Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Mobilità nel 2016-2017

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
Spazio



Messaggi : 219
Data d'iscrizione : 29.07.14

MessaggioOggetto: Mobilità nel 2016-2017   Dom Mag 10, 2015 11:07 am

Promemoria primo messaggio :

"E’ stato inoltre previsto un piano straordinario di mobilità sul 100% dei posti disponibili per l’anno 2016-17."
Mi spiegate? Io neoassunto in una provincia devo cambiare provincia nel 2016?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
araxever



Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 29.11.12

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 10:04 pm

Sì, ho capito, ma questo vale pure per chi sceglie con regole vecchie. Ti spiego... Quando ti chiamano (vecchie regole) a settembre ti dicono le province disponibili e molte volte sei anche a 60 km da casa. Quindi è un macello... Dal secondo anno fai mobilità per la sede definitiva e se ti va bene ti avvicini un po' a casa... Ma capita che, considerando il vincolo triennale, cmq ti sbattono non a 60 ma a 30km sì. Non dico che con gli albi sia meglio, anzi. Dico che sarà peggio! Perchè il problema non è il primo anno, ma ogni 3 anni, a meno che non si ha fortuna a trovare nei paraggi. Alla fine, sintetizzo le mie paure: chi mi dice, come hai ben evidenziato, che ci sono i posti per tornare a casa dal polo nord? Quanto tempo passo dal polo nord, poi all'equatore e finalmente arrivo al polo sud? Ma che è? Fantozzi alla riscossa? Bah.....
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 10:16 pm

michetta ha scritto:

il problema grosso, se si realizzerà la mobilità straordinaria di cui si parla nell'articolo di OS, per noi sarà nel triennio successivo perché il posto provvisorio che avremo avuto quest'anno è facile che non ci sarà più

Io credo che abbiano solo rimandato la trattazione del problema. Un vivere alla giornata dal punto di vista politico. Attualmente c'è una sola priorità: da un lato accontentare una domanda (le immissioni in ruolo da parte degli iscritti in GAE e dei vincitori del concorso 2012) da un altro accontentare un'altra domanda (la richiesta di mobilità straordinaria da parte dei "fuori sede" immessi in ruolo negli scorsi anni in altre regioni).

L'emendamento fa contenti tutti, sia pure a denti stretti. Per i primi finirà per prevalere il grado di soddisfazione di entrare in ruolo, per i secondi la speranza di essere coinvolti nella mobilità e riuscire fra un anno a rientrare nel territorio di origine. Nel frattempo si approva il DDL contenendo entro limiti fisiologici una conflittualità che ora come ora sarebbe difficile da gestire.

Nel 2016 i nodi verranno al pettine e si dovrà operare una scelta con una ridefinizione. A mio parere tireranno fuori una soluzione di compromesso che, sarà sempre una mezza fregatura per molti, ma alla fin fine più facile da far digerire: una quota dei posti sarà resa disponibile per la mobilità straordinaria e un'altra quota per riconfermare negli albi territoriali della provincia d'ingresso i neoassunti del 2015 (sempre che ci saranno, dato che ormai i tempi richiesti dagli iter burocratici sono andati a farsi benedire).

Non so quali criteri si adotteranno, il legislatore e il governo hanno dato ampia evidenza di come riescano a creare veri e propri mostri legislativi. Ma il problema, politicamente, è risolto: si rimanda all'anno prossimo, in perfetta sintonia con il modus operandi degli statisti italioti.
Tornare in alto Andare in basso
Kle



Messaggi : 1091
Data d'iscrizione : 23.09.12

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 10:17 pm

araxever ha scritto:
La mia paura è che non ci sarà comunque posto per tutti nel territorio preferito, perchè quando si dice "non si procede con l'assunzione"..... allora o te ne vai al polo nord o ciccia....

Esatto!
Tornare in alto Andare in basso
clacl



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 02.12.14

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 10:21 pm

In effetti gli assunti nel 2015 diventeranno titolari di una cattedra nell'organico dell'autonomia a livello di albo (da definirsi) a partire dal 2016? Previa domanda e disponibilità? Possibile?
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 10:21 pm

araxever ha scritto:
Sì, ho capito, ma questo vale pure per chi sceglie con regole vecchie. Ti spiego... Quando ti chiamano (vecchie regole) a settembre ti dicono le province disponibili e molte volte sei anche a 60 km da casa. Quindi è un macello... Dal secondo anno fai mobilità per la sede definitiva e se ti va bene ti avvicini un po' a casa... Ma capita che, considerando il vincolo triennale, cmq ti sbattono non a 60 ma a 30km sì. Non dico che con gli albi sia meglio, anzi. Dico che sarà peggio! Perchè il problema non è il primo anno, ma ogni 3 anni, a meno che non si ha fortuna a trovare nei paraggi. Alla fine, sintetizzo le mie paure: chi mi dice, come hai ben evidenziato, che ci sono i posti per tornare a casa dal polo nord? Quanto tempo passo dal polo nord, poi all'equatore e finalmente arrivo al polo sud? Ma che è? Fantozzi alla riscossa? Bah.....

Hai un'idea un po' arcadica delle regole vecchie. Sono in ruolo da 23 anni e attualmente lavoro a 40 km di distanza. L'idea che dopo un certo numero di anni hai il lavoro sotto casa assicurato è una leggenda metropolitana.
Tornare in alto Andare in basso
araxever



Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 29.11.12

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 10:23 pm

Non mi pare. Confrontandomi in questi giorni con altri colleghi, molti si sono avvicinati a casa. E poi non ho detto questo. Ho detto che con gli albi ci vorrà più tempo per avvicinarsi, rispetto alle vecchie regole.
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 10:25 pm

Dipende anche dal territorio, dalla classe di concorso e dalla dislocazione delle scuole. Io sono riuscita ad avere una distanza umana dopo 15 anni
Tornare in alto Andare in basso
clacl



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 02.12.14

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 10:27 pm

Secondo me dipende dall'ampiezza rerritoriale degli albi. Non è detto che nel 2016 coincidano con la provincia. Possono essere anche più piccoli riducendo gli spostamenti. Potrebbero coincidere con i distretti ad esempio che ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 10:33 pm

araxever ha scritto:
Non mi pare. Confrontandomi in questi giorni con altri colleghi, molti si sono avvicinati a casa.
Dipende dalle realtà geografiche e territoriali. E anche funzionali. Se per la primaria e la secondaria di I grado è anche teoricamente possibile aspirare al posto sotto casa, per la secondaria di II grado no, a meno che non sei in una classe di concorso che è rappresentata in tutte le tipologie scolastiche.

Citazione :
E poi non ho detto questo. Ho detto che con gli albi ci vorrà più tempo per avvicinarsi, rispetto alle vecchie regole.
Questo senza ombra di dubbio. Il sistema degli albi e degli incarichi triennali apre la strada a prospettive di mobilità coatta su ambiti interprovinciali e interregionali. Se rischi di dover uscire da un albo, se ti va bene vai a finire probabilmente in una provincia limitrofa.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 10:34 pm

clacl ha scritto:
Secondo me dipende dall'ampiezza rerritoriale degli albi. Non è detto che nel 2016 coincidano con la provincia. Possono essere anche più piccoli riducendo gli spostamenti. Potrebbero coincidere con i distretti ad esempio che ne pensate?
Sveglia! Il problema non sarà la mobilità all'interno dell'albo, bensì la mobilità d'ufficio fra albi differenti.
Tornare in alto Andare in basso
clacl



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 02.12.14

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 10:37 pm

Perché lurk scrivi di mobilità coatta?
Tornare in alto Andare in basso
clacl



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 02.12.14

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 10:41 pm

Scusa la mobilità d'ufficio ci potrebbe essere in caso di esubero? Non sono esperta...
Tornare in alto Andare in basso
Spazio



Messaggi : 219
Data d'iscrizione : 29.07.14

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 10:42 pm

Spero nel compromesso nel 2016. Anche se vi assicuro che non sarei voluto passare di ruolo a queste condizioni.


Ultima modifica di Spazio il Mar Mag 12, 2015 8:20 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
clacl



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 02.12.14

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 10:45 pm

Vedo la mobilità nel 2016 come un'opportunità . Potrei avvicinarmi ancor a di più a casa. Non so probabilmente sbaglierò.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 10:53 pm

clacl ha scritto:
Scusa la mobilità d'ufficio ci potrebbe essere  in caso di esubero? Non sono esperta...

Sì. Fermo restando che sono ipotesi mie.

Non credo che saranno istituiti i corrispondenti delle Dotazioni Organiche Provinciali negli albi territoriali. Più probabile che si adotteranno modelli come le attuali dotazioni organiche di diritto: i docenti che saranno in esubero rispetto al numero di posti disponibili in un albo territoriale saranno presumibilmente destinati alla mobilità a domanda o d'ufficio in altro albo territoriale.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 11:14 pm

Naturalmente potrei sbagliarmi.
Ma avete considerato nei vostri discorsi il fatto che da quest'anno e per i prossimi tre anni almeno, i pensionamenti dovrebbero essere molto più consistenti degli anni passati?
Alcune stime parlano di circa 20.000 pensionamenti all'anno.
Tornare in alto Andare in basso
clacl



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 02.12.14

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 11:23 pm

Anche per i pensionamenti vedo la mobilità del 2016 come un'opportunità. Bisognerebbe tuttavia conoscere il metodo che hanno in mente per la relativa attuazione.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Lun Mag 11, 2015 11:32 pm

Bisogna anche vedere la distribuzione geografica dei pensionamenti e se collima con le aspettative degli aspiranti ad una posizione.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25630
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Mar Mag 12, 2015 8:19 am

lurk ha scritto:
clacl ha scritto:
Scusa la mobilità d'ufficio ci potrebbe essere  in caso di esubero? Non sono esperta...

Sì. Fermo restando che sono ipotesi mie.

Non credo che saranno istituiti i corrispondenti delle Dotazioni Organiche Provinciali negli albi territoriali. Più probabile che si adotteranno modelli come le attuali dotazioni organiche di diritto: i docenti che saranno in esubero rispetto al numero di posti disponibili in un albo territoriale saranno presumibilmente destinati alla mobilità a domanda o d'ufficio in altro albo territoriale.


Vedo che nel testo pubblicato da OS il comma 11-bis appare.

Il problema principale, laddove si permettesse davvero ogni tipo di spostamento verso gli albi da parte dei docenti già di ruolo prima dei nuovi assunti, è ovviamente il fatto che i docenti di ruolo nel 2016-2017 potrebbero essere distribuiti per cdc (e non solo per provincia) in modo del tutto ingestibile con troppi docenti in alcune cdc (tutti quelli che chiedono di spostarsi di cdc + i nuovi assunti - i pensionamenti) e altre cdc vuote.
Questo andrebbe a colpire anche i posti del concorso, visto che il Miur potrebbe trovarsi a dover gestire dei DOP ancora prima di sistemarli.
Insomma, girare l'ordine della sequenza dei trasferimenti allargandola al 100% dei posti disponibili, è la cosa più assurda che il Miur potesse mai fare.
A questo punto poteva farlo quest'anno oppure non assumere nessuno nel 2015-2016, ma avere due ruoli in due anni, magari in due province non volute, è qualcosa di assurdo.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Mar Mag 12, 2015 8:32 am

Io non mi riferivo però alla situazione contingente del 2016-17, che per la sua peculiarità richiede l'adozione di misure specifiche, anche di carattere transitorio.

Mi riferivo alla gestione degli albi in regime definitivo. Assumere che restino degli esuberi all'interno degli albi territoriali alla fine di ogni triennio, implica creare nel tempo condizioni simili a quella attuale nelle province, ovvero congestione dei ruoli in certe province e in certe classi di concorso.

Non credo che questo sia l'obiettivo di lungo periodo del MIUR, che invece si propone di impiegare i docenti laddove servono. È presumibile perciò che sarà adottata la mobilità d'ufficio tra albi territoriali.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25630
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Mar Mag 12, 2015 8:37 am

lurk ha scritto:
Io non mi riferivo però alla situazione contingente del 2016-17, che per la sua peculiarità richiede l'adozione di misure specifiche, anche di carattere transitorio.

Mi riferivo alla gestione degli albi in regime definitivo. Assumere che restino degli esuberi all'interno degli albi territoriali alla fine di ogni triennio, implica creare nel tempo condizioni simili a quella attuale nelle province, ovvero congestione dei ruoli in certe province e in certe classi di concorso.

Non credo che questo sia l'obiettivo di lungo periodo del MIUR, che invece si propone di impiegare i docenti laddove servono. È presumibile perciò che sarà adottata la mobilità d'ufficio tra albi territoriali.


Vedo la tua soluzione come l'ultima possibile per il Miur.
Presumo che prima si cercheranno di mantenere gli albi stabili utilizzando da una parte i pensionamenti e dall'altra "obbligando" le scuole ad utilizzare i docenti dell'albo (leggi: le scuole potranno pure proporre i loro progetti, ma se il personale non c'è non verrà dato; di conseguenza si riformulano i progetti per utilizzare il personale che c'è). E' ovvio che davanti ad una futura riforma si entrerebbe nel caos totale (a meno di non rivivere l'esperienza delle DOA che vengono assorbite negli anni non immettendo più in ruolo fino a che la situazione diventa quella voluta).
D'altra parte il Miur sa che dal prossimo anno potrà contare su più di 20.000 pensionamenti (in continua salita) all'anno (anche se diversamente distribuiti) e su quello giocherà tutto il futuro dell'organico. Senza contare che molti neoassunti sono a pochi anni dal pensionamento a loro volta.
Tornare in alto Andare in basso
clacl



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 02.12.14

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Mar Mag 12, 2015 8:50 am

Credo che allargare al 100% favorirebbe tutti. Aumenta la probabilità di essere collocati dove si desidera.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25630
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Mar Mag 12, 2015 8:55 am

clacl ha scritto:
Credo che allargare al 100% favorirebbe tutti. Aumenta la probabilità di essere collocati dove si desidera.


Questo lo dici tu: il 100% di tutto provocherà la saturazione totale di alcune cdc delle superiori da parte di chi è già di ruolo, rendendo di fatto impossibile l'utilizzo di tutti i nuovi assunti 2015 su quelle cdc (e per il Miur sarà un grosso problema da risolvere).
Parimenti, visto che chi è già di ruolo precederà tutti, molte province del sud saranno saturate dai ritorni, obbligando tutti (o quasi) gli assunti nel 2015 al Sud a dover essere abbinati ad un albo del Nord.
Diciamo che questo comma ha l'unica volontà di favorire, senza un reale perchè, tutti i docenti già di ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Mar Mag 12, 2015 9:06 am

gugu ha scritto:

Vedo la tua soluzione come l'ultima possibile per il Miur.
Presumo che prima si cercheranno di mantenere gli albi stabili utilizzando da una parte i pensionamenti e dall'altra "obbligando" le scuole ad utilizzare i docenti dell'albo (leggi: le scuole potranno pure proporre i loro progetti, ma se il personale non c'è non verrà dato; di conseguenza si riformulano i progetti per utilizzare il personale che c'è). E' ovvio che davanti ad una futura riforma si entrerebbe nel caos totale (a meno di non rivivere l'esperienza delle DOA che vengono assorbite negli anni non immettendo più in ruolo fino a che la situazione diventa quella voluta).
D'altra parte il Miur sa che dal prossimo anno potrà contare su più di 20.000 pensionamenti (in continua salita) all'anno (anche se diversamente distribuiti) e su quello giocherà tutto il futuro dell'organico. Senza contare che molti neoassunti sono a pochi anni dal pensionamento a loro volta.

Io non capisco perché si debba obiettare ipotizzando una soluzione naturale del problema. Se ha una soluzione intrinseca il problema non si pone.

La questione che ho posto è un'altra: se al netto dei pensionamenti, al netto delle regolamentazioni che pianifichino una certa stabilità, al netto di tutto quello che vogliamo inventarci per prevenire il problema, dovesse succedere che in un albo territoriale ci siano degli esuberi, che succederà?

Alla domanda rispondo: si applicherà una mobilità tra albi, ovvero, gli esuberi dovranno cercarsi alloggio in altri albi.

Tutto il resto è puro esercizio di speculazione filosofica.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Mobilità nel 2016-2017   Mar Mag 12, 2015 9:10 am

gugu ha scritto:

Diciamo che questo comma ha l'unica volontà di favorire, senza un reale perchè, tutti i docenti già di ruolo.

No, diciamo che questo comma ha l'obiettivo di breve termine di attenuare la conflittualità nei confronti del DDL in fase di approvazione. L'anno prossimo ci saranno sicuramente degli adeguamenti di compromesso quando, alla resa dei conti, le criticità verranno realmente a galla.
Tornare in alto Andare in basso
 
Mobilità nel 2016-2017
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» Roma, Antonio Ligabue in mostra al Complesso del Vittoriano; 11 novembre 2016-8 gennaio 2017
» Procedura mobilità per ruoli in surroga
» Complesso del Vittoriano – Roma, dal 15 ottobre 2015 al 7 febbraio 2016, “IMPRESSIONISTI. Tête-à-tête”
» CUORICINO PACIOCCOSO E UN 2016 SCOPPIETTANTE
» Correggio e Parmigianino, Scuderie del Quirinale, Roma, dal 15 marzo al 26 giugno 2016

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: