Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ma se ne inventano una al giorno?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
kappa27



Messaggi : 735
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 4:43 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/news/riforma-sottosegretario-rughetti-apre-precari-ma-basta-doppio-lavoro-docenti

non so più davvero cosa pensare. Dopo la batosta che ha avuto il pd credo che molti suoi esponenti siano fuori di testa e credano ancora di poter continuare ad imporre ricatti? L'ultima è quella di questo insignificante signore che non solo non conosce nemmeno i numeri delle assunzioni che il suo governo vuole fare ma vuole pure imporre il ricatto di aprire ai precari in cambio del divieto della professione libera. Chi ha detto a lui che io non posso fare bene l'insegnante e il geometra? La libera professione è da sempre consentita nella scuola. Se la si vuole vietare nella scuola allora la si deve vietare anche nell'università.


Ultima modifica di kappa27 il Lun Giu 08, 2015 4:53 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 8:37 pm

Ma voi davvero date retta ad ogni asino che raglia?
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 9:13 pm

raganella ha scritto:
Ma voi davvero date retta ad ogni asino che raglia?
Ho sempre avuto massimo rispetto per l'asino, è molto più saggio del cavallo.
Tornare in alto Andare in basso
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 9:23 pm

lurk ha scritto:
raganella ha scritto:
Ma voi davvero date retta ad ogni asino che raglia?
Ho sempre avuto massimo rispetto per l'asino, è molto più saggio del cavallo.

Si, ma quello di cui parli tu è il famoso molente sardo
Tornare in alto Andare in basso
TittiTitti76



Messaggi : 560
Data d'iscrizione : 02.12.12

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 9:28 pm

Secondo me è la seconda cosa sensata che leggo; l'altra è il Ds a tempo in ogni scuola. Vedo e ho visto molti liberi professionisti che hanno introiti d'oro, e tolgono quel po' di ossigeno che potrebbe avere un altro, che non ha nessun lavoro. Io non lo trovo giusto, perchè sottraggono lavoro dal pubblico e dal privato a chi ne ha bisogno.
Se poi devo dirla tutta, sono quelli che prendono la scuola molto alla leggera, perchè per loro diventa una cosa fissa e scontata, della quale in fondo, non hanno poi tutto questo bisogno. Si assentano dai cdc, prendono permessi e malattie, non si esprimono e non si espongono più di tanto, perchè per loro quel lavoro non è vitale e non lo "sentono". Ora ci sarà una carrellata di chi dirà: io no, io non sono così, tu hai portato la tua testimonianza, ma non è tutta la realtà...dite dite...
Tornare in alto Andare in basso
kappa27



Messaggi : 735
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 9:30 pm

Dopo qualche ora torno sul topic che avevo aperto e noto che la discussione si è infiammata :-)
Comunque a un parte qualche commento che sa più di invidia verso chi può fare la libera professione anzichè altro (quindi non degno di risposta) io mi trovo d'accordo sul fatto che al contrario chi insegna determinate discipline secondo me dovrebbe essere obbligato a fare anche la libera professione perchè questo significherebbe occassioni ed opportunità in più per i propri allievi. Ovviamente il dilettantismo del pd anche questa volta tenta di portare a galla le invidie tra colleghi così come ha tentato di far credere alla popolazione che gli insegnanti siano una casta con privilegi che vanno eliminati (come avevo scritto nella mia lettera ai docenti liguri e campani)
Tornare in alto Andare in basso
kappa27



Messaggi : 735
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 9:31 pm

raganella ha scritto:
Ma voi davvero date retta ad ogni asino che raglia?
Ti assicuro che la tua considerazione che hai espresso qui è un insulto grave all'asino.
Tornare in alto Andare in basso
kappa27



Messaggi : 735
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 9:35 pm

TittiTitti76 ha scritto:
Secondo me è la seconda cosa sensata che leggo; l'altra è il Ds a tempo in ogni scuola. Vedo e ho visto molti liberi professionisti che hanno introiti d'oro, e tolgono quel po' di ossigeno che potrebbe avere un altro, che non ha nessun lavoro. Io non lo trovo giusto, perchè sottraggono lavoro dal pubblico e dal privato a chi ne ha bisogno.
Se poi devo dirla tutta, sono quelli che prendono la scuola molto alla leggera, perchè per loro diventa una cosa fissa e scontata, della quale in fondo, non hanno poi tutto questo bisogno. Si assentano dai cdc, prendono permessi e malattie, non si esprimono e non si espongono più di tanto, perchè per loro quel lavoro non è vitale e non lo "sentono". Ora ci sarà una carrellata di chi dirà: io no, io non sono così, tu hai portato la tua testimonianza, ma non è tutta la realtà...dite dite...
confondi gli insegnanti che fanno la libera professione con quelli che non fanno una mazza (sia a scuola sia fuori) e ti assicuro che di insegnanti che sono come li hai descritti tu ne conosco molti di più tra quelli che lavorano solo a scuola. Se fai la libera professione non puoi metterti in malattia come credi tu. Credo che tu non sappia di cosa parli. Chi fa la libera professione e insegna non toglie niente a nessuno perchè quelle materie che insegna le può insegnare solo un altro che ha la sua stessa laurea e che quindi può fare la sua stessa libera professione. Cerchiamo di non farci trasmettere il virus della piddiite.
Tornare in alto Andare in basso
kappa27



Messaggi : 735
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 9:42 pm

Gianfranco ha scritto:
Sono tecniche di distrazione di massa per dividere ulteriormente il fronte e sicuramente abboccheremo. Già immagino il nuovo fronte di scontro tra chi si scaglierà contro chi esercita la professione e chi legittimamente vuole continuare a farlo
effettivamente.....
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Lun Giu 08, 2015 9:52 pm

TittiTitti76 ha scritto:
Se poi devo dirla tutta, sono quelli che prendono la scuola molto alla leggera, perchè per loro diventa una cosa fissa e scontata, della quale in fondo, non hanno poi tutto questo bisogno. Si assentano dai cdc, prendono permessi e malattie, non si esprimono e non si espongono più di tanto, perchè per loro quel lavoro non è vitale e non lo "sentono".

Queste persone andrebbero sbattute fuori dalla scuola perché non fanno gli insegnanti come dovrebbero, non perché sono liberi professionisti. D'altra parte, quella categoria di persone si riscontra anche fra chi non fa la libera professione. Come il caso del coniuge di una persona che ha un altro reddito, che si accontenta del minimo sindacale e ricorre spesso a permessi e malattie.

Evitiamo di fare generalizzazioni, conosco liberi professionisti che a scuola fanno il loro onesto lavoro e anche di più rispetto al minimo sindacale. E sono insegnanti competenti da cui la preparazione degli studenti trae beneficio.
Tornare in alto Andare in basso
Gianfranco



Messaggi : 3817
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Mar Giu 09, 2015 2:04 pm

Gianfranco ha scritto:
Sono tecniche di distrazione di massa per dividere ulteriormente il fronte e sicuramente abboccheremo. Già immagino il nuovo fronte di scontro tra chi si scaglierà contro chi esercita la professione e chi legittimamente vuole continuare a farlo
È il motivo per cui la politica ha sempre potuto danneggiare la scuola. Ci piace abboccare a qualsiasi amo. Stiamo assistendo al più grave attacco al sistema di istruzione di tutti i tempi e noi ci facciamo distrarre dall'invidia professionale
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Gio Giu 11, 2015 2:04 pm

Una possibile soluzione potrebbe essere subordinare la possibilità della libera professione alla scelta del part time nella scuola. Oggettivamente,  fare 18 ore a scuola ed un decoroso svolgimento delle attività connesse sono difficilmente compatibili con la libera professione.  Con il part time i due lavori possono integrarsi con maggiore rispetto per i propri doveri scolastici.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Gio Giu 11, 2015 2:08 pm

Babbeus ha scritto:
trumma ha scritto:
Robert Bruce ha scritto:
Voglio vedere dove trovano i candidati nelle CDC Tecniche se vietano la libera professione...

Questi sono folli!

Direi, invece, che l'idea sarebbe ottima, chi vuole intraprendere la libera professione lo faccia senza avere le spalle coperte da uno stipendio certo, si lascerebbero cosi dei posti da insegnante a disposizione di chi vuol fare solo l'insegnante. Sarei anche per far si che materie come Matematica o Fisica fossero insegnate solo dai laureati in quelle discipline. Per molti anni ho visto professionisti badare più ai loro clienti che ai ragazzi.

Secondo me al contrario l'insegnamento dovrebbe essere svolto preferenzialmente part time da persone dotate di un secondo lavoro per svariati motivi, ne cito alcuni:
1) Insegnare le stesse cose per anni e concentrare la propria attività mentale solo su quelle non aiuta a sviluppare ed esercitare elasticità mentale.
2) Svolgere altre professioni legate alle materie che insegni ti permette di essere un ponte tra il mondo del lavoro non scolastico e la scuola, è un'esperienza che puoi mettere al servizio degli studenti.
3) L'insegnamento è usurante ed espone al burn out, lo è di più (più del doppio) se ricopre tutta la tua vita lavorativa
4) L'ideologia dominante spinge affinchè tutti siano flessibili, licenziabili, riciclabili. Un docente che fa solo il docente per 20 anni è la cosa più lontana che ci possa essere da questo tipo di richieste, se un giorno dovesse perdere il lavoro grazie a qualche nuova riforma liberista non potrebbe più fare nulla.
Non avevo letto prima. Concordo in tutto.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Gio Giu 11, 2015 3:13 pm

chicca70 ha scritto:
Una possibile soluzione potrebbe essere subordinare la possibilità della libera professione alla scelta del part time nella scuola.

E' già così!! Con più di 9 ore non puoi neppure avere una partita iva, è illegale.
Vedi:
http://www.flcgil.it/scuola/attivita-incompatibili-il-punto-su-una-materia-complessa-per-docenti-e-ata.flc
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Gio Giu 11, 2015 4:39 pm

Babbeus ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Una possibile soluzione potrebbe essere subordinare la possibilità della libera professione alla scelta del part time nella scuola.

E' già così!! Con più di 9 ore non puoi neppure avere una partita iva, è illegale.
Vedi:
http://www.flcgil.it/scuola/attivita-incompatibili-il-punto-su-una-materia-complessa-per-docenti-e-ata.flc
Allora com'è che, fino all'anno scorso avevo un collega avvocato con orario pieno? Lo so bene, siamo stati colleghi per dieci anni. Aveva il consenso del dirigente scolastico.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Gio Giu 11, 2015 5:28 pm

Babbeus ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Una possibile soluzione potrebbe essere subordinare la possibilità della libera professione alla scelta del part time nella scuola.

E' già così!! Con più di 9 ore non puoi neppure avere una partita iva, è illegale.
Dove è scritto?
Un libero professionista iscritto ad un ordine professionale che svolge la libera professione, deve avere una partita IVA a prescindere da quante ore di servizio svolge nella scuola, di ruolo o a tempo determinato.
Tre sono i vincoli fondamentali:
- il docente-professionista deve essere iscritto ad un albo professionale
- il docente-professionista può esercitare solo attività che sono compatibili con la funzione docente
- il docente-professionista può esercitare solo se autorizzato dal dirigente scolastico
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Gio Giu 11, 2015 6:12 pm

Se può essere di qualche utilità, e solo relativamente alla posizione del docente- avvocato, propongo la lettura del link che segue:
http://banner.orizzontescuola.it/circ-17263-del-6dic2013.pdf
Tornare in alto Andare in basso
Sasha73



Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 27.04.11

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Gio Giu 11, 2015 6:21 pm

Il docente faccia a tempo pieno il docente, il medico scelga tra l'attività pubblica e quella privata, il politico faccia a tempo pieno il politico durante il suo mandato e le sue assenze dal Parlamento si giustifichino con il certificato di malattia come qualsiasi altro lavoratore, e potrei continuare a lungo...ma tutto rimarrà ovviamente così com'è perchè fa comodo a tanti, per questo i docenti-liberi professionisti possono stare tranquilli.
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Gio Giu 11, 2015 6:32 pm

lurk ha scritto:
Babbeus ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Una possibile soluzione potrebbe essere subordinare la possibilità della libera professione alla scelta del part time nella scuola.

E' già così!! Con più di 9 ore non puoi neppure avere una partita iva, è illegale.
Dove è scritto?
Un libero professionista iscritto ad un ordine professionale che svolge la libera professione, deve avere una partita IVA a prescindere da quante ore di servizio svolge nella scuola, di ruolo o a tempo determinato.
Tre sono i vincoli fondamentali:
- il docente-professionista deve essere iscritto ad un albo professionale
- il docente-professionista può esercitare solo attività che sono compatibili con la funzione docente
- il docente-professionista può esercitare solo se autorizzato dal dirigente scolastico

Ah quindi vigerebbe questo principio secondo cui se la tua seconda professione ha un apposito "albo" la puoi esercitare anche da full time mentre se non richiede un'iscrizione all'albo (ad esempio il programmatore freelance) la puoi fare solo da part time? Mi chiedo quale sarebbe la logica...
Tornare in alto Andare in basso
Babbeus



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 17.03.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Gio Giu 11, 2015 6:35 pm

Sasha73 ha scritto:
Il docente faccia a tempo pieno il docente

E magari dopo che abbiamo imposto che i docenti non svolgano nessun tipo di attività produttiva andiamo in giro a ripetere compiaciuti e sprezzanti che "Chi sa fa, chi non sa insegna".
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Gio Giu 11, 2015 8:12 pm

Babbeus ha scritto:
lurk ha scritto:
Babbeus ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Una possibile soluzione potrebbe essere subordinare la possibilità della libera professione alla scelta del part time nella scuola.

E' già così!! Con più di 9 ore non puoi neppure avere una partita iva, è illegale.
Dove è scritto?
Un libero professionista iscritto ad un ordine professionale che svolge la libera professione, deve avere una partita IVA a prescindere da quante ore di servizio svolge nella scuola, di ruolo o a tempo determinato.
Tre sono i vincoli fondamentali:
- il docente-professionista deve essere iscritto ad un albo professionale
- il docente-professionista può esercitare solo attività che sono compatibili con la funzione docente
- il docente-professionista può esercitare solo se autorizzato dal dirigente scolastico

Ah quindi vigerebbe questo principio secondo cui se la tua seconda professione ha un apposito "albo" la puoi esercitare anche da full time mentre se non richiede un'iscrizione all'albo (ad esempio il programmatore freelance) la puoi fare solo da part time? Mi chiedo quale sarebbe la logica...

Probabilmente si tratta di disposizioni scaturite in passato da qualche pressione lobbistica. È chiaro che lobby abbastanza forti, sotto questo punto di vista, sono gli ordini professionali.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Gio Giu 11, 2015 8:18 pm

Babbeus ha scritto:
Sasha73 ha scritto:
Il docente faccia a tempo pieno il docente

E magari dopo che abbiamo imposto che i docenti non svolgano nessun tipo di attività produttiva andiamo in giro a ripetere compiaciuti e sprezzanti che "Chi sa fa, chi non sa insegna".
Pensiamo a tutti quegli ambiti professionali in cui è necessario, se non addirittura obbligatorio, l'aggiornamento in materia di norme sia tecniche sia legislative. Il miglior docente di alcune discipline d'indirizzo negli istituti tecnici e professionali è quello che esercita la libera professione. Vuoi mettere la competenza di un ingegnere edile o elettrotecnico che operano nel campo della progettazione con quella di un laureato in ingegneria che insegna da 30 anni senza mai aver esercitato?

È così difficile da capire?
Tornare in alto Andare in basso
TittiTitti76



Messaggi : 560
Data d'iscrizione : 02.12.12

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Gio Giu 11, 2015 8:20 pm

Purtroppo spesso e volentieri chi non sa, fa e insegna anche.
Docente universitario, ha piazzato i figli, ha lo studio, e dato che lui non sa fare, glie lo portano avanti i collaboratori: visto, udito e appurato con i miei stupidi occhi.
Tornare in alto Andare in basso
lurk



Messaggi : 818
Data d'iscrizione : 14.04.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Gio Giu 11, 2015 8:39 pm

TittiTitti76 ha scritto:
Purtroppo spesso e volentieri chi non sa, fa e insegna anche.
Docente universitario, ha piazzato i figli, ha lo studio, e dato che lui non sa fare, glie lo portano avanti i collaboratori: visto, udito e appurato con i miei stupidi occhi.
Capitano anche queste cose. Come del resto capita che un insegnante che esercita un'altra attività abbia la testa più concentrata sulla sua attività che sull'insegnamento. Ciò non esclude comunque la validità del principio per cui un insegnante che svolge un'attività professionale attinente alle materie che insegna abbia - a parità di condizioni - una competenza cognitiva superiore a quella di un insegnante che fa solo l'insegnante.
Tornare in alto Andare in basso
TittiTitti76



Messaggi : 560
Data d'iscrizione : 02.12.12

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Gio Giu 11, 2015 8:52 pm

Si questo è vero. Sapere solo teoricamente non è cosa buona, come sapere solo praticamente. Una mia conoscenza, è andata negli Usa come ricercatrice e mi raccontò : in America sono super attrezzati e hanno molte conoscenze pratiche; quando arrivai mi sentii spaesata e non sapevo muovermi con le attrezzature, avendo una base solida teoricamente, ma poca esperienza pratica. Ma con un po' di impegno imparai, e colmai in fretta la lacuna, tanto da superare di gran lunga chi prima mi era davanti.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 2979
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Ma se ne inventano una al giorno?   Ven Giu 12, 2015 7:31 am

Non posso fare a meno di ringraziare chiunque voglia riconoscere all'esercizio della professione un valore aggiuntivo rispetto alle competenze acquisite sia di carattere teorico che pratico.
E ora al lavoro!
Buona giornata a tutti.
Tornare in alto Andare in basso
 
Ma se ne inventano una al giorno?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» quesito del giorno
» La chicca del giorno
» Il giorno in più....Fabio Volo
» Il giorno piu bello della nostra vita!!!
» Ecografia al 10° giorno di ciclo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: