genialata sa benissimo in partenza che questa eventuale partecipazione sarà solo un pro-forma privo di qualsiasi rilevanza concreta...

...e vuol dire quindi che TUTTA la campagna di divulgazione pubblica su "quanto sia rivoluzionaria questa novità epocale" è solo una truffa mediatica montata consapevolmente per ingannare l'opinione pubblica, e in particolare quella delle fasce di età giovanili.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25623
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 10:51 pm

lurk ha scritto:
gugu ha scritto:
Paolo1974 ha scritto:
Non soffermatevi solo sulla prova....leggete bene anche quali altre competenza ha il comitato....


Ma è fattibile che lo studente (minorenne o meno) possa avere un ruolo legale nel comitato?

Conosci le competenze del Consiglio di Istituto? Sai che nel Consiglio di Istituto possono finirci minorenni?


A parte che confondi volontariamente due organi.
Mi chiedo però se tu sappia cosa gli studenti minorenni nel consiglio NON possono votare.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 11:00 pm

Il fatto che partecipino anche solo formalmente (che poi valgano qualcosa di concreto o no non interessa) al procedimento amministrativo di un esito di una prova o di una riabilitazione del docente è di dubbia legittimità.
Mi sono permesso di scrivere un articolo ponendo questo dubbio.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 11:07 pm

gugu ha scritto:
lurk ha scritto:
gugu ha scritto:
Paolo1974 ha scritto:
Non soffermatevi solo sulla prova....leggete bene anche quali altre competenza ha il comitato....


Ma è fattibile che lo studente (minorenne o meno) possa avere un ruolo legale nel comitato?

Conosci le competenze del Consiglio di Istituto? Sai che nel Consiglio di Istituto possono finirci minorenni?


A parte che confondi volontariamente due organi.
Mi chiedo però se tu sappia cosa gli studenti minorenni nel consiglio NON possono votare.

Quindi ti stai mettendo dei problemi che non esistono. Il legislatore sa già quali paletti mettere nel caso in cui uno studente minorenne dovesse far parte del comitato di valutazione. Le persone che abbiamo eletto hanno capacità fuori del normale e stanno lavorando per noi e per il bene della nazione, non vedo quali problemi ti stia ponendo.
Soprattutto tu che sei sempre stato ottimista in merito alla lungimiranza di governanti e legislatori.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25623
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:05 am

Paolo1974 ha scritto:
Il fatto che partecipino anche solo formalmente (che poi valgano qualcosa di concreto o no non interessa) al procedimento amministrativo di un esito di una prova o di una riabilitazione del docente è di dubbia legittimità.
Mi sono permesso di scrivere un articolo ponendo questo dubbio.


Ma lo stesso dicasi per il genitore.
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3881
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:22 am

Paolo1974 ha scritto:
Il fatto che partecipino anche solo formalmente (che poi valgano qualcosa di concreto o no non interessa) al procedimento amministrativo di un esito di una prova o di una riabilitazione del docente è di dubbia legittimità.
Mi sono permesso di scrivere un articolo ponendo questo dubbio.

non lo trovo in HP. Puoi indicare il link per favore?
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:25 am

gugu ha scritto:
michetta ha scritto:
sono contenta che anche gugu abbia trovato un punto di criticità in questa riforma
la strada è ancora lunga...


Non è vero.
Ho sempre detto di essere contrario anche alla sparizione delle GE senza assorbimento di tutti, così come all'obbligo di scelta di altre province. Ed altro.
Non sono contrario ad altri provvedimenti, per quanto mi riguarda al posto di questo comitato di valutazione (nato dopo le prime proteste) avrei preferito la prima versione, con la valutazione del DS.
In questo caso la protesta ha, a mio avviso, peggiorato la situazione.

Ma come si fa a non quotarti interamente Gugu!
Ti assicuro che ho provato a non farlo, ma proprio non ci riesco.
Perdonami ancora.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25623
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:30 am

michetta ha scritto:
Paolo1974 ha scritto:
Il fatto che partecipino anche solo formalmente (che poi valgano qualcosa di concreto o no non interessa) al procedimento amministrativo di un esito di una prova o di una riabilitazione del docente è di dubbia legittimità.
Mi sono permesso di scrivere un articolo ponendo questo dubbio.

non lo trovo in HP. Puoi indicare il link per favore?


Neppure io lo vedo. Forse non l'hanno ancora pubblicato.

In ogni caso posto che i minori che non possono votare in CDI per provvedimenti che possono condurre a rilievi amministrativi, non vedo come possano agire in un comitato di valutazione. Sostanzialmente si affermerebbe che uno studente con la terza media è in grado di valutare un docente. Lo stesso dicasi per il genitore che può avere lo stesso titolo di studio.
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3881
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 12:50 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/riforma-anno-prova-anche-genitori-e-studenti-decidono-criteri-valutazione-dei-docenti

eccolo
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25623
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 12:54 pm

Sì, è esattamente quello che si diceva ieri.
Mi pare che sarà obbligatorio chiarire che il parere del genitore e dello studente (anche di padre e figlio) non varrà assolutamente nulla. Non mi pare ci possano essere altre strade percorribili, se non l'esposizione di questi due componenti il comitato ad un numero esponenziale di ricorsi. E chi mai vorrà farlo poi?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 12:56 pm

ecco qui tutti docenti orsetto. vedrete che bei voti che fioccheranno, in particolare dai neo assunti da confermare, programmi facili facili ed esamini per la materna sino al quinto.
Vedo già le pubblicità degli istituto finanziati dai privati magari "Più 100 per tutti! dai anche tu a tuo figlio un bel regalo per il diploma, un bel voto è per sempre!"

Spero che le persone che hanno fatto questo schifo abbiano una lunga vita piana di problemi e sofferenze!
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 8:28 pm

E' verosimile che il CdI sceglierà i membri del comitato tra i propri membri, così che il genitore e lo studente del comitato saranno di fatto rappresentanti eletti da genitori e studenti. Posto che la maggiore età dello studente sia un requisito necessario, tutto ciò comporta, secondo me, non tanto problemi di legittimità (perché mai?) o di conflitti di interessi (quali interessi?), quanto quello della durata della carica, specialmente per lo studente. In effetti è prevedibile che lo studente decada dalla carica (perché non più studente dell'istituto) e venga sostituito con una frequenza maggiore della durata triennale del comitato.

Vorrei sottolineare inoltre che la composizione del comitato pone la soglia di maggioranza a 3 voti (e a 4 voti nel caso della valutazione dell'anno di prova - caso in cui il comitato è composto di 6 membri: i 5 canonici più il tutor). Ciò significa che i rappresentanti di genitori e studenti non potranno mai, da soli, esprimere un parere maggioritario se non condiviso da almeno un docente o il ds.

Inoltre, non è chiaro se ci sia un automatismo tra il parere del comitato e la decisione finale. In questo caso, peraltro, nulla vieta che lo statuto dell'istituto imponga maggioranze qualificate (dei 4/5, 5/6 o unanimi) per le decisioni più delicate.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 8:54 pm

Premesso che non sono un giurista, mi sembra comunque che questa sia una novità mondiale: un quattordicenne con licenza media ha i TITOLI per giudicare un pubblico ufficiale laureato, il di lui genitore, che magari di professione fa il muratore (con tutto il rispetto per la professione), ha i TITOLI per giudicare un pubblico ufficiale che insegna greco oppure le equazioni differenziali (notoriamente i muratori parlano di Socrate e del calcolo differenziale mentre lavorano)...

Prescindendo dal fatto che poi i genitori e lo studente siano in minoranza, quello che è incredibile è il sensazionale potere di giudizio (ma non solo) che questa legge attribuisce a privati cittadini senza alcuna qualifica, senza alcun titolo di studio, senza aver superato alcun concorso.

Noi dobbiamo laurearci, abilitarci, dimostrare di conoscere oltre alla nostra materia l'onnipresente inglese, la logica, ecc. e i personaggi di cui sopra vengono investiti dalla legge del potere di giudicarci, senza che loro abbiano il benché minimo requisito, se non quello di essere eletti.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:00 pm

E noi ci indigniamo quando leggiamo di certi processi farsa che vengono fatti nel terzo mondo?

Certi processi farsa sono fatti almeno da giudici laureati, adesso non è più richiesto neppure il saper leggere e scrivere, ma basta essere eletti nel CdI.

Penso che addirittura all'ONU rimarranno sbalorditi da tale esempio di giustizia SOMMARIA, nel senso di giustizia che viene fatta da chi non ha né i titoli né le capacità certificate (dato che è di moda questa parola) per farlo: perlomeno nessun concorso pubblico ha riconosciuto questa autorità.
Tornare in alto Andare in basso
Sasha73



Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 27.04.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:22 pm

udl ha scritto:
Premesso che non sono un giurista, mi sembra comunque che questa sia una novità mondiale: un quattordicenne con licenza media ha i TITOLI per giudicare un pubblico ufficiale laureato, il di lui genitore, che magari di professione fa il muratore (con tutto il rispetto per la professione), ha i TITOLI per giudicare un pubblico ufficiale che insegna greco oppure le equazioni differenziali (notoriamente i muratori parlano di Socrate e del calcolo differenziale mentre lavorano)...

Prescindendo dal fatto che poi i genitori e lo studente siano in minoranza, quello che è incredibile è il sensazionale potere di giudizio (ma non solo) che questa legge attribuisce a privati cittadini senza alcuna qualifica, senza alcun titolo di studio, senza aver superato alcun concorso.

Noi dobbiamo laurearci, abilitarci, dimostrare di conoscere oltre alla nostra materia l'onnipresente inglese, la logica, ecc. e i personaggi di cui sopra vengono investiti dalla legge del potere di giudicarci, senza che loro abbiano il benché minimo requisito, se non quello di essere eletti.
---------------------------------------
E' una riforma demenziale. Si attribuiscono poteri a chi non ha le competenze, a partire dal dirigente scolastico. E' evidente che dentro al PD la pensano come un po' tutta l'opinione pubblica la pensa a proposito degli insegnanti, ossia ci ritengono degli scansafatiche da rimettere in riga quanto prima. Purtroppo questo governo sta ricalcando le orme della Gelmini e di Profumo in quanto a disprezzo della categoria. Tutti i docenti dovranno ricordarselo quando saranno chiamati alle urne.
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:35 pm

Cotanta scienza (laureati, abilitati, conoscitori di lingue straniere e di logica), oltre a disprezzare la rappresentanza elettiva, hanno mai sentito parlare - così, per dire - di "giudici popolari"? Parrebbe di no...
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:40 pm

Ma i giudici popolari sono presenti alle udienze, ascoltano le tesi dell'accusa e della difesa!

Il quattordicenne o l'idraulico assistono tutto l'anno alle lezioni sulle ossidoriduzioni e sulla metrica?
Sono presenti in tutte le lezioni in tutte le classi?

Oppure sentono SOLO i lamenti dello sfaticato che ha preso 4 perché non ha aperto il libro o della mammina secondo la quale il figlioletto è vessato dal professore-orco?
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:44 pm

Il muratore - giudice abbandonerà il suo lavoro e passerà il tempo girando per le classi a valutare un pubblico ufficiale laureato e abilitato in greco, in elettrotecnica, in chimica?

Proprio tu MMM, che parlavi di enti certificatori di specchiata purezza e onestà, oltre che di comprovata competenza: il quattordicenne, il muratore, l'idraulico sono diventati ora gli ENTI CERTIFICATORI a cui ti riferivi?
Tornare in alto Andare in basso
 
Minorenni nel comitato di valutazione?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 8Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» Genitori e studenti nel Comitato di valutazione !
» comitato di valutazione
» Valutazione e selezione degli ovociti per la fecondazione in vitro
» Valutazione spermiogramma di mio marito
» La valutazione della riserva ovarica

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: