Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Mer Mag 20, 2015 1:13 pm

Credo che alla luce di quello che vediamo ogni giorno biisognerebbe cambiare il primo articolo della Costituzione. Lasciamo perdere le cose che non riguardano la scuola , da discutere in altre sedi. Possibile che tutti i furbi che per anni hanno utilizzato la specializzazione del sostegno per accumulare punti e soffiare ruoli e incarichi annuali ora vengano premiati? E che dire di un concorso a numero chiuso dove (faccio un esempio) per 10 mila posti le commissioni fanno vincere 15mila persone sapendo che dopo per tutti gli altri in più ci sarà l'ennesima sanatoria? Chiariamo , costoro non hanno infranto nessuna legge ma usufruito di scappatoie legali a danno di altri colleghi. L'Italia è il paese dei furbi.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Mer Mag 20, 2015 1:16 pm

la scuola e' sempre stata per i furbi. e di furbizie ne vedremo a bizzeffe con le chiamate dei dirigenti!
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Mer Mag 20, 2015 1:18 pm

ma poi scusa, perché parli di furbi? se io ho due abilitazioni perché non posso scegliere dove entrare in ruolo? e' sempre stato cosi'. fino all'anno scorso. perché ti stupisci quest'anno?

a me sembra invece piu' da furbi essere entrato di ruolo l'anno scorso e godere di una mobilita' straordinaria l'anno prossimo a danno dei precari storici!
Tornare in alto Andare in basso
Perplessa



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 02.03.11

MessaggioOggetto: Re: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Mer Mag 20, 2015 1:19 pm

te lo dicevo io che non c'era da star sereni...
Ps: qualcuno tempo fa ha scritto che alla tua prima lamentela dopo l'assunzione, ti sarebbe metaforicamente saltato alla gola. Chissà se vale anche per la prima lamentela precedente all'assunzione!
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Mer Mag 20, 2015 1:23 pm

Perplessa ha scritto:
te lo dicevo io che non c'era da star sereni...
Ps: qualcuno tempo fa ha scritto che alla tua prima lamentela dopo l'assunzione, ti sarebbe metaforicamente saltato alla gola. Chissà se vale anche per la prima lamentela precedente all'assunzione!
chiariamo subito che in base ai calcoli io rientrerò alla grande nel piano assunzioni della mia provincia con o senza vincolo del sostegno. Anche la mobilità straordinaria a danno di chi è rimasto è un'altra furbata.
Tornare in alto Andare in basso
frankenstin



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 13.09.13

MessaggioOggetto: Re: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Mer Mag 20, 2015 1:45 pm

sparviero. ha scritto:
chiariamo subito che in base ai calcoli io rientrerò alla grande nel piano assunzioni della mia provincia

Goditi questi brevi momenti di soddisfazione, perchè quando sarai dentro capirai con cosa hai barattato questa mancetta di zio Renzie.
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Mer Mag 20, 2015 1:47 pm

Perplessa ha scritto:
te lo dicevo io che non c'era da star sereni...
Ps: qualcuno tempo fa ha scritto che alla tua prima lamentela dopo l'assunzione, ti sarebbe metaforicamente saltato alla gola. Chissà se vale anche per la prima lamentela precedente all'assunzione!
mi sembra di avere sempre detto: chi ha il sostegno deve essere assunta sul sostegno-Gli idonei non sono vincitori. Dove noti la mia incoerenza?
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Mer Mag 20, 2015 2:12 pm

sparviero. ha scritto:
Perplessa ha scritto:
te lo dicevo io che non c'era da star sereni...
Ps: qualcuno tempo fa ha scritto che alla tua prima lamentela dopo l'assunzione, ti sarebbe metaforicamente saltato alla gola. Chissà se vale anche per la prima lamentela precedente all'assunzione!
chiariamo subito che in base ai calcoli io rientrerò alla grande nel piano assunzioni della mia provincia con o senza vincolo del sostegno. Anche la mobilità straordinaria a danno di chi è rimasto è un'altra furbata.

Sinceramente, fino all'altro giorno stravedevi per questo DDL, ne decantavi le lodi, lunga vita al governo e alla maggioranza, fosse per te li avrebbero dovuto fare tutti santi subito, peste e corna a tutti i detrattori.

Com'è che ora salta fuori un'incrinatura in questo idilliaco esempio di legislazione illuminata? Tocca qualche orticello?

È già il secondo thread, oggi, in cui vedo una tua lamentela in proposito. Ti avevo avvisato che non sarei stato tenero in caso di un tuo piagnisteo, mi auguro di non dover assistere ora ad un martellante tormentone da parte tua su questo aspetto. Ricordati che i furbetti esistono grazie a leggi scritte emendate e approvate con i piedi. Questo DDL è stato scritto con le zampe fin dall'inizio e modellato dal calpestìo di tante altre zampe in sede di emendamento. Lo dico dall'inizio, ma tu sordo, continuavi a gongolare fino ad aprire thread strafottenti nei confronti dei detrattori.

Ora non ti va più bene la bicicletta? Pedalare, plis, pedalare.
O per lo meno, evita di inondare il forum di lacrime, provocano solo fastidio. Lo stesso fastidio che finora non hai mai nascosto di provare nei confronti di chi è sempre stato critico su questa schifezza di riforma.
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Mer Mag 20, 2015 2:16 pm

lurk ha scritto:
sparviero. ha scritto:
Perplessa ha scritto:
te lo dicevo io che non c'era da star sereni...
Ps: qualcuno tempo fa ha scritto che alla tua prima lamentela dopo l'assunzione, ti sarebbe metaforicamente saltato alla gola. Chissà se vale anche per la prima lamentela precedente all'assunzione!
chiariamo subito che in base ai calcoli io rientrerò alla grande nel piano assunzioni della mia provincia con o senza vincolo del sostegno. Anche la mobilità straordinaria a danno di chi è rimasto è un'altra furbata.

Sinceramente, fino all'altro giorno stravedevi per questo DDL, ne decantavi le lodi, lunga vita al governo e alla maggioranza, fosse per te li avrebbero dovuto fare tutti santi subito, peste e corna a tutti i detrattori.

Com'è che ora salta fuori un'incrinatura in questo idilliaco esempio di legislazione illuminata? Tocca qualche orticello?

È già il secondo thread, oggi, in cui vedo una tua lamentela in proposito. Ti avevo avvisato che non sarei stato tenero in caso di un tuo piagnisteo, mi auguro di non dover assistere ora ad un martellante tormentone da parte tua su questo aspetto. Ricordati che i furbetti esistono grazie a leggi scritte emendate e approvate con i piedi. Questo DDL è stato scritto con le zampe fin dall'inizio e modellato dal calpestìo di tante altre zampe in sede di emendamento. Lo dico dall'inizio, ma tu sordo, continuavi a gongolare fino ad aprire thread strafottenti nei confronti dei detrattori.

Ora non ti va più bene la bicicletta? Pedalare, plis, pedalare.
O per lo meno, evita di inondare il forum di lacrime, provocano solo fastidio. Lo stesso fastidio che finora non hai mai nascosto di provare nei confronti di chi è sempre stato critico su questa schifezza di riforma.
ti risulta per caso che stia sostenendo delle nuove tesi sul ddl? Dimmi dove è la mia incoerenza. Ho sempre difeso il ddl originale o ti risulta il contrario?
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Mer Mag 20, 2015 2:32 pm

Mi risulta che dopo aver deriso e gongolato ora stai passando in modalità piagnone. Sei stato per caso in pellegrinaggio a Damasco nel corso di un temporale, in questi giorni?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Mer Mag 20, 2015 4:37 pm

Caro Sparviero,
ora che c'è la chiamata diretta ti accorgerai quanti furbi ci sono in Italia e ti accorgerai anche quanto è duro lesinare qualcosa che sarebbe stato comunque tuo di diritto. Ti assicuro che il sostegno sarà il male minore, ora preparati e prepariamoci a implorare per i più elementari dei diritti.
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Gio Mag 21, 2015 9:16 am

per essere chiari. Io ho sempre sostenuto il ddl ma è chiaro che se esso viene stravolto non ho problemi a muovere qualche piccola riserva. A lurk vorrei porre una domanda: tu sei contro questo ddl ma se lo riscrivessero di sana pianta accogliendo tutte le tue osservazioni tu continueresti ad essere contrario? credo di no e quindi non vedo perchè io che ho sempre difeso il testo iniziale non possa muovere qualche riserva sugli emendamenti approvati. Forse la mia colpa è stata quella di avere ammesso senza falsa ipocrisia di difendere il mio orticello. Questa cosa non mi è stata mai perdonata anche se io sono convinto che tutti quelli che sono su questo forum in maniera velata perseguono il mio stesso obiettivo..Chi sono quelli che difendono l'interesse comune? quelli di ruolo (hanno paura di essere giudicati o se trasferiti di finire negli albi). quelli del sostegno? gli idonei? le gi seconda fascia? ............. i sindacati? Mi spiace dirtelo ma forse a difendere il bene comune sei rimasto solo tu. I miei non sono piagnistei ma delle semplici osservazioni personali e tra l'altro mi avevi scritto che non avresti tollerato le mie lamentele in caso che mi fossi lamentato di quello schifo di ruolo che , se sarà approvato il ddl, forse avrò dal mese di settembre. Ancora non ho ottenuto nulla e per ora non ho nulla da esultare. Concludo augurando a tutti ogni bene.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Gio Mag 21, 2015 6:00 pm

sparviero. ha scritto:
per essere chiari. Io ho sempre sostenuto il ddl ma è chiaro che se esso viene stravolto non ho problemi a muovere qualche piccola riserva.
Permettimi di trovare alquanto strano che finora non abbia mosso alcuna piccola riserva in merito al DDL. Davvero condividevi il testo originario virgola dopo virgola? mah, davvero molto strano

Citazione :
A lurk vorrei porre una domanda: tu sei contro questo ddl ma se lo riscrivessero di sana pianta accogliendo tutte le tue osservazioni tu continueresti ad essere contrario?
Se se se
come si dice? se mio nonno teneva il trolley era nu tram. Se il DDL fosse integralmente riscritto e i punti condivisibili fossero maggiori in termini ponderali a quelli non condivisibili non avrei problema ad accettare la riforma.

Citazione :
credo di no e quindi non vedo perchè io che ho sempre difeso il testo iniziale non possa muovere qualche riserva sugli emendamenti approvati. Forse la mia colpa è stata quella di avere ammesso senza falsa ipocrisia di difendere il mio orticello.
Vero, lo riconosco. Ma il mio rilievo sta nel fatto che tu hai sempre stigmatizzato chiunque si opponesse al DDL facendone una questione di vita o di morte: chi contestava il DDL contestava il piano delle assunzioni.
Com'è che ora ti riservi il diritto di contestare ciò che non ti va bene del DDL? Sei forse contrario al piano delle assunzioni?
Non ci vedo molta coerenza in questo modo di fare.

Spero che ora sia chiaro
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Ven Mag 22, 2015 6:37 am

Al di là delle battute,lurk,dimentichi o forse non hai notato,un piccolo particolare:alla luce dei nuovi emendamenti approvati il piano immissioni è stato profondamente modificato. È previsto il non obbligo al sostegno, inserimento idonei,mobilità straordinaria e forse apertura alla seconda fascia gi. Tutte queste aperture minacciano in parte il mio orticello e quindi ho il dovere di muovere le mie critiche. Dove sta la mia incoerenza?
Tornare in alto Andare in basso
ufo polemico



Messaggi : 840
Data d'iscrizione : 01.10.14

MessaggioOggetto: Re: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Ven Mag 22, 2015 6:53 am

L'incoerenza sta nel fatto che ci si accorge a posteriori che il proprio orticello è messo a repentaglio, quando si è ampiamente dibattuto del fatto che tanti orticelli venissero messi a rischio da una riforma che tiene scarsamente in considerazione le reali esigenze della scuola.
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti   Ven Mag 22, 2015 6:57 am

Ci saranno orti per tutti.

Chiuderanno l'acqua.
Tornare in alto Andare in basso
 
art. 1 : L'Italia è una Repubblica democratica fondata sui furbetti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» la repubblica delle banane
» Arrivo Ambasciatore della Repubblica di Genova
» L'ateo in Italia: libertá dall'impulso religioso o dogmatismo di senso inverso?
» SONO DEMORALIZZATA
» Leggi Serenissima Repubblica di Venezia

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: