Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Chi voterà ancora PD?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
TecnicoATA



Messaggi : 312
Data d'iscrizione : 29.04.13

MessaggioOggetto: Chi voterà ancora PD?   Lun Mag 11, 2015 3:43 pm

Promemoria primo messaggio :

A voi la tastiera.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
TecnicoATA



Messaggi : 312
Data d'iscrizione : 29.04.13

MessaggioOggetto: Re: Chi voterà ancora PD?   Sab Giu 27, 2015 3:39 pm

http://www.tecnicadellascuola.it/item/12627-docente-precaria-denunciata-dal-pd.html

Votate ancora PD. Se vi va bene, dopo essere stati trombati............ verrete pure denunciati.

Docente precaria denunciata dal Pd
Silvana La Porta   Sabato, 27 Giugno 2015  

Il triste racconto di una insegnante presente nell'aula al momento del voto.
Racconta anche di essere stata denunciata dal PD, il suo stesso partito.

Quello che è successo in Senato qualche giorno fa ha dell’allucinante. E non solo perché è stata approvata una riforma della scuola che nessuno voleva, violentando i fondamentali diritti del popolo. Ecco la testimonianza di una docente precaria che, alla fine della protesta, è stata denunciata dal suo stesso partito.
La professoressa fa un triste resoconto sulla sua pagina FB: “Oggi si è votato al senato il maxi-emendamento sulla scuola. Raggiungo i miei colleghi. Ci abbracciamo, ci salutiamo, facciamo qualche battuta. Salutiamo quelli che entrano in senato e siamo pronti per unirci al corteo. Ma non riuscivo ad allontanarmi, come una mamma in attesa che la propria figlia partorisca. Esce qualche senatore per chiederci chi vuole entrare: vorremo entrare tutti. Sentivo che in quel palazzo si giocava la mia vita. Entro. In silenzio prendiamo posto,sono in prima fila insieme alle mie amiche Mascia e Margot. Il presidente Grasso ci annuncia. E' tutto di velluto rosso e legno, tra me e me penso: sembra un teatro.”
A questo punto viene il bello: “Guardo giù, mi sembra che la sen. Puglisi ci saluti, rispondo istintivamente ... ma no, non è un saluto ... mi sta dicendo di smammare! Possibile? mi guardo intorno, qualcun altro fa lo stesso gesto. Rimango impassibile, se do loro fastidio è il posto giusto. Aspetto. Cerco di capire. Vicino a me c'è un poliziotto, giovane, un ragazzo, moro, elegante, 5, forse 6 commessi. Si inizia a votare. Una lunga sequenza di Sì. Chiamano Napolitano, risponde:sì. Ma come un partigiano? Guardo spaesata verso SEL, sotto di me M5S e Lega. Ad uno ad uno alla seconda chiamata dicono NO. Ma non basta, non è sufficiente. Alla fine ci alziamo, iniziamo a gridare: VERGOGNA! Veniamo strattonati e allontanati. Fuori dall'aula mi sento male, quel poliziotto mi abbraccia, un ragazzo, mi tiene stretta e mi sussurra; maestra, questi non sanno cosa significa soffrire. Esco.”
Insomma i politici invitano i docenti a scomparire, perché tanto lì si fa come dicono loro: “Se qualcuno in quel momento mi avesse detto:occupiamo il senato! sarei rimasta, anzi forse l'ho detto: io da qui non mi muovo! Ero seduta sui gradini, tremavo, si riavvicina quel ragazzo, mi prende la mano, e poi Mascia: Patrizia, andiamo. Li seguo. Non ho più voce, solo tante lacrime, penso alla mia vita, penso al senso della vita di mio figlio, mi sento ancora una volta di aver fallito, di non aver saputo far rispettare i suoi diritti, e di non avere i mezzi economici per sostenere la mia famiglia, gli studi, le terapie, il mutuo. La mia intelligenza, le mie lauree, i corsi di formazione, i master, la voglia di mettere a frutto la mia esperienza, l'impegno civico, i sogni, le speranze ... niente ... tutto alle ortiche. E poi arriva la beffa: denunciata dal mio ex partito! grazie, grazie PD.”
Questa la testimonianza di un'insegnante di sostegno precaria della Repubblica italiana. Denunciata dal Pd, il partito che aveva sempre votato. E’ la fine di tanti sogni, di un’idea della politica irrimediabilmente anacronistica. Oggi è il tempo degli sciacalletti e delle iene. Smamma, insegnante, ma chi sei, che vuoi?
Tornare in alto Andare in basso
TecnicoATA



Messaggi : 312
Data d'iscrizione : 29.04.13

MessaggioOggetto: Re: Chi voterà ancora PD?   Sab Giu 27, 2015 3:51 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/zanda-pd-scrive-al-presidente-grasso-si-passato-segno-ieri-al-senato

Ma possibile che non si rendano conto che l'episodio gravissimo è quello che loro hanno imposto con metodi da dittatori alla scuola Italiana, a chi ci lavora, ai nostri figli, ma solo ai nostri figli,perché i loro li manderanno a studiare nelle scuole private ,le stesse che stanno riempiendo di nostri soldi. In certi istituti privati, gli verrà facile farli diplomare o laureare, basta una telefonata, e se qualcosa  dovesse andare storto......pazienza    Tirana per quelli della lega, Reggio Calabria per qualche ex ministro dell'istruzione del PDL, ma anche quelli del PD hanno i loro santi in paradiso, requisiti? Basta essere figli di politici( e non solo) e ignoranti, al resto ci pensa paparino o mammina.

Il capogruppo del Pd, Luigi Zanda ha scritto al presidente del Senato, Pietro Grasso a nome delle senatrici e dei senatori del Partito Democratico per lamentarsi di quanto è successo ieri nell'aula del Senato:urla, proteste e contestazioni dalle tribune che consentono di assistere ai lavori d'Aula.

La lettera è stata inviata per conoscenza anche tutti e 112 senatori dem.

Così scrive Zanda: "Le esprimo la nostra più netta disapprovazione per quanto accaduto oggi pomeriggio nell'Aula del Senato. A mia memoria, mai prima d'oggi si erano viste in Parlamento le tribune del pubblico piene di persone che, ammiccando a parlamentari in Aula, urlavano insulti gravi e volgari ai senatori, persino riprendendoli fotograficamente con tanto di flash, senza che venisse disposto il loro immediato allontanamento, così come previsto dal nostro Regolamento e così come necessario per consentire l'ordinato svolgimento dei lavori".

"E' stato un episodio gravissimo, un pessimo passaggio dei nostri lavori. Per tutta la seduta pomeridiana sui banchi del gruppo dei senatori 5 Stelle sono state esposte candele accese senza che ne sia stata ordinata l'immediata eliminazione". "Da ultimo, considero un pericoloso precedente che siano state consentite intimidazioni durante le dichiarazioni di voto di numerosi senatori, insultati con urla, minacciati personalmente e fatti segno di gravi apprezzamenti. Le segnalo, Signor Presidente, che si è trattato di numerose, vistose e intollerabili violazioni del Regolamento e, soprattutto, che é stata inferta una gravissima ferita alla dignità del Senato, luogo sacro della Democrazia. Il dissenso può assumere forme verbali anche aspre, ma in Parlamento non può essere tollerata la violenza in qualsiasi forma venga esercitata. Oggi si é passato il segno", conclude Zanda.
Tornare in alto Andare in basso
carom



Messaggi : 227
Data d'iscrizione : 07.04.15

MessaggioOggetto: Re: Chi voterà ancora PD?   Sab Giu 27, 2015 10:59 pm

Purtroppo siamo alle solite: tutti non lo votano ma poi vince (a parte l'astensionismo)
Vi ricorda qualcun altro?
Potrei farvi l'elenco dei personaggi del Novecento;
Strano popolo è quello italiano
Il problema è che qualcuno pensa ancora che nel PD sia rimasto ancora qualcuno di sinistra così come c'è chi pensa che nel calcio ci sia ancora dello sport!
Aiutoooooooooooooooooooooooooooooooooooo
Tornare in alto Andare in basso
Precario non per scelta



Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 01.09.14

MessaggioOggetto: Re: Chi voterà ancora PD?   Dom Giu 28, 2015 5:08 pm

Mai votato PD.
Scusatemi ma con partiti quali Margherita, Popolari, Movimento Repubblicani, Socialisti Democratici, Partito Liberale, ex Democrazia, ed una piccola spruzzata di Rifondazione per forza questo baraccone doveva essere una massa di inquisiti.
Tornare in alto Andare in basso
TecnicoATA



Messaggi : 312
Data d'iscrizione : 29.04.13

MessaggioOggetto: Re: Chi voterà ancora PD?   Dom Giu 28, 2015 7:53 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/ddl-riforma-damiano-minoranza-pd-anticipa-voteremo-fiducia

Non ti preoccupare caro Damiano, il popolo non vi darà la fiducia alle prossime votazioni.
Tornare in alto Andare in basso
tecnico695



Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 09.03.15
Località : Mazara del Vallo

MessaggioOggetto: Re: Chi voterà ancora PD?   Lun Lug 27, 2015 12:24 pm

MOVIMENTO 5 STELLE TUTTA LA VITA
Tornare in alto Andare in basso
 
Chi voterà ancora PD?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: ATA-
Andare verso: