Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Licenziamento dopo 3 anni?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 7:59 pm

Dicono di no

http://deputatipd.it/blog/domande-e-risposte-su-%E2%80%9Cla-buona-scuola%E2%80%9D

Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:01 pm

E chi l'hai mai messo in dubbio?
Forse qualche detrattore ma il DDL è sempre stato chiarissimo.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:15 pm

La paura nasce da quello che si potrebbe nascondere tra le pieghe di ogni ddl o legge che sia. Non sempre, come in molti topic è emerso, le interpretazioni sono univoche; e di fronte all'incertezza sovrana e alla portata epocale del cambiamento, ogni dubbio è lecito. Poi, come sai, sulla carta tutto funziona, ma all'atto pratico potrebbero verificarsi situazioni che mai ci saremmo immaginati. Non voglio pertanto pensare a detrattori che gratuitamente si scagliano contro il nuovo, ma solo a persone legittimamemte preoccupate per il proprio futuro. Una conferma in più non fa male.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:22 pm

Ammetto di non essere un grande interprete di leggi, e il DDL non sono certo di averlo compreso interamente, tuttavia sono tra i "diffidenti", in quanto mi sembra che la tendenza sia quella di tagliare (vedi tempo prolungato a crotone) e non certo di aumentare la spesa... inoltre il licenziamento sarebbe coerente con le leggi sul lavoro non statale... la direzione mi sembra quella.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:23 pm

Kkimba ha scritto:
La paura nasce da quello che si potrebbe nascondere tra le pieghe di ogni ddl o legge che sia. Non sempre, come in molti topic è emerso, le interpretazioni sono univoche; e di fronte all'incertezza sovrana e alla portata epocale del cambiamento, ogni dubbio è lecito. Poi, come sai, sulla carta tutto funziona, ma all'atto pratico potrebbero verificarsi situazioni che mai ci saremmo immaginati. Non voglio pertanto pensare a detrattori che gratuitamente si scagliano contro il nuovo, ma solo a persone legittimamemte preoccupate per il proprio futuro. Una conferma in più non fa male.


Il futuro è un incognita per tutti. Nel 2007 eravamo certi di entrare in ruolo in due anni, poi è arrivata la Destra e siamo ancora qui ad attendere il ruolo.
Purtroppo possiamo ragionare solo nel breve termine, e il breve termine dice che il contratto di permanenza nell'istituto dura tre anni ma l'occupazione è a TI (al netto di licenziamento nell'anno di prova o per altre motivazioni che lo possono causare).
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:35 pm

gugu ha scritto:
Kkimba ha scritto:
La paura nasce da quello che si potrebbe nascondere tra le pieghe di ogni ddl o legge che sia. Non sempre, come in molti topic è emerso, le interpretazioni sono univoche; e di fronte all'incertezza sovrana e alla portata epocale del cambiamento, ogni dubbio è lecito. Poi, come sai, sulla carta tutto funziona, ma all'atto pratico potrebbero verificarsi situazioni che mai ci saremmo immaginati. Non voglio pertanto pensare a detrattori che gratuitamente si scagliano contro il nuovo, ma solo a persone legittimamemte preoccupate per il proprio futuro. Una conferma in più non fa male.


Il futuro è un incognita per tutti. Nel 2007 eravamo certi di entrare in ruolo in due anni, poi è arrivata la Destra e siamo ancora qui ad attendere il ruolo.
Purtroppo possiamo ragionare solo nel breve termine, e il breve termine dice che il contratto di permanenza nell'istituto dura tre anni ma l'occupazione è a TI (al netto di licenziamento nell'anno di prova o per altre motivazioni che lo possono causare).

hai ragione gugu...e tutti vorremmo rassicurazioni...
Ma come si può essere licenziati durante l'anno di prova? E quali sarebbero le altre motivazioni?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:40 pm

Come oggi, se il comitato di valutazione esprime parere positivo (oggettivamente provato).
Le altre motivazioni sono reati penali diretti (maltrattamenti, violenza, ecc.) o indiretti (altri reati penali che portano all'interdizione dai pubblici uffici). Basta leggere il testo della Legge Brunetta 2009, sono elencate tutte le cause di sospensione o licenziamento.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:48 pm

gugu ha scritto:
Come oggi, se il comitato di valutazione esprime parere positivo (oggettivamente provato).
Le altre motivazioni sono reati penali diretti (maltrattamenti, violenza, ecc.) o indiretti (altri reati penali che portano all'interdizione dai pubblici uffici). Basta leggere il testo della Legge Brunetta 2009, sono elencate tutte le cause di sospensione o licenziamento.

Ok, non è cambiato niente. Mi ricordavo infatti che l'articolo che attribuiva al DS il potere di licenziare in anno di prova a suo insindacabile giudizio era stato stralciato.
Grazie gugu.
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:50 pm

Kkimba ha scritto:
La paura nasce da quello che si potrebbe nascondere tra le pieghe di ogni ddl o legge che sia. .

certo i deputati del PD non potranno risponderti con "stai attenta alle pieghe del DDL"

ad ognuno il proprio mestiere :-)

fermo restando che neanche io credo nel licenziamento dopo i 3 anni
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:51 pm

Kkimba ha scritto:
gugu ha scritto:
Come oggi, se il comitato di valutazione esprime parere positivo (oggettivamente provato).
Le altre motivazioni sono reati penali diretti (maltrattamenti, violenza, ecc.) o indiretti (altri reati penali che portano all'interdizione dai pubblici uffici). Basta leggere il testo della Legge Brunetta 2009, sono elencate tutte le cause di sospensione o licenziamento.

Ok, non è cambiato niente. Mi ricordavo infatti che l'articolo che attribuiva al DS il potere di licenziare in anno di prova a suo insindacabile giudizio era stato stralciato.
Grazie gugu.

Correggo il refuso: negativo.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:52 pm

Ma se dopo tre anni non hai...servito bene... Quel ds...che succede?
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:54 pm

Io non vedo come il parere del comitato possa essere oggettivo. Ad esempio, se mi vengono affidate delle classi di ragazzi maleducati e ingestibili, oppure che odiano la materia da me insegnata (come già più di una volta mi è capitato), il giudizio non potrà certamente essere positivo. Uno si deve solo augurare che non gli succeda proprio quell'anno...


Ultima modifica di Stellastellina1975 il Dom Mag 31, 2015 8:58 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:54 pm

tellina ha scritto:
Ma se dopo tre anni non hai...servito bene... Quel ds...che succede?

Niente, ritorni nell'albo e vieni chiamato da un altro DS.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:56 pm

tellina ha scritto:
Ma se dopo tre anni non hai...servito bene... Quel ds...che succede?


Che torni nell'albo, un altro DS ti chiamerà oppure l'USR ti manderà in un'altra scuola se nessuno ti chiama.

In ogni caso, ovviamente ipotizzo con la possibilità chiara di essere smentito, prevedo che il numero di docenti che non verrà riconfermato dopo 3 anni sarà risibile e sarà, come oggi, piuttosto perchè i docenti vorranno cambiare albo che non perchè il DS non li vuole più.
C'è più mobilità oggi di quanto non ce ne sarà dopo il DDL. Aspetto il 2019 per essere smentito.
Tornare in alto Andare in basso
MLucia



Messaggi : 510
Data d'iscrizione : 01.04.14

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:57 pm

gugu ha scritto:
E chi l'hai mai messo in dubbio?
Forse qualche detrattore ma il DDL è sempre stato chiarissimo.

detrattori del DDL, non sia mai. Limpido e preciso come il Vangelo.
Tornare in alto Andare in basso
MLucia



Messaggi : 510
Data d'iscrizione : 01.04.14

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:57 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
Io non vedo come il parere della commissione possa essere oggettivo. Ad esempio, se mi vengono affidate delle classi di ragazzi maleducati e ingestibili, oppure che odiano la materia da me insegnata (come già più di una volta mi è capitato), il giudizio non potrà certamente essere positivo. Uno si deve solo augurare che non gli succeda proprio quell'anno...

sono d'accordo con te
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 8:58 pm

gugu ha scritto:
tellina ha scritto:
Ma se dopo tre anni non hai...servito bene... Quel ds...che succede?


Che torni nell'albo, un altro DS ti chiamerà oppure l'USR ti manderà in un'altra scuola se nessuno ti chiama.

In ogni caso, ovviamente ipotizzo con la possibilità chiara di essere smentito, prevedo che il numero di docenti che non verrà riconfermato dopo 3 anni sarà risibile e sarà, come oggi, piuttosto perchè  i docenti vorranno cambiare albo che non perchè il DS non li vuole più.
C'è più mobilità oggi di quanto non ce ne sarà dopo il DDL. Aspetto il 2019 per essere smentito.

non ci sarà però la conferma che ciò accadrà perchè la riforma avrà prodotto buoni frutti. potrebbe trattarsi solo di pigrizia da parte dei DS per non avere rogne (per ipotesi).
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 9:01 pm

MLucia ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Io non vedo come il parere della commissione possa essere oggettivo. Ad esempio, se mi vengono affidate delle classi di ragazzi maleducati e ingestibili, oppure che odiano la materia da me insegnata (come già più di una volta mi è capitato), il giudizio non potrà certamente essere positivo. Uno si deve solo augurare che non gli succeda proprio quell'anno...

sono d'accordo con te


Forse avete un'idea strana dei motivi oggettivi che un comitato di valutazione deve usare (provare ed inviare all'USR) per attivare la procedura di licenziamento.
Non è perchè ai pargoli non piace la materia che il docente viene licenziato (lo sarebbe il 95% del corpo docente); i motivi oggettivi vanno trovate nelle mancanze gravi formali (registri, valutazioni arbitrarie) e di comportamento (irrispettoso, violento). Nessuno licenzia un docente perchè è antipatico (anche qui la categoria non brilla per simpatia e lo sappiamo tutti) o dà i voti bassi. Suvvia.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 9:03 pm

lallaorizzonte ha scritto:
gugu ha scritto:
tellina ha scritto:
Ma se dopo tre anni non hai...servito bene... Quel ds...che succede?


Che torni nell'albo, un altro DS ti chiamerà oppure l'USR ti manderà in un'altra scuola se nessuno ti chiama.

In ogni caso, ovviamente ipotizzo con la possibilità chiara di essere smentito, prevedo che il numero di docenti che non verrà riconfermato dopo 3 anni sarà risibile e sarà, come oggi, piuttosto perchè  i docenti vorranno cambiare albo che non perchè il DS non li vuole più.
C'è più mobilità oggi di quanto non ce ne sarà dopo il DDL. Aspetto il 2019 per essere smentito.

non ci sarà però la conferma che ciò accadrà perchè la riforma avrà prodotto buoni frutti. potrebbe trattarsi solo di pigrizia da parte dei DS per non avere rogne (per ipotesi).


Ovvio (la seconda motivazione è più valida della prima, soprattutto se si avvicenderanno più DS in pochi anni). Più che altro io vedo già le richieste, dopo il primo anno, di aprire gli albi prima dei 3, per poter cambiare provincia.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 9:05 pm

gugu ha scritto:
MLucia ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Io non vedo come il parere della commissione possa essere oggettivo. Ad esempio, se mi vengono affidate delle classi di ragazzi maleducati e ingestibili, oppure che odiano la materia da me insegnata (come già più di una volta mi è capitato), il giudizio non potrà certamente essere positivo. Uno si deve solo augurare che non gli succeda proprio quell'anno...

sono d'accordo con te


Forse avete un'idea strana dei motivi oggettivi che un comitato di valutazione deve usare (provare ed inviare all'USR) per attivare la procedura di licenziamento.
Non è perchè ai pargoli non piace la materia che il docente viene licenziato (lo sarebbe il 95% del corpo docente); i motivi oggettivi vanno trovate nelle mancanze gravi formali (registri, valutazioni arbitrarie) e di comportamento (irrispettoso, violento). Nessuno licenzia un docente perchè è antipatico (anche qui la categoria non brilla per simpatia e lo sappiamo tutti) o dà i voti bassi. Suvvia.

L'ottimismo di gugu mi sta quasi facendo appassionare al ddl :-)
Se tutti i ds ragionassero come te gugu, la riforma non sarebbe male..
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 9:06 pm

precario_acciaio ha scritto:
Ammetto di non essere un grande interprete di leggi, e il DDL non sono certo di averlo compreso interamente, tuttavia sono tra i "diffidenti", in quanto mi sembra che la tendenza sia quella di tagliare (vedi tempo prolungato a crotone) e non certo di aumentare la spesa... inoltre il licenziamento sarebbe coerente con le leggi sul lavoro non statale... la direzione mi sembra quella.

Il disegno di legge non prevede il licenziamento ma la possibile messa in mobilità al termine del triennio: il dirigente scolastico può non confermare l'incarico, però questo non è un licenziamento. Si torna nell'albo a disposizione per un altro incarico.

L'aspetto oscuro del disegno di legge è cosa succede in caso di concomitanza tra mancata riconferma e una condizione di esubero all'interno dell'ambito. Chi si troverà in esubero? Chi non viene riconfermato e non ottiene altri incarichi oppure si applicherà una graduatoria che coinvolge tutti gli iscritti all'ambito a prescindere dall'incarico? Tutto questo non è contemplato.
A parte questo non trascurabile dettaglio, che mi risulta non sia contemplato nel DDL, è presumibile che gli esuberi in un ambito territoriale saranno messi in mobilità verso altri ambiti e non licenziati: non si può licenziare in base ad una norma che non esiste!
In assenza di nuove norme, dovrebbero valere quelle già esistenti, adeguate al nuovo contesto, esattamente come succede oggi ai perdenti posto nell'organico di diritto: sono tenuti alla mobilità a domanda o, in seconda istanza, alla mobilità d'ufficio. Mobilità che si svolgerà tra ambiti territoriali.

Attualmente, anche se non sono sicuro, dovrebbe esserci una norma che rende esecutivo il licenziamento nel pubblico impiego dopo una fase di mobilità. Però non ricordo quale sia questa legge e non ricordo assolutamente i contenuti e tanto meno la casistica prevista. Se non ricordo male fu varata all'inizio degli anni duemila. Che io sappia, almeno nella scuola, questa norma non è mai stata applicata in virtù dell'utilizzazione della dotazione organica provinciale nell'organico di fatto.

Su quello che riserverà il futuro c'è poco da dire, solo presunzioni pessimistiche o ottimistiche secondo la propria visione personale. Un futuro governo potrebbe tranquillamente introdurre il principio della licenziabilità del docente in esubero. I tempi sono ormai maturi per applicare questo principio.
Aggiungo che questa possibilità si potrebbe introdurre già attraverso l'articolo 23 del DDL che assegna la delega al governo per la ridefinizione dello status giuridico dei docenti. Ma si tratta di mie illazioni personali.
Una cosa è certa: il giorno in cui sarà introdotta la licenziabilità degli esuberi, se sarà introdotta, con l'istituto dell'incarico triennale dagli ambiti territoriali, il dirigente scolastico sarà l'artefice indiretto del possibile licenziamento.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 9:07 pm

Speriamo che sia così, a volte quasi quasi ci credo pure io.
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 9:07 pm

gugu ha scritto:
MLucia ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Io non vedo come il parere della commissione possa essere oggettivo. Ad esempio, se mi vengono affidate delle classi di ragazzi maleducati e ingestibili, oppure che odiano la materia da me insegnata (come già più di una volta mi è capitato), il giudizio non potrà certamente essere positivo. Uno si deve solo augurare che non gli succeda proprio quell'anno...

sono d'accordo con te


Forse avete un'idea strana dei motivi oggettivi che un comitato di valutazione deve usare (provare ed inviare all'USR) per attivare la procedura di licenziamento.
Non è perchè ai pargoli non piace la materia che il docente viene licenziato (lo sarebbe il 95% del corpo docente); i motivi oggettivi vanno trovate nelle mancanze gravi formali (registri, valutazioni arbitrarie) e di comportamento (irrispettoso, violento). Nessuno licenzia un docente perchè è antipatico (anche qui la categoria non brilla per simpatia e lo sappiamo tutti) o dà i voti bassi. Suvvia.

C'è qualcosa che non quadra in quello che stiamo dicendo, oppure probabilmente non ho ben chiaro che cosa significa superare l'anno di prova.
Se superarlo significa semplicemente che devo fare il mio dovere (tenere delle lezioni, sorvegliare la classe, rispettare le consegne, tenere a posto il registro, ecc...) allora è un conto. Se invece devo dimostrare di sapermi relazionare con gli studenti, avere capacità didattiche, saper tenere "a bada" i ragazzi vivaci, non rimanere indietro con i programmi, portare almeno il 70% degli alunni ad un livello minimo (che è ciò che viene preteso in ogni scuola) ALLORA E' TUTTA UN'ALTRA STORIA
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 9:09 pm

lallaorizzonte ha scritto:
Kkimba ha scritto:
La paura nasce da quello che si potrebbe nascondere tra le pieghe di ogni ddl o legge che sia. .

certo i deputati del PD non potranno risponderti con "stai attenta alle pieghe del DDL"

ad ognuno il proprio mestiere :-)

fermo restando che neanche io credo nel licenziamento dopo i 3 anni

Infatti...i deputati del PD non possono rassicurarci!! E vedo che anche tu Lalla ti era posta qualche domanda, come tutti...

Scusate l'OT: come si fa a replicare solo a una frase di un post?
Tornare in alto Andare in basso
MLucia



Messaggi : 510
Data d'iscrizione : 01.04.14

MessaggioOggetto: Re: Licenziamento dopo 3 anni?   Dom Mag 31, 2015 9:10 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
gugu ha scritto:
MLucia ha scritto:
Stellastellina1975 ha scritto:
Io non vedo come il parere della commissione possa essere oggettivo. Ad esempio, se mi vengono affidate delle classi di ragazzi maleducati e ingestibili, oppure che odiano la materia da me insegnata (come già più di una volta mi è capitato), il giudizio non potrà certamente essere positivo. Uno si deve solo augurare che non gli succeda proprio quell'anno...

sono d'accordo con te


Forse avete un'idea strana dei motivi oggettivi che un comitato di valutazione deve usare (provare ed inviare all'USR) per attivare la procedura di licenziamento.
Non è perchè ai pargoli non piace la materia che il docente viene licenziato (lo sarebbe il 95% del corpo docente); i motivi oggettivi vanno trovate nelle mancanze gravi formali (registri, valutazioni arbitrarie) e di comportamento (irrispettoso, violento). Nessuno licenzia un docente perchè è antipatico (anche qui la categoria non brilla per simpatia e lo sappiamo tutti) o dà i voti bassi. Suvvia.

C'è qualcosa che non quadra in quello che stiamo dicendo, oppure probabilmente non ho ben chiaro che cosa significa superare l'anno di prova.
Se superarlo significa semplicemente che devo fare il mio dovere (tenere delle lezioni, sorvegliare la classe, rispettare le consegne, tenere a posto il registro, ecc...) allora è un conto. Se invece devo dimostrare di sapermi relazionare con gli studenti, avere capacità didattiche, saper tenere "a bada" i ragazzi vivaci, non rimanere indietro con i programmi, portare almeno il 70% degli alunni ad un livello minimo (che è ciò che viene preteso in ogni scuola) ALLORA E' TUTTA UN'ALTRA STORIA

sono d'accordo
Tornare in alto Andare in basso
 
Licenziamento dopo 3 anni?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» OLTRE 44 ANNI QUINDI 45, 46 ECC CI SIETE RIUSCITE A DIVENTARE MAMME CON OVODONAZIONE?
» gravidanza dopo i 40
» 45 anni Nuovissima e emozionata
» fivet a 45 anni....esiti positivi
» fivet 45 anni.....

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: