Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Interrogare durante l'ora di un collega è legale?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Benny77



Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 19.10.10

MessaggioOggetto: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mar Mag 26, 2015 8:54 pm

Interrogare durante l'ora di un collega è legale e/o regolare?

Ho delle perplessità in merito.

Io sono convinto di no per ovvie ragioni (durante l'ora di italiano si deve svolgere italiano e non filosofia per dirne una ... un docente non può, a piacimento suo, prelevare gli alunni dalla classe in cui non sta svolgendo attività didattica per portali altrove se non autorizzato ... per dirne un'altra) ma dello stesso mio parere non lo sono alcuni (forse tutti) miei colleghi i quali, soprattutto in questo periodo si "scambiano favori" interrogando tizio e caio anche durante le ore di buco.

So che è prassi comune in tutte le scuole (anche se spero di no lo stesso) ma arrivo al dunque: un genitore, il cui figlio rischia seriamente di non ammesso alla classe successiva, minaccia ricorso perché il pargoletto ha rifilato un tris di 3 in interrogazioni di recupero (italiano, filosofia, scienze) due delle quali sono avvenute in una classe diversa dalla sua (lui è in terza e le colleghe lo hanno portato in una quinta) e l'altra in sala docenti.

Infuriato come un toro, oggi urlava per i corridoi contro le due docenti che hanno portato il figlio in un'altra classe e, calmandolo, mi ha raccontato tutto ... Sostiene che il figlio era preparato ma che immesso in un ambiente diverso da quello della sua classe ha avuto un blocco emotivo e non ha proferito parola ...

I fatti sono avvenuti in due giorni diversi circa 3 giorni fa. Tra l'altro avendo il registro elettronico, le colleghe hanno registrato il voto in giorni in cui non hanno interrogato il ragazzo ...

Ora, al di là del fatto in sè, secondo voi è lecita una prassi del genere o qualcuno la pensa come me che è del tutto irregolare?

Non ho cercato sulla sul web quindi eventuali link a normative varie saranno ben accetti
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15849
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mar Mag 26, 2015 9:12 pm

Benny77 ha scritto:
Sostiene che il figlio era preparato ma che immesso in un ambiente diverso da quello della sua classe ha avuto un blocco emotivo e non ha proferito parola ...
Cosa non si direbbe per il proprio "piezzo e core" !
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mar Mag 26, 2015 9:16 pm

Mi stupisce sempre come i colleghi riescono a mettersi nei guai.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mar Mag 26, 2015 9:35 pm

Interrogare fuori orario un ragazzo a rischio bocciatura mi pare veramente un gesto dilettantesco e irresponsabile, quello che è poi successo si poteva anche prevedere (e non parlo certo del blocco oratorio del "malcapitato"). Ovviamente l'interrogazione è avvenuta senza testimoni: giusto?
Il fatto stesso che si debba verbalizzare il voto in una data di comodo la dice già lunga
Tornare in alto Andare in basso
Benny77



Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 19.10.10

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mar Mag 26, 2015 10:05 pm

beh lucetta....era in due quinte diverse quindi i testimoni ci sono eccome XD

In sala docenti sinceramente non saprei ... non ho puntato sulla presenza dei testimoni come deterrente per la validità di una interrogazione ... lo considero un fatto irrilevante ... ma magari sbaglio!

Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mar Mag 26, 2015 10:13 pm

Così a occhio mi pare una questione di lana caprina... Credo che interrogare anche fuori dal proprio orario sia perfettamente regolare. Se così non fosse aspetto smentita motivata. Al limite si potrebbe sollevare la questione relativa al fatto che, essendo scorporato dalla classe per poter svolgere l'orale, l'allievo "perde" un'ora di lezione. Per il resto credo che il singolo docente possa regolarsi come meglio preferisce per raccogliere le valutazioni.

Piuttosto mi pare irregolare verbalizzare il voto in una data differente da quella in cui è avvenuto.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mar Mag 26, 2015 10:16 pm

Lenar ha scritto:
Così a occhio mi pare una questione di lana caprina... Credo che interrogare anche fuori dal proprio orario sia perfettamente regolare. Se così non fosse aspetto smentita motivata. Al limite si potrebbe sollevare la questione relativa al fatto che, essendo scorporato dalla classe per poter svolgere l'orale, l'allievo "perde" un'ora di lezione. Per il resto credo che il singolo docente possa regolarsi come meglio preferisce per raccogliere le valutazioni.

Piuttosto mi pare irregolare verbalizzare il voto in una data differente da quella in cui è avvenuto.

Come fai a verbalizzarla in un giorno in cui non hai lezione con la classe? Col registro elettronico, poi, ...
Tornare in alto Andare in basso
Benny77



Messaggi : 320
Data d'iscrizione : 19.10.10

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mar Mag 26, 2015 11:24 pm

Lenar ha scritto:
Così a occhio mi pare una questione di lana caprina... Credo che interrogare anche fuori dal proprio orario sia perfettamente regolare. Se così non fosse aspetto smentita motivata. Al limite si potrebbe sollevare la questione relativa al fatto che, essendo scorporato dalla classe per poter svolgere l'orale, l'allievo "perde" un'ora di lezione. Per il resto credo che il singolo docente possa regolarsi come meglio preferisce per raccogliere le valutazioni.

Per come la vedo io diventa anche una questione di vigilanza: durante le mie ore in classe il responsabile della vigilanza sugli allievi della classe sono io. Quindi o il DS con tanto di ordine di servizio impone che qualcuno possa lasciare l'aula oppure stanno in classe e con me. (Esempio poco probabile...ma che potrebbe capitare: il ragazzo di terza ad una domanda fa scena muta e viene deriso da qualche bulletto più grande; ne nasce un diverbio che degenera in lite ... si ferisce nonostante il docente abbia fatto di tutto per evitare la lite ...ne risponderà di sicuro il docente in questione, ma io che ho permesso al malcapitato di lasciare l'aula per sottoporsi ad interrogazione di un altro docente in n'altra classe...siamo sicuri che non abbia nessuna responsabilità? Considera poi quello che viene portato in aula docenti. Spesso finita la prova il collega lo invita ad andare in classe ... e se quello ne approfitta uscendo dai locali della scuola e si fa male?!? chi ne risponde)

Lenar ha scritto:
Piuttosto mi pare irregolare verbalizzare il voto in una data differente da quella in cui è avvenuto.

Beh si è costretti a far ciò! Come verbalizzare il voto se in quel giorno e a quell'ora non eri in servizio in quella classe? Lo stesso avviene se si usa il cartaceo ...

Magari potrei capire (ma non lo condivido per le ragioni che ho esposto) che si interroghi nell'ora di buco (resta la questione di come e dove verbalizzare il voto, dell'eventuale presenza di testimoni ... che non so che rilevanza abbia...). Ma tu sostieni che sia lecito portare un ragazzo dalla sua classe in un'altra per interrogarlo mentre gli altri alunni (che non sono suoi compagni di classe) svolgono altra attività? Su quali basi fondi la tua certezza tanto da definire ciò una "questione di lana caprina"?

Il DS con l'orario settimanale ti "obbliga" a prestare il tuo servizio in determinate classi in giorni ed ore stabilite. Non ti dice che puoi fare ciò che vuoi ....
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1792
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mer Mag 27, 2015 8:41 am

Certo che non si può, di solito si fa lo stesso chiedendo il permesso sia all'alunno che al docente di quell'ora. E lo si fa per recuperare un'interrogazione che altrimenti non sarebbe possibile fare, di solito per aiutare un ragazzo con insufficienze; se il ragazzo non vuole, peggio per lui insomma.
E interrogare in un posto o in un altro, dal punto di vista dei contenuti, non cambia nulla. Le cose o le sai o non le sai. Quella dell' "ambiente insolito" è solo una SCUSA. Genitori che si appigliano a ogni cavillo per evitare una bocciatura sacrosanta insomma... il che è esattamente il motivo per cui nell'ultimo mese di lezioni non dovrebbe proprio essere permesso ai genitori di venire a scuola a parlare con i docenti (men che meno a fare polemiche a pochi giorni dagli scrutini)
Tornare in alto Andare in basso
Online
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mer Mag 27, 2015 8:56 am

Benny77 ha scritto:


Ma tu sostieni che sia lecito portare un ragazzo dalla sua classe in un'altra per interrogarlo mentre gli altri alunni (che non sono suoi compagni di classe) svolgono altra attività? Su quali basi fondi la tua certezza tanto da definire ciò una "questione di lana caprina"?


Mha, può darsi che sbagli ma il mio ragionamento era semplicemente il seguente: la norma richiede che la formulazione del giudizio finale venga effettuata sulla base di un congruo numero di valutazioni raccolte nel corso dell'anno. Non viene invece specificato che l'allievo debba essere interrogato durante le ore curricolari. Può darsi che fosse sottointeso ma non è specificato esplicitamente. Se l'allievo X è a scuola nel giorno Y e il docente Z ha un'ora buca, mi pare possibile, se Z vuole farlo, interrogare X anche in un'ora non curricolare (siamo comunque nel contesto dell'anno scolastico). Poi le problematiche di sorveglianza, di verbalizzazione etc etc... le possiamo discutere. Cmq IMHO il voto però rimane valido in quanto raccolto nel corso dell'anno scolastico.

Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mer Mag 27, 2015 3:28 pm

Che significa non curricolare? Sarà non curricolare per Z ma lo è per X che si ritrova una presenza in meno alla lezione W del giorno Y che invece verrà conteggiata come presenza di X a W anziché a Z
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mer Mag 27, 2015 3:42 pm

lucetta10 ha scritto:
Che significa non curricolare? Sarà non curricolare per Z ma lo è per X che si ritrova una presenza in meno alla lezione W del giorno Y che invece verrà conteggiata come presenza di X a W anziché a Z

Ovviamente. Però, IMHO, questo non comporta automaticamente che il voto attribuito non sia valido. L'importante è che l'allievo comunque svolga il monte ore che gli spetta. Se la materia 1 ha un monte ore annuale di 132 ore e la materia 2 ha un monte ore pari a 99 e se, per una data classe, la materia 1 viene impartita per 135 ore e la materia 2 per 101, non dovrebbe essere un problema se, per alcuni allievi di quella classe, le ore di materia 1 e materia 2 diventano 134 e 102 (o 136 e 100), perché si è comunque al di sopra del minimo stabilito per legge.

Si potrebbe porre il problema del fatto che per qualcuno si è svolta un'attività didattica "differenziata" rispetto a quella della classe. E con ciò? E' vietato? Non mi pare (ma posso sbagliarmi).

Si potrebbe porre il problema che il docente che non è in orario, se interroga in una sua ora buca, sta "regalando" un'ora del proprio lavoro allo stato. Anche qui però non mi pare che si parli di cose contrarie alla legge (forse però si parla di cose contrarie al buon senso).

Continuano a sussistere invece i problemi legati alla sorveglianza. Che però, IMHO, non inficiano la validità del voto attribuito. Cmq, ripeto, potrei anche sbagliarmi.


Ultima modifica di Lenar il Mer Mag 27, 2015 3:46 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mer Mag 27, 2015 3:44 pm

Lenar ha scritto:
Così a occhio mi pare una questione di lana caprina... Credo che interrogare anche fuori dal proprio orario sia perfettamente regolare.

Io penso che sia perfettamente regolare purché venga concordato e verbalizzato PRIMA.

Se ci si riduce a fare un'interrogazione di emergenza fuori orario nell'ultima settimana di scuola, non credo che lo si faccia arbitrariamente, piombando in classe senza preavviso e sequestrando lo studente che non se lo aspettava, di fronte al collega dell'altra materia che non se lo aspettava nemmeno lui: presumo che lo si PROGRAMMI esplicitamente qualche giorno prima con il ragazzo interessato, dopo aver avvertito per correttezza anche il collega, ed essersi accertati che non avesse la necessità di svolgere anche lui qualche altra attività indifferibile per lo stesso ragazzo.

A quel punto, basta scrivere sul registro (cartaceo o elettronico, non ha importanza) che l'alunno X sarà interogato nella materia Y fuori orario nel giorno Z, e si è a posto...

L.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mer Mag 27, 2015 3:47 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Lenar ha scritto:
Così a occhio mi pare una questione di lana caprina... Credo che interrogare anche fuori dal proprio orario sia perfettamente regolare.

Io penso che sia perfettamente regolare purché venga concordato e verbalizzato PRIMA.

Se ci si riduce a fare un'interrogazione di emergenza fuori orario nell'ultima settimana di scuola, non credo che lo si faccia arbitrariamente, piombando in classe senza preavviso e sequestrando lo studente che non se lo aspettava, di fronte al collega dell'altra materia che non se lo aspettava nemmeno lui: presumo che lo si PROGRAMMI esplicitamente qualche giorno prima con il ragazzo interessato, dopo aver avvertito per correttezza anche il collega, ed essersi accertati che non avesse la necessità di svolgere anche lui qualche altra attività indifferibile per lo stesso ragazzo.

A quel punto, basta scrivere sul registro (cartaceo o elettronico, non ha importanza) che l'alunno X sarà interogato nella materia Y fuori orario nel giorno Z, e si è a posto...

L.

Condivido in tutto il tuo punto di vista.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6190
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mer Mag 27, 2015 3:49 pm

Benny77 ha scritto:
Beh si è costretti a far ciò! Come verbalizzare il voto se in quel giorno e a quell'ora non eri in servizio in quella classe? Lo stesso avviene se si usa il cartaceo ...

Nel registro elettronico che si usa da noi, questo problema non esiste più: le pagine dei voti e le pagine delle firme di presenza sono completamente scorrelate. Se io inserisco un voto con una certa data, non c'è assolutamente nessun controllo automatico del fatto che in quella data ci sia stata effettivamente un'ora di lezione in quella classe. Al massimo, se ci si vuole tutelare, si aggiunge una nota dichiarando che l'interrogazione è stata eccezionalmente fatta fuori orario per motivi di necessità pratica, e che era stata concordata in anticipo, esattamente come si sarebbe fatto lo stesso sul cartaceo!

L.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mer Mag 27, 2015 4:00 pm

Figurati che nell'ultimo registro elettronico che ho usato non potevo nemmeno metter voti ai disegni di un assente (è prassi normale dare una data ultima di consegna e poi mettere tutti i voti, anche a chi magari ha consegnato prima).
era anche impossibile metter voti durante le ore di supplenza regolarmente svolte in una mia classe...
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Mer Mag 27, 2015 10:33 pm

Concordo con Lenar e Paniscus.
A proposito, ancora, del registro elettronico...io come Tellina....
Eh sì, confermo, le fortune tutte agli altri!!
;-))))
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Gio Mag 28, 2015 7:34 am

Intendiamoci. Nemmeno io trovo nulla di male a cercare di dare a un ragazzo la possibilità di un'ultima interrogazione fuori dall'aula.
Ma:
1. Farei attenzione a farlo "in odor di bocciatura" dal momento che le questioni se non altro dubbie inevitabilmente si pongono. Perché dare corda per farsi impiccare?
2. Si dovrà in ogni caso ricorrere a una verbalizzazione "interpretativa": spostando il giorno oppure sovrapponendo due attività relative a due classi diverse in una stessa ora (è vero che si possono fare diverse attività nella stessa classe ma nel nostro caso una classe ha assistito all'interrogazione dell'alunno di un'altra classe) e, non essendo il modo tradizionale di compilare ciascuno di noi ricorrerà a soluzioni diverse (se fosse pienamente lecito suppongo ci sarebbe invece un modo standard).
3. La sorveglianza. Il problema rimane. Immaginate cosa potrebbe succedere in caso di evacuazione?
Tornare in alto Andare in basso
dsfrato



Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 06.09.13

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Sab Mag 30, 2015 3:05 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Lenar ha scritto:
Così a occhio mi pare una questione di lana caprina... Credo che interrogare anche fuori dal proprio orario sia perfettamente regolare.

Io penso che sia perfettamente regolare purché venga concordato e verbalizzato PRIMA.

Se ci si riduce a fare un'interrogazione di emergenza fuori orario nell'ultima settimana di scuola, non credo che lo si faccia arbitrariamente, piombando in classe senza preavviso e sequestrando lo studente che non se lo aspettava, di fronte al collega dell'altra materia che non se lo aspettava nemmeno lui: presumo che lo si PROGRAMMI esplicitamente qualche giorno prima con il ragazzo interessato, dopo aver avvertito per correttezza anche il collega, ed essersi accertati che non avesse la necessità di svolgere anche lui qualche altra attività indifferibile per lo stesso ragazzo.
A quel punto, basta scrivere sul registro (cartaceo o elettronico, non ha importanza) che l'alunno X sarà interogato nella materia Y fuori orario nel giorno Z, e si è a posto...
[/b]
L.

Lunedì mi è successo questo: un alunno mancava in classe e nessuno sapeva dove fosse... poi ad un certo punto vi è stata la prova di evacuazione e quando la classe è uscita dall'Istituto miracolosamente l'alunno è apparso con i compagni di un'altra classe.
Il giorno dopo durante il consiglio, davanti a tutti, Dirigente compresa, chiedo di verbalizzare l'atteggiamento a dir poco scorretto che qualcuno ha avuto nei miei confronti, prelevando l'alunno nella mia ora senza avvisarmi, e portandolo in un'altra classe ove aveva lezione, perché doveva recuperare la verifica di matematica... l'insegnante colpevole dell'accaduto non si è neanche scusata, anzi ha rincarato la dose dicendo che avrei dovuto chiedere ai collaboratori dove fosse l'alunno e quindi è colpa mia...
la DS ha liquidato il fatto come un episodio poco grave, dovuto a una semplice comunicazione mancata... poi mi ha chiesto di riportare la presenza dell'alunno nel modulo di evacuazione che ho dovuto compilare, ma in realtà ho fatto mettere a verbale che avrei dichiarato l'alunno non presente, perché in effetti non era in classe!
Tale atteggiamento ha suscitato ilarità in molti dei presenti, tra cui quella di cui sopra...
Che sia un'altra prova che la scuola ha bisogno di 100.000 licenziamenti e non di 100.000 assunzioni?
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Sab Mag 30, 2015 5:58 pm

dsfrato ha scritto:

Che sia un'altra prova che la scuola ha bisogno di 100.000 licenziamenti e non di 100.000 assunzioni?

Forse, invece, la scuola per migliorare dovrebbe in primo luogo imparare a non prendersi così dannatamente sul serio... anche se è difficile farlo con TAR e avvocati che ti spiano da dietro la porta.

Tornare in alto Andare in basso
barbaZOO



Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 24.07.14

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Sab Mag 30, 2015 7:12 pm

Io credo che l'insegnante avendo l'obbligo delle congrue valutazioni è implicitamente autorizzato a cercare l'alunno per recuperare dei voti mancanti...specie per gli alunni "cagionevoli di salute" che stanno male sempre in determinati giorni o fasce orarie, o che presentano la famigerata "allergia valutativa cronica".
La cosa va fatta pensando anche alla tutela professionale: chiedere la condivisione dell'alunno (che potrebbe tranquillamente rifiutarsi in diverso orario disciplinare) in presenza di testimoni e interrogare in presenza di testimoni. Se poi trattasi di alunno smaliziato consiglio di fare recuperare mediante verifica scritta (anche consegnata ad altro collega che per gentile disponibilità fa fare la verifica nella sua ora, senza quindi spostarlo dalla sua classe).
Ultimo caso: alunno con congrue valutazioni tutte insufficineti. Si avvisa pubblicamente della necessità di recuperare lasciando a lui l'onere di decidere il giorno preferito per sottoporsi al recupero: il problema è suo e deve risolverlo lui.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Dom Mag 31, 2015 4:20 pm

Problema frequente, io ho agito nel seguente modo:
1) Non chiedo a colleghi di portare fuori ora ragazzi fuori dall'aula per interrogarli.
2) Non concedo ad altri colleghi di interrogare il ragazzo fuori dall'aula.

Le ragioni di questa mia chiusura sono:
1) Avverrebbe da parte mia (nel caso 2) una culpa in vigilando rispetto al ragazzo che esce.
2) Si genera una cattiva prassi utile solo a far aumentare il disordine.

Piuttosto, come soluzione alternativa si può a mio avviso interrogare il ragazzo al pomeriggio, con un testimone della sua classe e un testimone adulto, e permesso scritto dei genitori, una volta mi è capitato di fare ciò. L'altra soluzione, molto più semplice, è di interrogare l'alunno all'intervallo, con testimoni e nella sua classe (collega permettendo).

Non cerchiamoci problemi...
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47876
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Dom Mag 31, 2015 4:25 pm

Meno male che non siamo colleghi. A me è capitato spesso di chiedere ai colleghi degli alunni "in prestito" e nessuno ha mai avuto niente da ridire. Va da sè che ero responsabile io nel caso fosse successo qualcosa. Li mandi in bagno (e magari in segreteria, a fare le fotocopie e chissà dove) da soli senza difficoltà e con un collega no? Mi sembra assurdo porsi questi problemi. Il pomeriggio è evidente che è una complicazione per tutti. L'intervallo non mi basta (oltre al fatto che c'è inevitabilmente confusione e non ci sono le condizioni per un'interrogazione serena): non voglio stare con l'orologio in mano per decidere se posso fare una domanda in più oppure no. A proposito di disordine...
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Dom Mag 31, 2015 5:19 pm

Dec ha scritto:
Meno male che non siamo colleghi. A me è capitato spesso di chiedere ai colleghi degli alunni "in prestito" e nessuno ha mai avuto niente da ridire. Va da sè che ero responsabile io nel caso fosse successo qualcosa. Li mandi in bagno (e magari in segreteria, a fare le fotocopie e chissà dove) da soli senza difficoltà e con un collega no? Mi sembra assurdo porsi questi problemi. Il pomeriggio è evidente che è una complicazione per tutti. L'intervallo non mi basta (oltre al fatto che c'è inevitabilmente confusione e non ci sono le condizioni per un'interrogazione serena): non voglio stare con l'orologio in mano per decidere se posso fare una domanda in più oppure no. A proposito di disordine...
Condivido in pieno Dec.....questi problemi che si pongono molti colleghi li trovo anche io assurdi. Mi è capitato più di una volta (a fine anno scolastico) di interrogare alunni fuori orario e in altra classe e ciò non ha avuto mai nessuna conseguenza.....quale poi non capisco proprio!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Interrogare durante l'ora di un collega è legale?   Dom Mag 31, 2015 5:21 pm

Se tutto viene fatto nel pieno rispetto di colleghi e studenti, in totale accordo e condivisione, perchè crearsi problemi??
Tornare in alto Andare in basso
 
Interrogare durante l'ora di un collega è legale?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» cosa fare e non fare durante il pt?
» oggi la mia collega....
» ..durante la preparazione per ovo..
» FAQ: durante la stimolazione
» Ma la cioccolata durante l'allattamento?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: