Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Teatrino della... RAGIONE CAPOVOLTA!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
foreveryoung



Messaggi : 549
Data d'iscrizione : 13.03.11

MessaggioOggetto: Teatrino della... RAGIONE CAPOVOLTA!   Mer Mag 27, 2015 6:33 pm

Secondo quanto scritto nel DDL Buona scuola, ci potrebbe verosimilmente trovare nella condizione che chi ha chiesto un trasferimento (per esempio alle superiori) per il prossimo a.s. nella regione di residenza, al 15 giugno, si sente dire che la richiesta non può essere evasa per mancanza di posti disponibili, poi, come per magia, un paio di mesi più tardi, nella medesima classe di concorso, si immettono in ruolo, sul novello organico dell'autonomia, decine di nuovi colleghi, PER LO STESSO ANNO SCOLASTICO E NELLA STESSA REGIONE!

Ma vi sembra normale?
E mi spiace ma la risposta: “non c'è tempo per la mobilità straordinaria quest'anno!” data dal governo per chi come me e molti altri di noi che siamo stati assunti in ruolo ben più di tre anni addietro, non appare affatto credibile.

Tutto questo facciamo fatica ad accettarlo, con l'inevitabile scoramento e la conseguente delusione di chi è convinto di avere una legittima precedenza rispetto a chi per logica e diritto viene dopo. A malincuore, ma stiamo provando a digerirlo. In nome di una mobilità straordinaria comunque concreta, anche se posticipata di un anno.

Sentir parlare di ingiustizia, però, da parte chi ha scelto, legittimamente, di rimanere vicino casa ed aspettare il ruolo con minori patimenti rispetto a chi è per l'ennesimo anno a centinaia e centinaia di km da casa non è accettabile!

Cari colleghi precari e futuri neo-immessi in ruolo, mi spiace ma non è possibile sentirvi reclamare per una “precedenza al contrario” che richiama la logica del non-senso. Non solo vediamo stravolti i nostri progetti di vita, da un processo di riforma che straordinariamente scombina tutte le carte in tavola, ancora una volta, dobbiamo anche sentirvi reclamare l'ordinarietà della mobilità? Vi sembra giusto, scusate, che in riferimento al gran numero di assunzioni (100.000) accettiate di buon grado l'evento STRAORDINARIO e poi di fronte ad una "pezza" sacrosanta pensata dal legislatore per ledere un po' meno i nostri diritti, vi appelliate alla necessità di una mobilità per così dire ORDINARIA?
E la Costituzione? La legislazione sui contratti del pubblico impiego? Le legittime rivendicazioni di chi viene, che piaccia o no, prima dei neo-assunti, le avete gettate nel cassonetto delle cose perdute?

Mi spiace ma la legge, per fortuna della verità, è dalla nostra parte....

http://www.orizzontescuola.it/news/al-teatrino-della-ragione-capovolta-straordinario-noi-e-lordinario-loro

Come si fa a non condividere OGGETTIVAMENTE quanto sopra lamentato?











Tornare in alto Andare in basso
mirco81



Messaggi : 1215
Data d'iscrizione : 29.09.14

MessaggioOggetto: Re: Teatrino della... RAGIONE CAPOVOLTA!   Mer Mag 27, 2015 6:52 pm

concederanno forse la mobilità straordnaria non quest' anno ma il prossimo ... in modo da poter rimpinguare gli albi territoriali con i docenti di ruolo che avranno chiesto la mobilità con le nuove regole....

siamo governati da spietati SCIACALLI  SENZA SCRUPOLI !
Tornare in alto Andare in basso
 
Teatrino della... RAGIONE CAPOVOLTA!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Della fede e della ragione.
» Mostra alla Galleria d’Arte Moderna Achille Forti; palazzo della Ragione Verona;
» Corriere della Sera del 6/10/2010 - COLPO ALLA LEGGE 40
» 8 maggio .... festa della mamma e non solo ...
» La settimana della passione (parlamentare)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: