Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 9:27 am

Promemoria primo messaggio :

Mi rivolgo ai docenti ge che hanno partecipato a tutte le forme di protesta contro il ddl. Quali risultati avete ottenuto per la nostra categoria? Proviamo a ragionarci sopra. 1) tolto obbligo sul sostegno;2) mobilità straordinaria;3)inserimento idonei;4)possibilità apertura seconda fascia gi al senato. Con la vostra(non mia)protesta avete dato una grossa mano a tutti quelli che stanno facendo a gara per soppiantarci nel piano assunzioni. Avete preventivamente protestato contro quello schifo di ruolo promessoci dal governo. Il governo visto il nostro rifiuto sta offrendo ad altri quello che noi non abbiano voluto. Questi sono i risultati raggiunti anche grazie ai sindacati ai quali non importa nulla dei docenti delle ge. Cari colleghi delle ge, continuate a protestare e vedrete che saremo soppiantati dalle gi.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 2:41 pm

clacl ha scritto:
Non credo. Penso che la cosa sia un po' ingigantita: gli ambiti avranno probabilmente estensione territoriale modesta rispetto a quella della provincia. Se poi uno vuole il posto sotto casa e non lo avrà può sempre rinunciare.  Vorrei coltivare il mio orticello che ancora non c'è.

Ma hai capito che sparisce il contratto per cui i governi potranno modificare in peggio il tuo lavoro quanto e come vorranno a loro discrezione senza contrattare con i sindacati? Il tuo ottimismo è assolutamente irragionevole.
Tornare in alto Andare in basso
niri



Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 09.02.13
Località : cagliari

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 2:42 pm

Io prima di aver ottenuto una soluzione di quel problema la questione delle stabilizzazioni la considero minore.[/quote]



Anche io. Voglio rimanere nella mia provincia così come ho scelto l'anno scorso in sede di aggiornamento...non posso permettermi di vivere a Milano con il mio stipendio. Voglio rimanere precaria per altri 5/10 anni...e non sono giovan.  Purtroppo è da anni che i nostri colleghi chiedono la possibilità di scegliere più province e adesso ci stanno accontentando. Solo che dovrebbe essere una scelta personale e non imposta a carattere universale
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 2:45 pm

roba da pazzi....!!!
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 2:47 pm

mirco81 ha scritto:
clacl ha scritto:
Non credo. Penso che la cosa sia un po' ingigantita: gli ambiti avranno probabilmente estensione territoriale modesta rispetto a quella della provincia. Se poi uno vuole il posto sotto casa e non lo avrà può sempre rinunciare.  Vorrei coltivare il mio orticello che ancora non c'è.

ci sono province estese su 150 km, anche dividendole in tre albi territoriali, ci si muoverebbe su aree di 50 km...

100 km al giorno andata e ritorno fino alla pensione.... buon viaggio coltivatore "diretto" di chiamate per orticelli appassiti.
Io con l'attuale sistema, abito a 40 km dalla mia scuola. E attualmente sono secondo nella graduatoria della mia scuola, in merito alla distanza casa-scuola. Se il succo del didielle è farmi spostare di 10 km in più, in fondo non è poi così malvagio.
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 2:50 pm

eh lurk sai bene che la torta che ci hanno preparato è piena di variegate ciliegine avvelenate... c' è solo l' imbarazzo della scelta...
Tornare in alto Andare in basso
pippola



Messaggi : 427
Data d'iscrizione : 20.10.09

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 2:50 pm

In fondo tutto quello che ci sta piovendo addosso ce lo meritiamo. É una guerra infinita degli uni contro gli altri. Alcuni thread sono uno spasso, mettono perfettamente a nudo quanto di più meschino può albergare nell'animo umano.
Tornare in alto Andare in basso
niri



Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 09.02.13
Località : cagliari

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 2:51 pm

Si può rifiutare e si viene cancellati dalla Gae...perché appunto st a i rifiutando il ruolo. In ogno caso anche io penso che la cosa più grave sia che possono mettere mano sul contratto...e di questo nessuno ne parla
Tornare in alto Andare in basso
clacl



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 02.12.14

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 2:53 pm

Questa è un'ipotesi, 100 km sono tanti per alcuni per altri no. Anche con il vecchio sistema non è che hai certezza di avere la sede d lavoro vicino casa. Ci sono persone che percorrono più km al giorno ovviamente lamentandosi, ma cosa è meglio? Se dovessi essere assunta il mio viaggio sarà lungo tanto da costringermi ad un trasferimento.
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 2:55 pm

niri ha scritto:
Io prima di aver ottenuto una soluzione di quel problema la questione delle stabilizzazioni la considero minore.



Anche io. Voglio rimanere nella mia provincia così come ho scelto l'anno scorso in sede di aggiornamento...non posso permettermi di vivere a Milano con il mio stipendio. Voglio rimanere precaria per altri 5/10 anni...e non sono giovan.  Purtroppo è da anni che i nostri colleghi chiedono la possibilità di scegliere più province e adesso ci stanno accontentando. Solo che dovrebbe essere una scelta personale e non imposta a carattere universale[/quote]

Son d'accordissimo. Anche io voglio rimanere dove sono, no perchè voglio il posto sotto casa, ma perchè da sola, lontana dagli affetti a fare una vita di merda chissà dove non ci voglio andare. Lasciatemi precaria nelle gae, chi vuole si sposti pure sul territorio nazionale, buon per loro, io voglio solo scegliere, e sceglierei di aspettare.
Tornare in alto Andare in basso
gelly



Messaggi : 97
Data d'iscrizione : 12.05.12

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 2:56 pm

Io concordo con Niri. Voglio rimanere nella mia provincia. Immaginate che estate passeremo noi delle
GAE non sapendo in quale delle 110 provincie italiana finiremo. Come si fa? A chi dobbiamo rivolgerci
per evitare questo trasferimento forzato che non abbiamo scelto? Bisognerebbe far presente questa
questione in senato. Almeno che ci facessero scegliere solo alcune provincie, poi se non c'è posto rimaniamo comunque in GAE. Però di questo disagio nessuno ne parla. Ci si preoccupa solo di quelli di ruolo per la chiamate diretta dei presidi, e dei tieffini delle GI. E di noi che stiamo nelle GAE e saremo costretti ad accettare il ruolo a kilometri di distanza altrimenti rimaniamo fuori da tutto?Perdendo i diritti guadagnati in questi anni? Chi si interessa di noi?
Tornare in alto Andare in basso
gelly



Messaggi : 97
Data d'iscrizione : 12.05.12

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 2:57 pm

Scusate non volevo dire Niri ma Enricat
Tornare in alto Andare in basso
pippola



Messaggi : 427
Data d'iscrizione : 20.10.09

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 2:58 pm

Mi piacerebbe leggere i post dei sostenitori "ad ogni costo" della riforma tra qualche anno... Come afferma qualcuno "il mutuo a td non te lo danno" ma se poi il lavoro è veleno quotidiano.. beh, poco importa
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 2:59 pm

Assolutamente d'accordo con gelly, noi delle gae siamo i/le più sfigati/e in assoluto. Diamo risalto a questo problema?
Tornare in alto Andare in basso
clacl



Messaggi : 573
Data d'iscrizione : 02.12.14

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 2:59 pm

Ho capito che si può fare domanda anche in una sola provincia senza perdere nulla? Ho capito male?
Tornare in alto Andare in basso
niri



Messaggi : 456
Data d'iscrizione : 09.02.13
Località : cagliari

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 3:03 pm

Sì clacl penso che tu abbia capito male
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 3:03 pm

clacl ha scritto:
Questa è un'ipotesi,  100 km sono tanti per alcuni  per altri no. Anche con il vecchio sistema non è che hai certezza di avere la sede d lavoro vicino casa. Ci sono persone che percorrono più km al giorno ovviamente lamentandosi,  ma cosa è meglio? Se dovessi essere assunta il mio viaggio sarà lungo tanto da costringermi ad un trasferimento.
Augurandoti di avere almeno 30 anni di carriera, il tuo viaggio, ogni 3 anni, rischierà di essere così lungo da costringerti a 10 trasferimenti.
Finora, in 22 anni di ruolo, io ne ho fatto solo uno. E l'ho fatto nella stessa provincia, eh, parliamo di pochissime di decine di km di differenza, non di centinaia o migliaia.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 3:05 pm

lurk ha scritto:
mirco81 ha scritto:
clacl ha scritto:
Non credo. Penso che la cosa sia un po' ingigantita: gli ambiti avranno probabilmente estensione territoriale modesta rispetto a quella della provincia. Se poi uno vuole il posto sotto casa e non lo avrà può sempre rinunciare.  Vorrei coltivare il mio orticello che ancora non c'è.

ci sono province estese su 150 km, anche dividendole in tre albi territoriali, ci si muoverebbe su aree di 50 km...

100 km al giorno andata e ritorno fino alla pensione.... buon viaggio coltivatore "diretto" di chiamate per orticelli appassiti.
Io con l'attuale sistema, abito a 40 km dalla mia scuola. E attualmente sono secondo nella graduatoria della mia scuola, in merito alla distanza casa-scuola. Se il succo del didielle è farmi spostare di 10 km in più, in fondo non è poi così malvagio.

Per te forse.
Tornare in alto Andare in basso
sparviero.



Messaggi : 983
Data d'iscrizione : 27.04.15

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 3:05 pm

È inutile sviare l'argomento del topic:il ddl sarà approvato solo che per i docenti delle ge sarà ancora più peggiorativo. È inutile dire io questo ruolo non lo voglio tanto nessuno ci obbligherà e tra un po' nemmeno ce lo offriranno perché lo daranno ad altri. I docenti delle ge saremo ricordarti come eroi: Morirono ma la scuola visse.
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 3:06 pm

Ma cosa significa nessuno ci obbligherà? certo che ci obbligheranno se ci dicono o ti trasferisci o ciao
Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 3:07 pm

gelly ha scritto:
Io concordo con Niri. Voglio rimanere nella mia provincia. Immaginate che estate passeremo noi delle
GAE non sapendo in quale delle 110 provincie italiana finiremo. Come si fa? A chi dobbiamo rivolgerci
per  evitare questo trasferimento forzato che non abbiamo scelto? Bisognerebbe far presente questa
questione in senato. Almeno che ci facessero scegliere solo alcune provincie, poi se non c'è posto rimaniamo  comunque in GAE. Però di questo disagio nessuno ne parla. Ci si preoccupa solo di quelli di ruolo per la chiamate diretta dei presidi, e dei tieffini delle GI. E di noi che stiamo nelle GAE e saremo costretti ad accettare il ruolo a kilometri di distanza altrimenti rimaniamo fuori da tutto?Perdendo i diritti guadagnati in questi anni? Chi si interessa di noi?

guarda che questo DDl fa talmente schifo che ci ha uniti tutti.... come si è potuto vedere nella fantastica giornata del 5 maggio... ma ora dobbiamo continuare tutti uniti a lottare

ci sono le elezioni dove il voto di protesta contro il Pd dovrà essere fortissimo e ciascuno di noi dovrà adoperarsi a coinvolgere amici e parenti nel votare contro il PD (fondamentale non astenersi per non regalare indirettamente consenso al pd)

poi dopo ci saranno gli scrutini dove sarà importantissimo continuare la lotta e creare disordine nel paese...

e infine si andrà a trattare al Senato... e lì il PD non ha una maggioranza così forte....

ma dobbiamo arrivare alla discussione in senato con un maggior potere contrattuale.
Tornare in alto Andare in basso
Filosofo80



Messaggi : 525
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 3:09 pm

tellina ha scritto:
No, non sono soddisfatta.
Temevo fosse una protesta inutile perché davanti a questo governo e alle tantissime schifezze già messe in atto nel privato...nulla di quanto già tentato è stato utile.
La poltrona questi non la mollano, a qualsiasi costo, soprattutto visto e considerato che quel costo è a carico nostro, non certo loro.
Perché ho scioperato?
Presto detto...mi piaccio ancora parecchio nonostante l'età e voglio potermi guardare allo specchio non solo la mattina mentre mi lavo la faccia.
Ho scioperato perché quando lo scempio sarà compiuto e lo sarà, purtroppo, nessuno possa poi dire "eh ma siete stati tutti muti".
No. Non sono stata muta, affatto.
Sto urlando da giorni con colleghi, parenti, vicini di casa, amici e negozianti.
Mal che vada il mio sciopero sarà servito almeno a me e alla mia dignità personale.

Meno male che ci sono colleghi come te Tellina!!!!
Anch'io ho scioperato e sto pensando anche di ripetermi per gli scrutini, consapevole comunque che non otterremo nulla nemmeno al Senato. L'unica vera protesta è nell'urna elettorale, spero che il PD perda in tante regioni. NON VOTATE PD!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 3:10 pm

clacl ha scritto:
Questa è un'ipotesi,  100 km sono tanti per alcuni  per altri no. Anche con il vecchio sistema non è che hai certezza di avere la sede d lavoro vicino casa. Ci sono persone che percorrono più km al giorno ovviamente lamentandosi,  ma cosa è meglio? Se dovessi essere assunta il mio viaggio sarà lungo tanto da costringermi ad un trasferimento.

Col vecchio sistema più passa il tempo e più aumenta il tuo punteggio e la tua libertà di stabilizzarti in modo consono, col nuovo sistema sei precaria per sempre e non puoi mai stare tranquilla di non venire trasferita chissà dove. Col vecchio sistema oltre alla distanza puoi avere un margine di scelta sul tipo di scuola e il tipo di insegnamento, col nuovo sistema puoi in qualsiasi momento finire nella scuola peggiore e più lontana, anche quando sei anziana e stanca.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 3:10 pm

gelly ha scritto:
Io concordo con Niri. Voglio rimanere nella mia provincia. Immaginate che estate passeremo noi delle
GAE non sapendo in quale delle 110 provincie italiana finiremo. Come si fa?
A chi dobbiamo rivolgerci
per  evitare questo trasferimento forzato che non abbiamo scelto? Bisognerebbe far presente questa
questione in senato. Almeno che ci facessero scegliere solo alcune provincie, poi se non c'è posto rimaniamo  comunque in GAE. Però di questo disagio nessuno ne parla. Ci si preoccupa solo di quelli di ruolo per la chiamate diretta dei presidi, e dei tieffini delle GI. E di noi che stiamo nelle GAE e saremo costretti ad accettare il ruolo a kilometri di distanza altrimenti rimaniamo fuori da tutto?Perdendo i diritti guadagnati in questi anni? Chi si interessa di noi?


Diciamo che la questione è un po' più complessa e riguarderà due estati, la prossima più di questa.

Se si riesce a fare i ruoli entro il 1 Settembre quest'anno si viene assunti in una provincia, secondo le priorità indicate dai candidati.
Il comma sul piano straordinario di mobilità però impedisce che per i neoammessi sia la provincia definitiva.
L'anno prossimo prima faranno trasferire sugli albi tutti quelli già di ruolo che devono spostarsi e poi i neoimmessi 2015.
Dunque un assunto quest'anno a Viterbo, perchè c'è un posto, l'anno prossimo potrebbe avere come provincia definitiva Belluno, perchè il posto di Viterbo è stato preso da un docente già di ruolo in arrivo da Bari.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 3:11 pm

Babbeus ha scritto:
lurk ha scritto:
Se il succo del didielle è farmi spostare di 10 km in più, in fondo non è poi così malvagio.

Per te forse.

Ironia, questa sconosciuta!
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1754
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioOggetto: Re: ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?   Ven Mag 22, 2015 3:12 pm

Però questa cosa dobbiamo farla venire fuori. Secondo me molti/e, anche in gae, questo aspetto non lo conoscono. Scriviamo noi ai senatori/senatrici, insomma facciamola venire fuori, non ne parla nessuno/a!
Tornare in alto Andare in basso
 
ai docenti"protestanti"delle ge:cosa avete ottenuto?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 7Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
 Argomenti simili
-
» Prezzo delle fedi: quanto avete speso?
» malattia post transfer..cosa avete detto a lavoro?
» Al Gennet dopo quanti tentativi avete avuto il vs bambino o bimbi e cosa avete fatto?o siete in gravidanza? oppure non ci siete riuscite?
» Aspettando il giorno delle Beta...
» Dubbio esame urine...ma cosa vuol dire secondo getto?!?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: