Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 compiti smarriti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
maori67



Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 31.03.12

MessaggioOggetto: compiti smarriti   Mar Mag 26, 2015 3:35 pm

Promemoria primo messaggio :

Non riesco più a trovare tre compiti. Cosa devo fare? cosa succede in questi casi? Può darsi che mi siano stati sottratti.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 6:46 pm

Mettiamo il caso che io sia un genitore solo di umili origini, poco scolarizzato e impegnato in due o tre lavori per mandare avanti la baracca e per mandare i miei figli a scuola, cosa cui tengo moltissimo.

Mettiamo il fatto che abbia tanto rispetto per l'istituzione scolastica e per i docenti di mio figlio da fidarmi che se non so niente va tutto bene e che posso continuare a occuparmi del lavoro e dell'educazione di mio figlio, che quando ci sono io non sgarra, perchè so che la scuola fa la sua parte in quanto ad istruzione e a segnalarmi se a differenza di quanto io credo mio figlio sgarra....

siamo sicuri che si tratti di una mia deresponsabilizzazione?

per quanto riguarda i ragazzi... sono ragazzi. Ci provano. Quando noi adulti ce ne accorgiamo interveniamo a correggerli. Non mi sembra che nemmeno per quanto riguarda loro passi il discorso della deresponsabilizzazione.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 6:54 pm

Citazione :
Non ce ne sarebbe bisogno, dal momento che ogni scuola prevede almeno 3 ricevimenti collegiali e svariate ore di ricevimento individuale nel corso dell'intero anno.


Beh, guarda, se parliamo di ricevimenti generali, a parte che sappiamo bene tutti quanti che delirio siano, sia per voi che per noi, tre volte l'anno sono veramente poche quando succede qualcosa.

Metti che succeda il giorno dopo il ricevimento, io per saperlo aspetto tre mesi? e nel frattempo tutte le azioni correttive che si potrebbero fare?

Per quanto riguarda il ricevimento individuale, ci credi che ho due professori, di materie di indirizzo, con i quali pur provandoci diverse volte, non sono mai riuscita a prendere appuntamento perchè il registro dava sempre terminate le disponibilità?
Io che sono una rompiscatole trovo il modo se ho bisogno davvero di parlare con loro, non tutti sono in grado di farlo non perchè sia difficile, ma ci vuole come minimo tempo e costanza e c'è chi non può.

Quindi sono d'accordissimo che la famiglia debba, ma lo stesso dovere ha la scuola.
Corresponsabilità si chiama.
Non è un problema di avvocati e TAR
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 7:10 pm

lucetta 10 ha scritto:
e credi che nessuno abbia mai fatto accesso agli atti?

proprio perchè non è affatto raro che venga presentata richiesta di accesso agli atti facevo notare che se un docente che si ritrova con compiti in meno li consegna in segreteria facendo finta di nulla e in segreteria prendono il pacco senza controllare, al momento della richiesta, quando il documento non si trova, va nei casini il segretario.. Per questo suggerivo ai segretari di controllare sempre bene
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 7:12 pm

Ire ha scritto:
Mettiamo il caso che io sia un genitore solo di umili origini, poco scolarizzato e impegnato in due o tre lavori per mandare avanti la baracca e per mandare i miei figli a scuola, cosa cui tengo moltissimo.

I miei hanno preso solo la quinta elementare. Mio padre, pur avendo io sempre ottimi voti, faceva il possibile per andare ai ricevimenti (per lui erano naturalmente una grande soddisfazione).

Se hai difficoltà a venire ai ricevimenti, mandi un parente, e comunque al primo incontro me lo comunichi, chiedendomi di venire informato se i figli dovessero avere difficoltà tali da destare preoccupazioni. Quando si vuole, si trovano sempre soluzioni di buon senso.

Ho sempre dato disponibilità a incontri con i genitori al di fuori degli orari ufficiali, perché mi rendo ben conto delle difficoltà di ottenere un permesso per recarsi a scuola, purché siano comunicati in anticipo.

Infine, con il registro elettronico e i voti visibili alle famiglie, questi problemi si ridurranno sempre più.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 7:27 pm

Non mi è proprio chiaro perché un genitore poco scolarizzazione abbia più bisogno di un signor lei nonsachisonoio di avete comunicazioni dalla scuola. Per fargli con l'occasione una leziocina di algebra?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 7:29 pm

I segretari nella scuola non esistono e i collaboratori se ne fregano bellamente delle proteste visto che ormai è norma che ci si presenti in segreteria sbraitando a prescindere con la pretesa che si stenda un tappeto rosso e si allestisce un buffet
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 7:58 pm

no, lucetta.
Perchè un genitore poco scolarizzato non è in grado di rendersi conto della preparazione del figlio. Lo vede stare sui libri e la scuola non gli comunica nulla..., magari il ragazzo porta a casa voti "editati" per questo genitore è più difficile.

Tutto qui.

Tanti anni fa (ma nemmeno troppi) uno dei miei figli aveva sempre ottimi voti in una materia che non conosco per nulla. Ottimi voti e nessuna comunicazione dalla scuola.

Fino a quando un amico di famiglia laureato in quella materia, facendo due chiacchiere con il ragazzo, mi disse: ma possibile che in terza non sappiano questo e questo e questo?

Allora mi interessai e quello che successe è una storia già raccontata.

Io, da sola, non me ne sarei resa conto.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 8:38 pm

Sì Mac, proprio così. A volte li scrivono loro, ma devo sempre controllare cosa hanno scritto. Una volta ne ho trovato uno scritto a matita. Un'altra volta non si capiva bene che numero era. E poi potrebbero sempre 'cambiare' il voto, come dicevi tu.
La responsabilità della comunicazione è mia perché così sta scritto nel pof: la scuola si impegna a comunicare le valutazioni, 'chiare e tempestive' o qualcosa del genere...
;-)
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 8:53 pm

Ire ha scritto:
no, lucetta.
Perchè un genitore poco scolarizzato non è in grado di rendersi conto della preparazione del figlio. Lo vede stare sui libri e la scuola non gli comunica nulla..., magari il ragazzo porta a casa voti "editati" per questo genitore è più difficile.

Tutto qui.

Tanti anni fa (ma nemmeno troppi) uno dei miei figli aveva sempre ottimi voti in una materia che non conosco per nulla. Ottimi voti e nessuna comunicazione dalla scuola.

Fino a quando un amico di famiglia laureato in quella materia, facendo due chiacchiere con il ragazzo, mi disse: ma possibile che in terza  non sappiano questo e questo e questo?

Allora mi interessai e quello che successe è una storia già raccontata.

Io, da sola, non me ne sarei resa conto.

Non ho capito: i voti erano veri o se li era "inventati" tuo figlio?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 8:56 pm

Citazione :
I segretari nella scuola non esistono e i collaboratori se ne fregano bellamente delle proteste visto che ormai è norma che ci si presenti in segreteria sbraitando a prescindere con la pretesa che si stenda un tappeto rosso e si allestisce un buffet

Allora va tutto bene.

vado in segreteria con una regolare richiesta di accesso agli atti e non salta fuori il documento che chiedo, il docente (magari in malafede) dice che non sono affari suoi perchè lui ha consegnato il pacco tutto completo e il collaboratore .............

Se ne frega se io vado dal ds a dire che quel documento deve saltare fuori?

Sì, probabilmente se ne frega, visto che il responsabile è il ds.

Lo apprendo da te che nel mondo reale, quello della scuola che vivete voi non quello della scuola (o della pa in cui siamo abituati ad avere fiducia, in cui pensiamo lavorino persone serie) succede così.

I docenti perdono documenti ufficiali, non lo comunicano al ds ma consegnano il plico ai segretari, che anche se si chiamano collaboratori non ha alcuna importanza in questa discussione, i segretari mettono in archivio e alla domanda di accesso legittima ai sensi della 241 quello che ci rimette è il cittadino che desidera conoscere un atto che lo riguarda e in seconda battuta il dirigente che ha collaboratori seri così.

E' proprio vero, non conosco il mondo della scuola.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 8:58 pm

Anche io non ho capito Ire...devo essermi persa un pezzo della storia!
;-)
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 9:02 pm

Ire, non ho capito nemmeno l'altro intervento...oppure mi sono persa di nuovo qualcosa....
Se mancano i compiti, mica possiamo far finta di nulla e giocare a scaricabarile mettendo nei guai qualcun'altro...ma chi l'ha proposta 'sta cosa? Mi era sfuggita....
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 9:05 pm

Citazione :
Non ho capito: i voti erano veri o se li era "inventati" tuo figlio?


No no, i voti erano verissimi, e ai colloqui, dove io andavo regolarmente, mio figlio risultava bravissimo.

Il problema era il dolce far niente (anzi a dire la verità il far danni) del docente.

In effetti non c'entra tanto con il discorso che facevamo io e te ma rispondevo a lucetta che non capiva cosa c'entri la scolarizzazione del genitore: non mi ero resa conto che qualcosa non andava fino a quando qualcun altro ha interrogato mio figlio sulla materia.
Qualcuno in grado di rendersi conto che voti non avevano una base.

Quando ho cominciato a guardarmi è poi uscito che tutta la classe (mio figlio compreso) copiava tranquillamente durante le verifiche, ed è uscita tanta altra roba.


Per portarlo al discorso che si faceva penso a quel genitore single poco scolarizzato che non riceve comunicazioni dalla scuola e vede dei bei voti (perchè il ragazzo li cambia). Se la scuola non lo avvisa è possibile che non si accorga che il ragazzo non sa.

Come dici tu, tra qualche anno, quando sarà completata la sperimentazione del registro elettronico e tutte le funzioni saranno a regime, almeno questi problemi saranno superati
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 9:07 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Capitò anche a me. Io capii che era stato l'alunno a sottrarlo, e riuscii a farglielo confessare e a farlo restituire.
Da allora li conto prima e dopo la consegna, ma comunque dopo aver registrato il voto non devi più preoccupartene, li consegni in segreteria e da quel momento in poi li custodiscono loro

forse ho interpretato male, Valerie?

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 9:15 pm

Ire ha scritto:
Citazione :
Non ho capito: i voti erano veri o se li era "inventati" tuo figlio?


No no, i voti erano verissimi, e ai colloqui, dove io andavo regolarmente, mio figlio risultava bravissimo.

Il problema era il dolce far niente (anzi a dire la verità il far danni) del docente.

In effetti non c'entra tanto con il discorso che facevamo io e te ...

Appunto.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 9:18 pm

ti sei fermato qui, mac, o hai letto tutto?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 9:33 pm

Ire ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Capitò anche a me. Io capii che era stato l'alunno a sottrarlo, e riuscii a farglielo confessare e a farlo restituire.
Da allora li conto prima e dopo la consegna, ma comunque dopo aver registrato il voto non devi più preoccupartene, li consegni in segreteria e da quel momento in poi li custodiscono loro
forse ho interpretato male, Valerie?
Mah, io ho capito che Paolo, dopo aver registrato i voti, mostrato le verifiche agli alunni, ritirate di nuovo le verifiche, controllato che ci siano tutti i compiti, li consegna in segreteria e da quel momento sono sotto la custodia della scuola. Esattamente come faccio io, come facciamo tutti. E come è giusto che sia. C'è un apposito archivio, c'è l'addetto all'archiviazione, c'è una procedura in ogni scuola, insomma, ad un certo punto la mia responsabilità di docente riguardo ai compiti dovrà pur finire, o no?
;-)
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 9:35 pm

Ire ha scritto:
ti sei fermato qui, mac, o hai letto tutto?

No, ho letto tutto, ma mi serviva solo la parte quotata. Siccome non capivo il nesso con quello di cui stavamo discutendo, mi hai confermato che non c'era.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 9:36 pm

Ire ha scritto:
no, lucetta.
Perchè un genitore poco scolarizzato non è in grado di rendersi conto della preparazione del figlio. Lo vede stare sui libri e la scuola non gli comunica nulla..., magari il ragazzo porta a casa voti "editati" per questo genitore è più difficile.

Tutto qui.

Tanti anni fa (ma nemmeno troppi) uno dei miei figli aveva sempre ottimi voti in una materia che non conosco per nulla. Ottimi voti e nessuna comunicazione dalla scuola.

Fino a quando un amico di famiglia laureato in quella materia, facendo due chiacchiere con il ragazzo, mi disse: ma possibile che in terza  non sappiano questo e questo e questo?

Allora mi interessai e quello che successe è una storia già raccontata.

Io, da sola, non me ne sarei resa conto.


Falso, e non per una ma per mille esperienze.  
Non siamo più ai tempi del libro cuore e la società è leggermente più complessa dei primi del '900. All'obbligo di seguire correttamente i propri figli non si può sostituire l'obbligo degli enti educativi ad informare, anche perché le due cose non sono speculari. Essere poco scolarizzati non è una scusante e certamente la scuola non può intervenire per colmare le lacune culturali di un genitore, trattarlo con condiscendenza. Non occorre conoscere il greco per sapere se il proprio figlio sta studiando greco. Vogliamo scrivergli gli avvisi in stampatello?  Lo trovo un discorso molto paternalistico.
Anche perché la realtà è diversa, e io insegno alla scuola dell'obbligo, dove vanno tutti. Spesso, spessissimo, sono i professionisti oberati e narcisi a mettere da parte i propri figli, a disinteressarsene senza nessun gap culturale. La scuola, come fa ormai con tutti (è verissimo quello che dice paniscus sull'ossessione per la convocazione), li martella di chiamate ma vengono poco e quando vengono sono anche seccati. Si riservano comunque il diritto di aggredire  gli insegnanti che lo obblighino a riprendere il pargolo con bocciature, sospensioni, note e noticine...
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 9:37 pm

Letto tutto Ire.
Il problema che ci poniamo noi però è un altro. Molti genitori, nonostante le comunicazioni, le note, le lettere, gli avvisi di ricevimento, le convocazioni e quant'altro, se ne fregano altamente, non si fanno vivi, salvo poi presentarsi a fine anno, quando il pupo rischia la bocciatura, per recriminare una mancata informazione da parte della scuola.
E a quel punto mi girano a elica, eh!!!
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 9:39 pm

Ire ha scritto:
Citazione :
I segretari nella scuola non esistono e i collaboratori se ne fregano bellamente delle proteste visto che ormai è norma che ci si presenti in segreteria sbraitando a prescindere con la pretesa che si stenda un tappeto rosso e si allestisce un buffet

Allora va tutto bene.

vado in segreteria con una regolare richiesta di accesso agli atti e non salta fuori il documento che chiedo, il docente (magari in malafede) dice che non sono affari suoi perchè lui ha consegnato il pacco tutto completo e il collaboratore .............  

Se ne frega se io vado dal ds a dire che quel documento deve saltare fuori?

Sì, probabilmente se ne frega, visto che il responsabile è il ds.

Lo apprendo da te che nel mondo reale, quello della scuola che vivete voi non quello della scuola (o della pa in cui siamo abituati ad avere fiducia, in cui pensiamo lavorino persone serie) succede così.

I docenti perdono documenti ufficiali, non lo comunicano al ds ma consegnano il plico ai segretari, che anche se si chiamano collaboratori non ha alcuna importanza in questa discussione, i segretari mettono in archivio e alla domanda di accesso legittima ai sensi della 241 quello che ci rimette è il cittadino che desidera conoscere un atto che lo riguarda e in seconda battuta il dirigente che ha collaboratori seri così.

E' proprio vero, non conosco il mondo della scuola.


No. Non è così. No, non conosci il mondo della scuola. Non solo non esistono segretari, ma la segreteria non si prende nessunissima responsabilità. Chiamano il docente e gli attribuiscono tutti la sola responsabilità. E che sia sua non ci sono dubbi
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 9:41 pm

Valerie ha scritto:
... insomma, ad un certo punto la mia responsabilità di docente riguardo ai compiti dovrà pur finire, o no?
;-)


Mai! Dalla culla alla tomba!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 9:43 pm

Citazione :
Mah, io ho capito che Paolo, dopo aver registrato i voti, mostrato le verifiche agli alunni, ritirate di nuovo le verifiche, controllato che ci siano tutti i compiti, li consegna in segreteria e da quel momento sono sotto la custodia della scuola. Esattamente come faccio io, come facciamo tutti. E come è giusto che sia. C'è un apposito archivio, c'è l'addetto all'archiviazione, c'è una procedura in ogni scuola, insomma, ad un certo punto la mia responsabilità di docente riguardo ai compiti dovrà pur finire, o no?
;-)

:-)

Certo Valerie. Conosco poco l'ambiente, ma fin qui ci arrivo anche io : -)

Può essere quello che intendeva Paolo ma ho considerato il nesso causale: a domanda ha risposto

Sarà che sono maliziosa

Se non altro ora hai capito cosa intendevo : - )


OT
il mio ginocchio è finito sotto i ferri
spero che il bimbo essendo più elastico ora salti come un grillo

/OT
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 10:04 pm

lucetta10 ha scritto:


No. Non è così. No, non conosci il mondo della scuola. Non solo non esistono segretari, ma la segreteria non si prende nessunissima responsabilità. Chiamano il docente e gli attribuiscono tutti la sola responsabilità. E che sia sua non ci sono dubbi

Questo forse da te. Da me c'è un registro delle consegne da firmare. Una volta consegnato e compilato il registro, io ho fatto la mia parte, se si smarrisce è colpa di chi archivia.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: compiti smarriti   Gio Mag 28, 2015 10:12 pm

mac67 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:


No. Non è così. No, non conosci il mondo della scuola. Non solo non esistono segretari, ma la segreteria non si prende nessunissima responsabilità. Chiamano il docente e gli attribuiscono tutti la sola responsabilità. E che sia sua non ci sono dubbi

Questo forse da te. Da me c'è un registro delle consegne da firmare. Una volta consegnato e compilato il registro, io ho fatto la mia parte, se si smarrisce è colpa di chi archivia.


ed è mai successo che ne rispondesse la segreteria? Nella persona di chi? L'addetto al protocollo? Esiste un obbligo di controllo delle singole verifiche consegnate oppure, come più probabile, se scrivo 20 compiti vale la presunzione che siano 20 perché lo certifica la dichaiarzione del docente?
Tornare in alto Andare in basso
 
compiti smarriti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Compiti di un moderatore
» Statuto del Gran Ciambellano e del Ciambellano Anziano
» non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: