Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Peggio di così si può!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 6:24 pm

Qualcuno diceva che questo DDL scuola è pessimo e qualunque cambiamento lo migliorerebbe.

Ebbene, a quanto pare vogliono rendere il preside a tempo: massimo 6 anni.

A mio parere, peggio ancora.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 6:28 pm

Penso sia solo "idee".

Le proposte vere arriveranno martedì.
Anche perchè mettendo insieme tutti gli articoli non abbiamo nessuna risposta, se non contraddizioni di ora in ora.
Tornare in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 7:14 pm

mac67 ha scritto:
Qualcuno diceva che questo DDL scuola è pessimo e qualunque cambiamento lo migliorerebbe.

Ebbene, a quanto pare vogliono rendere il preside a tempo: massimo 6 anni.

A mio parere, peggio ancora.
Pur di non ammettere quanti errori hanno fatto gli"scienziati" di questo pessimo DDL, il perseverare di Renzi lo porterà a rischiare la tenuta del suo governicchio.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 7:48 pm

mac67 ha scritto:
Ebbene, a quanto pare vogliono rendere il preside a tempo: massimo 6 anni.

Mi sfugge la ratio. Ci sono presidi che dirigono molto bene le loro scuole, che senso ha rimuoverli da un istituto per spostarli in un altro?
Così come la stabilità di un docente è funzionale alla qualità dell'istruzione, anche la stabilità di un dirigente scolastico è funzionale alla qualità dell'amministrazione. Ovviamente fatta eccezione per gli incapaci, ma quelli farebbero danno ovunque anche spostandoli di anno in anno.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 7:50 pm

lurk ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ebbene, a quanto pare vogliono rendere il preside a tempo: massimo 6 anni.

Mi sfugge la ratio. Ci sono presidi che dirigono molto bene le loro scuole, che senso ha rimuoverli da un istituto per spostarli in un altro?
Così come la stabilità di un docente è funzionale alla qualità dell'istruzione, anche la stabilità di un dirigente scolastico è funzionale alla qualità dell'amministrazione. Ovviamente fatta eccezione per gli incapaci, ma quelli farebbero danno ovunque anche spostandoli di anno in anno.

Nemmeno se ci fossimo messi d'accordo potremmo essere più d'accordo.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 7:54 pm

lurk ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ebbene, a quanto pare vogliono rendere il preside a tempo: massimo 6 anni.

Mi sfugge la ratio. Ci sono presidi che dirigono molto bene le loro scuole, che senso ha rimuoverli da un istituto per spostarli in un altro?
Così come la stabilità di un docente è funzionale alla qualità dell'istruzione, anche la stabilità di un dirigente scolastico è funzionale alla qualità dell'amministrazione. Ovviamente fatta eccezione per gli incapaci, ma quelli farebbero danno ovunque anche spostandoli di anno in anno.


A parte che penso sia un'indiscrezione non vera (tra l'altro nessuno ha chiesto questo tipo di cambiamento); il rischio è che a questo punto il DS si trasporti i docenti che vuole ogni 6 anni in un altro istituto, destabilizzando il tutto.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 8:04 pm

gugu ha scritto:
lurk ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ebbene, a quanto pare vogliono rendere il preside a tempo: massimo 6 anni.

Mi sfugge la ratio. Ci sono presidi che dirigono molto bene le loro scuole, che senso ha rimuoverli da un istituto per spostarli in un altro?
Così come la stabilità di un docente è funzionale alla qualità dell'istruzione, anche la stabilità di un dirigente scolastico è funzionale alla qualità dell'amministrazione. Ovviamente fatta eccezione per gli incapaci, ma quelli farebbero danno ovunque anche spostandoli di anno in anno.


A parte che penso sia un'indiscrezione non vera (tra l'altro nessuno ha chiesto questo tipo di cambiamento); il rischio è che a questo punto il DS si trasporti i docenti che vuole ogni 6 anni in un altro istituto, destabilizzando il tutto.

Vedo che cominci a intravedere i rischi che comporta l'incarico diretto.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 8:15 pm

Vado un attimo OT ma non riesco a reperire un'informazione.

E' possibile sapere se un DDL sia stato bocciato da uno dei due rami del Parlamento senza causare una crisi di governo? Quale?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47782
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 8:16 pm

mac67 ha scritto:
lurk ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ebbene, a quanto pare vogliono rendere il preside a tempo: massimo 6 anni.

Mi sfugge la ratio. Ci sono presidi che dirigono molto bene le loro scuole, che senso ha rimuoverli da un istituto per spostarli in un altro?
Così come la stabilità di un docente è funzionale alla qualità dell'istruzione, anche la stabilità di un dirigente scolastico è funzionale alla qualità dell'amministrazione. Ovviamente fatta eccezione per gli incapaci, ma quelli farebbero danno ovunque anche spostandoli di anno in anno.

Nemmeno se ci fossimo messi d'accordo potremmo essere più d'accordo.

Io invece non sarei contrario in linea di principio, anche se capisco che anche i Ds, molti dei quali non sono più giovanissimi, hanno il diritto di non essere trasferiti troppo lontani da casa. Al di là della bravura, quando un Ds rimane per decenni nella stessa scuola, si crea quasi inevitabilmente un feudo personale; un nuovo Ds potrebbe svolgere una funzione di controllo e sapere di avere un incarico a termine potrebbe avere un effetto di deterrenza, come si dice che dovrebbe essere con la democrazia dell'alternanza (per cui i sindaci non possono ricoprire la carica per più di due mandati...).
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47782
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 8:19 pm

gugu ha scritto:
Vado un attimo OT ma non riesco a reperire un'informazione.

E' possibile sapere se un DDL sia stato bocciato da uno dei due rami del Parlamento senza causare una crisi di governo? Quale?

In genere in quei casi viene rimandato in commissione per approfondimenti (tanto si capisce da prima che aria tira) e poi viene dimenticato da tutti. Non ricordo che si sia mai arrivati ad una bocciatura in aula, che ovviamente sarebbe una sconfitta per il governo; oppure si approvano degli emendamenti che lo snaturano, se il governo decide di farlo passare anche in una forma diversa da come l'aveva pensato.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 8:20 pm

Il fatto è che non è una richiesta della minoranza. Non so cosa potrebbe portare.
Però l'articolo dice chiaramente che in commissione verrà messo dell'altro sul piatto.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47782
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 8:21 pm

A cosa ti riferisci? Io credo che ne vedremo ancora tante nei prossimi giorni. Cerchiamo di stare calmi, tanto in questo fine settimana non sapremo niente.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 8:22 pm

Dec ha scritto:
mac67 ha scritto:
lurk ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ebbene, a quanto pare vogliono rendere il preside a tempo: massimo 6 anni.

Mi sfugge la ratio. Ci sono presidi che dirigono molto bene le loro scuole, che senso ha rimuoverli da un istituto per spostarli in un altro?
Così come la stabilità di un docente è funzionale alla qualità dell'istruzione, anche la stabilità di un dirigente scolastico è funzionale alla qualità dell'amministrazione. Ovviamente fatta eccezione per gli incapaci, ma quelli farebbero danno ovunque anche spostandoli di anno in anno.

Nemmeno se ci fossimo messi d'accordo potremmo essere più d'accordo.

Io invece non sarei contrario in linea di principio, anche se capisco che anche i Ds, molti dei quali non sono più giovanissimi, hanno il diritto di non essere trasferiti troppo lontani da casa. Al di là della bravura, quando un Ds rimane per decenni nella stessa scuola, si crea quasi inevitabilmente un feudo personale; un nuovo Ds potrebbe svolgere una funzione di controllo e sapere di avere un incarico a termine potrebbe avere un effetto di deterrenza, come si dice che dovrebbe essere con la democrazia dell'alternanza (per cui i sindaci non possono ricoprire la carica per più di due mandati...).


Permettimi di dubitare sul fatto che un DDL di tale portare possa essere rinviato in commissione o dimenticato.
Tanto meno sarà snaturato.
Io presumo che qui si gioca il governo, e forse è giusto a questo punto.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1602
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 8:23 pm

Dec ha scritto:
mac67 ha scritto:
lurk ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ebbene, a quanto pare vogliono rendere il preside a tempo: massimo 6 anni.

Mi sfugge la ratio. Ci sono presidi che dirigono molto bene le loro scuole, che senso ha rimuoverli da un istituto per spostarli in un altro?
Così come la stabilità di un docente è funzionale alla qualità dell'istruzione, anche la stabilità di un dirigente scolastico è funzionale alla qualità dell'amministrazione. Ovviamente fatta eccezione per gli incapaci, ma quelli farebbero danno ovunque anche spostandoli di anno in anno.

Nemmeno se ci fossimo messi d'accordo potremmo essere più d'accordo.

Io invece non sarei contrario in linea di principio, anche se capisco che anche i Ds, molti dei quali non sono più giovanissimi, hanno il diritto di non essere trasferiti troppo lontani da casa. Al di là della bravura, quando un Ds rimane per decenni nella stessa scuola, si crea quasi inevitabilmente un feudo personale; un nuovo Ds potrebbe svolgere una funzione di controllo e sapere di avere un incarico a termine potrebbe avere un effetto di deterrenza, come si dice che dovrebbe essere con la democrazia dell'alternanza (per cui i sindaci non possono ricoprire la carica per più di due mandati...).
Io subordinerei il rinnovo del dirigente all' approvazione del collegio docenti,  ovviamente con voto segreto.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 8:24 pm

gugu ha scritto:
Vado un attimo OT ma non riesco a reperire un'informazione.

E' possibile sapere se un DDL sia stato bocciato da uno dei due rami del Parlamento senza causare una crisi di governo? Quale?

Ma figurati: di ddl ritirati senza sconquassi è piena la storia repubblicana.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47782
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 8:31 pm

gugu ha scritto:
Dec ha scritto:
mac67 ha scritto:
lurk ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ebbene, a quanto pare vogliono rendere il preside a tempo: massimo 6 anni.

Mi sfugge la ratio. Ci sono presidi che dirigono molto bene le loro scuole, che senso ha rimuoverli da un istituto per spostarli in un altro?
Così come la stabilità di un docente è funzionale alla qualità dell'istruzione, anche la stabilità di un dirigente scolastico è funzionale alla qualità dell'amministrazione. Ovviamente fatta eccezione per gli incapaci, ma quelli farebbero danno ovunque anche spostandoli di anno in anno.

Nemmeno se ci fossimo messi d'accordo potremmo essere più d'accordo.

Io invece non sarei contrario in linea di principio, anche se capisco che anche i Ds, molti dei quali non sono più giovanissimi, hanno il diritto di non essere trasferiti troppo lontani da casa. Al di là della bravura, quando un Ds rimane per decenni nella stessa scuola, si crea quasi inevitabilmente un feudo personale; un nuovo Ds potrebbe svolgere una funzione di controllo e sapere di avere un incarico a termine potrebbe avere un effetto di deterrenza, come si dice che dovrebbe essere con la democrazia dell'alternanza (per cui i sindaci non possono ricoprire la carica per più di due mandati...).


Permettimi di dubitare sul fatto che un DDL di tale portare possa essere rinviato in commissione o dimenticato.
Tanto meno sarà snaturato.
Io presumo che qui si gioca il governo, e forse è giusto a questo punto.

A parte che hai sbagliato a quotare, non credo che Renzi metterà a rischio il governo per questo: o trova un accordo che gli consenta di salvare la faccia (sarebbe saggio, anche se probabilmente ferirebbe il suo amor proprio) o va allo scontro e se perde strillerà un po' e darà la colpa alla minoranza, ma si guarderà bene dal dimettersi.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47782
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 8:32 pm

chicca70 ha scritto:
Dec ha scritto:
mac67 ha scritto:
lurk ha scritto:
mac67 ha scritto:
Ebbene, a quanto pare vogliono rendere il preside a tempo: massimo 6 anni.

Mi sfugge la ratio. Ci sono presidi che dirigono molto bene le loro scuole, che senso ha rimuoverli da un istituto per spostarli in un altro?
Così come la stabilità di un docente è funzionale alla qualità dell'istruzione, anche la stabilità di un dirigente scolastico è funzionale alla qualità dell'amministrazione. Ovviamente fatta eccezione per gli incapaci, ma quelli farebbero danno ovunque anche spostandoli di anno in anno.

Nemmeno se ci fossimo messi d'accordo potremmo essere più d'accordo.

Io invece non sarei contrario in linea di principio, anche se capisco che anche i Ds, molti dei quali non sono più giovanissimi, hanno il diritto di non essere trasferiti troppo lontani da casa. Al di là della bravura, quando un Ds rimane per decenni nella stessa scuola, si crea quasi inevitabilmente un feudo personale; un nuovo Ds potrebbe svolgere una funzione di controllo e sapere di avere un incarico a termine potrebbe avere un effetto di deterrenza, come si dice che dovrebbe essere con la democrazia dell'alternanza (per cui i sindaci non possono ricoprire la carica per più di due mandati...).
Io subordinerei il rinnovo del dirigente all' approvazione del collegio docenti,  ovviamente con voto segreto.

Del collegio docenti nominato dal Ds e plasmato in tanti anni di presidenza? No, a questo punto meglio lasciare tutto come sta.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 8:52 pm

Dec ha scritto:


A parte che hai sbagliato a quotare, non credo che Renzi metterà a rischio il governo per questo: o trova un accordo che gli consenta di salvare la faccia (sarebbe saggio, anche se probabilmente ferirebbe il suo amor proprio) o va allo scontro e se perde strillerà un po' e darà la colpa alla minoranza, ma si guarderà bene dal dimettersi.


Che non si dimetta è un conto; il fatto di vedersi bocciato un DDL in aula non sarà poca cosa.
Poi ripeto, fosse un DDL da nulla può anche andare, qui vuol dire bocciare uno dei pilastri del governo.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 9:03 pm

Dec ha scritto:
Io invece non sarei contrario in linea di principio, anche se capisco che anche i Ds, molti dei quali non sono più giovanissimi, hanno il diritto di non essere trasferiti troppo lontani da casa. Al di là della bravura, quando un Ds rimane per decenni nella stessa scuola, si crea quasi inevitabilmente un feudo personale; un nuovo Ds potrebbe svolgere una funzione di controllo e sapere di avere un incarico a termine potrebbe avere un effetto di deterrenza, come si dice che dovrebbe essere con la democrazia dell'alternanza (per cui i sindaci non possono ricoprire la carica per più di due mandati...).
Dec, c'è da considerare il fatto che un istituto che ha una certa complessità richiede anche una capacità di gestione sviluppata dall'esperienza specifica. Un dirigente scolastico che gestisce un istituto da 10 anni si presume che lo conosca come le sue tasche, che conosca le criticità e le vulnerabilità, che conosca il corpo docente e il personale ATA (almeno quello in pianta stabile), ecc. Un nuovo arrivato deve comunque attraversare una fase di adattamento (reciproco) che può rivelarsi aleatoria.
Ti faccio un esempio pratico. Per 16 anni ho insegnato in un istituto professionale per l'agricoltura che aveva una certa complessità: l'istituto aveva una sede centrale senza classi (solo presidenza e uffici amministrativi) nel capoluogo e ben sei sedi associate sparse in tutta la provincia, quasi tutte a 40-50 km dalla centrale. Cinque di queste sedi avevano anche l'azienda agraria.
Ti descrivo l'approccio degli ultimi due dirigenti scolastici.
Il primo aveva una lunga esperienza di gestione di istituti professionali, tuttavia, appena arrivato, ha pensato bene di confermare lo staff dei direttori di sede e dei direttori d'azienda. Se li è lavorati per benino (io ero uno di loro) riuscendo in brevissimo tempo a circondarsi di uno staff motivato che lo ha coadiuvato. In quegli anni hanno scorporato la provincia in tre amministrazioni. Le nuove amministrazioni proponevano lo smembramento dell'istituto, tuttavia, lavorando di concerto, siamo riusciti a convincere gli amministratori provinciali a mantenere l'integrità dell'istituto. C'è da dire che il DS (uno dei migliori che abbia mai incontrato) ha gestito il contesto alla perfezione, rivelandosi un vero e proprio manager, peraltro riuscendo a instaurare un feeling con tre amministrazioni provinciali e tenere a freno i direttori dell'USR e dell'USP.
Due anni dopo ha ottenuto l'incarico di ispettore ed è subentrata una nuova DS. In pochi mesi è riuscita a litigare con quasi tutti i direttori della vecchia guardia, li ha esautorati mettendo al loro posto altri yesmen. Non solo, è riuscita a litigare con il suo predecessore facendo perdere all'istituto un valido e potente riferimento esterno. Non solo, è riuscita a snobbare gli amministratori provinciali e persino a litigare con alcuni di essi. Risultato? Dopo il primo anno è stata decretata la soppressione dell'istituto, l'anno successivo si è gestita la transizione.
Il primo DS è riuscito a adattarsi alla realtà preesistente dell'istituto e adattarlo ai suoi disegni sfruttando l'esperienza delle risorse umane stabilmente insediate e facendola propria. Il secondo ha voluto fare il capo a prescindere riuscendo a disintegrare in soli due anni un istituto che aveva 40 anni di storia. Uno dei pochi istituti professionali per l'agricoltura che, in tutto il territorio nazionale, era riuscito a sopravvivere agli accorpamenti degli anni 2000 mantenendo la sua autonomia.
Tornare in alto Andare in basso
minollo



Messaggi : 289
Data d'iscrizione : 18.08.12

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 9:05 pm

renzi non la perde la faccia. se la riforma sarà bloccata, come spero,la colpa ricadrà su di noi, come al solito. come noi siamo i veri colpevoli del baillamme delle graduatorie, noi i colpevoli di tanto precariato, ecc.
la puglisi ha detto: no riforma, no party( assunzioni) " non sapremmo dove collocare tanti insegnanti"
certo come l'hanno organizzata loro non sarebbe possibile, soprattutto così di fretta.
le graduatorie infinite della primaria al sud, si potrebbero smuovere solo inserendo il tempo pieno, e sarebbe ora!, o forse pensano che ci sono ancora le mamme casalinghe e i nonni baby sitter?
oltre a raddoppiare i posti per i docenti della primaria, creerebbero anche altri posti di lavoro, per i servizi alimentari ecc. ma questo comporta mettere mano all'edilizia scolastica, che, se non sbaglio era una priorità, dove è finita? per i gradi scolastici successivi, ridurre il numero degli studenti per classe, un provvedimento, direi urgente, visto le numerose " fragilità" che ci sono in ogni classe, creerebbe ulteriori cattedre.  potrei continuare.
le assunzioni sono un diritto di tutti, ma non dobbiamo farci ingannare da una riforma che si definisce " buona scuola" se non tutela la scuola. " buona" nel senso di generosa , perchè assume tanti insegnanti? la quantità non è sempre sinonimo di qualità. io penso, che di riforme la scuola ha bisogno ma senza ledere la dignità degli insegnanti e della scuola. ( sono in GAE)
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 9:11 pm

minollo ha scritto:
renzi non la perde la faccia. se la riforma sarà bloccata, come spero,la colpa ricadrà su di noi, come al solito.

Questa volta mi parrebbe giustissimo.
Senza gli scioperi la minoranza del PD non si sarebbe nemmeno interessata alla scuola. Per loro va bene qualsiasi cosa pur di attaccare Renzi.
Se tanti non si ritroveranno assunti, né ora né mai, o si troveranno nei prossimi anni davanti a nuove riforme restrittive in termini di posti spero non diranno nulla. Resteranno disoccupati in attesa di nuove, eventuali, assunzioni.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 9:12 pm

chicca70 ha scritto:

Io subordinerei il rinnovo del dirigente all' approvazione del collegio docenti,  ovviamente con voto segreto.

Non sono per niente d'accordo. Così come sono contrario all'idea di attribuire al DS il potere di reclutare/esautorare i propri insegnanti, sono contrario all'idea di attribuire al corpo docente il potere di reclutare/esautorare il proprio dirigente. Entrambe le funzioni, docente e dirigente, sono essenziali per il successo di una scuola ed entrambe devono essere espletate senza ricatti e conflitti d'interesse.

Il docente non può e non deve essere un suddito del preside-sceriffo. Così come il dirigente scolastico non può e non deve essere un politico che attua una gestione della scuola subordinando il suo operato ai capricci del suo elettorato.
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 9:20 pm

lurk ha scritto:
Dec ha scritto:
Io invece non sarei contrario in linea di principio, anche se capisco che anche i Ds, molti dei quali non sono più giovanissimi, hanno il diritto di non essere trasferiti troppo lontani da casa. Al di là della bravura, quando un Ds rimane per decenni nella stessa scuola, si crea quasi inevitabilmente un feudo personale; un nuovo Ds potrebbe svolgere una funzione di controllo e sapere di avere un incarico a termine potrebbe avere un effetto di deterrenza, come si dice che dovrebbe essere con la democrazia dell'alternanza (per cui i sindaci non possono ricoprire la carica per più di due mandati...).
Dec, c'è da considerare il fatto che un istituto che ha una certa complessità richiede anche una capacità di gestione sviluppata dall'esperienza specifica. Un dirigente scolastico che gestisce un istituto da 10 anni si presume che lo conosca come le sue tasche, che conosca le criticità e le vulnerabilità, che conosca il corpo docente e il personale ATA (almeno quello in pianta stabile), ecc. Un nuovo arrivato deve comunque attraversare una fase di adattamento (reciproco) che può rivelarsi aleatoria.
Ti faccio un esempio pratico. Per 16 anni ho insegnato in un istituto professionale per l'agricoltura che aveva una certa complessità: l'istituto aveva una sede centrale senza classi (solo presidenza e uffici amministrativi) nel capoluogo e ben sei sedi associate sparse in tutta la provincia, quasi tutte a 40-50 km dalla centrale. Cinque di queste sedi avevano anche l'azienda agraria.
Ti descrivo l'approccio degli ultimi due dirigenti scolastici.
Il primo aveva una lunga esperienza di gestione di istituti professionali, tuttavia, appena arrivato, ha pensato bene di confermare lo staff dei direttori di sede e dei direttori d'azienda. Se li è lavorati per benino (io ero uno di loro) riuscendo in brevissimo tempo a circondarsi di uno staff motivato che lo ha coadiuvato. In quegli anni hanno scorporato la provincia in tre amministrazioni. Le nuove amministrazioni proponevano lo smembramento dell'istituto, tuttavia, lavorando di concerto, siamo riusciti a convincere gli amministratori provinciali a mantenere l'integrità dell'istituto. C'è da dire che il DS (uno dei migliori che abbia mai incontrato) ha gestito il contesto alla perfezione, rivelandosi un vero e proprio manager, peraltro riuscendo a instaurare un feeling con tre amministrazioni provinciali e tenere a freno i direttori dell'USR e dell'USP.
Due anni dopo ha ottenuto l'incarico di ispettore ed è subentrata una nuova DS. In pochi mesi è riuscita a litigare con quasi tutti i direttori della vecchia guardia, li ha esautorati mettendo al loro posto altri yesmen. Non solo, è riuscita a litigare con il suo predecessore facendo perdere all'istituto un valido e potente riferimento esterno. Non solo, è riuscita a snobbare gli amministratori provinciali e persino a litigare con alcuni di essi. Risultato? Dopo il primo anno è stata decretata la soppressione dell'istituto, l'anno successivo si è gestita la transizione.
Il primo DS è riuscito a adattarsi alla realtà preesistente dell'istituto e adattarlo ai suoi disegni sfruttando l'esperienza delle risorse umane stabilmente insediate e facendola propria. Il secondo ha voluto fare il capo a prescindere riuscendo a disintegrare in soli due anni un istituto che aveva 40 anni di storia. Uno dei pochi istituti professionali per l'agricoltura che, in tutto il territorio nazionale, era riuscito a sopravvivere agli accorpamenti degli anni 2000 mantenendo la sua autonomia.

Questo è un ottimo esempio di cosa può accadere quando si accentrano i poteri nelle mani di una sola persona, in questo caso di un Dirigente Scolastico. E purtroppo è pieno di esempi simili, sia nel pubblico, sia nel privato. Come ho già detto in un altro post, un insegnante incompetente può rovinare qualche studente, o al massimo qualche classe; un DS incompetente può rovinare un intero istituto scolastico. Per questo motivo il governo dovrebbe occuparsi di più del controllo dei Dirigenti, piuttosto che di quello dei docenti.




Tornare in alto Andare in basso
minollo



Messaggi : 289
Data d'iscrizione : 18.08.12

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 9:28 pm

il precariato è una piaga che, certamente, deve essere sanata, ma non solo nel mondo della scuola.tuttavia, sappiamo benissimo, che è umanamente impossibile risolverla in un colpo solo, o senza colpo ferire. una proposta sensata, mi sembra, possa essere solo un piano pluriennale di immissioni, fino a completo svuotamento e un piano di riforme con una  più democratica e pacata riflessione.
ormai tutti, anche coloro che il ruolo lo vedevano lontanissimo, lo pretendono ora e subito. è chiaro, che i vari politici e sindacati , stanno abbracciando ognuno la causa di una categoria. magari non sanno neanche cosa chiedono. siamo tanti: GE; GM, IDONEI, GI, poi mettiamoci i PAS, i TFA. è verosimile che un paese che non è in grado di fare un dovuto rimborso a dei pensionati a cui ha sottratto dei soldi, riesce in questa impresa? non saranno solo le retribuzioni, poi ci saranno le ricostruzioni di carriera, ecc.
prevedo colpi di scena
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25580
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Peggio di così si può!   Ven Giu 05, 2015 9:31 pm

minollo ha scritto:
il precariato è una piaga che, certamente, deve essere sanata, ma non solo nel mondo della scuola.tuttavia, sappiamo benissimo, che è umanamente impossibile risolverla in un colpo solo, o senza colpo ferire. una proposta sensata, mi sembra, possa essere solo un piano pluriennale di immissioni, fino a completo svuotamento e un piano di riforme con una  più democratica e pacata riflessione.
ormai tutti, anche coloro che il ruolo lo vedevano lontanissimo, lo pretendono ora e subito. è chiaro, che i vari politici e sindacati , stanno abbracciando ognuno la causa di una categoria. magari non sanno neanche cosa chiedono. siamo tanti: GE; GM, IDONEI, GI, poi mettiamoci i PAS, i TFA. è verosimile che un paese che non è in grado di fare un dovuto rimborso a dei pensionati a cui ha sottratto dei soldi, riesce in questa impresa? non saranno solo le retribuzioni, poi ci saranno le ricostruzioni di carriera, ecc.
prevedo colpi di scena

Non serve nessun piano pluriennale.
Basta assumere sull'attuale OD come succede oggi.
Le GE del sud della primaria verranno esaurite fra 40 anni.
Ma in effetti se c'è il dovuto rimborso ai pensionati, direi che è giusto così.
Se i docenti delle GE chiedono di non essere assunti e di attendere 40 anni non vedo perchè il governo non dovrebbe ascoltarli.
Tornare in alto Andare in basso
 
Peggio di così si può!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» ...me ne accorgo così............
» io da venere e lui da marte ...peggio!!
» mai altro forum mi ispirò così :-D
» perchè le beta così vicine?
» Chi difende l'intoccabile casta dei farmacisti?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: