Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 6:00 am

Promemoria primo messaggio :

http://www.huffingtonpost.it/2015/05/16/scuola-agnese-renzi-difende-la-riforma_n_7296416.html?utm_hp_ref=italy

magari lei?



Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 6:23 pm

Mi traduci in modo pragmatico cosa significhi "sbattersi" per la scuola?

Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 6:34 pm

ghirettina ha scritto:
Mi traduci in modo pragmatico cosa significhi "sbattersi" per la scuola?


chi ci si dedicherà anima e corpo
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 6:38 pm

Laura70 ha scritto:
ghirettina ha scritto:
Mi traduci in modo pragmatico cosa significhi "sbattersi" per la scuola?


chi ci si dedicherà anima e corpo

Non è ancora pragmatico, è una definizione teorica.

Se implica arrivare puntuale, preparare e svolgere le lezioni, controllare i compiti, fare le verifiche, leggere qualcosa di nuovo in merito alla propria materia, diligentemente riempire le scartoffie varie, partecipare ai vari impegni collegiali allora  è ok, ovvero fare il proprio mestiere.

Se per sbattersi si intende fare ore in più aggratisse (che so quantifichiamole 6?), riempire le ore di supplenza  per simpatizzarsi i ds, mettere minimo 7 per non scontentare i genitori, mai proporre di fermare un alunno, organizzare uscite sempre per gratificare l'utenza, non scioperare, non figliare, non ammalarsi e in caso accada recarsi lo stesso a lavoro pure col vomito, i pidocchi, la febbre, non usare la 104 pure se malauguratamente si dovesse averne necessità...
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 6:41 pm

ghirettina ha scritto:
Laura70 ha scritto:
ghirettina ha scritto:
Mi traduci in modo pragmatico cosa significhi "sbattersi" per la scuola?


chi ci si dedicherà anima e corpo

Non è ancora pragmatico, è una definizione teorica.

Se implica arrivare puntuale, preparare e svolgere le lezioni, controllare i compiti, fare le verifiche, leggere qualcosa di nuovo in merito alla propria materia, diligentemente riempire le scartoffie varie, partecipare ai vari impegni collegiali allora  è ok, ovvero fare il proprio mestiere.

Se per sbattersi si intende fare ore in più aggratisse (che so quantifichiamole 6?), riempire le ore di supplenza  per simpatizzarsi i ds, mettere minimo 7 per non scontentare i genitori, mai proporre di fermare un alunno, organizzare uscite sempre per gratificare l'utenza....

beh, io intendo fare attività extra che esulano dall'insegnamento e relativi compiti legati a questo e che vanno oltre le ore di collegi e consigli di classe. Non so, proporsi per uscite, progetti, funzioni strumentali ecc. ecc.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 7:38 pm

Anche gratuitamente laura?
Io sinceramente...no.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 7:43 pm

sparviero. ha scritto:
luce83 ha scritto:
lurk ha scritto:
fedros ha scritto:
ringraziamo anche la cisl scuola che ci ha sempre venduto!
Ah, dimenticavo  !vedrete come la signora Agnese in breve tempo diventerà dirigente scolastico!
Dubito che una persona che non riesce a superare il concorso a cattedre abbia le competenze per superare il concorso per dirigente scolastico.

A meno che non le vengono in soccorso i santi in paradiso. Ma questo succedeva con la mala scuola, con la buona scuola non più.

come siete poco ambiziosi, DS... ma queste cose le fan tutti! Lei che può volare in alto, sarà presa come consulente dal ministero direttamente, all'usp o a Roma. Così potrà stare anche più vicina al marito

Li potrà guidare passo passo con i decreti ministeriali e le circolari !
come siete prevenuti contro Renzi! Per caso a voi risulta che le mogli dei vari Fassino,Fassina, Monti,Letta,Dalema,.........ecc.svolgano umili mansioni lavorative? Renzi sta dando alla moglie e agli altri precari delle ge quello che spetta per legge. Fatevene una ragione.

Quale legge?
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 7:43 pm

tellina ha scritto:
Anche gratuitamente laura?
Io sinceramente...no.

qualcosa sarà sicuramente gratuita o cmq di un compenso non commisurato all'impegno o alla responsabilità che richiede l'attività immagino
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 7:51 pm

Laura70 ha scritto:
tellina ha scritto:
Anche gratuitamente laura?
Io sinceramente...no.

qualcosa sarà sicuramente gratuita o cmq di un compenso non commisurato all'impegno o alla responsabilità che richiede l'attività immagino

Si può immaginare che grazie alla spada di Damocle della mobilità coatta non mancheranno quelli pronti a farlo gratis.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 8:03 pm

Ci saranno anche quelli pronti a pagar di tasca proprio...altro che gratis...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 8:52 pm

tellina ha scritto:
Ci saranno anche quelli pronti a pagar di tasca proprio...altro che gratis...

in denaro e natura
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1622
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 8:53 pm

gugu ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Non credo che Agnese diventerà dirigente,  si deve lavorare troppo e poi addio viaggi con il marito in giro per il mondo. Suppongo che si terrà un part time minuscolo,  giusto per poter dire che lavora.  Ergo,  il diritto al part time non verrà toccato. 
I dirigenti vanno e vengono,  in media la loro età non è verdissima e quindi,  anche rimanendo nella stessa scuola,  ne vedremo passare diversi.  Non si può piacere a tutti, l'importante è non fare casini.  Chi è anonimo difficilmente verrà sostituito.  Questa è l'impressione che ho ricavato parlando con due dirigenti,  oltre alla mia,  che detesta la riforma.

E chi verrà sostituito di grazia? Chi si sbatterà per la scuola? o_o
Verrà sostituito chi ha la salute cagionevole o problemi familiari,  chi manifesterà idee differenti da quelle del dirigente,  chi non regalerà voti e, infine,  chi realmente creerà problemi.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 8:57 pm

tellina ha scritto:
Anche gratuitamente laura?
Io sinceramente...no.


A dire la verità intendevo semplicemente rimanere magari 10 minuti in più per aiutare un collega o uno studente, occuparsi dell'orientamento, risolvere qualche piccolo problema che si può creare.
Sostanzialmente non essere il docente-a-cartellino che entra a scuola un secondo prima che inizi la scuola ora ed esca lo stesso secondo della campanella.
E poi in ogni scuola è banalmente semplice capire chi "vive" la scuola è chi la "sopporta", non prendiamoci in giro.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 9:01 pm

Discrezionale è discrezionale.

Se ogni 3 anni si è sottoposti all'occhio DSauron, Il signore del plesso vede tutto, il suo sguardo trafigge nuvole, terra, carne e professori, allora l'anziano malandato, il 104 e anche chi decide di far figli o scioperare sarà a rischio confino. Tutti in riga con il terrore ed un poco di sano ventennio:

https://www.facebook.com/DocentiControLaLeggeAprea/photos/a.490679994391063.1073741828.241212659337799/708176002641460/?type=1&theater
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 9:12 pm

gugu ha scritto:
tellina ha scritto:
Anche gratuitamente laura?
Io sinceramente...no.


A dire la verità intendevo semplicemente rimanere magari 10 minuti in più per aiutare un collega o uno studente, occuparsi dell'orientamento, risolvere qualche piccolo problema che si può creare.
Sostanzialmente non essere il docente-a-cartellino che entra a scuola un secondo prima che inizi la scuola ora ed esca lo stesso secondo della campanella.
E poi in ogni scuola è banalmente semplice capire chi "vive" la scuola è chi la "sopporta", non prendiamoci in giro.

da noi esiste una figura strumentale apposita per questo ruolo e comporta ore ed ore di lavoro, altro che lavoretto extra.

Vivere la scuola non vuol dire però annullare la propria vita per questo lavoro. Immagino che le madri/padri che devono correre a prendere i bambini a scuola (come succede a me il lunedì) verranno visti molto male...
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 9:17 pm

Laura70 ha scritto:

Vivere la scuola non vuol dire però annullare la propria vita per questo lavoro. Immagino che le madri/padri che devono correre a prendere i bambini a scuola (come succede a me il lunedì) verranno visti molto male...


Chi potrà restare, chi non potrà/non vorrà non resterà.
Mi domando perchè nella scuola, a differenza del mondo, dovremmo essere tutti uguali indipendentemente da quello che si fa.
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 9:25 pm

gugu ha scritto:
Chi potrà restare, chi non potrà/non vorrà non resterà.
Mi domando perchè nella scuola, a differenza del mondo, dovremmo essere tutti uguali indipendentemente da quello che si fa.

Il problema è posto male. Dobbiamo essere tutti uguali perchè facciamo tutti quello per cui abbiamo stipulato un contratto.

Se si svolgono incarichi ulteriori questi devono essere differenziati economicamente e affidati in modo trasparente. Nel momento in cui è l'extra contrattuale che, non pagato, diventa l'ago della bilancia della propria posizione lavorativa, questo non funziona.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 9:27 pm

ghirettina ha scritto:
gugu ha scritto:
Chi potrà restare, chi non potrà/non vorrà non resterà.
Mi domando perchè nella scuola, a differenza del mondo, dovremmo essere tutti uguali indipendentemente da quello che si fa.

Il problema è posto male. Dobbiamo essere tutti uguali perchè facciamo tutti quello per cui abbiamo stipulato un contratto.

Se si svolgono incarichi ulteriori questi devono essere differenziati economicamente e affidati in modo trasparente. Nel momento in cui è l'extra contrattuale che, non pagato, diventa l'ago della bilancia della propria posizione lavorativa, questo non funziona.


Ma è posto male anche così.

Se il DS ha in organico un docente che fa, pagate, mille cose è logico che lo preferisca ad uno che si rifiuta di fare qualsiasi cosa e vive con l'orologio in mano.
Se dopo 3 anni perde per il primo rischia di mandare nel caos la scuola, se perde il secondo probabilmente ne arriverà uno che qualcosa in più per la scuola vuole fare.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 9:30 pm

ghirettina ha scritto:
gugu ha scritto:
Chi potrà restare, chi non potrà/non vorrà non resterà.
Mi domando perchè nella scuola, a differenza del mondo, dovremmo essere tutti uguali indipendentemente da quello che si fa.

Il problema è posto male. Dobbiamo essere tutti uguali perchè facciamo tutti quello per cui abbiamo stipulato un contratto.

Se si svolgono incarichi ulteriori questi devono essere differenziati economicamente e affidati in modo trasparente. Nel momento in cui è l'extra contrattuale che, non pagato, diventa l'ago della bilancia della propria posizione lavorativa, questo non funziona.

sembra che qualcuno si sia scordato che lavoriamo e non siamo missionari
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 9:31 pm

gugu ha scritto:
Laura70 ha scritto:

Vivere la scuola non vuol dire però annullare la propria vita per questo lavoro. Immagino che le madri/padri che devono correre a prendere i bambini a scuola (come succede a me il lunedì) verranno visti molto male...


Chi potrà restare, chi non potrà/non vorrà non resterà.
Mi domando perchè nella scuola, a differenza del mondo, dovremmo essere tutti uguali indipendentemente da quello che si fa.

mi dispiace se tu hai la scuola come unico interesse e ragione di vita
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 9:50 pm

luce83 ha scritto:
ghirettina ha scritto:
gugu ha scritto:
Chi potrà restare, chi non potrà/non vorrà non resterà.
Mi domando perchè nella scuola, a differenza del mondo, dovremmo essere tutti uguali indipendentemente da quello che si fa.

Il problema è posto male. Dobbiamo essere tutti uguali perchè facciamo tutti quello per cui abbiamo stipulato un contratto.

Se si svolgono incarichi ulteriori questi devono essere differenziati economicamente e affidati in modo trasparente. Nel momento in cui è l'extra contrattuale che, non pagato, diventa l'ago della bilancia della propria posizione lavorativa, questo non funziona.

sembra che qualcuno si sia scordato che lavoriamo e non siamo missionari

Dici a me Luce? O.o
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 9:53 pm

ghirettina ha scritto:
luce83 ha scritto:
ghirettina ha scritto:
gugu ha scritto:
Chi potrà restare, chi non potrà/non vorrà non resterà.
Mi domando perchè nella scuola, a differenza del mondo, dovremmo essere tutti uguali indipendentemente da quello che si fa.

Il problema è posto male. Dobbiamo essere tutti uguali perchè facciamo tutti quello per cui abbiamo stipulato un contratto.

Se si svolgono incarichi ulteriori questi devono essere differenziati economicamente e affidati in modo trasparente. Nel momento in cui è l'extra contrattuale che, non pagato, diventa l'ago della bilancia della propria posizione lavorativa, questo non funziona.

sembra che qualcuno si sia scordato che lavoriamo e non siamo missionari

Dici a me Luce? O.o

no no figurati era riferito al tuo interlocutore
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 9:55 pm

Riporto da una dirigente PD (non la nomino perché non voglio dare risalto) :

Discussione con alcuni colleghi su la buona scuola :
"il problema è che se il Preside avrà tutti questi poteri sarà corruttibile e i colleghi saranno i corruttori . Quindi dilagheranno mafia e corruzione ovunque, sopratutto in Campania"
Io: " Scusa collega, ti riferisci alla sceneggiatura de "Il padrino " e di "Gomorra" o alla più alta istituzione formativa, con il suo esercito di straordinari dirigenti ed educatori? Perché io so di far parte della seconda cosa. Senza e senza ma"

Che risposte da mentecatti! Vergognosa! Argomentazione sotto zero!
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 10:01 pm

gugu ha scritto:
ghirettina ha scritto:
gugu ha scritto:
Chi potrà restare, chi non potrà/non vorrà non resterà.
Mi domando perchè nella scuola, a differenza del mondo, dovremmo essere tutti uguali indipendentemente da quello che si fa.

Il problema è posto male. Dobbiamo essere tutti uguali perchè facciamo tutti quello per cui abbiamo stipulato un contratto.

Se si svolgono incarichi ulteriori questi devono essere differenziati economicamente e affidati in modo trasparente. Nel momento in cui è l'extra contrattuale che, non pagato, diventa l'ago della bilancia della propria posizione lavorativa, questo non funziona.


Ma è posto male anche così.

Se il DS ha in organico un docente che fa, pagate, mille cose è logico che lo preferisca ad uno che si rifiuta di fare qualsiasi cosa e vive con l'orologio in mano.
Se dopo 3 anni perde per il primo rischia di mandare nel caos la scuola, se perde il secondo probabilmente ne arriverà uno che qualcosa in più per la scuola vuole fare.

Ma tu sicuro che vuoi fare il dirigente?

Un dirigente coinvolge e rende tutti partecipi, ognuno con le sue competenze, non accentra, ma delega e delegare tutto in capo ad un docente volenteroso e disponibile, mettiamo te dai, è semplicemente folle. Se questo/a collega domani finisce sotto un auto la scuola che fa si paralizza? E se a questo tuttosoio capita qualcosa per cui debba assentarsi tre mesi da scuola cosa si fa si ferma tutto aspettandolo?


Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 10:06 pm

ghirettina ha scritto:


Un dirigente coinvolge e rende tutti partecipi, ognuno con le sue competenze, non accentra, ma delega e delegare tutto in capo ad un docente volenteroso e disponibile, mettiamo te dai,  è semplicemente folle. Se questo/a collega domani finisce sotto un auto la scuola che fa si paralizza? E se a questo tuttosoio capita qualcosa per cui debba assentarsi tre mesi da scuola cosa si fa si ferma tutto aspettandolo?



Ti ripeto che viviamo evidentemente in realtà molto diverse; ed è sempre evidente che la tua è assolutamente perfetta.
Non capisco come tu possa pensare che esista un solo docente disposto a fare "altro".
E' parimenti evidente che tu saresti portata alla dirigenza, avendo già un piano di lavoro/intervento strutturato.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?   Dom Mag 17, 2015 10:08 pm

modello del "docente volenteroso" ben visto dal super DS:

http://video.ilmessaggero.it/primopiano/la_prof_in_perizoma_si_fa_toccare_dagli_studenti-31411.shtml

Tornare in alto Andare in basso
 
qualcuno chiedeva chi dobbiamo ringraziare per la riforma?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» ragazze non ce la faccio più scusate...ma ho bisogno di dirlo a qualcuno
» smalti semipermanenti shellac...qualcuno li usa?
» qua ce qualcuno che bussa...
» quarta fascia gae e riforma
» Solo estetica

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: