Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Collega inetto: cosa fare?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
mystika



Messaggi : 2539
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Milano

MessaggioOggetto: Collega inetto: cosa fare?   Mar Mag 12, 2015 5:08 pm

Cari colleghi,
vi chiedo consiglio su una situazione sgradevole e delicata.
Sono docente di sostegno in compresenza con un collega curricolare che non prova neanche a fare lezione. Entra in classe, si siede, e per tutta l'ora si fa i fatti suoi con l'ipad. Gli alunni nella migliore delle ipotesi studiano altre materie, altrimenti bivaccano giocando al cellulare, etc. Quando ci sono anch'io, insisto perché facciano qualcosa e non escano dall'aula, ma a volte mi rispondono candidamente: "se non importa niente a lui, lei non si sbatta troppo".
Durante le verifiche, è il caos e i voti sono tutti positivi, quindi i genitori non si lamentano.
Il suo tutor (è in anno di prova) alza le mani perché dice che tanto l'anno di prova è una farsa e lui non può farci niente, ma io ho paura che torni nella nostra scuola il prossimo anno (i posti ci sono e, se la chiede, è facile che la ottenga).
Secondo voi devo/posso fare qualcosa? Umanamente il collega mi è anche simpatico, ma deontologicamente mi dico che non posso far finta di nulla, per il bene degli alunni e della scuola.
Consigli? Vi è mai capitata una situazione del genere?
Tornare in alto Andare in basso
80ILA



Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 20.10.10

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mar Mag 12, 2015 5:22 pm

Invia il tuo post alla malpezzi, faraone ecc. Così approvano il ddl stanotte
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mar Mag 12, 2015 7:12 pm

come ti fa ad essere simpatico? Io lo fucilerei all'istante un collega così, te lo dico con la massima sincerità, sono quelli così che rovinano la scuola e fanno calare la considerazione dei docenti presso l'opinione pubblica.
Tornare in alto Andare in basso
mystika



Messaggi : 2539
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mar Mag 12, 2015 7:16 pm

Nel senso che è una persona gentile e affabile, ma professionalmente è incommentabile...
Ma non so cosa mai potrei fare, sempre che qualcosa si possa.
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3369
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mar Mag 12, 2015 7:19 pm

La storia è molto strana così come viene raccontata. Ad esempio se tu dici che il collega non spiega nulla, come fa dunque a fare verifiche? Sul nulla? Il tutto è molto strano ripeto.
Tornare in alto Andare in basso
mystika



Messaggi : 2539
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mar Mag 12, 2015 7:29 pm

il suo spiegare consiste nello scrivere alla lavagna il titolo dell'argomento e il suo schema una volta, dalla volta successiva dice agli alunni di studiare ed esercitarsi (i quali alunni, ovviamente, non lo fanno).
Tornare in alto Andare in basso
TittiTitti76



Messaggi : 560
Data d'iscrizione : 02.12.12

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mar Mag 12, 2015 8:17 pm

strano...
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7493
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mar Mag 12, 2015 8:19 pm

più che strano...folle ed ingiusto.
avverti pure il collega tutor: l'anno di prova non è una farsa, ho personalmente conosciuto almeno tre colleghe che lo han dovuto rifare...
parlane con la vicepreside...inizia da lì...sperando che poi sia lei a portare il problema ai piani alti.
Tornare in alto Andare in basso
Online
TittiTitti76



Messaggi : 560
Data d'iscrizione : 02.12.12

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mar Mag 12, 2015 8:25 pm

Sinceramente non mi sembra il caso di danneggiare, magari irrimediabilmente, una persona; prima farei un tentativo parlandogli, prendendo il discorso con un largo giro dicendo: facciamo un po' di lezione oggi?
Tornare in alto Andare in basso
mystika



Messaggi : 2539
Data d'iscrizione : 13.10.09
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mar Mag 12, 2015 8:44 pm

Ma lui è convinto di fare lezione, anzi si lamenta con me di quanto siano lavativi gli alunni etc.
Io provo a dire: "tizio vai alla lavagna", e lui tutto contento mi dice anche brava. Ma il più che riesco ad ottenere è che qualche alunno vada alla lavagna.
Comunque la cosa a scuola è abbastanza risaputa e ho motivo di credere che il preside almeno qualcosa già sappia.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mar Mag 12, 2015 8:46 pm

veramente titti pensi che ci sia bisogno di questo?
Un ragazzo arriva all'anno di prova, e dovrebbe cercare di farlo bene, se ne frega altamente anche del fatto che c'è una collega in classe con lui. Questo lavoro proprio gli fa schifo e non cambierà.

Dovrebbe essere già abbastanza adulto da capire cosa si deve fare. Mystica di ragazzi con disagio da seguire ne ha già uno, questo è un collega che si deve assumere le proprie responsabilità.

Si dice sempre che c'è troppa tolleranza con gli alunni.....................dobbiamo accettare di far entrare nella categoria docente uno che fa così perchè altrimenti lo si danneggia?

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mar Mag 12, 2015 8:49 pm

Per quale motivo, tellina, suggerisci di parlarne con la vicepreside e non direttamente con la preside?

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina



Messaggi : 7493
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mar Mag 12, 2015 8:50 pm

tendo a non scavalcare le gerarchie.
generalmente...conviene.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mar Mag 12, 2015 8:55 pm

Comunque: genitori tdc
scusatemi l'insultaccio ma quando sento che perchè ci sono voti buoni le famiglie stanno quiete anche davanti a uno che passa il tempo con l'ipad senza insegnare......
grrrrrrrrrrrrrrr
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Scuola70



Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mar Mag 12, 2015 10:08 pm

Nelle verifiche i voti sono positivi? I casi sono due: A) Gli alunni copiano spudoratamente e quindi l'insegnante li lascia fare o non se ne cura nemmeno perso nel suo IPAD; 2) Questa persona mette voti molto alti anche a compiti disastrosi o mediocri, difficile dire quale delle due sia più grave.
Per Mystica: Non bisogna danneggiarlo perchè è in prova? Il tuo buonismo è una delle cause della rovina del sistema scolastico, facciamo entrare anche cani e porci e poi vedremo che cosa ne esce.
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mer Mag 13, 2015 12:11 am

Forse soffre un po' la tua presenza e si sente sotto esame.Ho conosciuto insegnanti di sostegno fantastici, ma qualche anno fa me n'e' capitato uno che aveva da dire su tutto, ostacolando il lavoro.Quando facevo lezione lui chiacchierava con vari alunni della classe, faceva la mia imitazione alle spalle, metteva in discussione cio' che dicevo agli alunni,io costruivo e lui demoliva.Eravamo anche su posizioni opposte circa la disciplina:lui severo quando gli girava,io quando era necessario.Un collega mi confido' di aver saputo che quel ruolo (ins.di sostegno.)gli stava stretto.Pensare che non avevo mai sminuito la sua funzione, l'avevo sempre rispettato, com' e' giusto fare.Invece ho trovato una persona che criticava e basta!Ora, non voglio dire che tu sia cosi', ma magari, incosapevolmente, gli rendi la vita poco facile?
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mer Mag 13, 2015 6:23 am

Se quello che dici è vero, e non una esagerazione dettata da altri motivi, è un fatto grave: un insegnante che corrisponde a questa descrizione (che a me, invero, mi pare un po' caricaturale) andrebbe fermato.

Inizierei a parlarne con il collega e poi, successivamente, con il tutor o col DS.

Probabilmente allora scoprirai che il tuo collega è un raccomandato di ferro che sa di potersi comportare in quel modo e ti beccherai pure lo stigma dell'impicciona. In genere la cialtronaggine si accompagna alla sicurezza di potersela permettere, garantita da amicizie influenti.

Incidentalmente noto che l'affaccendarsi con l'Ipad e simili che impedisce di svolgere le proprie mansioni è un comportamento adottato da una minoranza di colleghi di sostegno e di aec, in percentuale ristretta ma superiore a quanto avvenga con insegnanti curricolari.
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mer Mag 13, 2015 6:29 am

Cosa insegna il collega?
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mer Mag 13, 2015 6:36 am

mystika ha scritto:
Cari colleghi,
vi chiedo consiglio su una situazione sgradevole e delicata.
Sono docente di sostegno in compresenza con un collega curricolare che non prova neanche a fare lezione. Entra in classe, si siede, e per tutta l'ora si fa i fatti suoi con l'ipad. Gli alunni nella migliore delle ipotesi studiano altre materie, altrimenti bivaccano giocando al cellulare, etc. Quando ci sono anch'io, insisto perché facciano qualcosa e non escano dall'aula, ma a volte mi rispondono candidamente: "se non importa niente a lui, lei non si sbatta troppo".
Durante le verifiche, è il caos e i voti sono tutti positivi, quindi i genitori non si lamentano.
Il suo tutor (è in anno di prova) alza le mani perché dice che tanto l'anno di prova è una farsa e lui non può farci niente, ma io ho paura che torni nella nostra scuola il prossimo anno (i posti ci sono e, se la chiede, è facile che la ottenga).
Secondo voi devo/posso fare qualcosa? Umanamente il collega mi è anche simpatico, ma deontologicamente mi dico che non posso far finta di nulla, per il bene degli alunni e della scuola.
Consigli? Vi è mai capitata una situazione del genere?


non mi è mai successa una cosa del genere!
ho avuto un collega di questo genere, ma quando c'ero io in compresenza aveva la decenza di fare lezione
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mer Mag 13, 2015 8:54 am

non vedo il motivo per cui Mystica dovrebbe venire a raccontare una cosa del genere se non corrispondesse a quello che vede.

Aquarantasette, se fosse mystica che lo mette in imbarazzo la soluzione, in una persona adulta, (e questo anche se nell'anno di prova è una persona laureata, non è certo un ragazzino) è quella di confrontarsi tra colleghi e stabilire confini se non modalità di collaborazione.

In qualsiasi modo la si voglia mettere questa persona risolve i propri problemi personali fregandosene non dico dei ragazzi, sarebbe troppo, ma del lavoro. Il suo servizio non prevede il gioco personale con l'ipad.

Il risultato della prova che sta facendo è negativo, glielo si deve contestare.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
chicca70



Messaggi : 1603
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mer Mag 13, 2015 9:19 am

Io stento molto a credere vero al 100% quanto riportato. Un insegnante che non fa niente tutto il tempo non esiste.  Come potrebbe fare verifiche o interrogazioni se non ha svolto gli argomenti in programma?  Qualcosa farà per forza.  Quanto all'usare continuamente il computer, in passato ci sono stata costretta anch'io,  dovevo fare la mappa concettuale della lezione,  su obbligo della ex dirigente. Quindi parlavo e contemporaneamente scrivevo al computer. Roba da diventare matti.
Penso che sia una distorsione derivante dall'essere docente di sostegno.  Nell'unico anno in cui ho lavorato su sostegno ho sempre avuto l'impressione che le mie colleghe,  soprattutto quelle della mia materia,  fossero pessime docenti,  spiegassero male e in modo raffazzonato. Ora sono convinta che fosse una distorsione mentale.
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mer Mag 13, 2015 10:33 am

angie ha scritto:
Forse soffre un po' la tua presenza e si sente sotto esame.Ho conosciuto insegnanti di sostegno fantastici, ma qualche anno fa me n'e' capitato uno che aveva da dire su tutto, ostacolando il lavoro.Quando facevo lezione lui chiacchierava con vari alunni della classe, faceva la mia imitazione alle spalle, metteva in discussione cio' che dicevo agli alunni,io costruivo e lui demoliva.Eravamo anche su posizioni opposte circa la disciplina:lui severo quando gli girava,io quando era necessario.Un collega mi confido' di aver saputo che quel ruolo (ins.di sostegno.)gli stava stretto.Pensare che non avevo mai sminuito la sua funzione, l'avevo sempre rispettato, com' e' giusto fare, nvece ho trovato una persona che criticava e basta!Ora, non voglio dire che tu sia cosi', ma magari, incosapevolmente, gli rendi la vita poco facile?
Credo a ciò che scrivi, ci mancherebbe altro, ma se le verifiche ci sono e pure positive, qualcosa seminerà questo tizio!?
Circa il tablet.......oggi molti insegnanti lo usano per il registro elettronico, come ausilio durante le lezioni ecc....., quindi non è detto, in modo assoluto, che lui ci giochi o perda tempo.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mer Mag 13, 2015 10:45 am

beh, io non faccio faticca a crederci, proprio perchè una cosa del genere è capitata nella classe di uno dei miei figli. (ne avevo parlato un po' di tempo fa, da qualche parte ma faccio prima a riparlarne che ad andare a cercare dove ne avevamo parlato e mettere il link)

Le verifiche positive?
Se non guarda cosa fanno, e mystica racconta che è una baraonda, cosa ci vuole ai ragazzi a copiare dal libro? a correggersi a vicenda? e cosa impedisce a lui di correggerle sì e no?


Quando è capitato a noi dopo alcuni mesi di attenta concessione della libertà di insegnamento abbiamo chiesto ed ottenuto un incontro con coordinatore, insegnante negligente e preside e tutti ma proprio tutti i genitori ed abbiamo presentato un documento nel quale abbiamo chiaramente
evidenziato che:

Non ci conforta né interessa troppo il risultato valutativo delle verifiche di apprendimento perché sappiamo che i ragazzi, per uscire dal disagio di una scarsa o nulla padronanza degli argomenti, mettono in atto una serie di strategie atte a “raggiungere la sufficienza”.
Non condanniamo la soluzione al problema che hanno individuato anzi, la comprendiamo ed accogliamo come richiesta di aiuto, da parte loro a noi genitori e a voi scuola, affinché venga davvero onorata la mission formativa ed educativa dell’Istituzione.


Per questo poi ho detto che mi arrabbio quando sento di genitori che non si muovono!



Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mer Mag 13, 2015 11:10 am

L' "inetto" è alle prime armi???
Non credo, visto che è nell' anno di prova.....
Un insegnante, nell' atto della correzione, capisce se è farina del suo sacco o no..per cui copiare serve a poco.


Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Collega inetto: cosa fare?   Mer Mag 13, 2015 11:36 am

copiare serve a poco quando a un professore interessa qualcosa, angie......
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Collega inetto: cosa fare?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 7Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
 Argomenti simili
-
» Collega inetto: cosa fare?
» cosa fare e non fare durante il pt?
» dopo due ovodonazioni fallite cosa fare..
» ISTEROSCOPIA diagnostica, cosa devo fare?
» Cosa non fare dopo transfer

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: