Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Minorenni nel comitato di valutazione?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
gugu



Messaggi : 25627
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Minorenni nel comitato di valutazione?   Sab Mag 09, 2015 5:31 pm

Promemoria primo messaggio :

L'attuale formulazione del comitato di valutazione prevede che lo stesso sia formato da:

il Ds
2 docenti
2 genitori se nel primo ciclo
1 genitore e 1 studenti nella secondaria


Ora, posto che anche la sola presenza di un genitore può essere in evidente conflitto di interesse (il figlio ha voti bassi, è stato bocciato, ecc.) non riesco, a livello legale, a capire come un dodicenne possa decidere se far passare o meno l'anno di prova al proprio insegnante.

Il comma va evidentemente cambiato; il contenzioso successivo sarebbe devastante e potrebbe aprire anche riflessi di responsabilità penale (chi non potrebbe dire che il minore non venga spinto a votare in un modo piuttosto che in un altro, visto che a quella età si è ancora fortemente influenzabili? Quale genitore farebbe partecipare il proprio figlio minore ad un comitato dai compiti così delicati?).
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:46 pm

Indipendentemente dalla qualifica, ci sono anche genitori laureati, i giudici popolari non giudicano situazioni o persone con cui sono in contatto, non sono parte del sistema sono al di fuori, si presume quindi che non abbiano alcun interesse di parte.
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:48 pm

udl ha scritto:
Ma i giudici popolari sono presenti alle udienze, ascoltano le tesi dell'accusa e della difesa!

Il quattordicenne o l'idraulico assistono tutto l'anno alle lezioni sulle ossidoriduzioni e sulla metrica?
Sono presenti in tutte le lezioni in tutte le classi?

Oppure sentono SOLO i lamenti dello sfaticato che ha preso 4 perché non ha aperto il libro o della mammina secondo la quale il figlioletto è vessato dal professore-orco?

Perché "il quattordicenne [ma secondo me dovrà essere almeno diciottenne] o l'idraulico" non potranno ascoltare le tesi dell'accusa e della difesa? Secondo i tuoi standard i giudici popolari dovrebbero essere già stati magicamente presenti al momento della commissione del crimine...
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:51 pm

ghirettina ha scritto:
Indipendentemente dalla qualifica, ci sono anche genitori laureati, i giudici popolari non giudicano situazioni o persone con cui sono in contatto, non sono parte del sistema sono al di fuori, si presume quindi che non abbiano alcun interesse di parte.

Ma i diversi rappresentanti delle componenti dell'istituto sono lì proprio perché devono rappresentare un interesse di parte!


Ultima modifica di MMM il Lun Mag 11, 2015 2:33 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:51 pm

MMM ha scritto:
Cotanta scienza (laureati, abilitati, conoscitori di lingue straniere e di logica), oltre a disprezzare la rappresentanza elettiva, hanno mai sentito parlare - così, per dire - di "giudici popolari"? Parrebbe di no...

Potrei essere d'accordo sui "giudici popolari", però allora mettiamo i giudici popolari anche a giudicare ad esempio l'operato della magistratura o dei medici, categorie che, sia detto per inciso, hanno stipendi minimi doppi dei nostri.

Va bene: mettiamo un pescatore a valutare un cardiochirurgo e un tassista a valutare un giudice di corte d'appello: a questo punto mi sta bene il quattordicenne o l'idraulico che mi valutano
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6149
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:54 pm

MMM ha scritto:
Perché "il quattordicenne [ma secondo me dovrà essere almeno diciottenne]

Occhio, che tanto fra un po' ci sarà di sicuro qualcuno che riparte con la manfrina che bisogna accorciare le superiori di un anno perché "ce lo chiede l'Europa" e perché "i nostri ragazzi non sono competitivi con gli altri sul mercato internazionale perché si diplomano troppo tardi"...
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:55 pm

MMM ha scritto:
udl ha scritto:
Ma i giudici popolari sono presenti alle udienze, ascoltano le tesi dell'accusa e della difesa!

Il quattordicenne o l'idraulico assistono tutto l'anno alle lezioni sulle ossidoriduzioni e sulla metrica?
Sono presenti in tutte le lezioni in tutte le classi?

Oppure sentono SOLO i lamenti dello sfaticato che ha preso 4 perché non ha aperto il libro o della mammina secondo la quale il figlioletto è vessato dal professore-orco?

Perché "il quattordicenne [ma secondo me dovrà essere almeno diciottenne] o l'idraulico" non potranno ascoltare le tesi dell'accusa e della difesa? Secondo i tuoi standard i giudici popolari dovrebbero essere già stati magicamente presenti al momento della commissione del crimine...

Perché la tesi della difesa consisterebbe nell'assistere alle lezioni di tutto l'anno!

Mentre il giudice popolare decide su un singolo episodio (ad esempio un omicidio), non sulla condotta di una persona durante tutto un anno
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:56 pm

Ascoltando queste cose mi viene da mettere il 6 come voto minimo a tutti: sicuramente il quattordicenne/giudice ed il muratore/giudice non avrebbero niente da ridire
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:56 pm

udl ha scritto:
MMM ha scritto:
udl ha scritto:
Ma i giudici popolari sono presenti alle udienze, ascoltano le tesi dell'accusa e della difesa!

Il quattordicenne o l'idraulico assistono tutto l'anno alle lezioni sulle ossidoriduzioni e sulla metrica?
Sono presenti in tutte le lezioni in tutte le classi?

Oppure sentono SOLO i lamenti dello sfaticato che ha preso 4 perché non ha aperto il libro o della mammina secondo la quale il figlioletto è vessato dal professore-orco?

Perché "il quattordicenne [ma secondo me dovrà essere almeno diciottenne] o l'idraulico" non potranno ascoltare le tesi dell'accusa e della difesa? Secondo i tuoi standard i giudici popolari dovrebbero essere già stati magicamente presenti al momento della commissione del crimine...

Perché la tesi della difesa consisterebbe nell'assistere alle lezioni di tutto l'anno!

Mentre il giudice popolare decide su un singolo episodio (ad esempio un omicidio), non sulla condotta di una persona durante tutto un anno

Sì, ma lo decide sulla base di evidenze e testimonianze indirette - non per avervi assisitito personalmente...


Ultima modifica di MMM il Dom Mag 10, 2015 9:58 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:57 pm

udl ha scritto:
Ascoltando queste cose mi viene da mettere il 6 come voto minimo a tutti: sicuramente il quattordicenne/giudice ed il muratore/giudice non avrebbero niente da ridire

Magari - è sperabile - ce l'avrebbero gli altri tre (o quattro)...
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 9:59 pm

MMM ha scritto:
ghirettina ha scritto:
Indipendentemente dalla qualifica, ci sono anche genitori laureati, i giudici popolari non giudicano situazioni o persone con cui sono in contatto, non sono parte del sistema sono al di fuori, si presume quindi che non abbiano alcun interesse di parte.

Ma i diversi rappresentanti delle componenti dell'istituto sono lì proprio perché devono rappresentano un interesse di parte!

Non credo che un giudice popolare possa far parte di una giuria chiamata a sentenziare su qualcosa in cui lui/lei sia parte interessata.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25627
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 10:02 pm

MMM ha scritto:
udl ha scritto:
Ascoltando queste cose mi viene da mettere il 6 come voto minimo a tutti: sicuramente il quattordicenne/giudice ed il muratore/giudice non avrebbero niente da ridire

Magari - è sperabile - ce l'avrebbero gli altri tre (o quattro)...


Secondo te gli altri, cioè il preside e due colleghi, sarebbe contrari ad avere un docente che raggiunge l'obiettivo del pieno successo formativo?
Dai, non diciamo sciocchezze. :-)
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 10:03 pm

MMM ha scritto:
udl ha scritto:
Ascoltando queste cose mi viene da mettere il 6 come voto minimo a tutti: sicuramente il quattordicenne/giudice ed il muratore/giudice non avrebbero niente da ridire

Magari - è sperabile - ce l'avrebbero gli altri tre (o quattro)...

Non credo: 6 degli 8 DS con cui ho avuto a che fare avevano una assoluta adorazione per i colleghi che davano il voto dal 6 in su.
Questi stessi 6 DS con i poteri che gli volete dare raggiungeranno l'estasi allontanando i professori "cattivi" che osano dare insufficienze e chiamando a sé solamente insegnanti che non contemplano votazioni insufficienti.
In questo modo non avranno la minima scocciatura e vivranno ancora più felici e contenti di adesso
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4697
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 10:06 pm

gugu ha scritto:
MMM ha scritto:
udl ha scritto:
Ascoltando queste cose mi viene da mettere il 6 come voto minimo a tutti: sicuramente il quattordicenne/giudice ed il muratore/giudice non avrebbero niente da ridire

Magari - è sperabile - ce l'avrebbero gli altri tre (o quattro)...


Secondo te gli altri, cioè il preside e due colleghi, sarebbe contrari ad avere un docente che raggiunge l'obiettivo del pieno successo formativo?
Dai, non diciamo sciocchezze. :-)

Potrai non crederci, ma il mio precedente preside, di fronte a sequenze ininterrotte di 8, 9 e 10, richiamava il docente a valutazioni più sobrie.
Tornare in alto Andare in basso
Online
gugu



Messaggi : 25627
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 10:11 pm

mac67 ha scritto:
gugu ha scritto:
MMM ha scritto:
udl ha scritto:
Ascoltando queste cose mi viene da mettere il 6 come voto minimo a tutti: sicuramente il quattordicenne/giudice ed il muratore/giudice non avrebbero niente da ridire

Magari - è sperabile - ce l'avrebbero gli altri tre (o quattro)...


Secondo te gli altri, cioè il preside e due colleghi, sarebbe contrari ad avere un docente che raggiunge l'obiettivo del pieno successo formativo?
Dai, non diciamo sciocchezze. :-)

Potrai non crederci, ma il mio precedente preside, di fronte a sequenze ininterrotte di 8, 9 e 10, richiamava il docente a valutazioni più sobrie.

In questo caso mi pare anche giusto.
Però sarà il 6 a concentrare ogni attenzione (al liceo qualcosa in più).
Anche se poi non è per nulla detto che la valutazione siano così legata al voto; ho un collega che dà sufficienze a chiunque ma che gli studenti e i genitori (per motivi diversi) non sopportano e sono, un giorno sì e l'altro pure dal DS. Non ho troppi problemi ad immaginare quale fine farebbe dopo l'anno di prova.
Se fossi nel comitato però non saprei cosa dire, visto che non sono in classe e quello che raccontano i pargoli può corrispondere al non-vero più assoluto, così come quello che "rielaborano" i genitori.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1847
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 10:11 pm

mac67 ha scritto:
gugu ha scritto:
MMM ha scritto:
udl ha scritto:
Ascoltando queste cose mi viene da mettere il 6 come voto minimo a tutti: sicuramente il quattordicenne/giudice ed il muratore/giudice non avrebbero niente da ridire

Magari - è sperabile - ce l'avrebbero gli altri tre (o quattro)...


Secondo te gli altri, cioè il preside e due colleghi, sarebbe contrari ad avere un docente che raggiunge l'obiettivo del pieno successo formativo?
Dai, non diciamo sciocchezze. :-)

Potrai non crederci, ma il mio precedente preside, di fronte a sequenze ininterrotte di 8, 9 e 10, richiamava il docente a valutazioni più sobrie.

Come ho scritto sopra, 2 degli 8 DS che ho conosciuto (esattamente il 25%) si sarebbero comportati così, ovvero avrebbero richiamato il docente a valutazioni più sobrie.
Gli altri 6 (il 75%) avrebbero stappato la bottiglia di spumante di fronte a tali valutazioni.

La percentuale che ho riscontrato io (25% e 75%) non so che valore statistico abbia, mi piacerebbe sentire l'opinione dei colleghi.

PS: il mio DS di quest'anno fa parte di quel 75% che festeggiano di fronte a sequenze ininterrotte di 8, 9 e 10
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 10:29 pm

ghirettina ha scritto:
MMM ha scritto:
ghirettina ha scritto:
Indipendentemente dalla qualifica, ci sono anche genitori laureati, i giudici popolari non giudicano situazioni o persone con cui sono in contatto, non sono parte del sistema sono al di fuori, si presume quindi che non abbiano alcun interesse di parte.

Ma i diversi rappresentanti delle componenti dell'istituto sono lì proprio perché devono rappresentano un interesse di parte!

Non credo che un giudice popolare possa far parte di una giuria chiamata a sentenziare su qualcosa in cui lui/lei sia parte interessata.

Ma la giuria popolare non è un organo rappresentativo di una categoria di cittadini (anche per questo non è elettivo), mentre i membri della commissione rappresentano componenti dell'istituto.
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 10:33 pm

gugu ha scritto:
mac67 ha scritto:

Potrai non crederci, ma il mio precedente preside, di fronte a sequenze ininterrotte di 8, 9 e 10, richiamava il docente a valutazioni più sobrie.

In questo caso mi pare anche giusto.
Però sarà il 6 a concentrare ogni attenzione (al liceo qualcosa in più).
Anche se poi non è per nulla detto che la valutazione siano così legata al voto; ho un collega che dà sufficienze a chiunque ma che gli studenti e i genitori (per motivi diversi) non sopportano e sono, un giorno sì e l'altro pure dal DS. Non ho troppi problemi ad immaginare quale fine farebbe dopo l'anno di prova.
Se fossi nel comitato però non saprei cosa dire, visto che non sono in classe e quello che raccontano i pargoli può corrispondere al non-vero più assoluto, così come quello che "rielaborano" i genitori.

Per l'anno di prova ci sarebbe anche il parere del tutor...


Ultima modifica di MMM il Dom Mag 10, 2015 11:25 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 10:39 pm

udl ha scritto:

Come ho scritto sopra, 2 degli 8 DS che ho conosciuto (esattamente il 25%) si sarebbero comportati così, ovvero avrebbero richiamato il docente a valutazioni più sobrie.
Gli altri 6 (il 75%) avrebbero stappato la bottiglia di spumante di fronte a tali valutazioni.

La percentuale che ho riscontrato io (25% e 75%) non so che valore statistico abbia, mi piacerebbe sentire l'opinione dei colleghi.

PS: il mio DS di quest'anno fa parte di quel 75% che festeggiano di fronte a sequenze ininterrotte di 8, 9 e 10

C'è forse da stupirsene? Naturalmente i ds danno per scontato che il giudizio del docente sia un giudizio professionale e non un giudizio interessato. D'altra parte, se i giudizi sulle competenze degli studenti dati dai docenti cominciassero a discostarsi significativamente da quanto rilevato indipendentemente, i problemi li avrebbe innanzitutto il ds.


Ultima modifica di MMM il Dom Mag 10, 2015 11:24 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 10:44 pm

MMM ha scritto:
udl ha scritto:

PS: il mio DS di quest'anno fa parte di quel 75% che festeggiano di fronte a sequenze ininterrotte di 8, 9 e 10

C'è forse da stupirsene? Naturalmente i ds danno per scontato che il giudizio del docente sia un giudizio professionale e non un giudizio interessato. D'altra parte, se i giudizi sulle competenze degli studenti dati dai docenti cominciassero a discostarsi significativamente da quanto rilevato indipendentemente, i problemi li avrebbe innanzitutto il ds.

Non se si tratta di un problema generalizzato di incremento delle valutazioni, come quello che c'è stato per le valutazioni universitarie negli ultimi 10 anni. In quel caso i problemi li avrebbe la scuola nel suo complesso e quindi il paese.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 10:50 pm

udl ha scritto:
Premesso che non sono un giurista, mi sembra comunque che questa sia una novità mondiale: un quattordicenne con licenza media ha i TITOLI per giudicare un pubblico ufficiale laureato, il di lui genitore, che magari di professione fa il muratore (con tutto il rispetto per la professione), ha i TITOLI per giudicare un pubblico ufficiale che insegna greco oppure le equazioni differenziali (notoriamente i muratori parlano di Socrate e del calcolo differenziale mentre lavorano)...

Prescindendo dal fatto che poi i genitori e lo studente siano in minoranza, quello che è incredibile è il sensazionale potere di giudizio (ma non solo) che questa legge attribuisce a privati cittadini senza alcuna qualifica, senza alcun titolo di studio, senza aver superato alcun concorso.

Noi dobbiamo laurearci, abilitarci, dimostrare di conoscere oltre alla nostra materia l'onnipresente inglese, la logica, ecc. e i personaggi di cui sopra vengono investiti dalla legge del potere di giudicarci, senza che loro abbiano il benché minimo requisito, se non quello di essere eletti.

ma certo che il tutto è incostituzionale e tempi di legge in questo modo sarà giudicato al primo ricorso.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 10:56 pm

udl ha scritto:
mac67 ha scritto:
gugu ha scritto:
MMM ha scritto:
udl ha scritto:
Ascoltando queste cose mi viene da mettere il 6 come voto minimo a tutti: sicuramente il quattordicenne/giudice ed il muratore/giudice non avrebbero niente da ridire

Magari - è sperabile - ce l'avrebbero gli altri tre (o quattro)...


Secondo te gli altri, cioè il preside e due colleghi, sarebbe contrari ad avere un docente che raggiunge l'obiettivo del pieno successo formativo?
Dai, non diciamo sciocchezze. :-)

Potrai non crederci, ma il mio precedente preside, di fronte a sequenze ininterrotte di 8, 9 e 10, richiamava il docente a valutazioni più sobrie.

Come ho scritto sopra, 2 degli 8 DS che ho conosciuto (esattamente il 25%) si sarebbero comportati così, ovvero avrebbero richiamato il docente a valutazioni più sobrie.
Gli altri 6 (il 75%) avrebbero stappato la bottiglia di spumante di fronte a tali valutazioni.

La percentuale che ho riscontrato io (25% e 75%) non so che valore statistico abbia, mi piacerebbe sentire l'opinione dei colleghi.

PS: il mio DS di quest'anno fa parte di quel 75% che festeggiano di fronte a sequenze ininterrotte di 8, 9 e 10

sono 9 anni che insegno ed in nove istituti diversi, non ho mai incontrato un DS severo, il massimo che ho incontrato è stato uno che ha permesso una singola bocciatura di un caso limite, per il resto anche le più capre sono state portate a 6. Con la nuova legge il 6 sarà il voto minimo e dovremo avere voto unanime ad adunanza plenaria per mettere un cinque vedrete. Ora capisco il significato di "buona scuola" intendeva che dobbiamo esser tutti più buoni e comprensivi in special modo verso chi non studia !
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 11:38 pm

Babbeus ha scritto:
MMM ha scritto:
C'è forse da stupirsene? Naturalmente i ds danno per scontato che il giudizio del docente sia un giudizio professionale e non un giudizio interessato. D'altra parte, se i giudizi sulle competenze degli studenti dati dai docenti cominciassero a discostarsi significativamente da quanto rilevato indipendentemente, i problemi li avrebbe innanzitutto il ds.

Non se si tratta di un problema generalizzato di incremento delle valutazioni, come quello che c'è stato per le valutazioni universitarie negli ultimi 10 anni. In quel caso i problemi li avrebbe la scuola nel suo complesso e quindi il paese.

Ma per la scuola la concorrenza tra istituti è maggiore e se un istituto incomincia a perdere studenti cedendoli ad altri perché risulta che, nonostante i voti, la formazione offerta ha risultati deludenti (in base alle prove INVALSI o alle valutazioni di Eduscopio) sarà il ds a doverne rispondere per primo. Ci vorrà qualche tempo perché la situazione si assesti, ma nel medio periodo  il sistema tenderà a premiare una didattica rigorosa piuttosto che una lassista.


Ultima modifica di MMM il Lun Mag 11, 2015 12:15 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 11:46 pm

Ma te certe corbellerie le leggi su Topolino? Nel medio periodo la scuola con la didattica rigorosa sarà soppressa e accorpata al votificio.

Ma all'ufficio marketing del PD non vi hanno fatto un minimo di formazione sul lancio delle cazzate a parabola inclinata o vi hanno mandato allo sbaraglio?
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 11:54 pm

lurk ha scritto:
Ma te certe corbellerie le leggi su Topolino? Nel medio periodo la scuola con la didattica rigorosa sarà soppressa e accorpata al votificio.

Ma all'ufficio marketing del PD non vi hanno fatto un minimo di formazione sul lancio delle cazzate a parabola inclinata o vi hanno mandato allo sbaraglio?

Immagino che se sapessi anche prevedere i numeri del lotto non staresti qui. D'altra parte, visto che la tua chiaroveggenza ti porta a pensare che io abbia qualcosa a che fare con "l'ufficio marketing del PD" (ammesso che esista), ho idea che tu non te la cavi proprio brillantemente non solo con la divinazione, ma nemmeno con la dietrologia.
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Minorenni nel comitato di valutazione?   Dom Mag 10, 2015 11:59 pm

In base a quale principio di logica ciò che afferma Lurk, non possedendo egli la sfera di cristallo, non è passibile di preveggenza divinatoria mentre invece ciò che afferma MMM si?
Tornare in alto Andare in basso
 
Minorenni nel comitato di valutazione?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 8Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» Genitori e studenti nel Comitato di valutazione !
» comitato di valutazione
» Valutazione e selezione degli ovociti per la fecondazione in vitro
» Valutazione spermiogramma di mio marito
» La valutazione della riserva ovarica

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: