Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
senza parole



Messaggi : 246
Data d'iscrizione : 02.04.15

MessaggioOggetto: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 9:25 am

Promemoria primo messaggio :

Stavo pensando che chi ha un buon curriculum non dovrebbe temere così tanto la chiamata diretta... solo mi chiedevo cosa si intenderà per buon curriculum?
ho sempre pensato che il punteggio che ci viene attribuito in gae non sia completo, nel senso che prende in considerazione soprattutto il servizio e tralascia forse una parte della nostra formazione (oltre all abilitazione, ai dottorati e ai corsi di perfezionamento sulla cui validità tutti siamo informati). Con questo intendo dire che non è detto che uno che abbia insegnato 10 anni sappia insegnare. Qualcuno il dottorato lo ha fatto solo perché era figlio di... e magari non sa nemmeno quando un vuole l apostrofo. Insomma la scuola è piena di insegnanti di qualità ma anche di qualche elemento che non è adatto a fare questo mestiere.
Ora se io fossi un preside andrei a guardarmi tutto il percorso di un insegnante e quindi per chiamarlo nella mia scuola terrei conto di
voto di diploma
voto di laurea
voto di abilitazione
ecdl o simili
certificazioni linguistiche
dottorati (ovviamente non tutti i dottorandi sono figli di...)
master e altri titoli post univ
superamento di concorsi
anni di insegnamento
esperienze lavorative affini all attività di inseg
A ciascuno di questi darei un punteggio che sarebbe maggiore per la formazione. Non trascurerei il servizio, gli darei però un punteggio inferiore (nelle gae il servizio ha invece una fortissima valenza). Riterrei il colloquio obbligatorio. Detto questo, partendo dal presupposto che sono solo considerazioni personali suscettibilissime di critiche, se voi foste un ds quali elementi prendereste in considerazione? Inoltre quali elementi pensate che il ds prenderà invece in considerazione (oltre alla conoscenza personale, s'intende..)?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 5:06 pm

lucetta10 ha scritto:
e tu vai dai sindacati e li fai andare dai due DS.
Viviamo in Italia o mi sfugge qualcosa?

Si brava...
così veramente nessun DS da qui a 100 KM non la sceglierà mai più.

Arriva la riforma, abituatevi come funziona nel privato ed in azienda, non avrete praticamente quasi più diritti.
E' giusto così? Ovviamente no, è uno schifo. Ma funziona così, specie dalla crisi (2008-2010) in poi.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15773
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 5:07 pm

quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?

Quelli che gli servono e che non vuole/può pagare:

Ho fatto il coordinatore di classe
Ho fatto i corsi di recupero in itinere e non ho bocciato nessuno
Ho partecipato alle gite scolastiche
Ho partecipato alla stesura del RAV
Ho organizzato le attività di scuola - lavoro
Ho partecipato alla commissione xyz

Meglio ancora quelli che portano soldi:

Ho partecipato ai PON
Ho trovato sponsor
Ho organizzato mercatini
Tornare in alto Andare in basso
Online
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 5:24 pm

lurk ha scritto:
- possesso di più abilitazioni all'inegnamento

Con le classi affini???
Dubito fortemente che sarà di loro interesse una seconda o terza abilitazione.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 5:55 pm

Robert Bruce ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
e tu vai dai sindacati e li fai andare dai due DS.
Viviamo in Italia o mi sfugge qualcosa?

Si brava...
così veramente nessun DS da qui a 100 KM non la sceglierà mai più.

Arriva la riforma, abituatevi come funziona nel privato ed in azienda, non avrete praticamente quasi più diritti.
E' giusto così? Ovviamente no, è uno schifo. Ma funziona così, specie dalla crisi (2008-2010) in poi.



va bene. contrordine: leccate tutti il culo, così il DS sceglierà chi lo fa meglio.  
Siamo insegnanti o patatari? Perché se siamo come tutti i ruffiani statali e non siamo tenuti al rispetto delle regole (che dovremmo addirittura insegnare!) è giusto che ci paghino come quei passacarte che siamo, noi e i nostri dirigenti.
Una cosa della crisi è vera: che chi già prima stava su piazza, ben disposto ad arruffianarsi il primo potentino di turno, almeno ha trovato una scusa per sembrare una vittima del sistema
Tornare in alto Andare in basso
meri



Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 26.11.10

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 6:01 pm

lucetta10 ha scritto:
Robert Bruce ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
e tu vai dai sindacati e li fai andare dai due DS.
Viviamo in Italia o mi sfugge qualcosa?

Si brava...
così veramente nessun DS da qui a 100 KM non la sceglierà mai più.

Arriva la riforma, abituatevi come funziona nel privato ed in azienda, non avrete praticamente quasi più diritti.
E' giusto così? Ovviamente no, è uno schifo. Ma funziona così, specie dalla crisi (2008-2010) in poi.



va bene. contrordine: leccate tutti il culo, così il DS sceglierà chi lo fa meglio.  
Siamo insegnanti o patatari? Perché se siamo come tutti i ruffiani statali e non siamo tenuti al rispetto delle regole (che dovremmo addirittura insegnare!) è giusto che ci paghino come quei passacarte che siamo, noi e i nostri dirigenti

Con amarezza ti dico:
benvenuta nel mondo reale, lucetta
non so se hai fatto esperienza anche fuori scuola, ma il mondo è così. La scuola aveva buone regole (con difetti, ok, ma che oggi mi sembrano quisquilie) e ci si poteva entrare davvero con merito e onestamente. DISTRUTTA.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 6:06 pm

avidodinformazioni ha scritto:
quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?

Quelli che gli servono e che non vuole/può pagare:

Ho fatto il coordinatore di classe
Ho fatto i corsi di recupero in itinere e non ho bocciato nessuno
Ho partecipato alle gite scolastiche
Ho partecipato alla stesura del RAV
Ho organizzato le attività di scuola - lavoro
Ho partecipato alla commissione xyz

Meglio ancora quelli che portano soldi:

Ho partecipato ai PON
Ho trovato sponsor
Ho organizzato mercatini



quindi sul curriculum, sotto la voce "esperienze professionali" consigli di scrivere "allestimento mostra mercato del pannolenci"?
Un mio ex DS non voleva nemmeno sentir parlare di mercatini e soldi che entravano vendendo lavori dei ragazzi: come vedi il quadro dei desiderata è molto vario
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 6:13 pm

meri ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Robert Bruce ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
e tu vai dai sindacati e li fai andare dai due DS.
Viviamo in Italia o mi sfugge qualcosa?

Si brava...
così veramente nessun DS da qui a 100 KM non la sceglierà mai più.

Arriva la riforma, abituatevi come funziona nel privato ed in azienda, non avrete praticamente quasi più diritti.
E' giusto così? Ovviamente no, è uno schifo. Ma funziona così, specie dalla crisi (2008-2010) in poi.



va bene. contrordine: leccate tutti il culo, così il DS sceglierà chi lo fa meglio.  
Siamo insegnanti o patatari? Perché se siamo come tutti i ruffiani statali e non siamo tenuti al rispetto delle regole (che dovremmo addirittura insegnare!) è giusto che ci paghino come quei passacarte che siamo, noi e i nostri dirigenti

Con amarezza ti dico:
benvenuta nel mondo reale, lunetta
non so se hai fatto esperienza anche fuori scuola, ma il mondo è così. La scuola aveva buone regole (con difetti, ok, ma che oggi mi sembrano quisquilie) e ci si poteva entrare davvero con merito e onestamente. DISTRUTTA.


Ecco, questo è l'atteggiamento fatalista all'italiana che proprio non sopporto e che ci fa additare come meschinelli a mezzo mondo civilizzato. E' il motivo per cui continuo a dire che quei cretini del M5S sono cretini soprattutto perché chiedono la partecipazione della società civile. Proprio quella che, mi dici tu che ne sai di mondo, è pronta a chinarsi, spesso anche prima che gli venga chiesto, addirittura volentieri. Il mondo non è così: il mondo lo presumiamo così e non abbiamo nessuna intenzione di cambiarlo. Meglio adulare qua e là che sforzarsi a far rispettare le regole.
Ho esperienze lavorative fuori dalla scuola come credo l'80% di noi. Non ho leccato culi, non ho fatto carrieroni. Gli incarichi sgraditi del superiore si sopportano stoicamente perché rientra nei compiti, spesso i superiori si vergognano quando vedono fermezza di fronte a richieste fuori misura e rispettano chi dice no, cosa che non fanno con il vaso di coccio, sempre disprezzato e vessato in perpetuo.
E poi ribadisco: gli insegnanti si dovrebbero distinguere, altrimenti che rivendichiamo a fare considerazione sociale?
Tornare in alto Andare in basso
meri



Messaggi : 196
Data d'iscrizione : 26.11.10

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 6:15 pm

lucetta10 ha scritto:
meri ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Robert Bruce ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
e tu vai dai sindacati e li fai andare dai due DS.
Viviamo in Italia o mi sfugge qualcosa?

Si brava...
così veramente nessun DS da qui a 100 KM non la sceglierà mai più.

Arriva la riforma, abituatevi come funziona nel privato ed in azienda, non avrete praticamente quasi più diritti.
E' giusto così? Ovviamente no, è uno schifo. Ma funziona così, specie dalla crisi (2008-2010) in poi.



va bene. contrordine: leccate tutti il culo, così il DS sceglierà chi lo fa meglio.  
Siamo insegnanti o patatari? Perché se siamo come tutti i ruffiani statali e non siamo tenuti al rispetto delle regole (che dovremmo addirittura insegnare!) è giusto che ci paghino come quei passacarte che siamo, noi e i nostri dirigenti

Con amarezza ti dico:
benvenuta nel mondo reale, lunetta
non so se hai fatto esperienza anche fuori scuola, ma il mondo è così. La scuola aveva buone regole (con difetti, ok, ma che oggi mi sembrano quisquilie) e ci si poteva entrare davvero con merito e onestamente. DISTRUTTA.


Ecco, questo è l'atteggiamento fatalista all'italiana che proprio non sopporto e che ci fa additare come meschinelli a mezzo mondo civilizzato. E' il motivo per cui continuo a dire che quei cretini del M5S sono cretini soprattutto perché chiedono la partecipazione della società civile. Proprio quella che, mi dici tu che ne sai di mondo, è pronta a chinarsi, spesso anche prima che gli venga chiesto, addirittura volentieri. Il mondo non è così: il mondo lo presumiamo così e non abbiamo nessuna intenzione di cambiarlo. Meglio adulare qua e là che sforzarsi a far rispettare le regole.
Ho esperienze lavorative fuori dalla scuola come credo l'80% di noi. Non ho leccato culi, non ho fatto carrieroni. Gli incarichi sgraditi del superiore si sopportano stoicamente perché rientra nei compiti, spesso i superiori si vergognano quando vedono fermezza di fronte a richieste fuori misura e rispettano chi dice no, cosa che non fanno con il vaso di coccio, sempre disprezzato e vessato in perpetuo.
E poi ribadisco: gli insegnanti si dovrebbero distinguere, altrimenti che rivendichiamo a fare considerazione sociale?
Che dire...beata te
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 6:21 pm

Robert Bruce ha scritto:
lurk ha scritto:
- possesso di più abilitazioni all'inegnamento

Con le classi affini???
Dubito fortemente che sarà di loro interesse una seconda o terza abilitazione.
A parità di condizioni, un dirigente scolastico preferirà sempre assegnare un insegnamento a chi è abilitato e non a chi non lo è. Le classi affini sono, secondo il contesto, un escamotage o un'estrema ratio, ma non sono una condizione di ordinarietà predefinita.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 6:23 pm

meri ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
meri ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Robert Bruce ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
e tu vai dai sindacati e li fai andare dai due DS.
Viviamo in Italia o mi sfugge qualcosa?

Si brava...
così veramente nessun DS da qui a 100 KM non la sceglierà mai più.

Arriva la riforma, abituatevi come funziona nel privato ed in azienda, non avrete praticamente quasi più diritti.
E' giusto così? Ovviamente no, è uno schifo. Ma funziona così, specie dalla crisi (2008-2010) in poi.



va bene. contrordine: leccate tutti il culo, così il DS sceglierà chi lo fa meglio.  
Siamo insegnanti o patatari? Perché se siamo come tutti i ruffiani statali e non siamo tenuti al rispetto delle regole (che dovremmo addirittura insegnare!) è giusto che ci paghino come quei passacarte che siamo, noi e i nostri dirigenti

Con amarezza ti dico:
benvenuta nel mondo reale, lunetta
non so se hai fatto esperienza anche fuori scuola, ma il mondo è così. La scuola aveva buone regole (con difetti, ok, ma che oggi mi sembrano quisquilie) e ci si poteva entrare davvero con merito e onestamente. DISTRUTTA.


Ecco, questo è l'atteggiamento fatalista all'italiana che proprio non sopporto e che ci fa additare come meschinelli a mezzo mondo civilizzato. E' il motivo per cui continuo a dire che quei cretini del M5S sono cretini soprattutto perché chiedono la partecipazione della società civile. Proprio quella che, mi dici tu che ne sai di mondo, è pronta a chinarsi, spesso anche prima che gli venga chiesto, addirittura volentieri. Il mondo non è così: il mondo lo presumiamo così e non abbiamo nessuna intenzione di cambiarlo. Meglio adulare qua e là che sforzarsi a far rispettare le regole.
Ho esperienze lavorative fuori dalla scuola come credo l'80% di noi. Non ho leccato culi, non ho fatto carrieroni. Gli incarichi sgraditi del superiore si sopportano stoicamente perché rientra nei compiti, spesso i superiori si vergognano quando vedono fermezza di fronte a richieste fuori misura e rispettano chi dice no, cosa che non fanno con il vaso di coccio, sempre disprezzato e vessato in perpetuo.
E poi ribadisco: gli insegnanti si dovrebbero distinguere, altrimenti che rivendichiamo a fare considerazione sociale?
Che dire...beata te


Ecco. Appunto
Propongo un nuovo criterio di valutazione per la professionalità docenti: la schiena dritta!
Tornare in alto Andare in basso
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 6:34 pm

lurk ha scritto:
Robert Bruce ha scritto:
lurk ha scritto:
- possesso di più abilitazioni all'inegnamento

Con le classi affini???
Dubito fortemente che sarà di loro interesse una seconda o terza abilitazione.
A parità di condizioni, un dirigente scolastico preferirà sempre assegnare un insegnamento a chi è abilitato e non a chi non lo è. Le classi affini sono, secondo il contesto, un escamotage o un'estrema ratio, ma non sono una condizione di ordinarietà predefinita.

Tu sei saggio e descrivi delle procedure governate dal buon senso che, però, in questa riforma è proprio la radice mancante.
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 7:03 pm

raganella ha scritto:
lurk ha scritto:
A parità di condizioni, un dirigente scolastico preferirà sempre assegnare un insegnamento a chi è abilitato e non a chi non lo è. Le classi affini sono, secondo il contesto, un escamotage o un'estrema ratio, ma non sono una condizione di ordinarietà predefinita.

Tu sei saggio e descrivi delle procedure governate dal buon senso che, però, in questa riforma è proprio la radice mancante.

Appunto, senza una norma che impone ad un DS di scegliere un abilitato al posto di un non abilitato per quella CDC, il DS se ne fregherà tranquillamente.
E' successo così in molti settori dopo una de-regolamentazione, il datore di lavoro in diversi casi se ne fregava della qualifica.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 7:41 pm

Forse non sono stato chiaro. Confrontiamo due scenari.

Scenario A.
Il preside Tal dei Tali di un istituto tecnico deve scegliere tra due insegnanti dell'A047 del tutto sconosciuti. Tizio ha anche l'abilitazione nell'A038, Caio no. Non ci sono altri elementi che propendono né a favore di Tizio né a favore di Caio.
Mi sembra evidente che Tal dei Tali preferirà scegliere Tizio perché se dovesse avere bisogno di un insegnante che gli copra anche le ore di fisica (A038), il possesso dell'abilitazione è un qualcosa in più rispetto a Caio.

Scenario B.
Mettiamo che oltre a Tizio e Caio, tra le possibili opzioni ci sia anche Sempronio, che come Caio non ha l'abilitazione sull'A038, ma si scopre essere il cuggino della moglie di Tal dei Tali. Dal momento che la discrezione fa l'uomo arbitro, il preside Tal dei Tal arruolerà Sempronio, facendo un piacere alla moglie e, magari, guadagnandoci anche un invito a cena a base di antipasti di mare, pasta al sugo di astice, gamberoni arrosto e vermentino doc. Se poi dovesse un giorno aver bisogno di qualcuno che gli copra fisica, Sempronio ha il titolo per farlo, pur non avendo l'abilitazione.

Scenario A: in assenza di un interesse prevale il buon senso
Scenario B: in presenza di un interesse il buon senso può attendere
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 8:07 pm

propongo uno scenario C. Anche in assenza di un interesse può prevalere un estemporaneo e non necessariamente condivisibile buon senso

Tizio, Caio e Sempronio hanno solo A047, ma Sempronio ha messo nel curriculum una pregressa esperienza come piastrellista.
Hai visto mai che alla scuola si rompa un bagno? penserà il DS economo. Nell'interesse della scuola e non nel suo, ma potrebbe questo essere definito un merito di Sempronio?
Per il piastrellista magari no, ma varie esperienze professionali, che nulla hanno a che vedere con l'insegnamento, potrebbero essere interpretate come utili alla scuola e valutate come criterio di scelta, in assoluta buona fede. In assenza di criteri, le scelte potrebbero basarsi su qualunque cosa
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 8:17 pm

senza parole ha scritto:
Stavo pensando che chi ha un buon curriculum non dovrebbe temere così tanto la chiamata diretta... solo mi chiedevo cosa si intenderà per buon curriculum?

Guardiamo a quello che succede nelle private (quelle che non sono diplomifici).
Con che criterio selezionano?
Importa qualcosa di dottorati, master, lavori pregressi?
Anni fa e dopo il colloquio in una privata religiosa mi è stato detto dalla preside: "sono decisamente intenzionata ad assumerti per due motivi: il primo è che abiti molto vicino e per noi è importante la reperibilità e la puntualità, il secondo è che sei maschio".
Tra parentesi nel curriculum avevo - oltre ad anni di servizio nella scuola - un dottorato ed esperienze di lavoro all'università, dal suo punto di vista ciò non era neppure degno di menzione tra i motivi".
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 8:27 pm

lucetta10 ha scritto:
propongo uno scenario C. Anche in assenza di un interesse può prevalere un estemporaneo e non necessariamente condivisibile buon senso

Tizio, Caio e Sempronio hanno solo A047, ma Sempronio ha messo nel curriculum una pregressa esperienza come piastrellista.
Hai visto mai che alla scuola si rompa un bagno? penserà il DS economo. Nell'interesse della scuola e non nel suo, ma potrebbe questo essere definito un merito di Sempronio?
Per il piastrellista magari no, ma varie esperienze professionali, che nulla hanno a che vedere con l'insegnamento, potrebbero essere interpretate come utili alla scuola e valutate come criterio di scelta, in assoluta buona fede. In assenza di criteri, le scelte potrebbero basarsi su qualunque cosa

Ma è quello che ho ribadito nel primo intervento. Gli elementi del curriculum che faranno "gola" sono quelli che un giorno potrebbero rivelarsi utili a prescindere che abbiano o meno un'attinenza più o meno rilevante con la didattica e l'offerta formativa sensu stricto.
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 8:50 pm

Babbeus ha scritto:
senza parole ha scritto:
Stavo pensando che chi ha un buon curriculum non dovrebbe temere così tanto la chiamata diretta... solo mi chiedevo cosa si intenderà per buon curriculum?

Guardiamo a quello che succede nelle private (quelle che non sono diplomifici).
Con che criterio selezionano?
Importa qualcosa di dottorati, master, lavori pregressi?
Anni fa e dopo il colloquio in una privata religiosa mi è stato detto dalla preside: "sono decisamente intenzionata ad assumerti per due motivi: il primo è che abiti molto vicino e per noi è importante la reperibilità e la puntualità, il secondo è che sei maschio".
Tra parentesi nel curriculum avevo - oltre ad anni di servizio nella scuola - un dottorato ed esperienze di lavoro all'università, dal suo punto di vista ciò non era neppure degno di menzione tra i motivi".

Appunto, questo conferma la mia tesi.
E' dimostrato che in un sistema de-regolamentato, come vogliono fare con la scuola, le logiche che prevalgono sono spesso altre e talvolta slegate alla capacità di fare il lavoro richiesto. E' così in molti campi, fidatevi.
Ormai lo scopo è di de-regolamentare il più possibile ogni settore, per lasciare spazio alla discrezionalità di chi assume, è una mossa pre-ordinata.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Ven Mag 22, 2015 9:08 pm

lurk ha scritto:

- possesso di abilitazioni e qualifiche specifiche (es. formazione sulla sicurezza come RSSP e/o dirigenti e/o preposti, abilitazione alla formazione in materia di sicurezza, ecc.

Mi autoquoto per mettere in evidenza un dettaglio che in un prossimo futuro avrà una certa importanza. In questi ultimi due anni le scuole hanno dovuto sostenere costi non trascurabili per l'adeguamento al D.Lgs. 81 del 2008 (il testo unico sulla sicurezza) e, in particolare, per la formazione di tutto il personale. I corsi di formazione sono infatti a numero chiuso, se non ricordo male ogni gruppo in formazione può essere composto al massimo da 35 lavoratori. Ogni insegnante deve avere una formazione iniziale di 12 ore tra modulo generale e modulo specifico, a cui si aggiungono altre 8 ore per i docenti di discipline che prevedono attività in laboratorio, in quanto individuati dalla legge come preposti. A questa formazione iniziale si devono aggiungere gli aggiornamenti per il modulo specifico e per i preposti.
Tutto questo costa: costa perché il formatore è un professionista abilitato che va pagato, costa perché non puoi fare un calderone di tutti i docenti da formare mettendoli in un'aula magna con un solo formatore, costa perché la formazione deve essere svolta in orario di lavoro.

L'anno scorso, alla riunione periodica con il servizio di prevenzione e protezione si è affrontato il problema della formazione ed è stato organizzato il piano di formazione, da completarsi entro il corrente anno scolastico. Nel corso della riunione sono emersi i problemi sia di natura organizzativa sia finanziaria: formare i lavoratori della scuola in orario di servizio non è una cosa facile perché non puoi interrompere le lezioni e non è facile affrontare le naturali resistenze del personale a recarsi ad un corso nei giorni feriali di vacanza (in servizio a tutti gli effetti). Dal punto di vista finanziario non sono informato, ma ad una mia stima approssimativa credo che nel mio istituto sia stato erogato qualcosa come 60-100 ore di corso, con una spesa dell'ordine di qualche migliaio di euro (4-5000?). Insomma, un botta non indifferente per gli istituti, le cui finanze non sono certo floride.

Comunque, alla riunione è saltato fuori che diversi dirigenti scolastici (compresa la mia DS) sono orientati in futuro a richiedere l'attestato di formazione come requisito, laddove i punteggi non sono vincolanti ai fini dell'attribuzione di incarichi a tempo determinato (es. messa a disposizione).

È evidente che la possibilità di reclutare dagli ambiti territoriali in base al curriculum calza a pennello: se un docente non è stato formato, il dirigente scolastico è tenuto a formarlo, con oneri a carico della scuola. Anche nel caso di un numero contenuto di nuovi arrivati in difetto con la formazione, l'organizzazione anche di un solo corso di 12 ore potrebbe avere un costo minimo dell'ordine di 5-600 euro se la scuola deve ricorrere ad un professionista esterno come formatore.

Allo stato attuale molte scuole non sono ancora in regola e molti insegnanti, in particolare i precari, non sono ancora in possesso degli attestati. È evidente che molti dirigenti scolastici considereranno il possesso di questi attestati come titolo preferenziale. Chi, tra l'anno scorso e quest'anno, ha cercato di sgattaiolare dai corsi di formazione sulla sicurezza, potrebbe in un prossimo futuro pentirsene perché dovrà spendere lui per avere la formazione.
Tornare in alto Andare in basso
tajmahal



Messaggi : 1645
Data d'iscrizione : 25.08.10

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Sab Mag 23, 2015 9:14 am

con il nuovo ddl, ci sarà ancora il punteggio in graduatoria interna d'istituto?
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Sab Mag 23, 2015 10:03 am

tajmahal ha scritto:
con il nuovo ddl, ci sarà ancora il punteggio in graduatoria interna d'istituto?
Presumo solo per il personale ATA e per i docenti titolari di cattedra che ancora non sono coinvolti nel sistema degli ambiti territoriali. Per gli altri no: il sistema di reclutamento dagli ambiti territoriali è incompatibile con un sistema basato su graduatorie interne a punteggi oggettivi.
Tornare in alto Andare in basso
tajmahal



Messaggi : 1645
Data d'iscrizione : 25.08.10

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Sab Mag 23, 2015 10:09 am

quindi eventuali corsi di perfez. master, ecc...nn avranno + alcun valore???? ne da precario, ne da docente di ruolo!!!
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Sab Mag 23, 2015 10:11 am

tajmahal ha scritto:
quindi eventuali corsi di perfez. master, ecc...nn avranno + alcun valore???? ne da precario, ne da docente di ruolo!!!

Dipenderà da quanto/se questi elementi saranno eventualmente considerati dal dirigente a cui chiedi di darti l'incarico.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Sab Mag 23, 2015 3:52 pm

Babbeus ha scritto:
tajmahal ha scritto:
quindi eventuali corsi di perfez. master, ecc...nn avranno + alcun valore???? ne da precario, ne da docente di ruolo!!!

Dipenderà da quanto/se questi elementi saranno eventualmente considerati dal dirigente a cui chiedi di darti l'incarico.

Concordo
Tornare in alto Andare in basso
matira



Messaggi : 1576
Data d'iscrizione : 29.11.12

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Sab Mag 23, 2015 4:35 pm

Quindi io che ho solo vinto il concorso 2012, non ho mai insegnato, non posso nemmeno inserire tutte le piccole e precarie esperienze lavorative che ho fatto perché svolte in nero, sono fregata a prescindere. Ottimo.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?   Sab Mag 23, 2015 4:52 pm

matira ha scritto:
Quindi io che ho solo vinto il concorso 2012, non ho mai insegnato, non posso nemmeno inserire tutte le piccole e precarie esperienze lavorative che ho fatto perché svolte in nero, sono fregata a prescindere. Ottimo.


perché no?
Tornare in alto Andare in basso
 
quali elementi del nostro curriculum avranno importanza per il ds?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Le attrezzature Quali ci vogliono?
» Importanza religiosa
» articolo interessante ...su quali alterazioni ungueali è possibile ricostruire ...
» quali pannolini prendere?????
» Quali sono i vostri film preferiti

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: