Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 La riforma continua?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
pittina77



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 01.06.15

MessaggioOggetto: La riforma continua?   Lun Giu 01, 2015 3:45 pm

Promemoria primo messaggio :


Cari colleghi, ma dopo queste elezioni regionali la riforma continua?
Avevo riposto tante speranze in un ruolo che doveva arrivare. Accendere il mutuo, mantenere la mia famiglia. Oggi questo sogno è infranto o è ancora possibile?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15757
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: La riforma continua?   Gio Giu 04, 2015 7:03 pm

mac67 ha scritto:
cerbero97 ha scritto:
anche se fosse, sarebbe un diritto assurdo. Pensiamo prima ai diritti degli studenti e poi a quelli dei docenti! Nulla inoltre ci impedisce di trasferirci con tutta la famiglia: conoscere nuove città e nuove mentalità in un'Italia che per ragioni storico-culturali presenta fortissime differenze anche solo tra provincia e provincia non può che essere una straordinaria occasione di arricchimento culturale per tutta la famiglia, figli compresi. Riflettiamoci.

Ho riflettuto, seriamente. Purtroppo non posso scrivere qui le conclusioni di questa mia riflessione, Lalla chiuderebbe il forum per una settimana.

Sempre che il tuo intervento non sia ironico.
Mi sta venendo in mente una battuta sulle tre teste di Cerbero; Lalla mi farebbe togliere la connessione ad internet altro che ban !
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 6111
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: La riforma continua?   Gio Giu 04, 2015 7:08 pm

cerbero97 ha scritto:
anche se fosse, sarebbe un diritto assurdo. Pensiamo prima ai diritti degli studenti e poi a quelli dei docenti! Nulla inoltre ci impedisce di trasferirci con tutta la famiglia: conoscere nuove città e nuove mentalità

Mai sentito parlare di coppie in cui lavorano entrambi e fanno due lavori diversi, uno dei quali è impossibile da far trasferire altrove? Mai sentito parlare di bambini e adolescenti che hanno un minimo di diritto a una vita sociale ed emotiva decentemente stabile? Evidentemente tu pensi che il lavoro di insegnante comporti guadagni tanto strepitosi da permettere di mantenere una famiglia intera facendo mollare il lavoro al compagno/a senza nessuna garanzia di ritrovare un altro lavoro adeguato, e pensi che i figli siano una sorta di peluche che dove li metti stanno, e che quindi possono essere sballottati all'infinito senza riportarne nessuna conseguenza personale. Aspetto che tu atterri sul pianeta della vita vera, e poi se ne riparla.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: La riforma continua?   Gio Giu 04, 2015 7:16 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
cerbero97 ha scritto:
anche se fosse, sarebbe un diritto assurdo. Pensiamo prima ai diritti degli studenti e poi a quelli dei docenti! Nulla inoltre ci impedisce di trasferirci con tutta la famiglia: conoscere nuove città e nuove mentalità

Mai sentito parlare di coppie in cui lavorano entrambi e fanno due lavori diversi, uno dei quali è impossibile da far trasferire altrove? Mai sentito parlare di bambini e adolescenti che hanno un minimo di diritto a una vita sociale ed emotiva decentemente stabile? Evidentemente tu pensi che il lavoro di insegnante comporti guadagni tanto strepitosi da permettere di mantenere una famiglia intera facendo mollare il lavoro al compagno/a senza nessuna garanzia di ritrovare un altro lavoro adeguato, e pensi che i figli siano una sorta di peluche che dove li metti stanno, e che quindi possono essere sballottati all'infinito senza riportarne nessuna conseguenza personale. Aspetto che tu atterri sul pianeta della vita vera, e poi se ne riparla.
Ben detto!
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: La riforma continua?   Gio Giu 04, 2015 7:30 pm

Non capisco perché continuate a rispondere a cerbero. Di fronte a certe affermazioni si capisce che certe persone vanno solo ignorate.

Tornare in alto Andare in basso
Enoc



Messaggi : 344
Data d'iscrizione : 31.01.12

MessaggioOggetto: Re: La riforma continua?   Gio Giu 04, 2015 7:37 pm

MMM ha scritto:


Nel nuovo sistema, invece, il docente chiede di essere assegnato ad un incarico e viene valutata la congruità del suo cv rispetto al profilo richiesto per quell'incarico. Mi pare che il salto di qualità per i fini del sistema educativo sia innegabile.

Ma anche no. Chi controlla il controllore, depositario del massimo arbitrio (scelgo questo oppure un altro)? nessuno.
Quindi effettivamente non c'è alcuna garanzia che l'allocazione delle risorse avvenga in modo efficiente, in quanto il dirigente scolastico a differenza dell'imprenditore che sconta l'incertezza ambientale e il rischio di impresa non rischia il posto se seleziona in base a criteri altri rispetto a quelli di efficacia, efficienza e innovazione dell'azione educativa.
Tale processo di scelta in assenza di controllo diventa fatalmente criminogeno, in quanto potrebbe esprimere profili di corruttela, familismo e disfunzionalità rispetto al diritto ad avere una prestazione didattica di qualità del discente.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: La riforma continua?   Gio Giu 04, 2015 7:40 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
Non capisco perché continuate a rispondere a cerbero. Di fronte a certe affermazioni si capisce che certe persone vanno solo ignorate.

Done. The system has handled your instance.
Tornare in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 895
Data d'iscrizione : 28.12.13

MessaggioOggetto: Re: La riforma continua?   Gio Giu 04, 2015 7:46 pm

Enoc ha scritto:
MMM ha scritto:


Nel nuovo sistema, invece, il docente chiede di essere assegnato ad un incarico e viene valutata la congruità del suo cv rispetto al profilo richiesto per quell'incarico. Mi pare che il salto di qualità per i fini del sistema educativo sia innegabile.

Ma anche no. Chi controlla il controllore, depositario del massimo arbitrio (scelgo questo oppure un altro)? nessuno.
Quindi effettivamente non c'è alcuna garanzia che l'allocazione delle risorse avvenga in modo efficiente, in quanto il dirigente scolastico a differenza dell'imprenditore che sconta l'incertezza ambientale e il rischio di impresa non rischia il posto se seleziona in base a criteri altri rispetto a quelli di efficacia, efficienza e innovazione dell'azione educativa.
Tale processo di scelta in assenza di controllo diventa fatalmente criminogeno, in quanto potrebbe esprimere profili di corruttela, familismo e disfunzionalità rispetto al diritto ad avere una prestazione didattica di qualità del discente.
E' questo il vero dramma della riforma: chi controlla il controllore e chi può valutare il suo operato e la coerenza delle sue scelte?
Un potere così ampio deve necessariamente essere bilanciato da quello di un organo superiore e "super partes" IMHO.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: La riforma continua?   Gio Giu 04, 2015 8:16 pm

MMM ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ora ci manca pure che a uno che ha chiesto di essere assunto come commesso alla Rinascente venga chiesto di motivare perché non ha fatto la stessa domanda da Intimissimi.

Nell'attuale sistema il docente non chiede di essere assunto, ma può scegliere del tutto liberamente tra i posti disponibili senza motivare la propria scelta

Quali altre categorie di lavoratori quando scelgono una sede di lavoro sono tenute a motivare la scelta?
Tornare in alto Andare in basso
 
La riforma continua?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» ragazze l' insonnia continua
» quarta fascia gae e riforma
» la disperazione continua
» disperatamente stufa!!!
» 7 p.t. e l'attesa continua....

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: