Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ma se ne inventano una al giorno?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
kappa27



Messaggi : 735
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 4:43 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/riforma-sottosegretario-rughetti-apre-precari-ma-basta-doppio-lavoro-docenti

non so più davvero cosa pensare. Dopo la batosta che ha avuto il pd credo che molti suoi esponenti siano fuori di testa e credano ancora di poter continuare ad imporre ricatti? L'ultima è quella di questo insignificante signore che non solo non conosce nemmeno i numeri delle assunzioni che il suo governo vuole fare ma vuole pure imporre il ricatto di aprire ai precari in cambio del divieto della professione libera. Chi ha detto a lui che io non posso fare bene l'insegnante e il geometra? La libera professione è da sempre consentita nella scuola. Se la si vuole vietare nella scuola allora la si deve vietare anche nell'università.


Ultima modifica di kappa27 il Lun Giu 08, 2015 4:53 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 5:34 pm

kappa27 ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/riforma-sottosegretario-rughetti-apre-precari-ma-basta-doppio-lavoro-docenti

non so più davvero cosa pensare. Dopo la batosta che ha avuto il pd credo che molti suoi esponenti siano fuori di testa e credano ancora di poter continuare ad imporre ricatti? L'ultima è quella di questo insignificante signore che non solo non conosce nemmeno i numeri delle assunzioni che il suo governo vuole fare ma vuole pure imporre il ricatto di aprire ai precari in cambio del divieto della professione libera. Chi ha detto a lui che io non posso fare bene l'insegnante e il geometra? La libera professione è da sempre consentita nella scuola. Se la si vuole vietare nella scuola allora la si deve vietare anche nell'università.

La cosa sconcertante è che si passa di palo in frasca da una proposta a un'altra dove l'unico denominatore comune è la riduzione di diritti fine a sè stessa.
Tornare in alto Andare in basso
Odisseo76



Messaggi : 192
Data d'iscrizione : 29.10.14

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 5:39 pm

L'impressione dall'esterno è che nel PD siano del tutto nel pallone e non sappiano che pesci pigliare.

E questo non a mesi dall'approvazione della riforma, ma a settimane o magari solo a pochi GIORNI di distanza.

Magari tra 3 giorni mettono la fiducia per fare approvare questa legge, e questi ancora stanno discutendo su modifiche così grosse al testo del DDL?!

Terrificante quello che potrebbe venire fuori da un iter così raffazzonato... spero sia solo un'impressione e che abbiano invece in tasca un piano dettagliato e realistico che tireranno fuori al momento decisivo.
Ma non è che ci creda molto.
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 6:14 pm

Leggetevi TUTTA l'intervista (pagina 6 corriere della sera). E' inquietante.
Da amministrativo della scuola insisto "ma il Superpreside senza uffici amministrativi funzionanti, che cosa potrà fare?"
Nel privato il Dirigente ha ufficio legale, ufficio pagamenti, commerciali,etc,etc.....nella scuola?
Dovrà esternalizzare alcuni servizi (cioè pagare consulenti esterni) per evitare di beccare ricorsi e cause, vista l'estrema complessità delle procedure e della legislazione scolastica?
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 6:22 pm

Il sottosegretario iperenziano dice queste cosette:

- ho visto reazioni ESAGERATE (praticamente ci dà degli isterici)
- Se avessimo una scuola nella media europea sarei stato il primo a scendere in piazza. Ma poichè il nostro sistema scolastico è una PALLA AL PIEDE dell'Italia mi aspetto controproposte, non scioperi.
-I dipendenti pubblici sappiano che il loro stipendio non è un assegno in bianco.
-Insulti a Fassina..
-etc,etc-

Devo commentare?
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 6:24 pm

Sempre nella stessa pagina dell'articolo dicono che nel piddì ci sono alcuni che vorrebbero che i Dirigenti Scolastici ruotassero ogni 6 anni da un comprensivo all'altro.

Anche qui..devo proprio commentare?
In genere mi astengo dal replicare verbalmente quando sento discorsi così idioti.


Ultima modifica di mordekayn il Lun Giu 08, 2015 6:27 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 6:25 pm

Voglio vedere dove trovano i candidati nelle CDC Tecniche se vietano la libera professione...

Questi sono folli!
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 6:29 pm

Faccio poi notare che siamo all'8 giugno e il DDL deve ancora passare al senato.
Come sperano di poter assumere a settembre i famigerati 100k precari dalle gae?

Il bello è che vi/ci prendono per scemi.
Essere aperto alle critiche e alle modifiche (come dice Renzi) e licenziare in tempo il DDL scuola è contradditorio.

Se volessero modificare il DDL dovrebbe ritornare alla camera e quindi il piano di assunzione stroardinario (che hanno voluto scientemente non scorporare dal DDL tramite decreto legge) sicuramente salterebbe dall'a.s. venturo.
E' evidente quindi che non sono disposti ad ascoltare nessuno e vogliono continuare per la loro strada.
Benissimo..ma sappino che possono pure approvare una riforma dall'alto, ma se quest'ultima è osteggiata dall'intero mondo della scuola avrà vita grama nella realtà.
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco



Messaggi : 3817
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 6:39 pm

Sono tecniche di distrazione di massa per dividere ulteriormente il fronte e sicuramente abboccheremo. Già immagino il nuovo fronte di scontro tra chi si scaglierà contro chi esercita la professione e chi legittimamente vuole continuare a farlo
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 6:46 pm

Le assunzioni per chi ha oltre 36 mesi di servizio sono un atto dovuto, visto che è illegale reiterare su posti vacanti e disponibili un contratto di lavoro (il privato ad esempio non potrebbe farlo)..peccato che i precari siano ostaggio di una riforma schifosa, indegna, inqualificabile , reazionaria. (o il parlamento vota il DDL o salta tutto).
Che vuol dire che la scuola italiana è una palle al piede per il paese?

Nonostante la miseria degli stanziamenti (4,4% del pil) tutto sommato regge botta, con qualche criticità per lo più regionale.
Devo smetterla di leggere, finisco per incazzarmi come una biscia.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 6:55 pm

Indubbiamente interventi come questo mostrano tutto il dilettantismo del PD. Non entro nel merito della questione, tuttavia è chiaramente una rincorsa alla visibilità...
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2619
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 26

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 6:58 pm

precario_acciaio ha scritto:
Indubbiamente interventi come questo mostrano tutto il dilettantismo del PD. Non entro nel merito della questione, tuttavia è chiaramente una rincorsa alla visibilità...

Il problema è che se spari solenni sciocchezze è meglio essere poco visibili..lo dico per loro. (>-<)
Caro ministro, la palla al piede non è la scuola italiana, ma voi che ci governate.-.-
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 7:05 pm

Gianfranco ha scritto:
Sono tecniche di distrazione di massa per dividere ulteriormente il fronte e sicuramente abboccheremo. Già immagino il nuovo fronte di scontro tra chi si scaglierà contro chi esercita la professione e chi legittimamente vuole continuare a farlo

è il "metodo" dei duci:
DIVID[b]E[b] et IMPERA!

il grassetto è perchè tempo fa scrissi "dividi".
Ho imparato!
Tornare in alto Andare in basso
catiusciagr



Messaggi : 1398
Data d'iscrizione : 21.10.12

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 7:06 pm

Peccato, il grassetto non è venuto! ma si capisce..
Tornare in alto Andare in basso
trumma



Messaggi : 822
Data d'iscrizione : 09.10.09

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 7:11 pm

Robert Bruce ha scritto:
Voglio vedere dove trovano i candidati nelle CDC Tecniche se vietano la libera professione...

Questi sono folli!

Direi, invece, che l'idea sarebbe ottima, chi vuole intraprendere la libera professione lo faccia senza avere le spalle coperte da uno stipendio certo, si lascerebbero cosi dei posti da insegnante a disposizione di chi vuol fare solo l'insegnante. Sarei anche per far si che materie come Matematica o Fisica fossero insegnate solo dai laureati in quelle discipline. Per molti anni ho visto professionisti badare più ai loro clienti che ai ragazzi.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 7:16 pm

trumma ha scritto:
Robert Bruce ha scritto:
Voglio vedere dove trovano i candidati nelle CDC Tecniche se vietano la libera professione...

Questi sono folli!

Direi, invece, che l'idea sarebbe ottima, chi vuole intraprendere la libera professione lo faccia senza avere le spalle coperte da uno stipendio certo, si lascerebbero cosi dei posti da insegnante a disposizione di chi vuol fare solo l'insegnante. Sarei anche per far si che materie come Matematica o Fisica fossero insegnate solo dai laureati in quelle discipline. Per molti anni ho visto professionisti badare più ai loro clienti che ai ragazzi.

Il divide et impera ha dato subito i suoi bei frutti, vedo.
Tornare in alto Andare in basso
ghirettina



Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 21.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 7:17 pm

Non sono né ignoranti né stupidi, la battuta sull'assegno in bianco del nostro stipendio non è affatto casuale, serve ad aprire la strada ad una discesa dei nostri stipendi, che avverrà a scuole chiuse con il plauso di chi non sa dove mettere i pupilli a luglio dovendo lavorare. E' una scelta ben precisa.

Ps nel nord, in battuta di sole, oggi in classe mia credo ci fossero 35 gradi alle 15
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 7:28 pm

Babbeus ha scritto:

Il divide et impera ha dato subito i suoi bei frutti, vedo.

Appunto, come se il problema nella scuola fosse chi fa la libera professione...
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco



Messaggi : 3817
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 7:32 pm

trumma ha scritto:
Robert Bruce ha scritto:
Voglio vedere dove trovano i candidati nelle CDC Tecniche se vietano la libera professione...

Questi sono folli!

Direi, invece, che l'idea sarebbe ottima, chi vuole intraprendere la libera professione lo faccia senza avere le spalle coperte da uno stipendio certo, si lascerebbero cosi dei posti da insegnante a disposizione di chi vuol fare solo l'insegnante. Sarei anche per far si che materie come Matematica o Fisica fossero insegnate solo dai laureati in quelle discipline. Per molti anni ho visto professionisti badare più ai loro clienti che ai ragazzi.
Sono stato facile profeta, abboccamento riuscito in tempi record :-)
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 7:34 pm

trumma ha scritto:
Robert Bruce ha scritto:
Voglio vedere dove trovano i candidati nelle CDC Tecniche se vietano la libera professione...

Questi sono folli!

Direi, invece, che l'idea sarebbe ottima, chi vuole intraprendere la libera professione lo faccia senza avere le spalle coperte da uno stipendio certo, si lascerebbero cosi dei posti da insegnante a disposizione di chi vuol fare solo l'insegnante. Sarei anche per far si che materie come Matematica o Fisica fossero insegnate solo dai laureati in quelle discipline. Per molti anni ho visto professionisti badare più ai loro clienti che ai ragazzi.

Secondo me al contrario l'insegnamento dovrebbe essere svolto preferenzialmente part time da persone dotate di un secondo lavoro per svariati motivi, ne cito alcuni:
1) Insegnare le stesse cose per anni e concentrare la propria attività mentale solo su quelle non aiuta a sviluppare ed esercitare elasticità mentale.
2) Svolgere altre professioni legate alle materie che insegni ti permette di essere un ponte tra il mondo del lavoro non scolastico e la scuola, è un'esperienza che puoi mettere al servizio degli studenti.
3) L'insegnamento è usurante ed espone al burn out, lo è di più (più del doppio) se ricopre tutta la tua vita lavorativa
4) L'ideologia dominante spinge affinchè tutti siano flessibili, licenziabili, riciclabili. Un docente che fa solo il docente per 20 anni è la cosa più lontana che ci possa essere da questo tipo di richieste, se un giorno dovesse perdere il lavoro grazie a qualche nuova riforma liberista non potrebbe più fare nulla.
Tornare in alto Andare in basso
Enoc



Messaggi : 344
Data d'iscrizione : 31.01.12

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 7:44 pm

E' ovviamente una sciocchezza e mi riferisco al divieto di esercitare la professione da parte del docente. Non soltanto perchè nella materia tecnica la pratica professionale consente di far assumere alla didattica una certa pervasività e qualità che il docente non professionista non può avere ma perché non c'é alcuna ragione che non sia ideologica a vietare il cumulo.
Allora chi se la prende con il docente avvocato perchè pensa ai suoi clienti, cosa dovrebbe dire dell'insegnante imprenditore o che gestisce l'attività economica part time di famiglia?
Certamente essere cattivi o buoni docenti non dipende dal doppio lavoro ma dalle qualità soggettive e dall'impegno profuso.
Per terminare le affermazioni sugli stipendi e sulla qualità formativa dei docenti italiani sono frutto dell'impostazione economica di estrema destra del pd, laddove lo stato e la funzione pubblica sono il nemico, mentre il privato è il modello corretto e incorruttibile.
Tralascio il confronto a livello europeo tra una docenza italiana storicamente sottopagata, addirittura dalla riforma del 1923, deprivata di investimenti strutturali e formativi all'avanguardia con edifici fatiscenti e a rischio crollo, mentre nei paesi del nord europa i docenti sono pagati bene e sulla scuola si investe, non si taglia.


Ultima modifica di Enoc il Gio Giu 11, 2015 2:15 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 7:49 pm

Robert Bruce ha scritto:


Appunto, come se il problema nella scuola fosse chi fa la libera professione...

Babbeus ha scritto:


Secondo me al contrario l'insegnamento dovrebbe essere svolto preferenzialmente part time da persone dotate di un secondo lavoro per svariati motivi, ne cito alcuni:
1) Insegnare le stesse cose per anni e concentrare la propria attività mentale solo su quelle non aiuta a sviluppare ed esercitare elasticità mentale.
2) Svolgere altre professioni legate alle materie che insegni ti permette di essere un ponte tra il mondo del lavoro non scolastico e la scuola, è un'esperienza che puoi mettere al servizio degli studenti.
3) L'insegnamento è usurante ed espone al burn out, lo è di più (più del doppio) se ricopre tutta la tua vita lavorativa
4) L'ideologia dominante spinge affinchè tutti siano flessibili, licenziabili, riciclabili. Un docente che fa solo il docente per 20 anni è la cosa più lontana che ci possa essere da questo tipo di richieste, se un giorno dovesse perdere il lavoro grazie a qualche nuova riforma liberista non potrebbe più fare nulla.

Quoto totalmente entrambe!

Analisi impeccabile Babbeus, non avrei saputo esporla meglio.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 7:53 pm

Io non vorrei mai che un docente di cucina non lavorasse anche nel settore alberghiero, perchè ciò si tradurrebbe in una mancanza di competenza reale...
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 7:57 pm

mordekayn ha scritto:
Faccio poi notare che siamo all'8 giugno e il DDL deve ancora passare al senato.
Come sperano di poter assumere a settembre i famigerati 100k precari dalle gae?

Il bello è che vi/ci prendono per scemi.

Detesto fare la Cassandra. Ho ravanato nel forum per recuperare un paio dei miei vecchi post

14 dicembre 2013 ( http://www.orizzontescuolaforum.net/t72811-e-adesso-renzi-cosa-proporra-per-la-scuola )
Ospite ha scritto:

Sinceramente non mi aspetto nulla di buono dalle idee di Renzi sulla scuola: al momento non le ha (o almeno non le palesa), ma in futuro le tirerà fuori, molto probabilmente, cavalcando l'onda più alta.
[...]
Davvero pensiamo che Supermatteo riuscirà a tirare fuori il coniglio dal cilindro? Io ci credo poco. Anzi, è probabile che passerà alla storia anche come il rottamatore della Scuola, credo che ne abbia i numeri.

12 settembre 2014 ( http://www.orizzontescuolaforum.net/t92535p30-docenti-di-ruolo-mobilitiamoci-prima-di-assistere-alla-sanatoria-renzi-e-bene-tutelare-i-docenti-di-ruolo-come )
Ospite ha scritto:

[...]
Sulla carta molti buoni propositi sbandierati ne "la buona scuola" sono condivisibili, ma sinceramente non mi fido degli slogan, non mi fido di un progetto di base che è comunque finalizzato e subordinato ad una logica di risparmio, non mi fido di una "riforma" ancora tutta da definire ma che dovrebbe essere concretizzata, all'insegna dell'improvvisazione, nell'arco di pochissimi mesi, non mi fido della manifesta incompetenza e faciloneria che trasuda in molti esponenti del nostro governo (a iniziare dal suo esponente principale).

Vorrei tanto sbagliarmi, ma in questa vaga "proposta" di riforma vedo promesse di interventi migliorativi di breve periodo da accompagnarsi a interventi strutturali di lungo periodo fondamentalmente orientati a screditare e sminuire la dignità professionale dei docenti, il loro inquadramento economico e le loro condizioni di lavoro. Vorrei tanto sbagliarmi, ma credo che questa sbandierata riforma si rivelerà un flop parziale e differenziale. Raggiungerà sicuramente risultati positivi in quelle che sono a tutti gli effetti delle clausole vessatorie e si dimostrerà più o meno ridimensionata o applicata in modo caotico e incerto in quelle che allo stato attuale sono solo promesse.

Staremo a vedere. Ma una cosa è certa, questa promessa di riforma ha già raggiunto un risultato: ha innescato la guerra all'interno del mondo della scuola creando fazioni tra chi trae un qualche beneficio e chi ne trae di meno, scaricandone i costi sull'intero settore. Ancora non abbiamo accertato se Renzi è un sognatore, un marziano lungimirante, un buffone, un fuoco di paglia o altro. Ma sicuramente esercita con maestria l'arte della demagogia del potere. Divide et impera. E noi insegnanti siamo abili nell'arte del dividersi.

5 ottobre 2014 ( http://www.orizzontescuolaforum.net/t94892-i-ruoli-gia-in-primavera )
Ospite ha scritto:

[...]
Se viene rispettata la scadenza legislativa della fine di gennaio (tutta da verificare), per vedere smuovere le acque sotto l'aspetto operativo bisognerà attendere probabilmente il mese di marzo ad essere ottimisti, ma secondo me la fase operativa inizierà non prima di aprile.

Sicuramente Renzi o chi per lui, non hanno preso minimamente in considerazione il problema dei tempi tecnici di attuazione. Aspettiamoci perciò un'estate all'insegna del caos e un inizio d'anno a settembre-ottobre in alto mare. Molte disposizioni tecniche dal ministero arriveranno sicuramente a settembre 2015 quando salteranno fuori tutti i nodi al pettine. E saranno cespi di Brassica oleracea a pH 1.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15858
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 8:03 pm

kappa27 ha scritto:
http://www.orizzontescuola.it/news/riforma-sottosegretario-rughetti-apre-precari-ma-basta-doppio-lavoro-docenti

non so più davvero cosa pensare. Dopo la batosta che ha avuto il pd credo che molti suoi esponenti siano fuori di testa e credano ancora di poter continuare ad imporre ricatti? L'ultima è quella di questo insignificante signore che non solo non conosce nemmeno i numeri delle assunzioni che il suo governo vuole fare ma vuole pure imporre il ricatto di aprire ai precari in cambio del divieto della professione libera. Chi ha detto a lui che io non posso fare bene l'insegnante e il geometra? La libera professione è da sempre consentita nella scuola. Se la si vuole vietare nella scuola allora la si deve vietare anche nell'università.
Il bello è che dicono che tra i nostri doveri/competenze ci sia lo stimolo all'impreditorialità ed il collegamento scuola lavoro; poi suggeriscono di fare terra bruciata intorno ai docenti, che dal lavoro devono stare lontani anni luce.

Mio zio diceva che se vuoi capire che tipo di albero hai davanti non devi affannarti a riconoscere le foglie, è molto più facile osservare i frutti: se produce le pere è un pero, se produce le mele è un melo, se produce stronzate ......

Ciao zio !
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Ma se ne inventano una al giorno?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 4Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» quesito del giorno
» La chicca del giorno
» Il giorno in più....Fabio Volo
» Il giorno piu bello della nostra vita!!!
» Ecografia al 10° giorno di ciclo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: