Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
magma



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 03.06.15

MessaggioOggetto: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Gio Giu 04, 2015 3:48 pm

Promemoria primo messaggio :

complimenti a orizzontescuola per l' ottimo e opportuno sondaggio in home page.

nel sondaggio si evince che attualmente il Pd sarebbe votato dal 7% degli insegnanti mentre il M5S dal 75 % .

da questo sondaggio si capisce quale sia stato il peso del voto degli insegnanti nelle recenti elezioni regionali....

si era detto che gli insegnanti valevano 4 milioni di voti .....

e in una tornata elettorale che riguardava quasi la metà dell' elettorato italiano il PD ha perso  proprio 2 milioni di voti....

il sondaggio di orizzontescuola mostra in maniera chiara e oggettiva come attualmente si colloca il voto degli insegnanti.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
crotone



Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Sab Giu 06, 2015 4:42 pm

magma ora sono più sereno.

Rispondimi così capisco con chi ho a che fare. Secondo te in Puglia il Pd ha preso il 18,83% lo usiamo come raffronto con le europee? rispondimi secondo il tuo sapere in tema di opinionismo politico
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Sab Giu 06, 2015 6:19 pm

I dati di magma sono assolutamente corretti.
Se in Puglia (per riprendere l'esempio di crotone) il governatore vincente è uomo sostenuto dal PD, non significa che i voti (tanti) con cui è stato eletto sono voti che l'elettore ha dato al pd.
per lo più questi voti provengono da altre liste che (anch'esse) sostenevano quell'aspirante governatore.
Quindi il pd dovrebbe farci un pensierino serio, senza gloriarsi del 5 a 2....
i CINQUE provengono anche (e SOPRATTUTTO) da altre liste.
i votanti del pd (renziano) sono al 23, qualcosa %.
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Sab Giu 06, 2015 6:26 pm

crotone ha scritto:
magma ora sono più sereno.

Rispondimi così capisco con chi ho a che fare. Secondo te in Puglia il Pd ha preso il 18,83% lo usiamo come raffronto con le europee? rispondimi secondo il tuo sapere in tema di opinionismo politico

il 18,83% non è "secondo te".
questo, con gli altri, sono dati diffusi all'indomani delle elezioni.
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Sab Giu 06, 2015 6:38 pm

ah si, altre liste...quali? partiti politici?

quindi la lista Emiliano Sindaco che prende il 10% (Emiliano è del Pd) non è stato votato da simpatizzanti Pd...0%??? o forse almeno il 7-8% di quelli sarà sicuramente Pd?

ma suvvia
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Sab Giu 06, 2015 6:45 pm

poi altra cosa...mi fate vedere la differenza degli altri partiti rispetto alle Europee?
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Sab Giu 06, 2015 6:59 pm

crotone ha scritto:
ah si, altre liste...quali? partiti politici?

quindi la lista Emiliano Sindaco che prende il 10% (Emiliano è del Pd) non è stato votato da simpatizzanti Pd...0%??? o forse almeno il 7-8% di quelli sarà sicuramente Pd?

ma suvvia

è un forte segnale quello per cui l'elettore che vuol privilegiare per es. Emiliano non voti pd ma dia il suo voto ad altra lista.

loro, i renziani, lo sanno e ci hanno meditato....però pubblicamente fanno gli spacconi credendo che la gente sia sciocca...

tabelle relative agli altri partiti non posso postarla...ma ti assicuro che nessuno ha avuto un simile tracollo.
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Sab Giu 06, 2015 7:01 pm

ah un'altra lista non il Pd...ma lo sapete a livello locale che significa votare? I nomi nelle liste
Tornare in alto Andare in basso
magma



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 03.06.15

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Dom Giu 07, 2015 8:41 am

Crotone sappiamo benissimo la differenza tra elezioni regionali ed europee, tu piuttosto puoi spiegare secondo quali ragionamenti "scientifici" sostieni che il pd abbia perso solo 200 - 300 mila voti ?

ps

quando poi verrai trasferito (deportato) al nord...magari a Modena ci divertiremo insieme al bar a contare i voti col pallottoliere tanto ne avrai di anni a disposizione per "riflettere" magari mi parlerai anche della nebbia, del tuo preside e di quanto ti manca  la tua famiglia e la tua calabria...e intanto al bar ascolteremo in sottofondo "voglio una vita spericolata"


Ultima modifica di magma il Dom Giu 07, 2015 9:17 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
magma



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 03.06.15

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Dom Giu 07, 2015 9:10 am

crotone ha scritto:
ah un'altra lista non il Pd...ma lo sapete a livello locale che significa votare? I nomi nelle liste

"Il Pd ha perso ovun­que, sia rispetto al 2010 (un milione di voti in meno) che alle euro­pee dello scorso anno (oltre due milioni di voti in meno). Ogni regione fa sto­ria a sé e con­viene scen­dere nel det­ta­glio delle città capo­luogo. Per sco­prire che il «disturbo» delle liste civi­che c’entra poco, visto che il crollo mag­giore il Pd lo regi­stra a Peru­gia (da 89mila a 28mila voti) e a Genova (da 122mila a 48,5mila), capo­luo­ghi di regioni dove più scarsa era la pre­senza di que­ste liste (attorno all’1%). Dodici mesi dopo le euro­pee, il Pd deve regi­strare un vero tra­collo a Napoli, città dove rac­co­glie un set­timo dei voti di allora (60mila rispetto a 420mila). A Napoli e a Genova, ma anche a Bari il primo par­tito è ormai il Movi­mento 5 Stelle." Il manifesto
Tornare in alto Andare in basso
minollo



Messaggi : 289
Data d'iscrizione : 18.08.12

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Dom Giu 07, 2015 9:51 am

infatti magma, in campania de luca non deve ringraziare renzi ma de mita e cosentino. in puglia emiliano è del pd, ma sicuramente non renziano, hanno votato la persona non il pd.
mi scuso con alcuni utenti che accusano di parlare sempre di politica in un forum sulla scuola.
purtroppo, questo sfondo rappresenta lo scenario su cui si sta decidendo sul futuro della scuola e sul nostro.
per coloro, invece, che, pur non essendo favorevoli alla riforma, la sostengono per le assunzioni, e poi si vedrà...io penso che corriamo un rischio enorme a farla diventare legge. come dimostrano i fatti, per fare una legge ci impiegano poco, per cambiarla anni. vedi legge fornero, quota 96, legge elettorale ecc.
Tornare in alto Andare in basso
isula.



Messaggi : 795
Data d'iscrizione : 05.10.14

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Dom Giu 07, 2015 10:05 am

Oggi dico la mia. A Renzi non importa un bel nulla, ossia un fico secco, del tracollo del Pd. Con un colpo di mano si è impossessato del Pd e poi del Governo e con l'aiuto delle bugie e delle false rassicurazioni segue le direttive massoniche della Bilderberg, ossia della Troika, di Napolitano e, quindi, prosegue la politica del massone Monti e poi di Letta che prevede il togliere lo Stato sociale (pensioni, scuola, sanità) e annullare la Sovranità nazionale (e quindi il voto popolare). La corruzione dei vari politici nazionali, regionali e comunali sono pane necessarioper questo disegno e fanno comodo a Renzi. Sono "utili idioti" pronti ai comandi. E altri "utili idioti" sono gli elettori che li votano pensando di salvarsi e salvare il salvabile in Italia, invece di votare chi loro insultano e coprono di false notizie, ossia il M5s. Discorso a parte per i voti di elettori mafiosi e della ndrangheta.
Il Fiscal compact lo hanno votato ai tempi di Monti, sia Pd che Pdl. Il M5s avversa questo disegno.

Ora Renzi è un "alieno" del Pd e quindi proseguirà con i disegni imposti dall'alto con la complicità dei vari elementi dell'ex Pdl. Aver votato partiti dell'ex Pdl (vedi Toti in Liguria) fa brodo alla sua politica.
http://tv.ilfattoquotidiano.it/2015/06/06/genova-renzi-e-toti-sul-bisagno-passante-pezzo-di-merda-premier-insulto-bipartisan/380750/

Gli italiani, e tanti di noi insegnanti, non vogliamo capirlo e quindi meritatamente ci becchiamo i disegni della Troika e le pinocchiate machiavelliche del Renzi.

La scuola è da difendere, ma lo è, insieme, tutta l'impalcatura dello Stato sociale e della Costituzione italiana.
Tornare in alto Andare in basso
michetta



Messaggi : 3879
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Dom Giu 07, 2015 10:16 am

leggermente OT, rispetto al titolo del thread, ma mi piace segnalare questa iniziativa di una parte del mondo accademico che critica apertamente l'attuale testo del ddl di riforma:
http://www.flcgil.it/attualita/ddl-scuola-l-appello-del-mondo-accademico.flc#appello

peraltro, tra i firmatari ci sono due docenti che ho conosciuto personalmente e che stimo moltissimo, per cui mi ha fatto particolarmente piacere leggere questo contributo/appello
Tornare in alto Andare in basso
Online
magma



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 03.06.15

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Dom Giu 07, 2015 8:38 pm

Così la «buona scuola» cancella il Pd nelle urne

Renzi, il gran maestro. "Ho visto e sentito, nelle piazze e sul web, centinaia e migliaia di donne e di uomini che da sempre votavano Pd, dichiarare l’intenzione di non votare più il partito democratico, criticare la sinistra dem per incoerenza e scarsa efficacia e, una parte, applaudire ripetutamente e convintamente i parlamentari del M5S"

Quando nel 2008 il maglio di Tre­monti colpì la scuola sta­tale con 8 miliardi (e cen­to­tren­ta­mila posti di lavoro) di tagli, con la Gel­mini che, sman­tel­lando la nostra scuola pri­ma­ria, tra le migliori del mondo, stra­par­lava di mae­stro unico, grem­biu­lini e voti in con­dotta, fummo in molti a pen­sare che die­tro quanto acca­deva oltre l’ideologia e le poli­ti­che neo­li­be­ri­ste di ridu­zione della spesa sociale si celasse anche una ven­detta poli­tica. Alle ele­zioni del 2008 il mondo della scuola, un mondo per tre quarti al fem­mi­nile, aveva costi­tuito il com­parto del lavoro dipen­dente pub­blico e pri­vato che aveva espresso una mag­giore pre­fe­renza di voto per il cen­tro sini­stra, sfio­rando il 70%. La per­cen­tuale di voto per il neo costi­tuito Par­tito Demo­cra­tico supe­rava la metà, arri­vando al 57%. Del resto, il prin­ci­pale bacino elet­to­rale di voti del cen­tro­si­ni­stra è stato costi­tuito dagli anni ’90, dagli anni dell’Ulivo, dalla mag­gio­ranza del lavoro pub­blico e dei pen­sio­nati e da un terzo del lavoro dipen­dente pri­vato. Nel men­tre mai si recu­pe­ra­vano i voti persi, alla fine degli anni ‘70/’80, di quelli allora defi­niti «non garan­titi» e che, a par­tire dal pac­chetto Treu, di poli­tica dei due tempi in poli­tica dei due tempi, ulte­rior­mente furono allon­ta­nati dal voto per il centrosinistra.

Per que­sto non si può non col­le­gare quanto, negli ultimi mesi, sta acca­dendo nel mondo della scuola con quanto è acca­duto pochi giorni fa nelle urne. Ma quale com­plotto della mino­ranza del Pd! Per­sino Civati e Fas­sina sono stati, non con­te­stati, ma di certo con­trad­detti e incal­zati dalle piazze della scuola. Siamo di fronte ad un avve­ni­mento che segnerà l’Italia quan­to­meno del pros­simo decen­nio: la modi­fica del blocco sociale di rife­ri­mento del cen­tro­si­ni­stra, in par­ti­co­lare del Par­tito Democratico.

Per quanto riguarda i gio­vani, i pre­cari, i neet, i disoc­cu­pati e una quota rile­vante del lavoro povero e degli stu­denti, il ter­re­moto elet­to­rale del 2013, da molti sbri­ga­ti­va­mente liqui­dato e dimen­ti­cato, già aveva sca­vato un solco con il cen­tro­si­ni­stra e, per molti, circa la metà del voto di quelle cate­go­rie, segnato l’approdo al voto per i 5 Stelle.

Qual­siasi cosa accada al Senato nella discus­sione sul ddl scuola non cam­bierà que­sto dato. Cam­bierà se mai, la capa­cità o meno di una quota della sini­stra di tor­nare a rap­pre­sen­tare ancora la pro­pria gente, che si tratti di mino­ranza dem, Sel o indi­pen­denti, senza con­se­gnarla al Movi­mento 5 Stelle e al non voto che mai ha regi­strato simili per­cen­tuali nel nostro paese! Vale la pena ricor­dare che, appena ai primi di marzo, nel men­tre il governo strom­baz­zava (arre­trando) sulla buona scuola, nelle scuole sta­tali hanno par­te­ci­pato al voto per il rin­novo delle Rap­pre­sen­tanze Sin­da­cali Uni­ta­rie (Rsu) l’80% delle lavo­ra­trici e dei lavo­ra­tori, dimo­strando, prima ancora della straor­di­na­ria ade­sione allo scio­pero del 5 mag­gio, il con­senso di chi nella scuola lavora alle posi­zioni delle Orga­niz­za­zioni Sin­da­cali che a quell’annunciato dise­gno di legge e alle sue anti­ci­pa­zioni si oppo­ne­vano. Chissà se la pre­sen­ta­zione del ddl solo suc­ces­si­va­mente, il 27 marzo, non sia stata valu­tata anche per scon­giu­rare, sba­gliando, que­sto con­senso, oltre che imporre il ricatto al par­la­mento sui tempi di appro­va­zione! Ma, aldilà delle per­cen­tuali e dei numeri, per chi in quel mondo vive e di quel mondo cono­sce i volti, i posi­zio­na­menti, le pas­sioni e le aspi­ra­zioni, la rot­tura che si è con­su­mata tra il popolo della scuola e il par­tito demo­cra­tico assume una pal­pa­bi­lità e un’evidenza che nes­sun ridu­zio­ni­smo poli­ti­ci­sta può nascon­dere. Ho visto e sen­tito, nelle piazze e sul web, cen­ti­naia e migliaia di donne e di uomini che da sem­pre vota­vano Pd, dichia­rare l’intenzione di non votare più il par­tito demo­cra­tico, cri­ti­care la sini­stra dem per incoe­renza e scarsa effi­ca­cia e, una parte, applau­dire ripe­tu­ta­mente e con­vin­ta­mente i par­la­men­tari del M5S.

Non solo nes­sun com­plotto, ma cono­scendo sto­rie e per­sone, che hanno fatto delle nostre scuole sta­tali una pale­stra di demo­cra­zia e di inte­gra­zione, nes­sun qua­lun­qui­smo, bensì un moto di popolo par­te­ci­pato e con­sa­pe­vole. Del resto, come si poteva imma­gi­nare che chi ha pra­ti­cato e inse­gnato a gene­ra­zioni, par­te­ci­pa­zione, con­sa­pe­vo­lezza, coscienza cri­tica e cit­ta­di­nanza attiva potesse oggi accet­tare una scuola auto­ri­ta­ria e clas­si­sta? Le fonti di que­sto ddl si regi­strano alla let­tera e senza far dema­go­gia, nei docu­menti di pro­ve­nienza del mondo con­fin­du­striale e finan­zia­rio aggre­gati attorno alla cosid­detta asso­cia­zione «Treelle» e nei dise­gni di legge Aprea del ven­ten­nio ber­lu­sco­niano, con una ridon­danza, per­sino, di anti­chi e fami­ge­rati regii decreti.

La dema­go­gia sta negli straan­nun­ciati quat­tro miliardi di inve­sti­menti che sono soprat­tutto una par­tita di giro tra quanto oggi si spende in inca­ri­chi annuali e in sup­plenze brevi. Supe­rati i primi dalle sta­bi­liz­za­zioni che impone all’Italia la Corte di Giu­sti­zia Euro­pea, e non la magna­ni­mità di Renzi! Can­cel­late le seconde, le sup­plenze brevi, dall’istituendo orga­nico fun­zio­nale per gli inse­gnanti e dalla legge di sta­bi­lità per il per­so­nale Ata. Dando così, senza colpo ferire, il ben ser­vito a più di cen­to­mila ulte­riori pre­cari della scuola: parte resi­dua delle gra­dua­to­rie a esau­ri­mento e seconde e terze fasce delle gra­dua­to­rie d’istituto. Dopo quello della Gel­mini il più grande licen­zia­mento di massa della sto­ria repub­bli­cana.
C’è una sola pos­si­bi­lità: disin­ne­scare il ricatto, pro­ce­dere per decreto alle assun­zioni annun­ciate per il primo set­tem­bre e ad un piano straor­di­na­rio di sta­bi­liz­za­zioni per tutti i pre­cari, ed aprire, final­mente, un vero dibat­tito pub­blico sulla scuola.
* segre­ta­rio gene­rale Flc-Cgil di Roma e Lazio
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Lun Giu 08, 2015 9:07 am

magma ma sei proprio un gufaccio

come fai a godere delle disgrazie altrui? ma un po' di umanità, cribbio!
Tornare in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Lun Giu 08, 2015 9:12 am

http://www.demos.it/a01138.php?ref=nrct-12

Tabelle che non mentono sulla debacle del P. Di Renzi.
Tornare in alto Andare in basso
magma



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 03.06.15

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Lun Giu 08, 2015 9:18 am

crotone scusami ma tu hai un concetto strano di umanità... l'umanità non finisce sugli steccati del tuo orticello... ma rilassati perchè se questa riforma verrà bloccata anche per te sarà un bene... se andrà in porto ti offrirò un digestivo a Modena così non potrai dire che non sono sensibile alla tua umanità.
Tornare in alto Andare in basso
magma



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 03.06.15

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Lun Giu 08, 2015 9:23 am

condor2000 ha scritto:
........it/a01138.php?ref=nrct-12

Tabelle che non mentono sulla debacle del P. Di Renzi.

la zona rossa si sta sbiadendo nella sostanza e nei voti.
Tornare in alto Andare in basso
crotone



Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Lun Giu 08, 2015 1:01 pm

ma perchè mi devi augurare le peggio cose? ma chi ti ha detto che io sono a favore della riforma?

O.o
Tornare in alto Andare in basso
magma



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 03.06.15

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Lun Giu 08, 2015 1:38 pm

ah, se non sei a favore della riforma allora ritratto... mi sono confuso perchè ricordo che tempo fa lo eri.

io ti auguro tutto il bene possibile e proprio per il tuo bene e il bene di tutti noi spero che riusciremo a fermare il mostro.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1602
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Lun Giu 08, 2015 1:52 pm

magma ha scritto:
condor2000 ha scritto:
........it/a01138.php?ref=nrct-12

Tabelle che non mentono sulla debacle del P. Di Renzi.

la zona rossa si sta sbiadendo nella sostanza e nei voti.
La zona rossa non si sta sbiadendo, si è sbiadito il pd che è diventato un partito di destra.
Tornare in alto Andare in basso
magma



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 03.06.15

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Lun Giu 08, 2015 1:58 pm

chicca70 ha scritto:
magma ha scritto:
condor2000 ha scritto:
........it/a01138.php?ref=nrct-12

Tabelle che non mentono sulla debacle del P. Di Renzi.

la zona rossa si sta sbiadendo nella sostanza e nei voti.
La zona rossa non si sta sbiadendo, si è sbiadito il pd che è diventato un partito di destra.

se tanti continuano a votare il pd vuol dire che anche loro si stanno sbiadendo.
Tornare in alto Andare in basso
barbaZOO



Messaggi : 65
Data d'iscrizione : 24.07.14

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Lun Giu 08, 2015 2:05 pm

avidodinformazioni ha scritto:
L'errore è attribuire quei voti persi alla scuola.

Penso che il Jobs act abbia influito mooooolto di più


è quello che credo anch'io....
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6128
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Lun Giu 08, 2015 2:06 pm

magma ha scritto:
Così la «buona scuola» cancella il Pd nelle urne

La dema­go­gia sta negli straan­nun­ciati quat­tro miliardi di inve­sti­menti che sono soprat­tutto una par­tita di giro

Ah, si chiama "partita", adesso? Io credevo che si dicesse ancora "una PRESA di giro" (lo so che normalmente la preposizione è "in", ma anche questa variante è attestata in Toscana come accettabile)
Tornare in alto Andare in basso
Online
crotone



Messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Lun Giu 08, 2015 2:45 pm

ero a favore quando la questione era: assunzione dei precari e bonus per il merito

Quando poi è uscito il testo del ddl ho fatto le mie considerazioni. Voi ancora mi state additando per cose di 10 mesi fa. Mah
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...   Lun Giu 08, 2015 2:58 pm

crotone ha scritto:
ero a favore quando la questione era: assunzione dei precari e bonus per il merito

Quando poi è uscito il testo del ddl ho fatto le mie considerazioni. Voi ancora mi state additando per cose di 10 mesi fa. Mah


Ma il tuo problema non era: sono d'accordo se mi assumono a Crotone, sono contrario se mi assumono fuori? Almeno fino a pochi giorni fa mi sembrava così.
Tornare in alto Andare in basso
 
ecco il PD di Renzi cosa raccoglie dopo aver seminato...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Cosa non fare dopo transfer
» dopo tanti negativi
» DI RITORNO DA MALAGA.... E COSA AVVENNE DOPO...
» Omeopatia e cesareo
» qualcuna ha fatto intralipid?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: